TRATTATO DEI GOVERNI

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Aristotele
TRATTATO DEI GOVERNI
Tradotto da BERNARDO SEGNI
Sonzogno 2008
10 righe da pagina 38:

Ma nelle leggi di Socrate è affermato, che lʹottima republica debbe esser composta di tirannide, e di popolare stato; le quali due forme di stato o non debbon mettersi per republiche, o vero per cattivissime sopra tutte lʹaltre. Molto meglio adunque fanno quei, che più sorti di stati van mescolando; imperocchè miglior è quello, che di più è composto. Oltre di questo eʹ non apparisce in questa di Socrate vestigio alcuno di stato dʹun solo; ma ben di pochi, e di popolare: e par che ella voglia inchinar più a quel dei pochi potenti. E ciò è manifesto pel modo di far i magistrati; imperocchè il trar per sorte quei che hanno vinto è comune allʹuno, e lʹaltro modo di governo. Ma che ai più ricchi stia il ragunare il consiglio, e creare i magistrati, e eseguire gli altri ufficî civili, e che gli altri in questi esercizî sien lasciati indietro, tale ordine, dico, ha dello stato dei pochi. E ancora nʹha il fare ogni opera che i più ricchi sieno di magistrato; e che i principali vi si dien secondo la grandezza del censo.

inviato il 21/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieeeeeeeeeeeeeeee Staff :D troppo belli questi giochini!!! Grazie a tutti i segnalibri che avete lasciato... e grazie alla casa editrice... :))
Buona giornata a tutti :))

complimenti, sei arrivata prima al minigioco! :)
Sarai tu a scegliere a chi assegnare il libro incentivo nel minigioco di domani!

Partecipo al minigioco del 21 Giugno http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy