Senza scampo

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Kati Hiekkapelto
Senza scampo
Tradotto da Delfina Sessa
Atmosphere Libri 2016
10 righe da pagina 11:

Aveva la fronte imperlata di sudore freddo e un incipiente mal di testa. Contò i soldi: una misera banconota che gli era stata regalata attingendo ai fondi parrocchiali di emergenza e un paio di euro. Sarebbero serviti a qualcosa. Almeno a rimettersi in forze per pensare a come procurarsene altri. Del resto bastava mettersi a cercare, da qualche parte i soldi si rimediavano sempre. Raccoglieva vuoti a rendere. Faceva qualche lavoretto in nero in una pizzeria, pulizie e commissioni per i proprietari. Per fortuna non era stato costretto a vendersi tanto spesso, né a commettere veri e propri reati. Non era mica un criminale. Odiava la gente che rapinava gli anziani. I topi di appartamento, poi, li detestava più di tutti. Non ci si introduce di prepotenza nelle case altrui. La casa è sacra.

inviato il 06/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy