Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di FrancescaSS83

Emmaus

immagine copertina
Alessandro Baricco
Emmaus
Feltrinelli (collana Universale economica) 2017
10 righe da pagina 21:

Così non è di nessuno, Andre - ma noi sappiamo che, anche, è di tutti. Può esserci una parte di leggenda, indubbiamente, ma quello che si racconta in giro è ricco di particolari, come di chi avesse visto, e sa. E noi la riconosciamo, in quei racconti - ci è faticoso visualizzare tutto il resto, ma lei, lì in mezzo, è proprio lei. Il suo modo di fare. Aspetta nei bagni del cinema, appoggiata alla parete, e loro vanno uno dopo l'altro, a prendersela, senza che lei nemmeno si volti.

inviato il 21/09/2018
Nei segnalibri di:

La notte alle mie spalle

immagine copertina
Giampaolo Simi
La notte alle mie spalle
Edizioni e/o 2018
10 righe da pagina 53:

Mangiate tutto il vassoio di biscotti alla pasta di mandorle e pinoli. Tu e tua figlia. E alla mamma? Niente. Li avevi presi per lei, le piacciono tanto, ma così impara a uscire. E per giunta li mangiate sul lettone. Se vi vedesse la mamma. Seminate pinoli e zucchero vanigliato sulla trapunta, Caterina si pulisce le dita stringendo furtivamente il lembo del lenzuolo. Quando capisce che te ne sei accorto la piccola canaglia ti sorride come sapete fare solo tu e lei. Vi riconoscete padre e figlia, tali e quali. Felici come dovreste essere più spesso.
Perché magari la felicità è solo addormentarsi con la bocca dolce senza doversi rialzare per lavarsi i denti.

inviato il 16/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Giampaolo Simi è nato a Viareggio nel 1965.

L'amore prima di noi

immagine copertina
Paola Mastrocola
L'amore prima di noi
1988 Giulio Einaudi editore – Torino s.p.a. – 1960 – 1985 – 1997 – 2005 – 2014 2016
10 righe da pagina 122:

Io sono il tuo sposo invisibile, lasciati amare. Vivrai nella mia reggia, ogni tuo desiderio sarà esaudito, e ogni notte verrò a trovarti. Sarò il buio che ti sorprende: non mi guardare, questo ti chiedo. Non accendere mai il lume: ti è vietato vedermi, sapere chi sono. Lo so, è un ordine strano. Ma se non obbedirai, sarò costretto a dileguarmi e tu tornerai a essere sola.

Ogni notte Psiche ama, e si fa amare. Non chiede, non cerca di vedere il suo amante sconosciuto. L'amore è un tocco, un rapido passaggio. Inutile sapere.

inviato il 28/08/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

edizione 2016

Tutti nuoresi

immagine copertina
MARCELLO FOIS
Tutti nuoresi
Il Maestrale 2018
10 righe da pagina 64:

Vincenzo (Pattusi)
E poi c'è quel pensiero che sposa ogni spazio alla propria metropoli promessa. Come se Bacon, Dubuffet e Clemente cenassero a casa mia, e si accontentassero di quello che c'è: salsiccia, pecorino stagionato, olive confettate, vino rosso e pane carasau. Giusto per prospettarmi un'immagine intima ed estranea insieme. Giusto per spiegarmi come si fa a concepirsi radicati eppure mobili. Come se, finita la cena, s'intrattenessero a discettare fino all'alba di Piero e Giotto, ma anche di Pollock e Basquiat. Di come da Valverde si possa percepire un'idea di Toscana rustica e primitiva e di quanto sarebbe piaciuto a Haring il muro antistante l'officina. Questo matrimonio s'ha da fare.

inviato il 09/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille staff

Ciao FrancescaSS83, per Te un libro incentivo come finalista 10righe del mese di luglio scelte dalla redazione.
Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Ciao e grazie mille

Ciao Francesca, sei nella finale di luglio, 10righe scelte dalla redazione.

Ti prendo e ti porto via

immagine copertina
Niccolò Ammaniti
Ti prendo e ti porto via
Einaudi Stile Libero 2014
10 righe da pagina 423:

Dagli abissi insondabili della sua coscienza affiorò un'entità oscura, un atavico senso di colpa legato alla nostra vita gregaria, che si annidava apparentemente placido ma pronto, nelle condizioni favorevoli (situazioni economiche precarie, difficoltà nei rapporti di coppia, poca sicurezza nei propri mezzi e così via), a sollevare il capo e a mandare all'aria di colpo verità new age, assiomi tibetani, fede nel potere rigenerante del flamenco, Guglielmo Tell, balestre e puledri, ponendo una semplice domanda.
Ma tu, in concreto, cos'hai combinato nella vita?
E risposte positive, è doloroso dirlo, non ce n'erano.

inviato il 08/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Niccolò Ammaniti nato a Roma il 25 settembre 1966.

Canti

immagine copertina
Giacomo Leopardi
Canti
Einaudi 2016
10 righe da pagina 83:

-Ultimo canto di Saffo-

Placida notte, e verecondo raggio
della cadente luna; e tu che spunti
fra la tacita selva in su la rupe,
nunzio del giorno; oh dilettose e care
mentre ignote mi fur l'erinni e il fato,
sembianze agli occhi miei; già non arride
spettacol molle ai disperati affetti.
Noi l'insueto allor gaudio ravviva
quando per l'etra liquido si volve
e per li campi trepidanti il flutto
polveroso de' Noti, e quando il carro,
grave carro di Giove a noi sul capo,
tonando, il tenebroso aere divide.

inviato il 17/03/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Staff, grazie mille!

Ciao Francesca, sei nella classifica finale del mese di marzo, 10 righe scelte da Voi utenti.

WONDER

immagine copertina
R. J. Palacio
WONDER
Tradotto da Alessandra Orcese
Giunti 2013
10 righe da pagina 177:

ce la farai, mi risponde fiduciosa. allunga le mani e le chiude a coppa intorno a una coccinella apparsa non si sa bene da dove. visto? porta fortuna, dice, sollevando piano la mano che sta sopra per mostrarmi la coccinella che cammina sul palmo dell'altra.
porta fortuna o forse solo il bel tempo, scherzo.
buona fortuna di sicuro, ribatte lei, osservando la coccinella che le si arrampica su per il polso, mi sa che c'è una tradizione, sai, a proposito dell'esprimere un desiderio con una coccinella. io e auggie lo facevamo sempre con le lucciole, da piccoli. richiude le mani sopra la coccinella. dai, esprimiamo un desiderio. chiudi gli occhi.

inviato il 28/12/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Natalina, Buon anno anche a te!!!!!

Grazie staff!!!

Ciao Francesca sei nella finale 10righe scelte dalla redazione del mese di dicembre.

...esprimiamo un desiderio...FELICE ANNO NUOVO !2018!!!

La locandiera

immagine copertina
Carlo Goldoni
La locandiera
Tradotto da a cura di Guido Davico Bonino
Einaudi (collana Einaudi tascabili. Classici) 2014
10 righe da pagina 67:

MIRANDOLINA: L'impresa è fatta. Il di lui cuore è in fuoco, in fiamma, in cenere. Restami solo, per compier la mia vittoria, che si renda pubblico il mio trionfo, a scorno degli uomini prosuntuosi, e ad onor del nostro sesso. (parte)

inviato il 27/12/2017
Nei segnalibri di:

Il grande

immagine copertina
Charles Bukowski
Il grande
Tradotto da Simona Viciani
Feltrinelli (collana Universale economica) 2017
10 righe da pagina 39:

"signorsì!"
tutti i nostri vicini pensano che
noi siamo
strani.
e noi pensiamo che loro lo
siano.
e facciamo
tutti
centro.

(Yes sirree!)
all our neighbors think that
we are
weird.
and we think that they
are.
and we're all
on
target.

inviato il 16/12/2017
Nei segnalibri di:

Agenda Libridinosa 2018

immagine copertina
10 righe dai libri
Agenda Libridinosa 2018
10 Rghe dai libri

Grazie, grazie, grazie.
L'AGENDA LIBRIDINOSA mi regalerà un anno in compagnia di dieci righe anche in assenza del pc!!! Bellissime le illustrazioni, apprezzo soprattutto quella di Gramsci ;)))

inviato il 15/12/2017
Nei segnalibri di:

Paradiso e inferno

immagine copertina
Jón Kalman Stefánsson
Paradiso e inferno
Tradotto da Silvia Cosimini
Iperborea 2011
10 righe da pagina 66:

Ci sono parole che hanno il potere di cambiare il mondo, capaci di consolarci e di asciugare le nostre lacrime. Parole che sono palle di fucile, come altre sono note di violino. Ci sono parole che possono sciogliere il ghiaccio che ci stringe il cuore, e poi si possono anche inviare in aiuto come squadre di soccorso quando i giorni sono avversi e noi forse non siamo né vivi né morti. Ma le parole da sole non bastano e finiamo a perderci nelle lande desolate della vita se non abbiamo nient'altro che una penna cui aggrapparci. Or scende la sera a deporre il manto greve d'ombre su ciascuna cosa.

inviato il 05/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Scusa il ritardo nella premiazione. Paola sei nella classifica finale del mese di settembre, 10righe scelte da Voi utenti.

Jón Kalman Stefánsson (Reykjavík, 17 dicembre 1963) è uno scrittore islandese.

Io sono Dio

immagine copertina
Giorgio Faletti
Io sono Dio
Baldini & Castoldi 2009
10 righe da pagina 61:

"... Per ogni uomo c'è sempre una battaglia che aspetta di essere combattuta, da vincere o da perdere. Perché lo scontro più feroce è quello che avviene fra i due lupi."
"Quali lupi nonno?"
"Quelli che ogni uomo porta dentro di sé."
"Ci sono due lupi in ognuno di noi. Uno è cattivo e vive di odio, gelosia, invidia, risentimento, falso orgoglio, bugie, egoismo."
"E l'altro?"
"L'altro è il lupo buono. Vice di pace, amore, speranza, generosità, compassione, umiltà e fede."
"E quale lupo vince?"
"Quello che nutri di più."

inviato il 03/09/2018
Nei segnalibri di:

mio caro serial killer

immagine copertina
alicia gimenez bartett
mio caro serial killer
Tradotto da maria nicola
Fabbri editori (I grandi classici della fiaba) - © 1990 Sellerio editore Palermo - © 2001 RCS Collezionabili S.p.A. Milano 2018
10 righe da pagina 84:

L'idea che uno stronzo della mia età, che per di più portava un anello con brillante,massacri una povera ragazza indifesa,è più di quanto posso sopportare. Io quel mostro lo prenderei e lo appenderei a quel palo laggiù. La prego di calmarsi , Fermin. Sa bene che lo spirito vendicativo non è ammesso in un poliziotto.Dobbiamo mantenere il giusto distacco emotivo.Sul distacco emotivo gli mentii perchè dovevo farlo,e se vuoi aiutare psicologicamente qualcuno nel novanta per cento dei casi non puoi essere sincero.La verità è veleno per l'equilibrio mentale.

inviato il 03/09/2018
Nei segnalibri di:

Billy Budd

immagine copertina
Herman Melville
Billy Budd
Tradotto da Alessandro Ceni
Feltrinelli 2009

Dice uno scrittore che pochi conoscono:
- Quarant’anni dopo una battaglia è facile per chi non vi ha partecipato ragionare su come si sarebbe dovuto combatterla. È tutt’altra cosa dover dirigere il combattimento di persona e sotto il fuoco, mentre si è avvolti nel fumo scuro. Lo stesso vale, quando è imperativo agire con prontezza, per altre situazioni di emergenza che comportano considerazioni pratiche e morali. Più la nebbia è fitta, maggiore è il pericolo per il piroscafo, e solo a rischio di investire qualcuno si raggiunge la velocità. Poco sanno delle responsabilità dell’uomo insonne sulla plancia i tranquilli giocatori di carte nella cabina.

inviato il 03/09/2018
Nei segnalibri di:

Archangel

immagine copertina
Robert Harris
Archangel
Tradotto da Renato Pera
A. MONDADORI 1999
10 righe da pagina 16:

Berija si avvicinò al tappeto, si slacciò il cappotto e cadde in ginocchio. Poi poggiò le mani sulla fronte di Stalin e con i pollici gli sollevò le palpebre: le pupille erano iniettate di sangue.
«Josif Vissarionovič» mormor, «sono Lavrentij. Se mi senti, muovi le palpebre, caro compagno. Compagno?» Poi si rivolse a Malenkov, senza distogliere lo sguardo da Stalin. «Mi dicevi che potrebbe essere in queste condizioni da venti ore?»
Senza togliere la mano dalla bocca Malenkov emise un suono strozzato, le guance glabre inondate da lacrime.
«Caro compagno, muovi gli occhi... gli occhi, compagno. Compagno? Ma allora sai che ti dico? Fottiti.»

inviato il 03/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Robert Dennis Harris (Nottingham, 7 marzo 1957)

Doppio sogno

immagine copertina
Arthur Schnitzler
Doppio sogno
Tradotto da Giuseppe Farese
Gruppo editoriale L'Espresso 2002
10 righe da pagina 94:

“Ne sei proprio sicura?” chiese Fridolin. “Tanto sicura da presentire che la realtà di una notte, e anzi neppure quella di un’intera vita umana, non significano, al tempo stesso, anche la loro più profonda verità.” “E nessun sogno” disse egli con un leggero sospiro “è interamente sogno”. […] Rimasero così in silenzio, sonnecchiando anche, l’una vicino all'altro, senza sognare – finché, come ogni mattina, alle sette bussarono alla porta e, con gli abituali rumori della strada, con un vittorioso raggio di luce penetrato attraverso lo spiraglio della tenda e un chiaro riso di bambina dalla stanza accanto, cominciò il nuovo giorno.

inviato il 03/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie per l'informazione! Scelgo le seguenti 10righe: http://scrivi.10righedailibri.it/paradiso-e-inferno

Ciao Alessandro, sei nella finale settimanale di settembre. Scegli da oggi lunedì 10settembre a domenica 16settembre, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Arthur Schnitzler (Vienna 1862 – Vienna 1931)

L'amore prima di noi

immagine copertina
Paola Mastrocola
L'amore prima di noi
1988 Giulio Einaudi editore – Torino s.p.a. – 1960 – 1985 – 1997 – 2005 – 2014 2016
10 righe da pagina 122:

Io sono il tuo sposo invisibile, lasciati amare. Vivrai nella mia reggia, ogni tuo desiderio sarà esaudito, e ogni notte verrò a trovarti. Sarò il buio che ti sorprende: non mi guardare, questo ti chiedo. Non accendere mai il lume: ti è vietato vedermi, sapere chi sono. Lo so, è un ordine strano. Ma se non obbedirai, sarò costretto a dileguarmi e tu tornerai a essere sola.

Ogni notte Psiche ama, e si fa amare. Non chiede, non cerca di vedere il suo amante sconosciuto. L'amore è un tocco, un rapido passaggio. Inutile sapere.

inviato il 28/08/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

edizione 2016

Tutti nuoresi

immagine copertina
MARCELLO FOIS
Tutti nuoresi
Il Maestrale 2018
10 righe da pagina 64:

Vincenzo (Pattusi)
E poi c'è quel pensiero che sposa ogni spazio alla propria metropoli promessa. Come se Bacon, Dubuffet e Clemente cenassero a casa mia, e si accontentassero di quello che c'è: salsiccia, pecorino stagionato, olive confettate, vino rosso e pane carasau. Giusto per prospettarmi un'immagine intima ed estranea insieme. Giusto per spiegarmi come si fa a concepirsi radicati eppure mobili. Come se, finita la cena, s'intrattenessero a discettare fino all'alba di Piero e Giotto, ma anche di Pollock e Basquiat. Di come da Valverde si possa percepire un'idea di Toscana rustica e primitiva e di quanto sarebbe piaciuto a Haring il muro antistante l'officina. Questo matrimonio s'ha da fare.

inviato il 09/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille staff

Ciao FrancescaSS83, per Te un libro incentivo come finalista 10righe del mese di luglio scelte dalla redazione.
Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Ciao e grazie mille

Ciao Francesca, sei nella finale di luglio, 10righe scelte dalla redazione.

La cattiva strada

immagine copertina
Simone Sarasso
La cattiva strada
Marsilio 2018
10 righe da pagina 22:

Antonio mostra tutti i denti, pure se gliene manca qualcheduno: "C'è da ridere eccome, sangue caldo. La latta è piena."
E mentre parla gliela mostra: una lamiera arrugginita dell'olio motore, ma lustra e asciutta, zeppa di quattrini.
Banconote da tre, uno e cinque, strette con lo spago.
Giorni di fatica, sudore e un poco di morte, pure.
La vita spremuta, in quella stagnata benedetta.
"Ma che, veramente?" biascica Salvatore.
Mamma Rosalia ha gli occhi lucidi. Questa volta tocca a lei.
Papà Antonio Lucania è fiero come mai in vita sua: "Quanto è vero Iddio, Salvatò: ce ne andiamo alla Merica."

inviato il 07/08/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie allo staff di 10 Righe e all'editore per questo libro incentivo

Simone Sarasso (Vercelli, 23 ottobre 1978)

Piccole donne crescono

immagine copertina
Louisa May Alcott
Piccole donne crescono
Tradotto da Valentina Beggio
De Agostini 2007
10 righe da pagina 7:

La gente non immagina neppure cosa si perde quando acquista in negozio tutte queste cose invece di riceverle in regalo, perché anche l'oggetto più umile diventa bello se offerto da mani affettuose. E Meg lo sperimentò di persona perché tutto del suo piccolo nido, dal mattarello al vaso d'argento sul tavolo del salotto, erano la testimonianza dell'amore e dell'affetto dei suoi cari. Quante ore liete trascorse a fare progetti, quante corse nei negozi per fare tutti gli acquisti possibili e immaginabili!

inviato il 08/08/2018
Nei segnalibri di:

La notte alle mie spalle

La notte alle mie spalle 4 settimane 5 giorni fa

Giampaolo Simi è nato a Viareggio nel 1965.

L'amore prima di noi

L'amore prima di noi 7 settimane 4 giorni fa

edizione 2016

Tutti nuoresi

Tutti nuoresi 7 settimane 5 giorni fa

Grazie mille staff

Tutti nuoresi 12 settimane 1 giorno fa

Ciao e grazie mille

Canti

Canti 30 settimane 4 giorni fa

Ciao Staff, grazie mille!

WONDER

WONDER 40 settimane 6 giorni fa

Ciao Natalina, Buon anno anche a te!!!!!

WONDER 40 settimane 6 giorni fa

Grazie staff!!!

Così è Pirandello (se vi pare)

Così è Pirandello (se vi pare) 44 settimane 2 giorni fa

Grazie mille!!!

Il canto dei folli, Poesie II

Il canto dei folli, Poesie II 47 settimane 1 giorno fa

in the bar
the beer bottle in somebody's
hand
has no chance.
outside there is the sound
of car tires in the
rain.
there is a flash of
lightning.
somebody
laughs.

La camera azzurra

La camera azzurra 50 settimane 6 giorni fa

Grazie Francesca per aver scelto le mie dieci righe tratte da Charles ;)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy