Uomini che odiano le donne

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Stieg Larsson
Uomini che odiano le donne
Tradotto da Carmen Giorgetti Cima
Marsilio 2008
10 righe da pagina 337:

"Mi sono innamorata di te, l'inverno scorso. Non era nelle intenzioni, ma è successo. E all'improvviso mi sono resa conto che tu sei qui solo temporaneamente e un giorno te ne andrai in maniera definitiva, mentre io rimarrò qui per il resto della mia vita. Mi ha fatto talmente male che ho deciso che non ti avrei accolto di nuovo quando fossi uscito di prigione."
"Mi dispiace."
"Non è colpa tua."
Seguì un attimo di silenzio.
"Quando te ne sei andato stasera, mo sono seduta a piangere. Vorrei poter avere la possibilità di rivivere daccapo la mia vita. Poi ho deciso una cosa."
"E sarebbe?"
"Che dovrei essere completamente pazza a smettere di incontrarti solo perché un giorno te ne andrai via di qui. Mikael, possiamo ricominciare? Puoi dimenticare ciò che è successo qualche ora fa?"

inviato il 18/07/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

Una lettura che t'imprigiona e ti affascina allo stesso tempo, peccato che non sia più tra noi per scriverne altri:( !!!!

Li ho letti tutti d'un fiato 'sti libri!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy