Un viaggio chiamato vita

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Banana Yoshimoto
Un viaggio chiamato vita
universale economica Feltrinelli
10 righe da pagina 160:

Quando stava bene, il pensiero che un giorno sarebbe morto mi spaventava moltissimo. Ma poi in realtà non è stato così spaventoso. Non è accaduto senza che ce ne rendessimo conto, ma al contrario, la morte è arrivata compostamente, un passo dopo l'altro.
E il mio cane mi ha insegnato una cosa. Morire è sicuramente doloroso, ma anche se il corpo prova dolore, il cuore è vivo sino alla fine, e sino alla fine sa amare.
Gli ultimi giorni sono stati sereni, pieni di una luce stupefacente.

inviato il 10/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Interessante! Leggerò anche gli altri.

Si,molto bello...E' il primo che leggo della Yoshimoto,ma mi hanno deto che gli altri sono anche più belli :)

bello !

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy