Povera ragazza ricca

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Lesley Lokko
Povera ragazza ricca
Tradotto da Roberta Scarabelli
Mondadori 2010
10 righe da pagina 11:

La pioggia cadeva a dirotto da una cielo cupo e uggioso, creando una cortina umida di nebbia che sembrava avere risucchiato tutta la luce. Erano le undici del mattino, ma si aveva l'impressione che la giornata di dicembre fosse già agli sgoccioli. La giovane donna seduta sul sedile posteriore dell'auto rabbrividì, si strinse la pashmina intorno alle spalle e appoggiò il naso al finestrino. Vide scorrere davanti a sè la British Library e gli interminabili cantieri lungo Euston Road. Mentre la macchina svoltava a sinistra per proseguire sotto il ponte, lei notò che le arcate originali erano ancora in piedi, mentre gli impianti della vecchia officina a gas erano stati demoliti per far posto alla nuova stazione ferroviaria. Da St Pancras a Parigi in un paio d'ore. le sfuggì una smorfia involontaria. Ogni volta che pensava a Parigi, avvertiva una fitta dolorosa. Era lì che l'aveva vista per l'ultima volta...che tutti l'avevano vista per l'ultima volta. Ma era meglio non pensarci. Soprattutto in quel momento.

inviato il 23/10/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy