Poesie d'amore e unacanzone disperata

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Pablo Neruda
Poesie d'amore e unacanzone disperata
Tradotto da Giuseppe Bellini
Nuova Accademia 1963
10 righe da pagina 39:

E' il mattino pieno
E' il mattino pieno di tempesta
nel cuore dell'estate.
Come bianchi fazzoletti d'addio viaggaino lenubi,
il vento le scuote con le sue mani viaggainti.
Cuore innumerevole del vento
che palpiti sul nostro silenzio innamorato.
Ronzando tra gli alberi,orchestrale e divino,
come una lingua piena di guerre e di canti.
Vento che porti in ratto rapèido fogliame
e devii le frecce palpitanti degli uccelli.
Vento che l'abbatte in onda senza spuma
e in sostanza senza peso,e fuochi inclinati.
Si rompe e si sommerge il suo volume di baci
combattuto sulla porta del vento dell'estate.E' il mattino pieno
E' il mattino pieno di tempesta
nel cuore dell'estate.
Come bianchi fazzoletti d'addio viaggaino le nubi,
il vento le scuote con le sue mani viaggainti.
Cuore innumerevole del vento
che palpiti sul nostro silenzio innamorato.
Ronzando tra gli alberi,orchestrale e divino,
come una lingua piena di guerre e di canti.
Vento che porti in ratto rapido fogliame
e devii le frecce palpitanti degli uccelli.

inviato il 12/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Barbara,ma è discorso ,per le copertine, che mi piacerebbe affrontare con calma,se vuoi chiedi pure il mio indirizzo email allo staff,grazie ,naty

Naty ti do un consiglio quando salvi l'immagine rinomina il file con le lettere (spesso ci sono simboli o numeri) in questo modo non dovresti aver problemi con le copertine ;)

agiungo segnalibro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy