Strane creature

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Tracy Chevalier
Strane creature
Tradotto da Massimo Ortelio
Neri Pozza 2009
10 righe da pagina 206:

Di solito quando le signorine Philpot m'invitavano a casa loro non me lo facevo ripetere due volte. Mi era sempre piaciuto il Morley Cottage, perché era caldo e pulito, pieno di cose da mangiare e con il buon odore delle pietanze che cucinava Bessy, anche se alla domestica non andavo per niente a genio. Ti si apriva il cuore guardando il Golden Cap o la costa dalle finestre, e non mi stancavo mai di osservare i pesci di pietra della signorina Elizabeth. La signorina Margareth suonava il piano per noi e la signorina Louise mi regalava dei fiori da portare a casa. Ma soprattutto mi piaceva parlare di fossili con la signorina Elizabeth, che aveva sempre qualche nuovo libro o qualche rivista da mostrarmi.

inviato il 02/08/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :)

Sorry :) Massimo Ortelio, ottobre 2009 :)

Lucia, anno di edizione e nome del traduttore? :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy