Poesie d'amore

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Nazim Hikmet
Poesie d'amore
Tradotto da Joyce Lussu
Arnoldo Mondadori 1996
10 righe da pagina 52:

La Notte
Una coronata di quadretti blu copre il tavolo
e sopra ,senza menzogne,sorridenti,arditi
stanno i nostri libri.
Sono un prigion iero,madre mia,
che ritorna al paese
da una fortezza nemica.
E' l'una di notte
la lampada è ancora accesa.
Al mio fianco è coricata mia moglie
mia moglie
incinta cinque mesi.
Quando la mia carne tocca la sua
quando le poso la mano sul ventre
il bimbo si muove un poco.
Sul ramo la foglia
nell'acqua il pesce
nella matrice il piccolo dell'uomo.
Mio piccolo.
La camiciola di lana rosa
per il mio bambino
l'ha sferruzzata sua madre
è grande come la mia mano
con le maniche appena così.
Mio piccolo.
Se sarà una femmina
voglio che sia sua madre dalla testa ai piedi,
s'è maschio , che sia della mia statura.
S'è femmina che abbia gli occhi verde dorato
s'è maschio azzurri.
Mio piccolo.....

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo allora un librohttp://scrivi.10righedailibri.it/poesie-damore-31

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy