Retorica

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
ARISTOTELE
Retorica
Tradotto da a cura di Marco Dorati
Oscar Mondadori (classici greci e latini) 2011
10 righe da pagina 71:

"Vorrei dire qualcosa, ma la vergogna me lo vieta."
"Se tu avessi desiderio di ciò che è bello o nobile,
e la lingua non agitasse qualcosa di brutto a dirsi,
la vergogna non velerebbe i tuoi occhi,
ma parleresti di ciò che è giusto."
Sono belle le cose per cui si lotta ansiosamente, ma senza paura.
(...) Sono inoltre più belle le virtù che producono gioia agli altri più che a noi stessi.

inviato il 18/05/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Scelgo il libro di Marcello Parsi http://scrivi.10righedailibri.it/quindi-lira-e-le-lacrime

Le tue 10righe sono nella finale settimanale di maggio, riporta qui nei commenti 10righe che più ti piacciono a partire da lunedì 25 maggio a domenica 31 maggio. :-)

Aristotele (in greco antico Ἀριστοτέλης, traslitterato in Aristotèlēs; Stagira, 384 a.C. o 383 a.C. – Calcide, 322 a.C.)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy