Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Barbara Antonacci

La Peste

immagine copertina
Albert Camus
La Peste
Tradotto da YASMINA MELAOUAH
CLASSICI CONTEMPORANEI BOMPIANI 2018
10 righe da pagina 25:

Avevano spinto una porta e si trovavano sulla soglia di una stanza piena di luce, ma arredata poveramente. Un ometto grassoccio era coricato sul letto di ottone. Aveva il respiroe l'altro, gli pareva di udire lievi gridolini di topi. Ma negli angoli della stanza non c'era nulla che si muovesse.Rieux andò verso il letto. L'uomo non era caduto da molto in alto, nè violentemente, le vertebre avevano retto. Certo, un po' di asfissia. Avrebbe dovuto fare un aradiografia. IL dottore gli fece un'iniezione di olio canforato e disse che tutto si sarebbe risolto in pochi giorni.

inviato il 15/04/2019
Nei segnalibri di:

albergo italia

immagine copertina
Carlo Lucarelli
albergo italia
collana le lucerne 2014
10 righe da pagina 46:

Arrivò il caffè. Stevano lo bevve e grattò lo zucchero dal fondo con il cucchiaino. Ogbà riprese la tazzina e andò a sedersi sui talloni in un angolo della stanza, così fuori dalla vista che se ne dimenticò anche Colaprico. Accucciato, le braccia unite tra le ginocchia sollevate ad angolo, sembrava un inserviente pronto a scattare a un schiocco di dita, invece osservava e ascoltava. Soprattutto guardava gli occhi di quell'uomo lungo dal sorriso strano, anche gli occhi erano strani, due buchi neri che non ridevano, fissavano il capitano e non si capiva cosa volessero, e infatti Ogbà lo soprannominò Tencolegnà, il Misterioso

inviato il 13/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Carlo Lucarelli (Parma, 26 ottobre 1960)

L' arte della guerra

immagine copertina
Niccolò Machiavelli
L' arte della guerra
Foschi (Santarcangelo) 2017
10 righe da pagina 74:

Scrivono lettere in cifera e nascondonle in vari modi: le cifere sono secondo la volontà di chi l'ordina, il modo del nasconderle è vario. Chi ha scritto il fodero, dentro, d'una spada; altri hanno messe le lettere in uno pane crudo, e di poi cotto quello e datolo come per suo cibo a colui che le porta. Alcuni se le sono messe ne' luoghi più secreti del corpo. Altri le hanno messe in un collare d'uno cane che sia familiare di quello che le porta. Alcuni hanno scritto in una lettera cose ordinarie,e di poi, tra l'uno verso e l'altro, scritto con acque che, bagnandole e scaldandole, poi le lettere appariscano. Questo modo è stato astutissimamente osservato ne' nostri tempi; dove che, volendo alcuno significare cose da tenere secrete a' suoi amici che dentro a una terra abitavano.

inviato il 21/01/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di gennaio.

Parigi Nuove poesie e Ellenia moderna

immagine copertina
Ferdinando Fontana
Parigi Nuove poesie e Ellenia moderna
NICOLA ZANICHELLI EDITORE 1881
10 righe da pagina 84:

Mesta, al par del tramonto, è l'alba anch'essa, perchè tutto quaggiù volge al dolore, e intona il mondo una nota indefessa che rende mesto tutto ciò che muore. Alba e tramonto hanno la luce istessa; Muor col tramonto il dì, muor coll'albore la notte; ed in entrambi ci fan ressa speranze e crucci alla porta del cuore. Noi, nel profumo d'una strada agreste, mentre son l'ombre sgominate e rotte, gridiamo, avvolti dalla luce scialb a:
"L'albe; del par che i tramonti, son meste! "Perchè il tramonto è l'alba della notte
"Ed il tramonto della notte è l'alba".

inviato il 02/01/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, per Te un libro incentivo come finalista settimanale del mese di gennaio 10righe scelte da Voi utenti. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie.

Grazie.

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di gennaio. Scegli da oggi 7 gennaio a domenica 13 gennaio, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

L'amante di Cesare

immagine copertina
Augusto De Angelis
L'amante di Cesare
Edizioni Generali 1936
10 righe da pagina 39:

Cleopatra, più tosto, in quegli anni di vedovanza, si macerò in un ininterrotto bagno d'astinenza, facendo i più folli sogni voluttuosi. Il desiderio era il suo peccato. Esso arde e nutre nello stesso tempo. Si vive di desiderio. Mentre l'appagamento uccide. Nulla è più dolce dell'attesa. Un piacere sognato è di mille cubiti più in alto, verso il cielo, di un piacere goduto. E Cleopatra divenne esperta amatrice, tanto più squisita quanto più incontaminata. Aveva tutte le possibilità. Era una fiamma. Brillava pura come una lama. Attendeva.E fu al tempo in cui la rugiada cade sulle corolle, che Marc'Antonio la chiamò a sè. Doveva cominciare così la seconda esistenza d'amore di Cleopatra Regina degli Egizi.

inviato il 22/10/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, per Te un libro incentivo come finalista settimanale 10righe del mese di ottobre. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie.

Grazie!
Scelgo: http://scrivi.10righedailibri.it/dying-animal

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di ottobre. Scegli da oggi 29 ottobre a domenica 4 novembre, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

L'isola sotto il mare

immagine copertina
ISABEL ALLENDE
L'isola sotto il mare
Tradotto da Elena liverani
Feltrinelli 2009
10 righe da pagina 84:

"Madame Violette non c'è in questo momento" gli annunciò sulla soglia.
"Non importa, sono venuto a parlare con te."
Lei lo condusse in sala e gli offrì un caffè che accettò per riprendere fiato, anche se gli provocava bruciore di stomaco. Si sedette su una poltrona rotonda in cui a malapena potè sistemare il sedere, con il bastone tra le gambe, ansimando. Non faceva caldo, ma negli ultimi tempi spesso gli mancava l'aria.
"Devo dimagrire un po' " si diceva ogni mattina quando lottava con la cintura e il cravattino a tre giri; persino le scarpe gli erano strette. Tété tornò con un vassoio, gli servì il caffè come piaceva a lui, nero e amaro, poi preparò un'altra tazza per sé, con molto zucchero. Valmorain notò, tra il divertito e l'irritato, una sfumatura di altezzosità nella sua vecchia schiava. Anche se non lo guardava negli occhi.

inviato il 15/10/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Isabel Allende Llona è nata a Lima il 2 agosto 1942.

la provvidenza - la brevità della vita

immagine copertina
Lucio Anneo Seneca
la provvidenza - la brevità della vita
Tradotto da Alfonso Traina
BUR rizzoli 2009
10 righe da pagina 24:

Il valore è avido di pericoli, pensa a dove vuoi giungere e non a ciò che soffrirà, perchè anche tali sofferenze sono una parte della sua gloria. Gli uomini d'arme si gloriano delle ferite, sono fieri di mostrare il sangue più felicemente versato; siano pur state identiche le azioni di quelli che tornano sani e salvi, attira di più gli sguardi chi ritorna ferito. Dio, lo ripeto, pensa proprio al bene degli uomini, che vuole più onorati, ogni volta che gli offre la materia di un'azione animosa e coraggiosa, che ha bisogno di qualche difficoltà: il pilota lo vedrai nella tempesta, il soldato nella mischia. (...) Non abbiate paura, vi scongiuro, di cotesti patimenti che gli dei immortali usano come stimoli per i vostri cuori: la sventura è occasione di virtù.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

una lettura... motivazionale, come si dice oggi!

strega borghese

immagine copertina
Biagio Arixi
strega borghese
Milena Edizioni 2018
10 righe da pagina 84:

Il letto era coperto da un tessuto damascato giallo, con grossi fiori in rilievo. Il tavolo era incrostato di avorio e madreperla. I dipinti policromi che adornavano alla perfezione le pareti della stanza erano sublimi e incutevano anche timore per le figure realizzate a grandezza naturale. E poi c'erano i lumi che diffondevano una luce dorata, quasi a difendere il prestigio e l'antichità di tutto l'arredo. Carmen aveva trascorso l'intera serata a pensare. Era già notte quando una furiosa ventata sbattè, sonoramente, le imposte di una finestra aperta.

inviato il 19/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Biagio Arixi è nato a Villasor (Cagliari) il 3 febbraio del 1943.

Isaotta Guttadàuro

immagine copertina
Gabriele D'Annunzio
Isaotta Guttadàuro
CARABBA EDITORE, LANCIANO 1915
10 righe da pagina 105:

Ondeggiano i letti di rose
ne li orti specchiati da ’l mare.
In coro le spose con lento cantare
ne ’l talamo d’oro sopiscono il sir.
Da l’alto scintillan profonde
le stelle su ’l capo immortale;
ne ’l vento si effonde quel cantico e
sale pe ’l gran firmamento che incurvasi a
udir.
Ignudo, le nobili forme
consparso d’un olio d’aroma,
l’amato s’addorme: la sua dolce
chioma par tutta di neri giacinti fiorir.
Discende da’ cieli stellanti
un fiume soave d’oblio.
Le spose, pieganti su ’l bel semidio,
ne bevon con lungo piacere il respir.

inviato il 05/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, per Te un libro incentivo come finalista settimanale 10righe del mese di luglio. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di luglio.

senza adulti

immagine copertina
gustavo zagrebelsky
senza adulti
giulio einaudi 2018
10 righe da pagina 39:

il giorno della morte è migliore del giorno della nascita (...) Si è soliti chiamare la gioventù l'epoca felice della vita, e la vecchiaia l'epoca triste. Ciò sarebbe vero se le passioni rendessero felici. Da queste passioni la gioventù è trascinata in ogni direzione, con poca gioia e molto dolore. Esse lasciano invece riposare la fredda vecchiaia, la quale acquista ben presto un colorito e un atteggiamento contemplativo: la conoscenza infatti ci libera e ottiene la supremazia. Dal momento che questa è in se stessa priva di colore, la coscienza diventa tanto più felice, quanto più vi predomina il conoscere (...) Le passioni non possono rendere felici e la vecchiaia non è da compiangere per il fatto che le rimangono preclusi molti piaceri.

inviato il 03/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Gustavo Zagrebelsky è nato a San Germano Chisone il 1° giugno 1943.

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di luglio.

Nome d'arte Doris Brilli: I casi del maresciallo Ernesto Maccadò

immagine copertina
10 righe da pagina 14:

«Doris che?»
«Brilli», ripeté l’appuntato Misfatti.
«Un momento», lo interruppe il Maccadò.
Dopodiché si alzò, sotto lo sguardo curioso dell’appuntato, e si diresse alla finestra. Una volta dato uno sguardo fuori, verso la sponda opposta del lago, borbottò tra sé.
Il Misfatti, ingolosito, la sua curiosità ben temperata.
Avrebbe potuto anche avere un cerotto sulla bocca, la domanda sarebbe uscita dalle orecchie.
«Cosa c’è?»
«Si vede un po’ di sole!»
Una risposta del piffero, sentenziò tra sé l’appuntato, roba da non credere.
Tra l’altro detta con un tono di infantile entusiasmo che sconcertava ancora di più.
E che diavolo, non l’aveva visto mai il sole?
Lui poi, che veniva dritto dalla Calabria!

inviato il 11/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie

Ciao Giovanni, sei nella finale settimanale di marzo. Scegli da lunedì 18 febbraio a domenica 24 marzo, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Andrea Vitali (Bellano, 5 febbraio 1956)

When the killing's done

immagine copertina
T. Coraghessan Boyle
When the killing's done
Bloomsbury 2011
10 righe da pagina 20:

Now she knew what it was like to go without, to fell the talons clawing at your throat, the tongue furred and bloating in the tomb of your mouth, barely able to swallow, to breathe. There was ice in the chest - and beer, chilled beer, the bottles clinking and chirping with the rhythm of the waves - but she didn’t dare crack the lid, even for an instant. It was the air inside that kept her afloat and if she lifted the lid the air would rush out and where would she be then? The bottles clinked.
Her throat swelled. The sun beat at her face. But this was a special brand of torture, reserved just for her, worse than anything devised by the most sadistic Jap commandant […].

inviato il 11/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Giulio, sei nella finale di marzo, 10righe scelte dalla redazione.

L'amore

immagine copertina
Maurizio Maggiani
L'amore
FELTRINELLI (NARRATORI) 2018
10 righe da pagina 143:

Il messaggio concludeva affermando che voglio incontrare le persone che amo e dovresti mandarmi il tuo nuovo indirizzo.
Non c'è stato nessun incontro con le persone che amo, non c'è stato nessun incontro anche se lo sposo aveva risposto con dettagliatissime indicazioni sul suo nuovo indirizzo, anche se lo sposo aveva risposto che pur zoppicando sgraziatamente sarebbe andato volentieri in qualunque posto la Ida avesse indicato in alternativa per un incontro con chi amo. Lo avrebbe fatto zoppicando con tutto il cuore, con tutto il cuore, con tutto il cuore. E non ci sono stati più messaggi con la ragazza del vento...

inviato il 11/03/2019
Nei segnalibri di:

Il giardino di Elizabeth

immagine copertina
Elizabeth Von Arnim
Il giardino di Elizabeth
Tradotto da Sabina Terziani
Fazi 2017
10 righe da pagina 60:

Chi può prevedere le mosse di una donna?E una donna impara mai la lezione?
Perciò il terzo giorno sono partita,come se piombare in casa dei cugini che fino ad allora avevo trascurato fosse la cosa più naturale del mondo,aspettandomi per giunta un'accoglienza calorosa.
E' stato un viaggio complicato e lungo.Nella prima parte,quando faceva ancora buio ,splendevo di entusiasmo e spirito di avventura,gioivo della prospettiva di rivedere a breve i luoghi che tanto amo.Ero colma di stupore per i lunghi anni che avevo lasciato passare dall'ultima volta che ero stata li,e il pensiero di cosa avrei detto ai cugini,di come sarei entrata nella loro piccola comunità,non mi ha nemmeno sfiorato.Mi dominava lo spirito del pellegrino,lo spirito di chi non si preoccupa degli aspetti pratici ma si lascia portare per il mondo godendo semplicemente emozioni.

inviato il 11/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Mary A.Beauchamp 31.agosto 1866- Kirribilli Australia -Decesso 9 febbraio1941 Charleston Carolina del Sud, Stati Uniti

Vita in famiglia

immagine copertina
Akhil Sharma
Vita in famiglia
Tradotto da Anna Nadotti
Einaudi 2015
10 righe da pagina 7:

Difficile immaginare Delhi negli anni Settanta: la quiete, le strade prive di traffico, i ragazzini che giocano a cricket in mezzo alla strada e di rado devono spostarsi per lasciar passare un’auto, i venditori di ortaggi che spingono i loro carretti lungo la strada nel tardo pomeriggio, strillando i prezzi con voci tese, acute. Non esistevano videocassette a quell’epoca, e men che mai canali satellitari. Un film restava in programmazione per venticinque o cinquanta settimane in immense sale cinematografiche, e una volta andato, un film era andato per sempre. Ricordo il mio dolore quando l’enorme cartellone di Sholay in fondo alla nostra strada venne rimosso. Fu come se fosse morto qualcuno.

inviato il 11/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Akhil Sharma
Delhi, 22 luglio 1971

Jack

immagine copertina
Amy Michael Homes
Jack
Tradotto da Adelaide Cioni
Feltrinelli 2010
10 righe da pagina 54:

Rimasero lì in piedi, a fissarsi, e intanto le pareti della stanza sembravano gonfiarsi. Mi ricordo la sensazione strana e improvvisa che quelli non fossero i miei genitori, che non fossero le stesse persone che conoscevo la settimana prima.
“Ti stai comportando come una pazza,” disse mio padre.
“Non venirmi tu a parlare di come mi comporto,” disse mia madre.
In apparenza non era cambiato nulla, ma durante la notte qualcosa che veniva da un altro pianeta, o forse un’altra casa in fondo alla strada, si era insinuato in casa nostra e si era impossessato dei corpi dei miei genitori.
“Va bene, va bene, disse mio padre, indietreggiando fino a essere praticamente fuori dalla porta d’ingresso. “Per oggi niente cinema Jackie.”

inviato il 12/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Patti, sei nella finale settimanale di marzo.

Uno zoo lungo la strada

immagine copertina
Tom Robbins
Uno zoo lungo la strada
Tradotto da Hilia Brinis
Baldini & Castoldi 1997
10 righe da pagina 25:

Le ricordò che il soprannome della monarca è «re della tempesta», perché quelle farfalle sono sempre più attive prima di un temporale. Le aveva viste, vero?... Veleggiare nell'aria satura di elettricità, sfrecciare verso nere nuvole di tempesta, trarre diletto da venti impetuosi. E non sapeva forse che in genere quelle farfalle emergono dai loro bozzoli proprio negli istanti che precedono un temporale? Il primo suono che odono è probabilmente il rombo del tuono. Nascono letteralmente dalla tempesta. Nessun'altra creatura è così suscettibile alle tese vibrazioni di una burrasca estiva. Una farfalla. In qualche punto del suo minuscolo meccanismo c'è un congegno che risponde alla Gestalt della tempesta e che forse l'assimila.

inviato il 12/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Le farfalle...sono tornate ...bellissima visione ,leggerezza ...e colori!!!

1

Tom Robbins
Blowing Rock, 22 luglio 1932

albergo italia

immagine copertina
Carlo Lucarelli
albergo italia
collana le lucerne 2014
10 righe da pagina 46:

Arrivò il caffè. Stevano lo bevve e grattò lo zucchero dal fondo con il cucchiaino. Ogbà riprese la tazzina e andò a sedersi sui talloni in un angolo della stanza, così fuori dalla vista che se ne dimenticò anche Colaprico. Accucciato, le braccia unite tra le ginocchia sollevate ad angolo, sembrava un inserviente pronto a scattare a un schiocco di dita, invece osservava e ascoltava. Soprattutto guardava gli occhi di quell'uomo lungo dal sorriso strano, anche gli occhi erano strani, due buchi neri che non ridevano, fissavano il capitano e non si capiva cosa volessero, e infatti Ogbà lo soprannominò Tencolegnà, il Misterioso

inviato il 13/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Carlo Lucarelli (Parma, 26 ottobre 1960)

Le Arti Figurative nell'Arte di Gabriele D'annunzio

immagine copertina
Bianca Tamassia Mazzarotto
Le Arti Figurative nell'Arte di Gabriele D'annunzio
f.lli Bocca 1949
10 righe da pagina 344:

Un'altra fontana con un Bacco vendemmiatore « assiso sui
grappoli » come in questa di Prato, è descritta nelI’Isotteo in
uno dei sonetti dedicati a Donna Clara; appartiene forse a una
villa napoletana, troppo genericamente designata perché ne riesca
possibile l'identificazione. Anche a Caserta, nel Parco della
Villa Reale una fontana ha un motivo simile:

Ne'l cortile marmoreo, tra l'alte
colonne a cui s'abbracciano le piante
con amorosi vincoli di fiori,
tace la Bella Fonte, inanimata?
Né più Bacco fanciullo in su li opimi
grappoli assiso, ride da la tonda
faccia e vendemmia, candido tra l'acque
riscintillando a '1 sole ed a la luna?

inviato il 28/01/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie

Ciao Ossian, sei nella classifica del mese di gennaio, 10righe scelte dalla redazione.

Bianca Tamassia Mazzarotto nata a Rovigo il 1897

Il segreto dei fiori

immagine copertina
August Strindberg
Il segreto dei fiori
Tradotto da Massimo De Pascale
Elliot 2018
10 righe da pagina 76:

Durante il mio soggiorno in Germania incontrai un uomo che passava per demente.La sua malattia consisteva nella confusione tra la vista e l'udito,che sembravano sostituirsi l'uno all'' altra,tanto che l'uomo,che era musicista si ostinava a tradurre in colori i brani che eseguiva.Cercai di rassicurarlo dicendogli,che il fenomeno non aveva niente di preoccupante,poichè vennt'anni prima un professore tedesco aveva composto un opera scientifica al riguardo,e che nella prima edizione del suo"Mondo della bellezza"Dietrichson aveva trascritto le armonie dei colori,sulla scia di quello stesso professore,con l'ausilio delle note. Il musicista si tranquillizzò,tanto più che il professore in questione altri non era che il celebre Helmholtz.Si può quindi immaginare che i sensi suppliscano reciprocamente e che esista una relazione tra il gusto ...

inviato il 28/01/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Jhoan August Strindberg,nacque a Stoccolma il 22gennaio 1849-morì a Stoccolma il 14.maggio-1912,fu narratore,drammaturgo e poeta.

...i colori.

albergo italia

albergo italia 5 settimane 1 giorno fa

Carlo Lucarelli (Parma, 26 ottobre 1960)

Parigi Nuove poesie e Ellenia moderna

Parigi Nuove poesie e Ellenia moderna 13 settimane 3 giorni fa
Parigi Nuove poesie e Ellenia moderna 13 settimane 3 giorni fa

Grazie.

L'amante di Cesare

L'amante di Cesare 23 settimane 2 giorni fa

L'isola sotto il mare

L'isola sotto il mare 26 settimane 3 giorni fa

Isabel Allende Llona è nata a Lima il 2 agosto 1942.

La lettera d'amore

La lettera d'amore 39 settimane 8 ore fa

Ciao Natalina :-)

strega borghese

strega borghese 39 settimane 8 ore fa

Biagio Arixi è nato a Villasor (Cagliari) il 3 febbraio del 1943.

Tito Lucrezio Caro

Tito Lucrezio Caro 40 settimane 3 giorni fa
Tito Lucrezio Caro 41 settimane 8 ore fa

Lo spirito del sito è quello della condivisione. L'autenticità, come la falsità, non è una particolarità dell'opera, ma è esclusivamente dovuta a un giudizio su di essa puramente soggettivo. Marcello non vi è nessuna offesa nelle tue parole anzi ti ringrazio per la tua dotta disquizione.

GIOCO - Riga 10

GIOCO - Riga 10 41 settimane 2 giorni fa

E la complicazione rende inquieti.
GUSTAVO ZAGREBELSKY
SENZA ADULTI
GIULIO EINAUDI 2018

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy