Ti prendo e ti porto via

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Niccolò Ammaniti
Ti prendo e ti porto via
Einaudi Stile Libero 2014
10 righe da pagina 423:

Dagli abissi insondabili della sua coscienza affiorò un'entità oscura, un atavico senso di colpa legato alla nostra vita gregaria, che si annidava apparentemente placido ma pronto, nelle condizioni favorevoli (situazioni economiche precarie, difficoltà nei rapporti di coppia, poca sicurezza nei propri mezzi e così via), a sollevare il capo e a mandare all'aria di colpo verità new age, assiomi tibetani, fede nel potere rigenerante del flamenco, Guglielmo Tell, balestre e puledri, ponendo una semplice domanda.
Ma tu, in concreto, cos'hai combinato nella vita?
E risposte positive, è doloroso dirlo, non ce n'erano.

inviato il 08/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Niccolò Ammaniti nato a Roma il 25 settembre 1966.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy