Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Stefano Postogna

A midsummer night's dream

immagine copertina
William Shakespeare
A midsummer night's dream
Wordsworth classic 2002
10 righe da pagina 37:

My good Lysander,
I swear to thee by Cupid's strongest bow,
By his best arrow with the golden head,
By the semplicity of venus'doves,
By that which knitteth souls and prospers loves,
And by the fire which burned the Carthage queen,
When the false Troyan under sail was seen,
By all the vows that ever men have broke
(In number more than ever women spoke),
In that same place thou hast appointed me,
Tomorrow truly will I meet with thee.

inviato il 29/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Stefano grazie : )
per il libroincentivo avresti dovuto mandarci l'email per tempo. Ora non possiamo recuperare perché gli ediotri cambiano... Continua a postare le tue 10 righe : )

prima pubblicazione 1992 - la ristampa che ho è del 2002. Già che ci sono vi dico che non mi è mai arrivato il libro incentivo che ho vinto :-)

Stefano, di che anno è il libro? : )

Grazie mille!! Ora vi invio i dati :-)

Complimenti Stefano le tue 10righe sono state scelte dalla redazione e dunque vincono un libro incentivo.
Invia i tuoi dati a libroincentivo@10righedailibri.it
sweets dreems

Emozioni distruttive

immagine copertina
Dalai Lama- Daniel Goleman
Emozioni distruttive
Oscar Mondadori
10 righe da pagina 298:

"Il mio maestro mi ha raccontato la storia di un capo guerriero del Tibet orientale che aveva rinunciato alle arti marziali e a tutte le cose mondane per andare in una caverna a meditare. Rimase in quel luogo per qualche anno. Un giorno numerosi piccioni si posarono davanti alla caverna e lui diede loro dei semi. Ma mentre guardava quella schiera di volatili gli vennero in mente le legioni delle quali era stato al comando, e quel pensiero gli riportó alla mente le sue spedizioni - cosí gli tornò la rabbia contro i vecchi nemici. Ben presto la mente gli si riempí di quei ricordi, tanto che il capo guerriero ridiscese a valle, ritrovò i suoi vecchi compagni e ripartì per la guerra!"

inviato il 12/09/2013
Nei segnalibri di:

La fattoria degli animali

immagine copertina
George Orwell
La fattoria degli animali
Oscar Mondadori
10 righe da pagina 67:

Più tardi Piffero andò in giro per la fattoria a tranquillizzare gli animi. Assicurò che la mozione di non intraprendere commerci e di non far uso di denaro non era stata mai approvata, anzi non era mai stata neppure suggerita. Erano semplici fantasie, che avevano forse tratto origine dalle menzogne diffuse da Palladineve. Alcuni animali erano ancora un pó perplessi, ma Piffero astutamente domandò: " Siete proprio sicuri di non esservelo sognati, compagni? Avete dei documenti su quella risoluzione? È forse scritta da qualche parte? ". E poiché era innegabile che niente del genere fosse mai stato scritto, gli animali si convinsero di essersi sbagliati.

inviato il 05/09/2013
Nei segnalibri di:

L'attesa

immagine copertina
Pamela gotti
L'attesa
La piccola volante
10 righe da pagina 11:

Se fosse per lei potrei continuare a filare il mio racconto per sempre, in un unico e infinito nido di trame. Ma ogni giorno, inesorabilmente, mi fermo, la guardo e sorrido, felice del finale che sono riuscita a inventare.
Lei non sorride. Si imbestialisce. È difficile credere che una bimba tanto buona e gentile arrivi a provocare un tale scompiglio, pur senza articolare delle vere e proprie parole

inviato il 04/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Benvenuto Stefano :)

Il Club Dumas

immagine copertina
Arturo Pérez-Reverte
Il Club Dumas
Tradotto da Ilide Carmignani
Rizzoli 2013
10 righe da pagina 159:

"Ecco perchè rimango in questa casa" proseguì "tra i suoi muri vagano le ombre dei miei libri perduti." Si era fermato davanti al caminetto e guardava il miserabile mucchietto di legna nel focolare. "A volte sento che vengono a esigere riparazione alla mia coscienza...Allora, per placarli, prendo quel violino che vede qui e mi metto a suonare per ore, girando al buio per la casa come un prigioniero..." S'era voltato a guardare Corso, la cui figura spiccava in controluce sopra il vetro sporco della finestra.
"Il bibliofilo errante."

inviato il 17/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao!Ho scelto per l'altro libro incentivo le 10 righe di Emma Aquilanti tratte da Pian della Tortilla. Ecco il link: http://scrivi.10righedailibri.it/pian-della-tortilla-1

Ciao Martina,
le tue sono le 10righe più segnalibrate della settimana!
Hai vinto un libro incentivo!

Ricorda di inviarci una mail per confermare il tuo indirizzo e per comunicarci quali saranno le 10righe da te scelte – nella settimana che andrà da oggi a domenica 2 marzo – e che premieremo con un libro incentivo!

la cura schopenhauer

immagine copertina
irving yalom
la cura schopenhauer
Tradotto da Serena Prina
NERI POZZA 2005
10 righe da pagina 352:

"Per me c'è conforto nell'idea che la mia morte informi la mia vita".
Continuando a parlare, Philip manifestò un insolito fervore.
"C'è conforto nell'idea di non permettere che l'essenza del mio essere sia divorata dalle trivialità, dai successi o dai fallimenti insignificanti, da quello che possiedo, dalle preoccupazioni riguardo alla mia popolarità: chi mi ama, chi non mi ama.
Per me c'è conforto nella condizione di essere libero di apprezzare il miracolo dell'essere."

inviato il 10/02/2014
Nei segnalibri di:

L'eroe discreto

immagine copertina
Mario Vargas Llosa
L'eroe discreto
Tradotto da Federica Niola
Einaudi 2013
10 righe da pagina 199:

- Non capisco una cosa, - azzardò Fonchito a disagio. -Di te, papà. Ti sono sempre piaciuti l'arte, la pittura, la musica, i libri. Sono le uniche cose delle quali parli con passione. Allora perchè sei diventato avvocato?Perchè hai dedicato la tua vita a lavorare in una compagnia assicurativa?Sarebbe stato meglio fare il pittore, il musicista, insomma,non so. Perchè non hai seguito la tua vocazione?
Don Rigoberto annuì e riflettè un momento prima di parlare.
-Per vigliaccheria, figliolo,- mormorò alla fine.-Per mancanza di fiducia in me stesso. Non ho mai pensato di avere il talento necessario per essere un vero artista. Ma forse era solo un pretesto per non provarci. Ho deciso di non essere un creatore, solo un consumatore d'arte, un dilettante della cultura. E' stato per vigliaccheria, è la triste verità. Quindi ora lo sai. Non seguire il mio esempio.

inviato il 12/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Bella idea! :)

Martina, abbiamo condiviso le tue 10 righe sui social :)

PENELOPE ALLA GUERRA

immagine copertina
Oriana Fallaci
PENELOPE ALLA GUERRA
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2009

L'amore da una parte sola non basta. Le tue sono fantasie da masochista. Non si regala l'anima a chi non è disposto a regalare la sua. Chi non fa regali, non apprezza i regali. Tu cerchi Iddio in terra, e sei disposta a qualsiasi menzogna pur di inventarlo. Ma Iddio non si inventa e neppure l'amore. L'amore è un dialogo non un monologo.

inviato il 12/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Nell'illustrazione opera di James Tissot.

Belfondo

immagine copertina
Jenn Dìaz
Belfondo
Tradotto da Alessandro Drenaggi
La Linea 2012
10 righe da pagina 38:

Ho già pronto il tuo epitaffio, puoi morire quando vuoi. Dopodichè si era messo a ridere scandalosamente. E poi era accaduto ciò che aveva temuto: col passare delle settimane, aveva esaurito gli abitanti di Belfondo. Ormai mancavano solo due epitaffi da scrivere: il suo e quello di sua moglie. Una notte, mentre erano coricati a letto dopo aver fatto l'amore come se stessero vivendo gli ultimi giorni del mondo, Orazio, senza togliere lo sguardo dal soffitto, disse:
Oggi ho scritto il tuo epitaffio, amore mio.

inviato il 26/11/2013
Nei segnalibri di:

Sonetti

immagine copertina
William Shakespeare
Sonetti
Tradotto da Giovanni Cecchin
A. MONDADORI 2013
10 righe da pagina 77:

In me tu vedi quel periodo dell'anno
Quando nessuna o poche foglie gialle ancor resistono
su quei rami che fremon contro il freddo,
nudi archi in rovina ove briosi cantarono gli uccelli.
In me tu vedi il crepuscolo di un giorno
che dopo il tramonto svanisce all'occidente
e a poco a poco viene inghiottito dalla notte buia,
ombra di quella vita che tutto confina in pace.
In me tu vedi lo svigorire di quel fuoco
che si estingue fra le ceneri della sua gioventù
come in un letto di morte su cui dovrà spirare,
consunto da ciò che fu il suo nutrimento.
Questo in me tu vedi, perciò il tuo amore si accresce
per farti meglio amare chi dovrai lasciar fra breve.

inviato il 16/11/2013
Nei segnalibri di:

Il campo di nessuno

immagine copertina
Daniel Picouly
Il campo di nessuno
Tradotto da Yasmina Melaouah
ECONOMICA UNIVERSALE FELTRINELLI 1997
10 righe da pagina 7:

Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.

inviato il 16/11/2013
Nei segnalibri di:

Il mistero di re Artù

immagine copertina
Elizabeth Jenkins
Il mistero di re Artù
Tradotto da Galassi V.
Eco 2000
10 righe da pagina 27:

Nel 1220, un abate, nel rivolgersi ai monaci nella sala capitolare, vide che molti, specialmente tra i chierici, erano addormentati, e alcuni addirittura russavano, perciò gridò: "Sveglia, confratelli, sveglia! Vi racconterò qualcosa di nuovo e di grande. C'era una volta un potente re, il cui nome era Artù!". L'effetto fu elettrizzante. Allora l'abate disse: "E' proprio grave, se non riuscite a star svegli per le cose di chiesa, mentre vi mettete ad ascoltare a bocca aperta non appena viene menzionato Artù!".
Da più di cent'anni la fama di Artù si era divulgata in tutta la Cristianità. Il Padre Priore di Tewkesbury aveva scritto nel 1179: "Esiste forse un luogo... che le alate lodi di Artù non abbiano raggiunto? Esiste qualcuno, dico io, che non parli di re Artù il bretone, essendo egli solo un po' meno noto ai popoli d'Asia che hai bretoni, come ci informano i pellegrini di ritorno dalle terre d'oriente? Ne parlano le genti dell'est come dell'ovest, benché separate dalla vastità della terra. [...]

inviato il 17/11/2013
Nei segnalibri di:

La casa degli spiriti

immagine copertina
Isabel Allende
La casa degli spiriti
Tradotto da angelo Morino e Sonia Piloto Di Castri
Universale Economica Feltrinelli 2013
10 righe da pagina 11:

Barrabás arrivò in famiglia per via mare, annotò la piccola Clara con la sua delicata calligrafia. Già allora aveva l'abitudine di scrivere le cose importanti e più tardi, quando rimase muta, scriveva anche le banalità, senza sospettare che, cinquant'anni dopo, i suoi quaderni mi sarebbero serviti per riscattare la memoria del passato, e per sopravvivere al mio stesso terrore. Il giorno in cui arrivò Barrabás era Giovedí Santo. Stava in una gabbia lercia, coperto dei suoi stessi escrementi e della sua stessa orina, con uno sguardo smarrito di prigioniero miserabile e indifeso, ma già si intuiva – dal portamento regale della sua testa e dalla dimensione del suo scheletro – il gigante leggendario che sarebbe diventato.

inviato il 04/11/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Sì, sì. Ho scritto che mi avevi scelto e ho anche indicato il link.
Grazie Elena. :)

Di nulla, mi ero dimenticata il segnalibro sorry. Scrivi nell'email l'oggetto, cioè che toccava a me regalarti il libro. Ciao

Ciao Moni, sono felice per te ;)

Siiiiiiiì. Grazie mille!!! Sono contentissima. Mando subito la
mail!

Scelgo queste righe per regalare il libro incentivo. Moni, manda l'email libroincentivo@10righedailibri.it

Bimba bruna Agile

immagine copertina
Pablo Neruda
Bimba bruna Agile
Nuova Accademia
10 righe da pagina 83:

BIMBA BRUNA AGILE

Bimba bruna e agile,il sole che fa la frutta,
quello che rassoda il grano ,quello che piega le alghe,
ha fatto il tuo corpo allegro i tuoi occhi luminosi
e la tua bocca che ha il sorriso dell'acqua.
Un sole nero e ansioso ri si arrotola nei fili
della nera capigliatura, quando scendi le braccia.
Tu giochi col sole come un ruscello
e lui ti lascia negli occhi due pozze oscure.
Bimba bruna e agile, nulla mi avvicina a te.
Tutto da te mi allontana ,come al mezzogiorno.
Sei delirante gioventu' dell'ape,
l'ebrezza dell'onda,la forza della spiga.
Il mio cuore cupo ti cerca, tuttavia,
e amo il tuo corpo allegro.la tua voce sciollta e sottile.
Farfalla bruna dolce e difinitiva
come il campo di frumento e il sole ,il papavero e l'acqua.

inviato il 21/10/2013
Nei segnalibri di:

A midsummer night's dream

A midsummer night's dream 2 years 25 settimane fa

prima pubblicazione 1992 - la ristampa che ho è del 2002. Già che ci sono vi dico che non mi è mai arrivato il libro incentivo che ho vinto :-)

A midsummer night's dream 4 years 2 settimane fa

Grazie mille!! Ora vi invio i dati :-)

A midsummer night's dream 4 years 3 settimane fa

Partecipo al Giuoco domenicale #33: Righe britanniche + link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-34-righe-britanniche

GIUOCO DOMENICALE #36: PREMI NOBEL

GIUOCO DOMENICALE #36: PREMI NOBEL 4 years 1 week fa

Giuoco domenicale #34: Righe britanniche

Giuoco domenicale #34: Righe britanniche 4 years 3 settimane fa

L'attesa

L'attesa 4 years 6 settimane fa

Grazie!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy