Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Maria Quiriconi

UNA GIORNATA "la tartaruga"

immagine copertina
Luigi Pirandello
UNA GIORNATA "la tartaruga"
La Biblioteca di Repubblica 2011
10 righe da pagina 79:

Non c’è, come si vede, da parte dei ragazzialcun rispetto della fortuna che le tartarughe sogliono portare. C’è al contrario la più lampante dimostrazione che tutte e due la sopporteranno solo a patto ch’essa si presti ad esser considerata da loro come uno stupidissimo giocattolo da trattare così, con la punta del piede. Il che a Mister Myshkow dispiace moltissimo. Guarda la tartaruga, rimessa subito a posto da lui e ritornata al suo stato di pietra;guarda gli occhi dei suoi, e avverte di colpo una misteriosa relazione che lo turba profondamente tra la vecchiaia di quegli occhi e la secolare inerzia di pietra di quella bestia sul tappeto. E’ preso di sgomento per la sua inguaribile giovanilità, in un mondo che accusa con relazioni così lontane e inopinate la propria decrepitezza: lo sgomenta che lui, senza saperlo, sia forse rimasto ad aspettare qualcosa che non arriverà mai più, dato che i bambini ormai sulla terra nascono centenari come le tartarughe

inviato il 26/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #49: Pirandello http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-49-pirandello

Maria quiriconi -

immagine copertina
libriacasa - Cinisello Balsamo
Maria quiriconi -
10righedailibri

È un viaggio per viandanti pazienti, un libro.
Alessandro Baricco,

inviato il 25/01/2014
Nei segnalibri di:

libriAcasa, Cinisello Balsamo

immagine copertina
Maria Quiriconi
libriAcasa, Cinisello Balsamo
10 righe dai libri 2014

Nessun vascello c'è che come un libro possa portarci in contrade lontane...
Emily Dickinson

inviato il 25/01/2014
Nei segnalibri di:

semina il vento

ALESSANDRO PERISSINOTTO
semina il vento
EDIZIONI PIEMME

Crediamo sempre che le donne musulmane non vedano l'ora di gettare i loro veli e "vorrai mica negare che ci sono ragazze pachistane o tunisine o marocchine che vorrebbero vestire all'occidentale e che invece vengono costrette dalla famiglia a portare il velo" "non lo nego affatto. Qualcuna di loro è stata perfino uccisa o sfigurata dai familiari perchè ritenuta troppo libera. ma le altre non hanno nessuna voglia di essere liberate: se il velo è una scelta perchè vietarlo? solo perchè a noi non piace?rimasi in silenzio a pensare, di quando negli anni '50 i vescovi liguri mandavano i vigili sulle spiagge a multare le temerarie che esibivano il due pezzi. troppo svestite, troppo vestite, le donne erano sempre in balìa delle decisioni di qualche uomo, sindaco, vescovo ayatollah padre o fratello che misurava in centimetri di tessuto il loro diritto di stare al mondo.

inviato il 24/01/2014
Nei segnalibri di:

I GRAFFI DELL'ANIMA

maria
I GRAFFI DELL'ANIMA
10 righe dai libri

A te cara Sweets <3

Dolce è il ricordo di te
ora l’anima è spogliata
piange il cuore
con la malinconia che il ricordo richiama
e la ragione non vuol essere…ancora
(maria)

inviato il 23/01/2014
Nei segnalibri di:

Raccontami una storia

Biancamaria Folino
Raccontami una storia
Ilmiolibro.it
10 righe da pagina 8:

Condividere il proprio percorso con un'altra persona, questo è quello che cerchiamo tutti. Ma il nostro, non solo quello di uno dei due. Una coppia è fatta di due, non di uno solo. E io ero praticamente un velo quando ero una Musa. Lusingatissima ma sempre insoddisfatta e silenziosa anche. Non mi aspetto più che i tre artisti della mia vita si ricordino di me, magari non mi pensano mai. E non aspetto più un grazie da loro. mi sarebbe piaciuto, ma ho capito che una Musa è qualcosa di fondamentae da una parte e di invisibile dall'altra. Non ha carne, vita propria, è un tutt'uno con l'opera che ispira. Senza di lei non ci sarebbe nulla, ma è una proiezione mentale, un trampolino che dà spunto. E' una specie di fantasma virtuale insomma. Io invece mi chiamo Raffaella e ho una vita vera.

inviato il 13/05/2013
Nei segnalibri di:

Così è la vita

Concita de Gregorio
Così è la vita
Einaudi 2011

I bambini fanno domande. A volte imbarazzanti, stravaganti, definitive. Vogliono sapere perchè nasciamo, dove andiamo dopo la morte, perchè esiste il dolore, cos'è la felicità. E gli adulti sono costretti a trovare risposte. E' un esercizio tra la filosofia e il candore, che ci obbliga a rivedere ogni volta il nostro rassicurante sistema dei valori. Perchè non possiamo deluderli. Nè ingannarli. Siamo stati come loro non troppo tempo fa. Dell'invecchiare, dell'essere fragili, inadeguati, perfino del morire parliamo ormai di nascosto.Ai bambini è negata l'esperienza della fine. La caducità, la sofferenza, la sconfitta sono fonte di frustrazione e di vergogna.
COSI' E' LA VITA Concita de Gregorio

inviato il 23/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

è un ebook non riesco

Maria mandaci la foto a info@10righedailibri.it così la carichiamo :)

Dieci donne

Marcela Serrano
Dieci donne
Feltrinelli
10 righe da pagina 160:

...non mi andava di seguire una psicoterapia. Non mi aveva mai convinta l'idea di dover pagare per avere uno spazio d'intimità con qualcuno. Non è quello che fanno gli uomini con il sesso? Non dico che Natasha sia una specie di puttana. Ma pagare per essere ascoltata...pagare per farti voler bene...Pagare per avere qualcuno dalla tua parte. DIECI DONNE Marcela Serrano

inviato il 08/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Maria, ti scrivo di sicuro! Un bacione

Sara ti mando la mia mail maquir46@gmail.com

sei sempre cara nelle parole! Grazie <3

Maria sto benissimo, e anche tu vedo!!! Sono fuggita da fb, mi trovi solo qui in mezzo ai libri....e adesso che so che ci sei anche tu la compagnia mi piace ancora di più!!!!! :-D!!

ma dove sei finita non ti trovo..miiiiiiiii

L'ULTIMA RIGA DELLE FAVOLE

Massimo Gramellini
L'ULTIMA RIGA DELLE FAVOLE
CASA EDITRICE TEA
10 righe da pagina 70:

...Quanto alla Voce Che Parlava Dentro, era disturbata dalle emozioni che ancora non riusciva a controllare. "Gli uomini attribuiscono troppo peso alle emozioni, confondendole con i sentimenti: Le emozioni servono a ricordarti in ogni momento il colore dei tuoi pensieri. Ma hanno una natura violenta e breve. Per questo ti lasciano sempre insoddisfatto, alimentando rimpianti e nostalgie. Invece i sentimenti sono un mare profondo e stabile, che evapora solo quando diventa stagnante. "Anche i sentimenti hanno un inizio e una fine"..."ma se riescono ad affacciarsi sulla bellezza dell'universo, lo spirito infonde in loro il respiro dell'eternità. Quando mai, però, hai permesso alle tue emozioni di diventare sentimenti?"

inviato il 25/09/2012
Nei segnalibri di:

Fa bei sogni

immagine copertina
Massimo Gramellini
Fa bei sogni
Longanesi 2012
10 righe da pagina 28:

Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più. Nelle infatuazioni a senso unico l'oggetto del nostro amore si limita a negarci il suo. Ci toglie qualcosa che ci aveva dato soltanto nella nostra immaginazione. Ma quando un sentimento ricambiato cessa di esserlo, si interrompe brutalmente il flusso di un'energia condivisa. Chi è stato abbandonato si considera assaggiato e sputato come una caramella cattiva. Colpevole di qualcosa d'indefinito. Così mi sentivo io. Non avevo saputo trattenerla.

inviato il 23/09/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

oh grazie!!!! :-)))))))))

Ciao Maria queste tue righe sono state scelte dalla redazioni come le migliori della settimana.
Ci serve un tuo indirizzo per inviarti il libro
libroincentivo@10righedailibri.it

grazie! vi abbraccio! :-))))))))

Bentornata Maria cara :))

LIBRICASA BOLOGNA

immagine copertina
Silvia Degli Esposti
LIBRICASA BOLOGNA
10 righe dai libri

La lettura è l'unica arma che possiedo. Silvia Degli Esposti

inviato il 19/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Silvia, abbiamo inserito i tuoi libri A casa nell'abum http://www.10righedailibri.it/gallery/libri-e-librerie-casa/bologna-libr... :)

prego... con i miei tempi ma ce la posso fare :-)))

Grazie :)

Silvia, scrivi il link nei commenti :)

libriAcasa BOLOGNA

immagine copertina
Silvia Degli Esposti
libriAcasa BOLOGNA
10 RIGHE DAI LIBRI 2014

Potremo dire che il nostro viandante, con moto oscillatorio, destra sinistra, sinistra destra, scende a uno a uno i gradini di una scala che sprofonda nel buio dei "lumi spenti". Marco Santagata - L'amore in séPotremmo dire che il nostro viandante, con moto oscillatorio, destra sinistra, sinistra destra, scende a uno a uno i gradini di una scala che sprofonda nel buio dei "lumi spenti". Marco Santagata - L'amore in sé

inviato il 20/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Silvia, i tuoi libriAcasa sono sull'album "Libri e librerie a casa" :)
http://www.10righedailibri.it/gallery/libri-e-librerie-casa/libri-casa-s...

Partecipo a libricasa + 1 questo link
http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-dove-alloggiano-i-vostri-lib...

Sotto Cieli Noncuranti

immagine copertina
Benedetta Cibrario
Sotto Cieli Noncuranti
Universale Econimica Feltrinelli
10 righe da pagina 196:

Siamo una manciata di neve fresca che si scioglie al calore della mano. Palline di mercurio, sensazioni imprecisate, trascuratezze, minuti evaporati. Mezze frasi a cui non si è prestata attenzione, facce di cui non si ricorda più l'espressione. Avvertimenti. Segnali. Intuizioni. Paure, premonizioni, fesserie, sogni che s'infrangono e sogni che s'avverano, siamo gli oggetti che intasano le nostre case, le memorie che si accavallano e perdono di senso, fuse come sono in un significato nuovo. Siamo le disattenzioni. Le conseguenze. Le fortune immeritate. Le sventure. Siamo addormentati sotto cieli noncuranti...

inviato il 21/01/2014
Nei segnalibri di:

libriAcasa Roma

immagine copertina
10 righe dai libri
libriAcasa Roma
Barbara Antonacci 2014

Sono posseduto da una passione inesauribile che finora non ho potuto né voluto frenare. Non riesco a saziarmi di libri.
(Francesco Petrarca)

inviato il 19/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Forte! Ciao Barbara

L'ombra del vento

immagine copertina
Carlos Ruiz Zafón
L'ombra del vento
Tradotto da Lia Sezzi
Edizione Mondolibri su licenza Mondadori 2004
10 righe da pagina 31:

Le donne capiscono subito quando un uomo si è perdutamente innamorato di loro, soprattutto se il maschio in questione è un minorenne un po' tonto. C'erano tutte le premesse perché Clara Barceló mi mandasse a quel paese, ma mi illusi che la sua cecità mi garantisse un certo margine di sicurezza e che il mio riprovevole sentimento, la patetica devozione per una donna che aveva i doppio dei miei anni e mi superava in intelligenza e statura, sarebbe passato inosservato.Le donne capiscono subito quando un uomo si è perdutamente innamorato di loro, soprattutto se il maschio in questione è un minorenne un po' tonto. C'erano tutte le premesse perché Clara Barceló mi mandasse a quel paese, ma mi illusi che la sua cecità mi garantisse un certo margine di sicurezza e che il mio riprovevole sentimento, la patetica devozione per una donna che aveva il doppio dei miei anni e mi superava in intelligenza e statura, sarebbe passato inosservato. Chissà cosa aveva trovato in me per offrirmi la sua amicizia: forse un pallido riflesso di se stessa, forse un'eco della sua solitudine. Nei miei sogni di

inviato il 08/12/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Staff e grazie a tutti :)!!!

Ciao Sara, hai vinto il giuoco domenicale, a te un libro incentivo!

Partecipo al Giuoco domenicale #43: Righe Spagnole+ link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-44-righe-spagnole

I GRAFFI DELL'ANIMA

immagine copertina
Barbara Antonacci
I GRAFFI DELL'ANIMA
10 righe dai libri

Dovrei paragonarti ad un giorno d'estate?
Tu sei ben più raggiante e mite:
venti furiosi scuotono le tenere gemme di maggio
e il corso dell'estate ha vita troppo breve:
talvolta troppo cocente splende l'occhio del cielo
e spesso il suo volto d'oro si rabbuia
e ogni bello talvolta da beltà si stacca,
spoglio dal caso o dal mutevol corso di natura.
Ma la tua eterna estate non dovrà sfiorire
né perdere possesso del bello che tu hai;
né morte vantarsi che vaghi nella sua ombra,
perché al tempo contrasterai la tua eternità:
finché ci sarà un respiro od occhi per vedere
questi versi avranno luce e ti daranno vita.
(William Shakespeare)

Sei sempre nei miei pensieri, ciao Cara e Dolce Sweets.

inviato il 26/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Uno, nessuno e centomila

immagine copertina
Luigi Pirandello
Uno, nessuno e centomila
Edizione Mondolibri su licenza Mondadori
10 righe da pagina 334:

E ci deve sembrare per forza che gli altri hanno sbagliato; che una data forma, un dato atto non è questo e non è cosí. Ma inevitabilmente, poco dopo, se ci spostiamo d'un punto, ci accorgiamo che abbiamo sbagliato anche noi, e che non è questo e non è cosí; sicché alla fine siamo costretti a riconoscere che non sarà mai né questo né cosí in nessun modo stabile e sicuro; ma ora in un modo ora in un altro, che tutti a un certo punto ci parranno sbagliati, o tutti veri, che è lo stesso; perché una realtà non ci fu data e non c'è, ma dobbiamo farcela noi, se vogliamo essere: e non sarà mai una per tutti, una per sempre, ma di continuo e infinitamente mutabile. La facoltà d'illuderci che la realtà d'oggi sia la sola vera, se da un canto ci sostiene, dall'altro ci precipita in un vuoto senza fine, perché la realtà d'oggi é destinata a scoprire l'illusione domani. E la vita non conclude. Non può concludere. Se domani conclude, è finita.

inviato il 26/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Abbiamo condiviso le tue 10 righe sui nostri social :)

grazie!!!! :)

Per riceverlo invia una mail con un tuo recapito a libroincentivo@10righedailibri.it

Ciao, hai vinto il giuoco domenicale, a te un libro incentivo! :)

I graffi dell'anima

immagine copertina
Patti Puggioni
I graffi dell'anima
10 Righe dai libri

Sweeeeetttt ti piaceva tanto quando improvvisamente ti rubavo le frasi e le 10 righe per poi pubblicarle in bacheca citandoti.
E allora continuo perché penso che sei andata in esplorazione alla ricerca di nuove poesie da leggere e da scrivere davanti a un vino che definivi speciale "Duca Enrico".
: )
.
.

“Bisogna sempre essere ubriachi. Tutto qui: è l’unico problema. Per non sentire l’orribile fardello del Tempo che vi spezza la schiena e vi piega a terra, dovete ubriacarvi senza tregua.
Ma di che cosa?
Di vino, di poesia o di virtù: come vi pare. Ma ubriacatevi."
(Charles Baudelaire)

inviato il 25/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

libriAcasa: dove alloggiano i vostri libri? (gioco raccolta foto)

Staff 10 righe dai libri
libriAcasa: dove alloggiano i vostri libri? (gioco raccolta foto)
Moderatori Barbara Antonacci, Cristina Fanni, Patti Puggioni
10 righe dai libri 2014

Potete giocare solo se a casa avete librerie, libri, mucchi di libri, angoli di libri, libri sul comodino, libri sul letto, libri in bagno, libri in cucina ecc. Se sì:
 

Entro il  21 aprile 2014 ore 22:00
1) Aggiungi un segnalibro a questo post.

 

2) scatta una foto e pubblicala in bacheca abbinando una tua breve descrizione o una frase tratta dai libri che preferisci. Nel titolo scrivi  sempre: libriAcasa, la tua città, esempio: libriAcasa Roma, libriAcasa Brescia ecc..

 

3) scrivi sotto questo post un commento “partecipo da NOME città con +  link della foto che hai postato" (clicca sul titolo e copia l'indirizzo dalla barra degli indirizzi. Incollalo poi nel commento). Il link è obbligatorio.

 

4) scrivi sotto il tuo post "partecipo a libriAcasa + 1 questo link http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-dove-alloggiano-i-vostri-lib....

 

È possibile partecipare più volte con  massimo 3 foto consecutive per un totale di 10 a persona.
Le vostre foto verranno raccolte nell'album http://www.10righedailibri.it/gallery/libri-e-librerie-casa.

 

INCENTIVI
I libri incentivo sono 10 offerti da: Armando Editore, Atmosphere libri, Baldini & Castoldi, Cuec editrice, Edizioni Angolo Manzoni , Fanucci Editore, Giunti Editore, Leggereditore, Nottetempo.
 

Vi comunicheremo a breve le modalità di distribuzione dei libri incentivo. Per ora iniziate a pubblicare le foto dei vostri libriAcasa, siamo curiosi di vedere dove alloggiano i vostri libri.
: )

----

 

in foto i libriAcasa di Enrico Conticchio

 

leggi tutto
inviato il 18/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo da Cefalù con http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa -cefalù

partecipo da San Severo (FG) : http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-san-severo-fg-0

dimenticato città: San Severo (FG)

dimenticato città: San Severo (FG)

partecipo a librAcasa: http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-san-severo-fg

Per te, cara amica Sweets Dreams

immagine copertina
Elena Turtle
Per te, cara amica Sweets Dreams
10 righe dai libri 2014

Mi mancheranno i tuoi post anzi, mi mancavano già da tempo. Ti dedico una poesia la quale hai messo tu sul sito dopo averti regalato il libro... il libro che alla fine dopo essermi tornato indietro, finalmente ti era arrivato. Grazie per la tua splendida amicizia.

Lacrime cristalline
rigano le tue sterili gote.
Nella notte delle cadenti stelle
percepivo il luccichio trasversale:
Le fiamme incidevano gli astri fissi,
non un riflesso lampeggiò
nel buio dei tuoi respiri.

inviato il 22/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie a voi, siete fantastici.

Grazie Elena

UNA GIORNATA "la tartaruga"

UNA GIORNATA "la tartaruga" 3 years 21 settimane fa

Partecipo al Giuoco domenicale #49: Pirandello http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-49-pirandello

libriAcasa: dove alloggiano i vostri libri? (gioco raccolta foto)

libriAcasa: dove alloggiano i vostri libri? (gioco raccolta foto) 3 years 21 settimane fa

I graffi dell’anima

I graffi dell’anima 3 years 21 settimane fa

Cinisello Balsamo (mi), A TE CARA SWEETS http://scrivi.10righedailibri.it/i-graffi-dellanima-0

Così è la vita

Così è la vita 4 years 17 settimane fa

è un ebook non riesco

Dieci donne

Dieci donne 4 years 28 settimane fa

Sara ti mando la mia mail maquir46@gmail.com

Dieci donne 4 years 28 settimane fa

sei sempre cara nelle parole! Grazie <3

Dieci donne 4 years 28 settimane fa

ma dove sei finita non ti trovo..miiiiiiiii

Dieci donne 4 years 28 settimane fa

ciaoooo come stai?

GIOCO - Riga 10

GIOCO - Riga 10 4 years 28 settimane fa

ops........CENT'ANNI DI SOLITUDINE G.G. Marquez

GIOCO - Riga 10 4 years 28 settimane fa

che dal giorno alla notte perse ogni interesse nelle ricerche di alchimia; ebbe una nuova crisi di malumore

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy