Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di LordSpoken

Il silmarillion

immagine copertina
J.R.R. Tolkien
Il silmarillion
Tradotto da Francesco Saba Sardi
Bompiani Tascabili 2015
10 righe da pagina 58:

Allora Melkor vide ciò che era stato fatto e che i Valar camminavano sulla Terra come potenze visibili, rivestite degli indumenti del Mondo, e che essi erano aggraziati e gloriosi da vedere, nonché beati , e che la Terra stava diventando come un giardino per il loro diletto, essendone state domate le turbolenze. La sua invidia crebbe allora enorme dentro di lui; e anch’egli assunse forma visibile, ma, a causa del suo umore e della malvagità che gli bruciava dentro, quella forma fu oscura e terribile. Ed egli calò su Arda, maggiore, per potenza e per maestà, di ogni altro Valar, come una montagna che avanzi nel mare ergendo il capo sopra le nubi e sia rivestita di ghiaccio e coronata di fumo e di fuoco; e la luce degli occhi di Melkor fu come una fiamma che consuma con il calore e che trafigge con freddo mortale.
Ebbe così inizio la prima battaglia dei Valar contro Melkor per il dominio di Arda; e di quei tumulti gli Elfi conoscono ben poco.

inviato il 29/03/2016
Nei segnalibri di:

White Jazz

immagine copertina
James Ellroy
White Jazz
Tradotto da Carlo Oliva
OSCAR MONDADORI CONTEMPORANEA 2014
10 righe da pagina 165:

Il lavoro con il tubo di gomma. Johnny probabilmente non lo può sopportare.
-Ricordi il sergente Stemmons, Reuben?
-Certo , il suo socio all’hotel. Una bella pettinatura, ma un pagliaccio, se vuole il mio parere.
-L’hai visto?
-No.
-Johnny ti ha parlato di lui?
-No. Ehi , cos’è questa storia di Johnny, adesso?
Ho sorriso. – Niente di speciale.
-Si, certo, tipo sottile. Ehi , lo sa cosa si ottiene incrociando un messicano e un negro?
-No.
- Un ladro troppo pigro per rubare.
-Da morire dal ridere .

inviato il 22/03/2016
Nei segnalibri di:

La Danza dei Draghi

immagine copertina
George RR Martin
La Danza dei Draghi
Tradotto da Sergio Altieri e G.L. Staffilano
Mondadori Oscar bestsellers 2013
10 righe da pagina 365:

Wick fece per colpirlo di nuovo. Questa volta Jon gli prese il polso e glielo torse fino a costringere Wick a lasciar cadere la lama. Il goffo attendente arretrò, con le mani alzate, quasi a dire:”non sono stato io, non c’entro”.
Gli uomini stavano urlando. Jon strinse l’impugnatura di Lungo artiglio, ma le sue dita erano diventare rigide, impacciate. Per qualche motivo non riuscì a estrarre la spada dal fodero.
E poi davanti a lui venne a ergersi Bowen Marsh, con le guance rigate dalle lacrime. «per la confraternita!»
Affondò la lama nel ventre di Jon. Quando ritirò la mano, il pugnale restò la dove era stato conficcato.
Jon Snow crollò in ginocchio. Trovò a tastoni il manico del pugnale ed estrasse l’acciaio. Nella gelida aria notturna, la sua ferita fumava. sussurrò
La sofferenza lo inondò “Colpisci con la parte appuntita.” Quando il terzo pugnale penetrò tra le sue scapole, Jon Snow grugnì, e cadde di faccia nella neve.
Non sentì mai la quarta lama. Soltanto il gelo…

inviato il 15/03/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Fatto : ) a dare fastidio era "<" che abbiamo sostituito con "«"

se ci sono problemi sceglierò tranquillamente un altro passo del libro :)

Wick fece per colpirlo di nuovo. Questa volta Jon gli prese il polso e glielo torse fino a costringere Wick a lasciar cadere la lama. Il goffo attendente arretrò, con le mani alzate, quasi a dire:”non sono stato io, non c’entro”.
Gli uomini stavano urlando. Jon strinse l’impugnatura di Lungo artiglio, ma le sue dita erano diventare rigide, impacciate. Per qualche motivo non riuscì a estrarre la spada dal fodero.
E poi davanti a lui venne a ergersi Bowen Marsh, con le guance rigate dalle lacrime.< per la confraternita!>
Affondò la lama nel ventre di Jon. Quando ritirò la mano, il pugnale restò la dove era stato conficcato.
Jon Snow crollò in ginocchio. Trovò a tastoni il manico del pugnale ed estrasse l’acciaio. Nella gelida aria notturna, la sua ferita fumava. sussurrò
La sofferenza lo inondò “ Colpisci con la parte appuntita.” Quando il terzo pugnale penetrò tra le sue scapole, Jon Snow grugnì, e cadde di faccia nella neve.
Non sentì mai la quarta lama. Soltanto il gelo…

Scrivi il seguito nei commenti e proviamo noi : )

mi sembra strano, word mi conta 998 caratteri spazi inclusi e l'ho scritto tutti a mano nella vostra casella per sicurezza, provo con un altro browser

Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello

immagine copertina
J.R.R. Tolkien
Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello
Tradotto da Vicky Alliata di Villafranca
Tascabili Bompiani 2005
10 righe da pagina 491:

“No!”, disse Legolas. “Miseri tutti noi! E tutti coloro che percorreranno il mondo nei giorni a venire. Esso è fatto in tal modo che ciò che trovi perdi subito, e ti par di essere in barca trascinata dalla corrente. Ma te, Gimgli figlio di Glòin, io considero benedetto dal fato: tu soffrirai della perdita e del distacco di tua propria volontà! Avresti potuto far diversamente. Ma non hai tradito di tuoi compagni, e di ciò sarai ricompensato. Il minor premio che riceverai, sarà di conservare in cuore il ricordo di Lothlòrien per sempre limpido e immacolato, intenso e inalterabile”.
“Può darsi”, disse Gimli, “ e ti sono grato di queste parole. Parole anche veraci, senza dubbio; ma simili esortazioni confortano poco. La memoria non può appagare i desideri del cuore. Essa è solo uno specchio, anche se limpido come Kheled-zàram. Questo perlomeno è ciò che dice il cuore di Gimli il Nano.

inviato il 06/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie! Abbiamo integrato le 10 righe : )

Edit: traduttore Vicky Alliata di Villafranca, XX edizione dicembre 2005

Salve Staff, scusate la mancanza ,provo a correggere subito :)
Grazie del Benvenuto :D

Ciao LordSpoken, nome del traduttore, anno di edizione...

Benvenuto LordSpoken :)

Il piccolo principe

immagine copertina
Antoine de Saint Exupéry
Il piccolo principe
Tradotto da Nini Bompiani Bregoli
Bompiani 1998
10 righe da pagina 100:

Quando ero piccolo abitavo in una casa antica, e la leggenda raccontava che c’era un tesoro nascosto. Naturalmente nessuno ha mai potuto scoprirlo né forse l’ha mai cercato. Eppure incantava tutta la casa. La mia casa nascondeva un segreto nel fondo del suo cuore…”

inviato il 02/05/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Vi ringrazio per la comunicazione. Ho già provveduto ad inviare la mail all'indirizzo riportato. Grazie per il gentile omaggio che riceverò!

Ciao Alessandro,sei il finalista 10righe settimanali di maggio. Per te un libro incentivo. Manda i tuoi dati a: libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie :-)

Vi sono grato per la lieta notizia! Sono onorato soprattutto in quanto è la prima volta che mi capita di arrivare primo nella settimana e ci tengo a ringraziare coloro che hanno espresso una preferenza per il volume che ho presentato!

Per quanto riguarda le 10 righe scelgo “Non esiste saggezza” inserito da Alessia S.: http://scrivi.10righedailibri.it/non-esiste-saggezza-3

Ciao Alessandro, le tue 10 righe sono nella finale settimanale di maggio. Ricordati di scegliere 10 righe che più ti piacciono partendo da oggi 9 maggio a domenica 15 maggio, riportando qui nei commenti il link.

La verità sul caso Harry Quebert

immagine copertina
Joël Dicker
La verità sul caso Harry Quebert
Tradotto da Vincenzo Vega
Bompiani 2014
10 righe da pagina 205:

“E i personaggi? A chi ti ispiri per i tuoi personaggi?”
“A chiunque. Un amico, la donna delle pulizie, l’impiegato della mia banca. Ma attenzione: non le persone in sé a ispirarti, sono le loro azioni. Il modo in cui agiscono mi fa pensare a ciò che potrebbe fare uno dei personaggi del mio romanzo. Se uno scrittore sostiene di non ispirarsi a nessuno, mente; però fa bene a dirlo, perché così si risparmia un sacco di grane.”
“Perché?”
“Il privilegio di uno scrittore, Marcus, è quello di poter regolare i conti con i suoi simili tramite il suo lavoro. L’importante è non citarli per nome. Mai usare i nomi reali: significherebbe esporsi a querele e seccature. A che punto siamo dell’elenco?”
“Al 23.”
“Allora, questa è la regola 23, Marcus: scrivi solo fiction. Altrimenti vai incontro a un sacco di grane.”

inviato il 06/04/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Joel Dicker, 16 giugno 1985

Harry Potter e la Pietra Filosofale

immagine copertina
J.K Rowling
Harry Potter e la Pietra Filosofale
Tradotto da Marina Astrologo
Salani 2015
10 righe da pagina 11:

Silente e la McGonagall si chinarono sul fagotto. Dentro, appena visibile, c'era un bambino profondamente addormentato. Sotto il ciuffo di capelli corvini che gli ricadeva sulla fronte, scorsero il segno di un taglio dalla forma bizzarra, simile a una saetta.
"E' qui che..." chiese in un bisbiglio la professoressa McGonagall.
"Sì" rispose Silente. "Questa cicatrice se la terrà per sempre".
"E lei non può fare qualcosa, Silente?"
"Anche se potessi, non lo farei. Le cicatrici possono tornare utili. Anch'io ne ho una, sopra il ginocchio sinistro, che è una piantina perfetta della metropolitana di Londra. Bene... Dammelo, Hagrid; vediamo di concludere".

inviato il 14/03/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Staff e grazie ancora a Natalina :)

Complimenti Giovanni, hai vinto un libro incentivo per essere stata il più votato dagli utenti! Ricordati di comunicarci l’indirizzo a cui spedire il libro che hai vinto a libroincentivo@10righedailibri.it

lieta per il tuo grazie,natalina

Grazie mille Natalina :)

Ciao Giovanni, sei nella classifica finale di marzo, 10righe scelte da voi utenti.

Poker Bianconero

immagine copertina
Roberto Savino
Poker Bianconero
Roberto Savino 2015
10 righe da pagina 16:

Uscita con le ossa rotte dall’ultima Champions League, complici errori propri e decisioni
assurde prese nell’atto decisivo della prima fase, la Juventus si rituffa nella
competizione europea con tanta voglia di far bene e con la consapevolezza di essere
la prima, se non l’unica, squadra italiana a poter imprimere una svolta positiva per il
tanto bistrattato calcio italiano. A Torino, contro il Malmö, mister Allegri rinuncia a Pereyra
(squalificato), proponendo la sola novità di Asamoah al suo posto rispetto alla
gara casalinga vinta contro l’Udinese. Non ha un gran ritmo la Juve nei primi minuti di
match e, per questo, fatica non poco a trovare varchi per infilare l’attenta e rocciosa
difesa svedese. Pogba è impreciso in orizzontale e in un paio di occasioni regala
pericolosi palloni ad un Malmö tutt’altro che arrendevole, mal sfruttati dalle legnose
gambe avversarie, ma al minuto 18 Buffon è tempestivo nel chiudere lo specchio
ad Eriksonn sul profondo traversone da destra che procura più di un brivido.

inviato il 14/03/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Complimenti! Le tue 10 righe sono state scelte per il libro incentivo settimanale! Ricordati di scegliere le tue 10 righe preferite di questa settimana, riportando qui nei commenti il link delle righe scelte. Grazie :-)

Grazie mille, Roberto Savino sarà soddisfatto anche di questo risultato. La Juve regala soddisfazioni e lui ci regala i suoi bellissimi libri.

Ciao Alessandra, le tue 10righe sono nella finale settimanale di marzo. :-)

I più bei libri sulla Juve li scrive lui Roberto Savino.......TOP!

;-)

Sherlock Holmes selected stories

immagine copertina
Arthur Conan Doyle
Sherlock Holmes selected stories
Oxford world's classics
10 righe da pagina 49:

'How small we feel with our petty ambitions and strivings in the presence of the great elemental forces of Nature! Are you well up in your Jean Paul?'*
'Fairly so. I worked back to him through Carlyle.'*
'That was like following the brook to the parent lake. He makes one curious but profound remark. It is that the chief proof of man's real greatness lies in his perception of his own smallness. It argues, you see, a power of comparison and of appreciation which is in itself a proof of nobility.'
*Jean Paul: a popular mode of referring to J.P.P.F. Richter, a German philosopher and humorist.
*Carlyle: Scottish historian and atheist, author of two essays on Richter

inviato il 22/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Flavia, le te 10righe sono nella classifica settimanale nella finale di febbraio. Ricordati di scegliere 10righe che più ti piacciono partendo da oggi lunedì 29 a domenica 6marzo. Riportando qui nei commenti il link. :-)

Thank you : )

2014!

Flavia, publication's year? : )

Thank you Flavia : )

Strepitosa Juve

immagine copertina
Roberto Savino
Strepitosa Juve
Ultra (collana Ultra sport) 2014

"Tre minuti per batterlo e poi, sempre lui, Andreino Pirlo, il pittore rinascimentale del 1400, quasi 1500, spolvera l'incrocio con un destro dorato, con palla incastonata sul palo più lontano di una porta illuminata come una cornice, per un dipinto che sfratta l'Incredulità di San Tommaso dagli Uffizi..." STREPITOSA JUVE, Fiorentina- Juventus 0-1

inviato il 16/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Te lo manderò a parte quello con la maglietta ahahhahahah :D

Grazie mille " EROINA" l' importante è che il libro non sia intitolato Forza Milan, ahahahaha

Ciao Alessandra, ti regalo il mio libro incentivo... Ps: una milanista che regala un libro a una Juventina con 10 righe intitolato"Strepitosa Juve" devi ammetterlo... Fa di me "un Eroina" ahahhaha :D Ciao Ale :)

Grazie mille a tutti per i segnalibri che ci hanno permesso di andare in finale con questo bellissimo libro. Grazie a Roberto Savino per averlo scritto e allo staff di 10 righe dai libri per averci mandato in finale...adesso da buoni juventini speriamo anche di vincere ;-)

Ciao Alessandra sei in finale con le 10 righe scelte dalla redazione... Buone letture :D

Notte americana

immagine copertina
Marisha Pessl
Notte americana
Tradotto da Carlo Prosperi
Bompiani 2015
10 righe da pagina 245:

La musica classica non è solo musica. È un diario personale. Una confessione senza censure nel cuore della notte. Una messa a nudo dell’anima. Prendiamo un esempio moderno. Avete presente Florence and The Machine, no? Nel brano ‘Cosmic Love’ lei fa il catalogo dei vari modi in cui il mondo si è rabbuiato, lasciandola smarrita, una giovane donna cui un’infelice storia d’amore ha tolto l’esuberanza. Bene. Non è diverso con Beethoven o Ravel. Nella loro musica questi compositori hanno riversato il loro essere più impetuoso. […] Scopri i raggiri di Mozart, il suo deficit di attenzione. Il desiderio di accettazione che provava Bach, la sua intolleranza per le scorciatoie. Il carattere irascibile di Liszt. L’insicurezza di Chopin. E così quando ti appresti a rendere viva la sua musica in concerto, su un palco, di fronte a migliaia di persone, hai assolutamente bisogno di lui al tuo fianco. Perché lo stai riportando in vita. È un po’ come Frankenstein che resuscita il suo mostro, capite? Può essere un miracolo prodigioso, oppure un disastro.

inviato il 01/11/2015
Nei segnalibri di:

Lettere a Lucilio

immagine copertina
Lucio Anneo Seneca
Lettere a Lucilio
Garzanti
10 righe da pagina 2:

Da quanto mi scrivi e da quanto sento, nutro buone speranze per te: non corri qua e là e non ti agiti in continui spostamenti. Questa agitazione indica un'infermità interiore: per me, invece, primo segno di un animo equilibrato è la capacità di starsene tranquilli in un posto e in compagnia di se stessi. Bada poi che il fatto di leggere una massa di autori e libri di ogni genere non sia un po' segno di incostanza e di volubilità. Devi insistere su certi scrittori e nutrirti di loro, se vuoi ricavarne un profitto spirituale duraturo. Chi è dappertutto, non è da nessuna parte. Quando uno passa la vita a vagabondare, avrà molte relazioni ospitali, ma nessun amico.

inviato il 03/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Flavia.

Grazie Flavia :-)

Scusate il ritardo! Le righe da me scelte non potevano non essere quelle di Barbara Antonacci. PLUTARCO. L'ARTE DI ASCOLTARE =)

Ciao Flavia, potresti comunicarci le 10righe da te scelte? Grazie :-)

Ciao Flavia, sei nella finale settimanale di febbraio. Ricordati di scegliere 10righe che più ti piacciono partendo da oggi 8 febbraio a domenica 14 febbraio, riportando qui nei commenti il link. Grazie . :-)

La Danza dei Draghi

La Danza dei Draghi 1 year 10 settimane fa

se ci sono problemi sceglierò tranquillamente un altro passo del libro :)

La Danza dei Draghi 1 year 10 settimane fa

Wick fece per colpirlo di nuovo. Questa volta Jon gli prese il polso e glielo torse fino a costringere Wick a lasciar cadere la lama. Il goffo attendente arretrò, con le mani alzate, quasi a dire:”non sono stato io, non c’entro”.
Gli uomini stavano urlando. Jon strinse l’impugnatura di Lungo artiglio, ma le sue dita erano diventare rigide, impacciate. Per qualche motivo non riuscì a estrarre la spada dal fodero.
E poi davanti a lui venne a ergersi Bowen Marsh, con le guance rigate dalle lacrime.< per la confraternita!>
Affondò la lama nel ventre di Jon. Quando ritirò la mano, il pugnale restò la dove era stato conficcato.
Jon Snow crollò in ginocchio. Trovò a tastoni il manico del pugnale ed estrasse l’acciaio. Nella gelida aria notturna, la sua ferita fumava. sussurrò
La sofferenza lo inondò “ Colpisci con la parte appuntita.” Quando il terzo pugnale penetrò tra le sue scapole, Jon Snow grugnì, e cadde di faccia nella neve.
Non sentì mai la quarta lama. Soltanto il gelo…

La Danza dei Draghi 1 year 10 settimane fa

mi sembra strano, word mi conta 998 caratteri spazi inclusi e l'ho scritto tutti a mano nella vostra casella per sicurezza, provo con un altro browser

La Danza dei Draghi 1 year 10 settimane fa

redazione buona sera
ho un problema, ho scritto tutto il testo ma viene visualizzato solo una prima parte
provo a modificare e riscrivere ma viene visualizzata sempre una parte in meno
è un problema mio o del server?

Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello

Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello 1 year 15 settimane fa

Edit: traduttore Vicky Alliata di Villafranca, XX edizione dicembre 2005

Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello 1 year 15 settimane fa

Salve Staff, scusate la mancanza ,provo a correggere subito :)
Grazie del Benvenuto :D

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy