Racconti di Natale

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
AA. VV.
Racconti di Natale
Tradotto da Serena Vischi
Elliot 2015
10 righe da pagina 64:

L’uomo ne fu molto contento e la sera, quando tutto era pronto, adagiarono i regali sul tavolo al posto del cuoio e poi si nascosero per vedere come avrebbero reagito i piccoli elfi.
A mezzanotte quelli arrivarono fra saltelli e balletti, zampettando per la stanza prima di mettersi seduti a lavorare come al solito ma quando videro i vestiti lasciati lì per loro risero per la grande gioia. Li indossarono in un batter d'occhio, poi fecero capriole ballarono e saltarono come pazzi, e sempre con la stessa allegria uscirono dalla porta e se ne andarono per i prati.
Il ciabattino e sua moglie non li rivedrò mai più, ma da quel momento in poi per loro hanno sempre tutto bene. [tratto da Fratelli Grimm, "Gli elfi e il ciabattino"]

inviato il 21/08/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy