Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di giovanniubuco

il confine di un attimo

immagine copertina
J.A. redmerske
il confine di un attimo
Fabri editori

Io provo compassione per il prossimo.Da sempre. Non mi piace veder soffrire le persone, ma ammetto che quando sento qualcuno giocarsi la carta della depressione, alzo gli occhi in cielo e tiro dritto per la mia strada. Non sapevo che fosse una malattia seria.

inviato il 09/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao, anno di pubblicazione, traduttore e numero della pagina... Grazie! :)

bianca come il latte rossa come il sangue

immagine copertina
Alessandro D'Avenia
bianca come il latte rossa come il sangue
A. MONDADORI

Ogni cosa è un colore. Ogni emozione è un colore. Il silenzio è bianco. Il bianco infatti è un colore che non sopporto: non ha confini. Passare una notte in bianco, andare in bianco, alzare bandiera bianca, lasciare il foglio bianco, avere un capello bianco... Anzi, il bianco non è neanche un colore. Non è niente, come il silenzio. Un niente senza parole e senza musica. In silenzio: in bianco. Non so rimanere in silenzio o da solo, che è lo stesso. Mi viene un dolore poco sopra la pancia o dentro la pancia, non l'ho mai capito, da costringermi a inforcare il mio bat-cinquantino, ormai a pezzi e senza freni (quando mi deciderò a farlo riparare??), e girare a caso fissando negli occhi le ragazze che incontro per sapere che non sono solo. Se qualcuna mi guarda io esisto.

inviato il 09/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

grazie ! complimenti x il sito mi piace molto :)

Benvenuto Jonny xy :)

ELOGIO DEL RUTTINO

immagine copertina
LAURA BONELLI
ELOGIO DEL RUTTINO
BABBOMORTO EDITORE
10 righe da pagina 6:

Fino all'arrivo del nostro tempo.
Qui ha avuto il colpo di grazia, cominciando a gonfiarsi come reazione ad un carico eccessivo, il cosiddetto “logorio della vita moderna”. L'aggiunta di pasti frettolosi, preconfezionati e il pranzo della festa dalla zia Dusolina ne ha causato il tracollo.
Quindi un uomo, disteso su un divano alle ore 14 di una qualunque domenica, in un tragico stato di pesantezza e torpore, sente in sé il senso profondo della finitezza terrena e rischia di immergervisi, spoetizzato, con una palla troneggiante appena sopra l'ombelico. Il mondo appare come un gigantesco macigno e di Atlante nessuna traccia

inviato il 24/11/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Laura, scrivi 10 righe tratte anche dai libri che leggi ;)

L'eleganza del riccio

immagine copertina
Muriel Barbery
L'eleganza del riccio
Tradotto da Emanuelle Caillat e Cinzia Poli
Edizioni E/O 2007
10 righe da pagina 170:

Non ho figli, non guardo la televisione e non credo in Dio, tutti sentieri che gli uomini calpestano per rendere la loro vita più semplice. I figli aiutano a rimandare l'angoscioso dovere di affrontare se stessi, compito a cui in seguito provvedono i nipoti. La televisione distrae dalla massacrante necessità di fare progetti a partire dal nulla delle nostre frivole esistenze e, ingannando gli occhi, solleva la mente dalla grande opera del senso. E infine Dio mitiga i nostri timori di mammiferi e l'insopportabile prospettiva che i nostri piaceri un giorno abbiano fine. Quindi io, senza nè prole, senza pixel per stordire la cosmica consapevolezza dell'assurdo, certa, invece, della fine e della previsione del vuoto, credo di poter affermare che non ho scelto la via della semplicità.

inviato il 20/11/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!! Ho appena mandato i miei dati :)

Ciao Francesca per te un libro incentivo per la classifica settimanale del mese di novembre. Manda i tuoi dati a: libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie...

Grazie, staff, sarà fatto :)

Kafka sulla spiaggia

immagine copertina
Murakami Haruki
Kafka sulla spiaggia
Tradotto da Giorgio Amitrano
Einaudi 2013
10 righe da pagina 333:

- Nakata non è solo stupido. Nakata è vuoto. L'ho capito solo adesso. Nakata è come una biblioteca senza un libro. Non è stato sempre così. Anche dentro Nakata c'erano dei libri. L'avevo completamente dimenticato, ma adesso me ne sono ricordato. Si. Nakata un tempo era una persona normale come tutti. Ma un giorno è successo qualcosa, e in seguito è diventato come un contenitore vuoto.
- Però, signor Nakata, se cominciamo a ragionare così, a me sembra che tutti, in un modo o nell'altro, siamo vuoti. Mangiamo, caghiamo, riceviamo una paga da quattro soldi per un lavoro di schifo, e ogni tanto si scopa. Punto. Che altro abbiamo? Però, detto questo, a volte, come adesso, la vita può anche essere interessante, strana. Non so nemmeno io perché. Mio nonno diceva sempre che il bello della vita è che le cose non vanno come le vorresti tu. E non aveva torto. Se i Chunichi Dragons vincessero tutte le partite, il baseball chi se lo filerebbe più?

inviato il 30/10/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie.

Ciao Francesca sei la finalista del mese di Novembre, 10 righe settimanali. Scegli 10 righe che più ti piacciono partendo da lunedì 6 Novembre a domenica 12 Novembre. Riportando qui nei commenti il link.

La camera azzurra

immagine copertina
Georges Simenon
La camera azzurra
Tradotto da Marina Di Leo
Adelphi 2015
10 righe da pagina 70:

Con un secchiello rosso ciascuno, padre e figlia avevano percorso la spiaggia da un capo all'altro, a testa bassa, scrutando la sabbia scura per non lasciarsi sfuggire il luccichio di una sola conchiglia, inciampando ogni tanto nelle gambe dei bagnanti stesi al sole ed evitando per un pelo di prendersi qualche pallonata.
Tony non avrebbe saputo dire se lo facesse con la sensazione di compiere un dovere, per farsi perdonare una debolezza, per riscattare una colpa. Sapeva solo che quella passeggiata sotto il sole, accompagnata dalla vocetta di sua figlia, era dolce e malinconica al tempo stesso.
Si sentiva felice e triste. Ma non a causa di Andrée né di Nicolas. Non ricordava di averci pensato. Felice e triste come la vita, così avrebbe voluto dire.

inviato il 10/10/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie a te per averle postate! Ho letto qualcosa del Bukowski narratore, ma non mi ha colpita.. Questi versi, invece, si :)

Grazie Francesca per aver scelto le mie dieci righe tratte da Charles ;)

Ho scelto le righe tratte da Sull'amore: http://scrivi.10righedailibri.it/sullamore-1

Grazie!

Ciao Francesca, sei nella finale di ottobre, 10 righe settimanali. Scegli da lunedì 16 ottobre a domenica 22 ottobre, 10 righe che più ti piacciono riportando qui nei commenti il link.

Insciallah

immagine copertina
Oriana Fallaci
Insciallah
Biblioteca universale Rizzoli BUR

Incredibile come il dolore dell'anima non venga capito. Se ti becchi una pallottola o una scheggia si mettono subito a strillare presto-barellieri-il-plasma, se ti rompi una gamba te la ingessano, se hai la gola infiammata ti danno le medicine. Se hai il cuore a pezzi e sei così disperato che non ti riesce aprir bocca, invece, non se ne accorgono neanche. Eppure il dolore dell'anima è una malattia molto più grave della gamba rotta e della gola infiammata, le sue ferite sono assai più profonde e pericolose di quelle procurate da una pallottola o da una scheggia. Sono ferite che non guariscono, quelle, ferite che ad ogni pretesto ricominciano a sanguinare.

inviato il 20/08/2016
Nei segnalibri di:

Tutto torna

immagine copertina
Giulia Carcasi
Tutto torna
Feltrinelli

Mi avevano detto che il passato condiziona il futuro, ma non mi avevano detto che vale anche il contrario: il futuro riscrive il passato, come l'ultima pagina di un romanzo trasfigura tutto quello che è stato letto a tal punto che a volte è necessario rileggere.

inviato il 20/08/2016
Nei segnalibri di:

Invisible Monsters

immagine copertina
Chuck Palahniuk
Invisible Monsters
Mondadori

Brandy urla: "Lo faccio solo perché è l’errore più grande che penso di poter fare. E’ stupido e distruttivo, e se lo chiedi a qualcuno, chiunque ti dirà che ho torto. Ecco perché devo andare fino in fondo".
Bandy dice: "Ma non capisci? Perché siamo stati educati a vivere la vita nel modo giusto. A non fare errori". Brandy dice: "Mi dico che più grande sembra l’errore, e migliori possibilità avrò di essere libera e di vivere una vita vera".
"Le nostre vere scoperte vengono dal caos" urla Brandy, "dall’andare nella direzione che sembra sbagliata e stupida e sciocca."

inviato il 20/08/2016
Nei segnalibri di:

Pazze di me

immagine copertina
Federica Bosco
Pazze di me
Mondadori

Se c’è una cosa che detesto sono i proverbi. Quello che odio più di tutti in particolare è: ‘C’è sempre una prima volta’. Sì, è vero, una prima volta c’è sempre, ma di solito non è un granché. Sono molto più importanti le ultime volte. In realtà, la vita è solo un’incredibile collezione di ‘ultime volte’.
L’ultima volta che ti cantano una ninna nanna, l’ultima volta che esci dal cancello della tua scuola, l’ultima volta che baci la persona che ami, l’ultima volta che ti addormenti senza bisogno del Valium.
Ma non c’è mai nessuno ad avvertirti che quella che stai vivendo è l’ultima volta, anzi, di solito non te ne accorgi nemmeno.

inviato il 20/08/2016
Nei segnalibri di:

La solitudine dei numeri primi

immagine copertina
Paolo Giordano
La solitudine dei numeri primi
Mondadori

Tra i numeri primi ce ne sono alcuni ancora più speciali.
I matematici li chiamano primi gemelli.
Sono coppie di numeri primi che se ne stanno vicini, anzi quasi vicini, perché fra di loro vi è sempre un numero pari che gli impedisce di toccarsi per davvero.

inviato il 20/08/2016
Nei segnalibri di:

Survivor

immagine copertina
Chuck Palahniuk
Survivor
Mondadori

Possiamo fare qualsiasi cosa, ma finché restiamo in vita sarà sempre sbagliata.
La sensazione è di non avere alcun controllo.
La sensazione è che stiamo andando alla deriva.
Non è come un viaggio.
Ci stanno processando.
E' più come se stessimo solamente aspettando.
E' solamente una questione di tempo.

inviato il 21/08/2016
Nei segnalibri di:

bianca come il latte rossa come il sangue

bianca come il latte rossa come il sangue 4 years 14 settimane fa

grazie ! complimenti x il sito mi piace molto :)

Il posto che cercavo

Il posto che cercavo 4 years 14 settimane fa

Fantastico! complimenti ottima scelta :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy