Se per un anno una lettrice

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Nina Sankovitch
Se per un anno una lettrice
Tradotto da Eloeonora Cadelli
Bur Rizzoli 2011
10 righe da pagina 253:

Non c'è un rimedio per il dolore di aver perso una persona cara, e nemmeno deve esserci.
Il dolore non una malattia o un disturbo. E' l'unica risposta possibile alla morte di una persona amata, un'affermazione di quanto valore diamo alla vita stessa, per tutte le meraviglie e i brividi e la bellezza e le soddisfazioni che ci dona.
La nostra unica risposta al dolore è vivere.
Vivere guardandoci indietro, ricordando coloro che abbiamo perso, ma anche muovendoci in avanti, con un senso di attesa e di eccitazione.

inviato il 02/08/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy