Senilità

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Italo Svevo
Senilità
Arnoldo Mondadori
10 righe da pagina 13:

Subito, con le prime parole che le rivolse, volle avvisarla che non intendeva compromettersi in una relazione troppo seria. Parlò cioè a un dipresso così: «T'amo molto e per il tuo bene desidero ci si metta d'accordo di andare molto cauti». La parola era tanto prudente, ch'era difficile di crederla detta per amore altrui e un pò più franca avrebbe dovuto suonare così: «Mi piaci molto, ma nella mia vita non potrai essere giammai più importante di un giocattolo. Ho altri doveri io, la mia carriera, la mia famiglia».

inviato il 20/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a http://scrivi.10righedailibri.it/gioco-allora-1-libro

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy