Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di milanoss

THE SHOCK DOCTRINE

immagine copertina
Klein Naomi
THE SHOCK DOCTRINE
St Martins Pr

Il segretario entrante aveva passato gli ultimi vent'anni circa a guidare multinazionali e sedere neiloro consigli d'amministrazione, spesso supervisionando enormi fusioni e acquisizioni, oltre chedolorose ristrutturazioni. Negli anni Novanta, era giunto a vedersi come un uomo della NewEconomy, quando dirigeva un'impresa specializzata nella tv digitale e nel contempo era nel cda diun'altra promettente azienda di "e-business solutions", nonché presidente di un'azienda di biotecnologie decisamente fantascientifica, che deteneva il brevetto esclusivo di una terapia per l'influenza aviaria, e svariati medicinali contro l'Aids. Quando Rumsfeld entrò nel governo di George W. Bush, nel 2001, fu con la missione personale di reinventare la guerra per il ventunesimo secolo: trasformarla in qualcosa di più psicologico che fisico, più spettacolo che lotta, e redditiziacome mai prima d'allora.

inviato il 20/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Shock economy è un saggio della giornalista canadese Naomi Klein, pubblicato nel settembre del 2007.
Il libro studia gli effetti e le applicazioni delle teorie liberiste di Milton Friedman e della Scuola di Chicago in diversi Stati del pianeta, dagli anni sessanta fino al 2007. La tesi principale sostenuta dall'autrice è che l'applicazione di queste politiche (che prevedono privatizzazioni, tagli alla spesa pubblica e liberalizzazioni dei salari) sia stata effettuata sempre senza il consenso popolare, approfittando di uno shock causato da un evento contingente, provocato ad hoc per questo scopo, oppure generato da incapacità politiche o da cause esterne. Inoltre l'effetto dell'applicazione di queste teorie è stato la crescita della disoccupazione e il generale impoverimento della popolazione.
Tra questi shock l'autrice annovera le torture ed il regime di Pinochet in Cile nel 1973, il crollo del muro di Berlino e l'instabilità economica in Polonia e Russia all'inizio degli anni ottanta, l'inflazione inarrestabile in Bolivia, la guerra delle Falkland per l'Argentina ed il Regno Unito, la guerra in Iraq e la distruzione di New Orleans per opera dell'Uragano Katrina in tempi più recenti. [da Wikipedia ]

OmBra

immagine copertina
Andrea Carbini
OmBra
Book Sprint Edizioni

''Ho un libro di pagine non scritte che ogni notte riprendo
dalla frase che ho lasciato in sospeso la notte prima.
Diventerá poi un unica cascata che travolge e stordisce.
Diventerá una canzone che all'improvviso vi fará accantonare qualunque cosa starete facendo, come un onda d'acqua ghiacciata che non aspetti.
Scriveró come se la mia mano fosse guidata da un musicista di strada che strappa lacrime e sorrisi e due soldi che in tasca cominciavano a pesare.
Questo sará il mio potere.''

inviato il 05/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

:) per gentile concessione eheheheh .ok grazie mille :)

Ciao Marco il libro incentivo della classifica settimanale è stato vinto da te e dalle tue 10 righe per ricevere il libro incentivo manda un email a libroincentico@10righedailibri.it un grande abbraccio e a presto per condividere ancora 10 righe ciaooooo :D

grazie a tutti per i segnalibri :)

lo chiederemo all'autore quando si iscriverà a 10 righe.

anche io sono curiosa di leggerlo. Cosa vuol dire "narrato... in modo astratto"?

Storia dell'omofobia

immagine copertina
Paolo Pedote
Storia dell'omofobia
Odoya
10 righe da pagina 27:

A qualcuno potrebbe suonare strano, ma la storia d'amore più avvincente dell'intera Iliade è una storia gay tra due famosi eroi: Achille e Patroclo.
Il loro amore era nato dalla giovinezza:Patroclo, costretto ad abbandonare la patria, era stato accolto giovanissimo nella famiglia di Peleo.
Qui aveva conosciuto il figlio Achille, con il quale iniziò a crescere. I due ragazzi divennero amici, ma non ci volle molto perchè scoppiasse anche un grande amore, e da allora non si separarono più, neppure in guerra.
Un giorno Ettore, figlio di Priamo e difensore della città di Troia, uccise Patroclo. L'ira di Achille fu terribile: il suo rivale gli aveva portato via la cosa più importante al mondo. Non solo ammazzò come un cane Ettore, ma terminato il funerale del giovane eroe fece sgozzare anche dodici Troiani......

inviato il 01/09/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

ecco un libro da wish list

Caratterizzato da uno stile agile, fresco e divulgativo, Storia dell’omofobia è un saggio di carattere storico, antropologico e politico, che mette in luce le ragioni di una persecuzione, dall’Antico Testamento fino ai giorni nostri, fornendoci gli strumenti per comprendere la natura di un “dispositivo culturale” ancora attivo.

Partendo dai libri sacri per arrivare alla censura perseguita da ogni totalitarismo, passando per i sistemi legislativi e per la disciplina del Novecento omofoba per eccellenza, la psicoanalisi, l’omofobia emerge come doloroso Leitmotiv, isteria collettiva, ma anche meccanismo spietato, fonte di morte e paura.

Un pregiudizio crudele di cui hanno fatto le spese, tra gli altri, il genio creativo di Oscar Wilde – condannato a due anni di lavori forzati dall’Inghilterra vittoriana per la sua relazione con il giovane Alfred Douglas – e quello matematico di Alan Turing – inventore del computer e decrittatore del codice Enigma durante la Seconda guerra mondiale, sottoposto a castrazione chimica nell’Inghilterra del dopoguerra e costretto al suicidio – oltre a migliaia di anonimi perseguitati, torturati, uccisi a causa del loro orientamento sessuale.

Un libro che si rivolge innanzitutto a chi ama la storia come disciplina per conoscere a fondo l’umanità. Uno strumento prezioso per chi lavora nei settori educativi e spesso si trova a dover spiegare quali ragioni abbiano potuto motivare la persecuzione del “diverso”.

E la verità vi renderà liberi

immagine copertina
David Icke
E la verità vi renderà liberi
Macro Edizioni

"Non c'erano soldi, si disse alla gente, per costruire le case e sfamare la popolazione. Ma improvvisamente , quando per l'Elite Globale giunse il momento di fare la guerra, ecco che il denaro a disposizione per finanziare Hitler. Il giappone e lo sforzo bellico di Stati Uniti e Giappone divenne illimitato. Si sente spesso dire dalla gente che il denaro per fare le guerre non manca mai, perchè i bankieri che controllano il sistema economico mondiale vogliono vogliono quelle guerre. Non vogliono che la gente abbia le belle case e la pancia piena e riceva un'istruzione appropriata, perchè poi diventerebbe assai più difficile da controllare...Morire di fame non è affatto inevitabile in Africa, in Asia, in America Latina. Ciò non è la conseguenza di "disastri naturali", ma di un progresso freddamente calcolato."

inviato il 31/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

finalmente!!! ;)

David Icke espone la storia reale che sta dietro gli eventi globali che modellano il futuro dell'esistenza umana e del mondo che noi lasceremo ai nostri figli. Coraggiosamente, egli solleva il velo su una sorprendente rete di manipolazioni interconnesse che rivelano come le poche e stesse persone, società segrete e organizzazioni controllano la direzione quotidiana delle nostre vite.
Questi poteri occulti progettano le guerre, le rivoluzioni violente, gli attentati terroristici e gli assassinii politici. Essi controllano il mercato mondiale delle droghe pesanti e la macchina dell'indottrinamento dei media. Ogni evento globale negativo del XX secolo, e talvolta anche in precedenza, può attribuirsi alla stessa Élite Globale. Alcuni dei nomi delle persone in essa coinvolte sono veramente molto conosciuti. Mai prima d'ora questa rete, i suoi aderenti e i suoi metodi, sono stati svelati in un modo così dettagliato e devastante.

"Finalmente disponibili, nero su bianco, le informazioni per capire e riconoscere chi ci manovra come burattini. Ci faranno cambiare completamente la nostra comprensione di come funziona il mondo in cui viviamo".
[da LA NOSTRA BIBLIOTECA...
libri scelti da Francesco Di Blasi- EDICOLAWEB.NET-]

La terapia

immagine copertina
Sebastian Fitzek
La terapia
Tradotto da Claudia Crivellaro
Elliot Edizioni 2011
10 righe da pagina 165:

Anche le persone più intelligenti compiono ogni giorno delle azioni strane, ridicole e illogiche. quando le batterie di un telecomendo si stanno scaricando, per esempio, per cambiare canale quasi tutti fanno maggiore pressione sui tasti. Come se fosse possibile spremere l'energia delle pile al pari del succo da un limone.

inviato il 12/02/2011
Nei segnalibri di:

La metamorfosi

immagine copertina
Franz Kafka
La metamorfosi
Tradotto da luigi coppè
Newton Compton editori 1915
10 righe da pagina 69:

Sembra così amaro restare scapoli, dover pregare da vecchi con grave discapito della propria dignità, di essere accolti quando si desideri trascorrere una serata con degli esseri umani, essere malati e dall'angolo del proprio letto contamplare per settimane la stanza vuota, doversi congedare sempre davanti al portone, ma non poter mai salire le scale a fianco della propria moglie, avere la propria stanza solo porte laterali che conducono in appartamenti altrui, portare a casa in mano la propria cena, dover ammirare bambini estranei e nonpoter ripetere continuamente: "IO NON NE HO"; uniformandoSembra così amaro restare scapoli, dover pregare da vecchi con grave discapito della propria dignità, di essere accolti quando si desideri trascorrere una serata con degli esseri umani, essere malati e dall'angolo del proprio letto contamplare per settimane la stanza vuota, doversi congedare sempre davanti al portone, ma non poter mai salire le scale a fianco della propria moglie, avere la propria stanza solo porte laterali che conducono in appartamenti altrui, portare a casa in mano la propr

inviato il 17/06/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Angelo, di che anno è il libro da cui hai tratto le 10 righe? :)

Ho comprato la tua stessa edizione del libro, appena finisco quello che ho da leggere, inizio questo. Intanto è stato un bell'impatto leggere queste righe..

..e se posso dire la mia, la solitudine fa paura se non si è capaci di restare con noi stessi. "meglio soli che male accompagnati" non dovrebbe essere consolazione, ma verità! =)

Anche se hai già vinto, lascio il mio segnalibro!

ehehehe che bello!!! Come sono contento!!! ;)

evviva ! righe davvero meritevoli, congratulazioni

Complimenti Angelo!!!!!
Le tue 10 righe sono risultate le più segnalibrate e per questo ti aggiudichi il libro incentivo!
Lunedì prossimo, dopo aver scelto il vincitore tra le 10 righe postate da oggi a domenica 30 giugno, invia il tuo indirizzo a libroincentivo@10righedailibri.it

viva per raccontare

immagine copertina
Immaculèe Ilibagiza con Steve Erwin
viva per raccontare
Corbaccio
10 righe da pagina 17:

Mi accovacciai nell'angolo del minuscolo bagno segreto, senza muovere un solo muscolo. Come le altre sette donne che si nascondevano con me per salvarsi la vita, trattenni il fiato, così che gli assassini non mi sentissero respirare.
Le voci mi laceravano la carne. Mi sentivo come se fossi stata sdraiata su un letto di carboni ardenti, come in balia delle fiamme. Un furioso vento di dolore straziava il mio corpo; mille invisibili aghi mi penetravano. Non avevo mai immaginato che la paura potesse causare una sofferenza fisica così insopportabile.

inviato il 01/10/2012
Nei segnalibri di:

I ragazzi della via Paal

immagine copertina
Ferenc Molnàr
I ragazzi della via Paal
DeAgostini
10 righe da pagina 14:

Quando Csonakos, girandosi, scorse i tre amici, per la grande gioia si mise due dita in bocca e fischiò così forte che sembrava una locomotiva. Del resto quel fischio era la sua specialità. Nessuno in classe poteva imitarlo; in tutta la scuola, anzi, solo pochissimi sarebbero stati in grado di fare un simile fischio da cocchiere. Ginder, per esempio lo sapeva fare senza problemi, ma dal giorno in cui era stato eletto presidente del Circolo Culturale aveva smesso di esibirsi. Al presidente del Circolo Culturale , che ogni mercoledì stava seduto accanto al professore di lingua e letteratura ungherese, un fischio simile non si addiceva. Ma Csonakos non era presidente di niente, ragion per cui fischiò.

inviato il 08/10/2012
Nei segnalibri di:

la profezia segreta di mozart

immagine copertina
matt rees
la profezia segreta di mozart
Tradotto da Pierluigi Cau
Newton Compton editori 2012
10 righe da pagina 211:

Quando avevo sui vent'anni a Salisburgo mi ero innamorata di D'Ippold, un capitano dell'esercito che dirigeva una scuola per ragazzi di origini nobili. Per mio padre non bastava, la sua ambizione era darmi in sposa a un aristocratico, e la sua proposta fu respinta. Obbedii a mio padre diversi anni dopo quando mi promisi a Berchtold, che aveva un piede nel rango più basso della nobiltà. Forse papà credeva che, cercandomi un marito altolocato, non stesse facendo altro che trovare un uomo adatto alle mie ispirazioni. Dopotutto mi ero sempre rifiutata di comprirmi i capelli con una cuffietta, e li avevo sempre portati acconciati come una donna di classe.

inviato il 26/04/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

ciao a tutti e grazie!!!

Ciao Angelo :)

Bentornato Angelo :)

Oriana: incontri e passioni di una grande italiana

immagine copertina
maria giovanna maglie
Oriana: incontri e passioni di una grande italiana
A. MONDADORI 2002
10 righe da pagina 129:

Il mistero della morte lei sola poteva corteggiarlo perchè era andata sempre a cercare la vita dove la morte comanda. Doveva esserci nel suo prossimo libro, anche se non sapeva ancora come, nè quando.
Era il1982. Oriana partì per intervistare Ariel Sharon, lui l'accolse con un sorriso triste, sapeva di essere un personaggio detestato in Italia, e conosceva la sua fama di intervistatrice spietata.
"Viene ad aggiungere uno scalpo alla sua collana?" Le disse, salutandola. A capo dell'esercito israeliano, aveva appena invaso il Libano per far fuori le truppe dei Palestinesi.

inviato il 30/04/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Angelo bentornato :)

le 1000 regole del fitness

immagine copertina
Marco Addis
le 1000 regole del fitness
Mursia
10 righe da pagina 1:

Metodologie di allenamento per dilettanti e professionisti, pesi, attività cardiovascolare, stretching, alimentazione, le diete più famose, preparazione per le varie discipline sportive, psicologia sportiva, infortuni e patologie in palestra, programmazione completa per gare e attività agonistica, sistema allenante 1ms(one movement system per atleti natural agonisti. 417 pagine 372 foto a colori. Autore: Marco Addis considerato un icona mondiale del bodybuilding senza farmaci, si batte, fin dagl iinizi dela sua carriera, in prima linea in tutto il mondo, nella lotta contro il doping. Bodybuilder e muscle model professionista campione del mondo mr. universe, è noto in tutto il mondo con il nome di Mr. peak per l'unicità della forma delle sue braccia

inviato il 27/04/2013
Nei segnalibri di:

Cuore d'inchiostro

immagine copertina
Cornelia Funke
Cuore d'inchiostro
Tradotto da Roberta Magnaghi
Mondadori 2007
10 righe da pagina 22:

«Quando ti porti dietro un libro […] avviene qualcosa di straordinario: le sue pagine raccoglieranno i tuoi ricordi. E un giorno ti basterà risfogliarle per tornare con il pensiero al luogo dove le hai lette per la prima volta: le immagini, gli odori, il gelato che ti eri gustata… Credimi, i

inviato il 08/12/2012
Nei segnalibri di:

Le chiavi del regno

immagine copertina
Archibald J. Cronin
Le chiavi del regno
Oscar Mondadori

Francesco Chisholm, protagonista di questo romanzo, è un prete scozzese, generoso e attivo, che una natura ribelle e insofferente di ogni convenzione preconcetta, porta a frequenti scontri con i superiori.
« Non pensate che il paradiso sia nel cielo ... è nel cavo della vostra mano .. , è dovunque; è non importa dove ».
Questo il principio cui si ispira tutta la vita e l'opera di padre Chisholm, e nessuno, o meglio pochi, ne comprendono il profondo significato. Il persistere del disaccordo con le autorità causa ben presto l'allontanamento di padre Francesco dalla Scozia e la sua destinazione a una sperduta missione cinese, priva di ogni risorsa e disertata dai fedeli. Qui, per trentacinque lunghi anni, egli affronta con grande coraggio il dolore, la miseria e, infine, la guerra, senza che nulla, neppure le sconfitte più umilianti, riescano mai a fermarlo.
La riduzione cinematografica di ‘Le chiavi del Regno’ ha dato particolare rilievo alla singolare vicenda, mettendo in luce la potenza del personaggio principale interpretato da Gregory Peck.

inviato il 08/12/2012
Nei segnalibri di:

VERSI

immagine copertina
Maria Alinda Brunamonti
VERSI
Sucessori Le Monnier 1875
10 righe da pagina 178:

AMORE E POESIA

Amore è la mia stella;
Io canto per amor note campestri,
E mi ricingo al crin la ghirlandella
Dei fiorellin silvestri.
E rose e fiordispini
Questa mattina ho colto in sull'aurora,
Che uniti ai tulipani e agli amorini
In dono io reco a una gentil Signora.
E qui presso alla dolce chiesoletta
Tutto ne spargo il limitare amato,
Chiamando il nome della mia Diletta
Nel canto innamorato.
O più pura del riso delle stelle,
O più bianca del raggio della Luna,
Sai che la grazia delle cose belle
Tutta in te sol si aduna ?
Che se mesta è mia vita, e se fu il pianto
Quasi sett'anni la bevanda mia,
M'è di conforto benedir col canto
il nome tuo, Maria
Io che nata ad amar, molte nel petto
Tenere cure e palpiti nascondo,
Nel tuo, Maria, più che materno affetto
ogni altro amor confondo.
Della vaga Perugia il ciel, le piante
Amo, e la terra che mi diè la culla,
Ove dapprima a tue bellezze sante
M'innamorai fanciulla.

inviato il 08/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Cos' si poetava nel 1875 !!

Dieci donne

Marcela Serrano
Dieci donne
Feltrinelli
10 righe da pagina 160:

...non mi andava di seguire una psicoterapia. Non mi aveva mai convinta l'idea di dover pagare per avere uno spazio d'intimità con qualcuno. Non è quello che fanno gli uomini con il sesso? Non dico che Natasha sia una specie di puttana. Ma pagare per essere ascoltata...pagare per farti voler bene...Pagare per avere qualcuno dalla tua parte. DIECI DONNE Marcela Serrano

inviato il 08/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Maria, ti scrivo di sicuro! Un bacione

Sara ti mando la mia mail maquir46@gmail.com

sei sempre cara nelle parole! Grazie <3

Maria sto benissimo, e anche tu vedo!!! Sono fuggita da fb, mi trovi solo qui in mezzo ai libri....e adesso che so che ci sei anche tu la compagnia mi piace ancora di più!!!!! :-D!!

ma dove sei finita non ti trovo..miiiiiiiii

THE SHOCK DOCTRINE

THE SHOCK DOCTRINE 4 years 43 settimane fa

Shock economy è un saggio della giornalista canadese Naomi Klein, pubblicato nel settembre del 2007.
Il libro studia gli effetti e le applicazioni delle teorie liberiste di Milton Friedman e della Scuola di Chicago in diversi Stati del pianeta, dagli anni sessanta fino al 2007. La tesi principale sostenuta dall'autrice è che l'applicazione di queste politiche (che prevedono privatizzazioni, tagli alla spesa pubblica e liberalizzazioni dei salari) sia stata effettuata sempre senza il consenso popolare, approfittando di uno shock causato da un evento contingente, provocato ad hoc per questo scopo, oppure generato da incapacità politiche o da cause esterne. Inoltre l'effetto dell'applicazione di queste teorie è stato la crescita della disoccupazione e il generale impoverimento della popolazione.
Tra questi shock l'autrice annovera le torture ed il regime di Pinochet in Cile nel 1973, il crollo del muro di Berlino e l'instabilità economica in Polonia e Russia all'inizio degli anni ottanta, l'inflazione inarrestabile in Bolivia, la guerra delle Falkland per l'Argentina ed il Regno Unito, la guerra in Iraq e la distruzione di New Orleans per opera dell'Uragano Katrina in tempi più recenti. [da Wikipedia ]

OmBra

OmBra 4 years 44 settimane fa

:) per gentile concessione eheheheh .ok grazie mille :)

OmBra 4 years 44 settimane fa

grazie a tutti per i segnalibri :)

OmBra 4 years 44 settimane fa

lo chiederemo all'autore quando si iscriverà a 10 righe.

OmBra 4 years 45 settimane fa

sul sito booksprint edizioni ..
ti dicono anche in quali librerie si può trovare o lo mandano a casa, se vuoi..

OmBra 4 years 45 settimane fa

Ciao Emma, hai perfettamente ragione su Calangianus, è il paese di origine di mio padre e tra i ricordi più belli della mia infazia c'è proprio il paesaggio e la natura di quei posti.

OmBra 4 years 45 settimane fa

"..Andrea Carbini nasce a Calangianus,in gallura,nel nord-est della sardegna cominciando sin dall'inizio della adolescenza a scrivere poesie e versi,e la sua prima opera pubblicata dal titolo OmBrA sintetizza quegli anni di scoperte relazioni complicate in un ambiente paradisiaco quale è la sardegna e li mescola in un racconto narrato non cronologicamente ma in modo astratto,seguendo un filo conduttore che porterá infine alle risposte che stava cercando.
OmBrA altro non è che lo specchio dell'anima stessa dell'autore,l'inchiostro è il suo sangue e la carta la superficie del suo cuore ombroso.''

Storia dell'omofobia

Storia dell'omofobia 5 years 2 settimane fa

Caratterizzato da uno stile agile, fresco e divulgativo, Storia dell’omofobia è un saggio di carattere storico, antropologico e politico, che mette in luce le ragioni di una persecuzione, dall’Antico Testamento fino ai giorni nostri, fornendoci gli strumenti per comprendere la natura di un “dispositivo culturale” ancora attivo.

Partendo dai libri sacri per arrivare alla censura perseguita da ogni totalitarismo, passando per i sistemi legislativi e per la disciplina del Novecento omofoba per eccellenza, la psicoanalisi, l’omofobia emerge come doloroso Leitmotiv, isteria collettiva, ma anche meccanismo spietato, fonte di morte e paura.

Un pregiudizio crudele di cui hanno fatto le spese, tra gli altri, il genio creativo di Oscar Wilde – condannato a due anni di lavori forzati dall’Inghilterra vittoriana per la sua relazione con il giovane Alfred Douglas – e quello matematico di Alan Turing – inventore del computer e decrittatore del codice Enigma durante la Seconda guerra mondiale, sottoposto a castrazione chimica nell’Inghilterra del dopoguerra e costretto al suicidio – oltre a migliaia di anonimi perseguitati, torturati, uccisi a causa del loro orientamento sessuale.

Un libro che si rivolge innanzitutto a chi ama la storia come disciplina per conoscere a fondo l’umanità. Uno strumento prezioso per chi lavora nei settori educativi e spesso si trova a dover spiegare quali ragioni abbiano potuto motivare la persecuzione del “diverso”.

E la verità vi renderà liberi

E la verità vi renderà liberi 5 years 3 settimane fa

David Icke espone la storia reale che sta dietro gli eventi globali che modellano il futuro dell'esistenza umana e del mondo che noi lasceremo ai nostri figli. Coraggiosamente, egli solleva il velo su una sorprendente rete di manipolazioni interconnesse che rivelano come le poche e stesse persone, società segrete e organizzazioni controllano la direzione quotidiana delle nostre vite.
Questi poteri occulti progettano le guerre, le rivoluzioni violente, gli attentati terroristici e gli assassinii politici. Essi controllano il mercato mondiale delle droghe pesanti e la macchina dell'indottrinamento dei media. Ogni evento globale negativo del XX secolo, e talvolta anche in precedenza, può attribuirsi alla stessa Élite Globale. Alcuni dei nomi delle persone in essa coinvolte sono veramente molto conosciuti. Mai prima d'ora questa rete, i suoi aderenti e i suoi metodi, sono stati svelati in un modo così dettagliato e devastante.

"Finalmente disponibili, nero su bianco, le informazioni per capire e riconoscere chi ci manovra come burattini. Ci faranno cambiare completamente la nostra comprensione di come funziona il mondo in cui viviamo".
[da LA NOSTRA BIBLIOTECA...
libri scelti da Francesco Di Blasi- EDICOLAWEB.NET-]

Libri in vacanza - Uno strano Post-it

Libri in vacanza - Uno strano Post-it 5 years 3 settimane fa

che attori...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy