Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di nogueiraanacarolina

La vita segreta dei maschi

immagine copertina
Cristina de Brand
La vita segreta dei maschi
Alberto Castelvecchi 2010
10 righe da pagina 211:

Tengo gli occhi chiusi e fantastico di fare sesso con un bel figo, quando il grasso Rospo calvo che mi sta sopra mi strappa dalla mia fantasia per riportarmi bruscamente alla realtà:" Dai, puttana, godi!". Per un attimo credo di aver frainteso, ma poco dopo:" Godi, bella troia!". A fatica resisto alla tentazione di spingerlo via, rivestirmi e andarmene sbattendo la porta. Non sono tanto le frasi a scandalizzarmi quanto la mancanza di sensibilità nell'usarle in quella situazione.
Qui potete leggere le prime 37 pagine del libro
http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/vita-segreta-dei-maschi

inviato il 16/02/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

Un libro divertente e sagace, scritto da un'autrice dalla quale prorompe una contagiosa gioia di vivere. Chi non lo legge si perde davvero qualcosa!

Bellissimo libro, grazie al vostro sito ne sono venuto a conoscenza e l'ho letto tutto d'un fiato...ALESSANDRA SEI UN MITO.

Non ho parole per ringraziare tutti voi per la partecipazione attiva, sia nel votare che nel commentare La vita segreta dei maschi. Cristina, sono io a ringraziare te per averlo scritto, così come credo tantissimi lettori, io ho semplicemente scommesso su un cavallo vincente ,-)). adesso siamo anche primi nei commenti e non solo nei segnalibri, quindi continuate a votare e a commentare...lo so, non mi accontento mai.

L'ho letto e riletto. È un libro divertente, che intriga e solletica fantasie. Il formato in racconti brevi mi è piaciuto molto perché facilita la lettura anche fuori dall'ordine cronologico. L’autrice descrive in modo talmente visivo che sembra di assistere personalmente alle scene.
I miei episodi preferiti sono "Lesma sotto la pioggia" perché mi ha fatto morire dalle risate e "Trasferta a Lione" per il sentimento di amicizia e complicità che si respira.

Ringrazio moltissimo Alessandra per aver scommesso sul mio libro e tutti quelli che hanno votato.
I vostri commenti mi hanno dato una gran gioia e, confesso, lasciata senza parole.

pensavo di essere arrivato tardi!!! libro simpaticissimo e istruttivo: l'ho regalato ad una mia amica alla quale non avevo il coraggio di raccontare una mia fantasia hihihihihihihih
grazie a tutti

Ringrazio ancora quanti continuano a votare su 10 righe questo bellissimo libro, infatti a distanza di una settimana dalla vincita, grazie ai vostri voti, è 1° nella TOP TEN SEGNALIBRI, evidentemente avevo visto giusto ,-)) Gradirei anche i commenti di chi l'ha letto, grazie ancora

Alessandra sei semplicemente fantastica!! Pagherò pegno molto volentieri... magari organizzo qualcosina... ci devo pensare :))

Un grazie a tutti quelli che ci hanno votato ,me e il libro, perchè in realtà é lui che ha vinto...infatti io e l'autrice Cristina de Brand ci prendiamo la gloria,ma il libro in regalo, vorrei che fosse dato a Cristina Fanni, sportivissima seconda classificata. Ieri hai scritto che volevi leggere La vita segreta dei maschi, io te ne do la possibilità regalandoti il libro incentivo che ho vinto. Naturalmente sai già che dovrai pagare pegno, quindi dopo lo dovrai consigliare ai tuoi amici, agli amici dei tuoi amici e, perchè no, anche ai nemici...aspetto i commenti dei futuri lettori, sia qui su 10 righe, che sulla profilo facebook Vita segreta dei maschi, sono proprio curiosa di sapere cosa ne pensate di questo a dir poco favoloso libro. Ancora un grazie a tutti.

La vita segreta dei maschi

La vita segreta dei maschi 8 years 25 settimane fa

L'ho letto e riletto. È un libro divertente, che intriga e solletica fantasie. Il formato in racconti brevi mi è piaciuto molto perché facilita la lettura anche fuori dall'ordine cronologico. L’autrice descrive in modo talmente visivo che sembra di assistere personalmente alle scene.
I miei episodi preferiti sono "Lesma sotto la pioggia" perché mi ha fatto morire dalle risate e "Trasferta a Lione" per il sentimento di amicizia e complicità che si respira.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy