Scarpette bianche

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Arturo Bernava
Scarpette bianche
Solfanelli 2013
10 righe da pagina 105:

Ci sono occhi che guardano l'anima.
Pozzi profondi come canali oscuri, che portano in superficie una sofferenza troppo grande per essere raccontata.
Abbandono! Abbandono, certo, ma non solo. La privazione di una vita normale - ma cos'é una vita normale quando tutto intorno impera la follia?
Ci sono occhi che guardano al cielo ma non vedono le stelle, perché qualcuno le ha rubate prima del sorgere del sole. Un sole che non ha calore, per certi occhi; non ha il permesso di scaldare i sentimenti.
Un sole che non riesce a entrare in corridoi troppo larghi e troppo freddi, come l'ego di chi governa certi luoghi ameni.
Ci sono occhi che hanno visto la cattiveria travestita da bontà, la ferocia dietro un falso sorriso, la violenza dietro una mano aperta a mo' di carezza.

inviato il 20/09/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Claudio, con le tue 10 righe vai in finale nella classifica di settembre; 10righe scelte da Voi utenti... Buone letture!

Ciao, scelgo come finalista dell'altra settimana le 10 righe Di Claudio, grazie.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy