Uno, nessuno e centomila

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Luigi Pirandello
Uno, nessuno e centomila
RCS - Corriere della Sera 2003
10 righe da pagina 49:

Ahimè, caro, per quanto facciate, voi mi darete sempre una realtà a modo vostro, anche credendo in buona fede che sia a modo mio; e sarà, non dico; magari sarà; ma a un "modo mio" che io non so se né potrò mai sapere; che saprete soltanto voi che mi vedete da fuori: dunque un "modo mio" per voi, non un "modo mio" per me.
Ci fosse fuori di noi, per voi e per me, ci fosse una signora realtà vostra, dico per se stesse, e uguali, immutabili. Non c'è. C'è in me e per me una realtà mia: quella che io mi dò; una realtà vostra in voi e per voi: quella che voi vi date; le quali non saranno mai le stesse, né per voi né per me.
E allora?
Allora, amico mio, bisogna consolarsi con questo: che non è più vera la mia che la vostra, e che durano un momento così la vostra come la mia.
Vi gira un po' il capo?

inviato il 29/02/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy