Racconti Dispersi

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Hector Farasi
Racconti Dispersi
Inedito
10 righe da pagina 19:

Franca dormiva ancora, lievemente coperta dalle lenzuola azzurre, quando Reyko si alzò piano e uscì, nuda, in giardino. Il sole aveva già superato l’alba. Raccolse delle fragole da un vaso e le prepararò con limone e zucchero, accese la macchina del caffè, si infilò gli slip di Franca e decise di tenerli come trofeo, si calò nei jeans e alzò il volume della radio.
Time Of My Life esplose nelle casse, i vetri tremarono e Franca fece un balzo che le scompose i sensi. Il suo cuore cadde nel vuoto per pochi attimi, insieme al suo cervello che, dopo infinite congetture, le ricordò che quello non era il suo letto. Controllò l’ora, si rilassò e, lasciandosi scivolare sotto le lenzuola, chiuse ancora un momento gli occhi. Annusò il piacere della sera precedente, si accarezzò e, rotolandosi nel letto si ridestò del tutto.
La luce invadeva la stanza dalla finestra senza tende; poche cose, qualche libro su una mensola a baffo fissata alla parete, vestiti qua e là e un pupazzo sventrato.

inviato il 08/11/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

in evoluzione su http://raccontidispersi.blogspot.com

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy