Ricordati di essere felice

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Christine Orban
Ricordati di essere felice
Tradotto da Luisa Collodi
EDIZIONI PIEMME 2009
10 righe da pagina 120:

Papà mi aveva insegnato, quando le cose andavano male, a entrare nel mio guscio e così, quando ero ben raggomitolata intorno a me stessa, gli attacchi scivolavano sulla mia conchiglia senza farmi del male. Anche Fifi si ricordava di quel suggerimento: "Tuo padre ti dava questi consigli perché sapeva che tu volevi la luna e che avresti combattuto per ottenerla, ma temeva che, una volta conquistata la luna, avresti desiderato Marte o Saturno. Temeva che tu portassi con te, anche da adulta, quell'eterna insoddisfazione, applicandola alla vita e a tutto quello che ha di meno essenziale"

inviato il 25/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Daniela! Sono contenta di aver suscitato un emozione con la scelta di queste 10 righe! Ho letto le tue e sono molto interessata, contatto subito la redazione e ti ringrazio per questo regalo! I libri consigliati sono i migliori =)

Buona sera Flavia, con queste mie righe http://scrivi.10righedailibri.it/le-buone-vecchie-maniere lo staff mi ha assegnato un libro incentivo. Poiché di recente ne ho avuti assegnati 2 e le tue righe mi hanno emozionato ho pensato di donare a te questo libro incentivo. Se è di tuo gradimento mettiti in contatto con lo Staff. Buona serata e buone letture a tutti. Daniela

segnalibro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy