Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di enzas89

la rabdomante

immagine copertina
Bredfort Morrow
la rabdomante
Elliot

Mio padre, nel quale confido così come nel fatto che il passato è certo e il domani imprevedibile, fu il primo a chiamarmi “strega”. Intendeva in senso affettuoso, ma diceva sul serio e anni dopo l’avrebbe
ripetuto, a volte, in modo provocatorio e con un pizzico d’orgoglio. Mia figlia, una strega.
Mi ero guadagnata quel titolo una sera d’agosto, quando – con l’istintiva franchezza di una bambina di sette anni che credeva di poter vedere ciò che agli altri era precluso – avevo avvertito mio fratello Christopher di non andare al cinema insieme a Ben, il suo migliore amico. Christopher ne aveva riso, come avrebbe fatto qualsiasi altro fratello maggiore, dall’alto dei suoi quattordici anni, che erano esattamente il doppio dei miei, e aveva risposto che potevo anche attaccarmi al tram….
Ricordo di essermi sdraiata sul prato dietro casa, tra l’erba mazzolina, ad ascoltare i grilli che instancabili sfregavano le loro esili zampette l’una contro l’altra, mentre io aspettavo che le stelle mi informassero di quando il peggio sarebbe accaduto.

inviato il 10/09/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

Shadowhunters le origini

immagine copertina
Cassandra Clare
Shadowhunters le origini
Arnoldo Mondadori
10 righe da pagina 97:

-Questa è la Grande Biblioteca- disse Will -Ogni Istituto ha una biblioteca, ma questa è la piú grande di tutte….di quelle occidentali, perlomeno.- Si appoggiò alla porta, con le braccia incrociate sul petto. -Non vi avevo detto che vi avrei procurato altri libri?-
Tessa era talmente stupita che se lo fosse ricordato, che le ci vollero alcuni secondi per rispondere. - Ma i libri sono tutti dietro le sbarre!- esclamò -é una specie di prigione letteraria- .
Will sorrise. -Alcuni di questi libri sono pericolosi. È saggio essere prudenti.-
-Bisogna sempre essere prudenti con i libri e con ció che contengono- disse Tessa. - Perché le parole hanno il potere di cambiarci.-

inviato il 27/06/2011
Nei segnalibri di:

Le 101 Donne più Malvagie della Storia

immagine copertina
Stefania Bonura
Le 101 Donne più Malvagie della Storia
Newton Compton

Battere, ustionare, trafiggere, recidere, azzannare, congelare. Sono questi i verbi piú usati quando si pronuncia in nome di Elisabetta Báthory. E quando si parla di Cachtice, la dimora principale della contessa, in piena campagna ungherese, non si può fare a meno di sentire gli incessanti rintocchi delle campane a morto, quelle delle esequie di centinaia di ragazze, perché da quel maniero difficilmente si usciva se non in bara o, peggio, di notte per una sepoltura rimediata.
La tenuta di Cachtuce, che contava, oltre a un maniero e a un castello, anche gli abitati circostanti, era una donazione di nozze del marito, il conte Ferenc Nadasdy, alla moglie Elisabetta Bàthory

inviato il 06/05/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

link per leggere i primi 5 CAPITOLI http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/101-donne-pi%C3%B9-malvagie-d...

GIOCO - ALLORA 1 LIBRO

immagine copertina
Staff 10 righe dai libri
GIOCO - ALLORA 1 LIBRO
Giochi 10 righe 2012

Lunedì 19 marzo inizierà il gioco.
Dalle ore 10 alle 22, grazie ai nostri editori, REGALEREMO 1 LIBRO INCENTIVO ALL'ORA a sorpresa a chi scriverà le proprie 10 righe preferite abbinate a un’immagine o foto che ben le rappresenti.
- per partecipare e prenotarvi aggiungete il segnalibro a questo post.
- scrivete le vostre 10 righe con la solita procedura e caricate la vostra immagine.
- dopo scrivete nei commenti di questo post e nei commenti delle vostre 10 righe "PARTECIPO con ..." e aggiungete il link delle vostre 10 righe (copiatelo dalla barra degli indirizzi dopo aver cliccato sul titolo).
- potete partecipare più volte.
- vincitori: chi ottiene più segnalibri e chi viene selezionato a sorpresa dalla redazione.
- per qualsiasi informazione scrivete un commento qui sotto.
Preparatevi perché OGNI ORA scriveremo nei commenti la LETTERA dell'ALFABETO con cui deve iniziare il nome o cognome dell’autore.
ATTENZIONE: da questo gioco sono escluse le immagini di copertina dei libri.
E ora viaaa! iniziate a prenotarvi aggiungendo un segnalibro.
:)

inviato il 17/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Tino il gioco Allora 1 Libro è finito :)
abbiamo già proclamato i vincitori http://scrivi.10righedailibri.it/vincitori-allora-1-libro

Per sbaglio ho messo qui il post del gioco... :(

ma che vuol dire che riprovate con tutti quei nomi di libri' non ho capito

riprovo anch'io :)
L Laude (Lorenzo De Medici)
I I Sette Peccati di Hollywood (Orianna Fallaci)
B Belfagor Arcidiavolo (Niccolò Macchiavelli)
R Ricordi Del 1870-71 (Edmondo De Amicis)
O Odi Barbare (Giosuè Carducci)
I Il Principe Felice (Oscar Wilde)
N Napoli Ad Occhio Nudo (Renato Fucini)
C Canzoniere (Lorenzo De Medici)
E Epistolario (Quintino Sella)
N Notturno Indiano (Antonio Tabucchi)
T Tragedie (Vittorio Alfieri)
I Intervista con la Storia (Oriana Fallaci)
V Viaggi e Altri Viaggi (Antonio Tabucchi)
O Opera omnia (Francesco Petrarca)

Partecipo anch'io :

L LA FRECCIA AZZURRA RODARI
I IL FUGGIASCO CARLOTTO
B BOCCAMURATA AGNELLO HORNBY
R RUSSIA BIAGI
O ORLANDO INNAMORATO BOIARDO
I IO UCCIDO FALETTI
N NESSUNO LO SAPRA' BRIZZI
C CUORE DE AMICIS
E ELIAS PORTOLU DELEDDA
N NAPOLI MILIONARIA DE FILIPPO
T TRENO DI PANNA DE CARLO
I IL GIORNO PARINI
V VOCI MARAINI
O ONORA IL PADRE DE CATALDO

Sino a domani è in corso la preselezione per il finale a sorpresa di ALLORA 1 LIBRO... vi aspettiamo.
http://scrivi.10righedailibri.it/allora-1-libro-finale

abbiamo proclamato i vincitori http://scrivi.10righedailibri.it/vincitori-allora-1-libro :)

devo staccare,spero al mio ritorno di trovare una bella sorpresa..ciao a tuttiii

Spero che non ci facciano aspettare fino a stanotte^^

nulla!!!! ci fanno soffrire ahaha

la rabdomante

immagine copertina
Bredfort Morrow
la rabdomante
Elliot

Mio padre, nel quale confido così come nel fatto che il passato è certo e il domani imprevedibile, fu il primo a chiamarmi “strega”. Intendeva in senso affettuoso, ma diceva sul serio e anni dopo l’avrebbe
ripetuto, a volte, in modo provocatorio e con un pizzico d’orgoglio. Mia figlia, una strega.
Mi ero guadagnata quel titolo una sera d’agosto, quando – con l’istintiva franchezza di una bambina di sette anni che credeva di poter vedere ciò che agli altri era precluso – avevo avvertito mio fratello Christopher di non andare al cinema insieme a Ben, il suo migliore amico. Christopher ne aveva riso, come avrebbe fatto qualsiasi altro fratello maggiore, dall’alto dei suoi quattordici anni, che erano esattamente il doppio dei miei, e aveva risposto che potevo anche attaccarmi al tram….
Ricordo di essermi sdraiata sul prato dietro casa, tra l’erba mazzolina, ad ascoltare i grilli che instancabili sfregavano le loro esili zampette l’una contro l’altra, mentre io aspettavo che le stelle mi informassero di quando il peggio sarebbe accaduto.

inviato il 10/09/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

Shadowhunters le origini

immagine copertina
Cassandra Clare
Shadowhunters le origini
Arnoldo Mondadori
10 righe da pagina 97:

-Questa è la Grande Biblioteca- disse Will -Ogni Istituto ha una biblioteca, ma questa è la piú grande di tutte….di quelle occidentali, perlomeno.- Si appoggiò alla porta, con le braccia incrociate sul petto. -Non vi avevo detto che vi avrei procurato altri libri?-
Tessa era talmente stupita che se lo fosse ricordato, che le ci vollero alcuni secondi per rispondere. - Ma i libri sono tutti dietro le sbarre!- esclamò -é una specie di prigione letteraria- .
Will sorrise. -Alcuni di questi libri sono pericolosi. È saggio essere prudenti.-
-Bisogna sempre essere prudenti con i libri e con ció che contengono- disse Tessa. - Perché le parole hanno il potere di cambiarci.-

inviato il 27/06/2011
Nei segnalibri di:

Le 101 Donne più Malvagie della Storia

immagine copertina
Stefania Bonura
Le 101 Donne più Malvagie della Storia
Newton Compton

Battere, ustionare, trafiggere, recidere, azzannare, congelare. Sono questi i verbi piú usati quando si pronuncia in nome di Elisabetta Báthory. E quando si parla di Cachtice, la dimora principale della contessa, in piena campagna ungherese, non si può fare a meno di sentire gli incessanti rintocchi delle campane a morto, quelle delle esequie di centinaia di ragazze, perché da quel maniero difficilmente si usciva se non in bara o, peggio, di notte per una sepoltura rimediata.
La tenuta di Cachtuce, che contava, oltre a un maniero e a un castello, anche gli abitati circostanti, era una donazione di nozze del marito, il conte Ferenc Nadasdy, alla moglie Elisabetta Bàthory

inviato il 06/05/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

link per leggere i primi 5 CAPITOLI http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/101-donne-pi%C3%B9-malvagie-d...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy