Terracarne. Viaggio nei paesi invisibili e nei paesi giganti del Sud Italia

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
10 righe da pagina 125:

Noi adesso siamo assonnati e stanchi e in questa stanchezza possiamo solo prenderci cura di chi ci capisce e di chi capiamo. Non è tempo di stare con tutti, non è tempo di fare ogni cosa. Possiamo fare solo poche cose, dobbiamo lasciare un po’ di vuoto nelle nostre giornate. (…) dobbiamo andare avanti con le persone che ci sono care,producendo ammirazione e riguardo più che rancore e lamenti. Il futuro non arriverà da fuori, ma sbucherà dalle nostre vene. Vivremo finalmente in un posto muto e piano piano tornerà il bisogno di parlare, ma sarà una lingua nuova, inaudita.

inviato il 24/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy