TEMPO E TEMPO. UNGARETTI E QUASIMODO

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
GIORGIO BARONI
TEMPO E TEMPO. UNGARETTI E QUASIMODO
EDUCATT UNIVERSITÀ CATTOLICA 2002
10 righe da pagina 61:

Dammi il mio giorno;
ch'io mi cerchi ancora
un volto d'anni sopito
che un cavo d'acque
riporti in trasparenza,
e ch'io pianga amore di me stesso.
Ti cammino sul cuore,
ed è un trovarsi d'astri
in arcipelaghi insonni,
notte, fraterni a me
un incurvarsi d'orbite segrete
fossile emerso da uno stanco flutto;
dove siamo fitti
coi macigni e l'erbe.

inviato il 18/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

(Salvatore Quasimodo - Dammi il mio Giorno)

Partecipo a Maturarighe 2014 + http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014 "

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy