Se Fossi Una Strega

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Celia Rees
Se Fossi Una Strega
Salani

Il mio viso era una maschera ghiacciata. Non riuscii nemmeno a rispondere al suo sorriso mentre i suoi occhi nero prugnolo si dilatavano per la gioia. Io risposi al suo sguardo, convinta che la mente mi ingannasse, che fosse un sogno. Un ultimo sguardo alla vita che avevo desiderato prima che il gelo si impossessasse di me e che io finissi nell'oscurità definitiva.
Le braccia tese verso di me erano decisamente vere. I suoi denti bianchi si scoprirono in un gran sorriso mentre lasciava cadere il cappuccio del mantello di pelliccia e si chinava per sollevarmi dal mio sepolcro ghiaccia-to.
S'inginocchiò, mi tolse la neve dal viso, poi gridò e un'altra figura spuntò alle sue spalle. Suo nonno, Aquila Bianca, avvolto in una pelle d'orso.

inviato il 19/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy