Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di ginema

Il gioco del mondo

julio cortazar
Il gioco del mondo
Edizioni Mondolibri su licenza Einaudi
10 righe da pagina 25:

Uscire, fare, sbrigare, non erano cose che aiutassero ad addormentarsi.Sbrigare, che espressione. Fare. Fare qualcosa, fare del bene, fare la pipì, far passare il tempo, l'azione in tutte le sue combinazioni. ma dietro ad ogni azione si nascondeva la protesta, perché fare significava uscire da per arrivare a, o muovere qualcosa perché stesse qua e non là, o entrare in quella casa invece di non entrarci o entrare in quella accanto, ovvero in ogni atto era insita l'ammissione di una carenza, di qualcosa non ancora fatto e che era possibile fare, la protesta tacita di fronte alla continua evidenza della mancanza, della diminuzione, della pochezza del presente. Credere che l'azione potesse colmare,o che la somma delle azioni potesse realmente equivalere a una vita degna di questo nome, era un' illusione da moralista. Era meglio rinunciare, perché la rinuncia all'azione era la protesta medesima e non la sua maschera.

inviato il 22/03/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :-)

Benvenuta Ginette :)

Aforismi sui libri

Staff 10 righe dai libri
Aforismi sui libri
10 righe dai libri 2013

Diamo il benvenuto al 2013 e per tutto l'anno
- scrivete nei commenti brevi frasi, aforismi e pensieri (tratti dai libri) che parlino di libri, lettura e del piacere di leggere... Il nome dell'autore citato è obbligatorio.

- se avete avete anche un'immagine scrivete un post e qui nei commenti riportate la frase con il link.

: )

 

Iniziamo con un aforisma suggerito da Natalina Maio

"La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro: leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare."

(Arthur Schopenhauer)

 

leggi tutto
inviato il 01/01/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

io libro, tu libri, ...NOI liberiamo il mondo da ogni forma di dipendenza e schiavitù.

I libri ci aiutano ad andare lontano...mentre la vita è breve e ci sfugge !

Un aforisma che lessi per caso su un giornale locale in vacanza a Roma ma mi è rimasto impresso nella mente da tanto è veritiero:
Pochi libri cambiano una vita. Quando la cambiano è per sempre, si aprono porte che non si immaginavano, si entra e non si torna più indietro.
(Christian Bobin)

"i libri pesano tanto: eppure chi se ne ciba e li mette in corpo vive tra le nuvole" L. Pirandello

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivere.
Gustave Flaubert

Frasi sui libri

immagine copertina
Emily Watson
Frasi sui libri
La Repubblica
10 righe da pagina 35:

"In una società libera, i libri sono una fonte di gioia.
In uno stato che non lo è si trasformano in un grande veicolo di fuga,ti permettono
di riconoscere i veri valori della vita,la giustizia,il rispetto dell' essere umano.Il grado
di circolazione dei libri e delle idee è il termometro della civilizzazione di un popolo.

inviato il 29/03/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

L'immagine raffigura "Liesel"-attrice protagonista, nella piazza a Berlino dove furono bruciati i libri,ad opera delle SS,l Film-La storia di una ladra di libri-

Faust

immagine copertina
Fernando Pessoa
Faust
Tradotto da Maria José de Lancastre
Giulio Einaudi Editore 1991
10 righe da pagina 9:

Ah, tutto è simbolo e analogia!
Il vento che passa, la notte che rinfresca
sono tutt'altro che la notte e il vento:
ombre di vita e di pensiero.

Tutto ciò che vediamo è qualcos'altro.
L'ampia marea, la marea ansiosa,
è l'eco di un'altra marea che sta
laddove è reale il mondo che esiste.

Tutto ciò che abbiamo è dimenticanza.
La notte fredda, il passare del vento
sono ombre di mani i cui gesti sono
l'illusione madre di questa illusione.
*
Tutto trascende tutto
ed è più e meno reale di quello che è.

inviato il 30/03/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #55: 10 righe portoghesi + link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-55-righe-portoghesi

OscuraMente

immagine copertina
Gianluca Giusti
OscuraMente
Errekappa edizioni
10 righe da pagina 17:

Mentre stavo facendo colazione, nell’attimo stesso in cui il mio biscotto preferito non vedeva l’ora di tuffarsi nel più invitate dei caffèlatte mi sono chiesto quale sia stata la genesi di questa immortale teoria in base alla quale usiamo solo il 10% del nostro cervello. Da qui è partita la mia ricerca e ispirato da un semplice frollino mi sono tuffato anch’io.

inviato il 17/03/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Gianluca benvenuto :) scrivi 10 righe tratte anche dai libri che leggi...

Il dio sordo - mia immortale amata

immagine copertina
Antonio Scotto di Carlo
Il dio sordo - mia immortale amata
Youcanprint
10 righe da pagina 162:

In quel sublime stillicidio di note sentii tutta la tristezza che si portava dentro. Un accordo di speranza prometteva un magico mutamento, ma la promessa si perdeva nell'inganno di un sole dispettoso che si affaccia tra le nubi plumbee per poi subito tornare a illuminare le loro terga. Tuttavia da quel fugace varco, l'angelo insonne planava fino a lui, sussurandogli all'orecchio parole che nessuna malattia poteva impedirgli di udire, parole armoniose e benigne, foriere di pazienza per un vento impetuoso che prima o poi avrebbe soffiato.

inviato il 21/03/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Pamela, ti ho mandato un messaggio su fb...

Ciao Elena! :-)

Ciao Pamela!

Aforismi sui libri

Aforismi sui libri 4 years 16 settimane fa

I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla.
T. Terzani

Il libro è ...

Il libro è ... 4 years 16 settimane fa

Il libro è la mia vita parallela, il viaggio che si concede la mente fuori dalla realtà.

Il gioco del mondo

Il gioco del mondo 4 years 17 settimane fa

Grazie :-)

GIOCO - Riga 10

GIOCO - Riga 10 4 years 17 settimane fa

Rien ne vous tue un homme comme d'etre obligé de représenter un pays.
Jacques Vaché, lettera a André Breton.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy