Un giorno improvvisamente...

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Staff 10 righe dai libri
Un giorno improvvisamente...
21 gennaio 2014

Cara Sweets Dreems hai fondato con noi 10righedailibri e dedicato ogni giorno alla divulgazione della lettura.
Ora siamo ancora increduli continueremo a leggere e postare le tue 10 righe preferite.
Ci mancherai tantissimo e anche di più!!!!
(staff 10 righedailibri)
.
.
Un giorno improvvisamente
sentirai dentro di te
il peso dei miei passi
che si allontanano esitando
quel peso sarà quello più grave.
(Nazim Hikmet)

- Suggerite da Sweets Dreems

inviato il 21/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Pochi giorni ancora...e saranno quattro anni. Quattro lungo, interminabili, dannati anni...senza te. E quelle parole di Hikmet, che mi rimbombano nell'anima, insaziabile di te, spezzata, distrutta, dimezzata.. e il peso, quel peso, è sempre più grave. Sempre più insopportabile. Verrò da te. Te l'ho promesso, non posso deluderti ancora. Verrò e le mie lacrime di quattro anni bui saranno solo tue. Ti amo

ciao Pupi.....manca poco al Natale....e non posso dimenticare quel meraviglioso Natale di 4 anni fa....il primo insieme...senza di te nel fisico ma con te nel cuore....passato con te al telefono notte e giorno....accompagnandoti nella tua stanza....davanti al tuo adorato caminetto....tra la tua amatissima famiglia. La tua straordinaria dolcezza....la tua sensibilità....l'amore...sei sempre, eternamente, dentro di me, ed oggi ancor di più. Il mio desiderio più grande è venire da te per portarti quei fiori che tanto amavi....i "tuoi" tulipani viola....i nostri tulipani viola....buon Natale, amore mio celeste....stammi vicino ora più di allora, angelo mio...ti amo

e la chiamano estate
questa estate senza te
ma non sanno che vivo
ricordando sempre te
il profumo del mare
non lo sento non c'e' piu'
perche' non torni qui
vicino a me
e le chiamano notti
queste notti senza te
ma non sanno che esiste
chi di notte piange te
ma gli altri vivono parlano amano
e la chiamano estate
questa estate senza te

Ti amerò sempre

You, you were always on my mind
you, you're the one I've been living for
you, you're my everlasting fire
you're my always shining star
Mi manchi a m....t a d m....

In the morning

you always

come back

 

Lo spiraglio dell'alba

respira con la tua bocca

in fondo alle vie vuote.

Luce grigia i tuoi occhi,

dolci gocce dell'alba

sulle colline scure.

Il tuo passo e il tuo fiato

come il vento dell'alba

sommergono le case.

La città abbrividisce,

odorano le pietre ‒

sei la vita, il risveglio.

 

Stella sperduta

nella luce dell'alba,

cigolio della brezza,

tepore, respiro ‒

è finita la notte.

 

Sei la luce e il mattino.

Sono gocce di memoria
queste lacrime nuove
siamo anime in una storia
incancellabile
Le infinite volte che mi verrai a cercare nelle mie stanze vuote
inestimabile
e' inafferrabile
la tua assenza che mi appartiene
Siamo indivisibli
siamo uguali e fragili
e siamo gia' cosi' lontani
Con il gelo nella mente sto correndo verso te
siamo nella stessa sorte che tagliente ci cambiera'
aspettiamo solo un segno
un destino, un'eternita'
e dimmi come posso fare
per raggiungerti adesso

Cicciuzzo...mi sembra di sentire la tua voce....perché non mi hai detto nulla? Perché? Ti sarei stato vicino come solo io avrei potuto....no, non é giusto....é terribile....non riesco...no, non riesco ancora a crederci....da un momento all'altro aspetto che tu mi risponda, come sempre....sto cosi male...ma cosi male...

Chi mi vorrà dopo di te..
si prenderà il tuo armadio,
e quel disordine...che tu,
hai lasciato nei miei fogli andando via così,
come la nostra prima...scena...

solo che andavamo via di schiena incontro a chi...
insegneremo quello che...noi due imparammo insieme,
e non capire mai...cos'è...se c'è stato per davvero...
quell'attimo di eterno che non c'è...

Mille giorni di te e di me....

Mi manchi come l'aria, Pupi....eri il mio respiro...e quei passi...li sento in me, insostenibili....vorrei avere le ali, dicevi, per volare da te....ora vorrei averle io....

Purtroppo è accaduto... resterà sempre nei nostri cuori.

com'è accaduto? Vi prego, ditemelo......

Un affettuoso pensiero <3

L'abbiamo appreso solo oggi, con grande dolore. Cara Sweets Dreems, eri davvero un "dolce sogno", troppo gentile per le offese della realtà. Ma la realtà passa... i Sogni vivono per sempre nei nostri cuori! (daniela)

Sweets... <3

Anche noi... se volete scrivere un pensiero per Sweets abbiamo aperto un post http://scrivi.10righedailibri.it/i-graffi-dell%E2%80%99anima

Siamo tutti sconvolti

Non riesco a crederci, non può essere....

Ciao cara Sweets <3

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy