Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di argiovan58

Vivere Amare Capirsi

immagine copertina
Leo Buscaglia
Vivere Amare Capirsi
Classici Moderni Oscar Mondadori 1982
10 righe da pagina 88:

Quando dite " Buongiorno" a qualcuno, lo fate perché volete dirlo, non perché vi attendete in cambio qualcosa, Se attendete qualcosa in cambio, e gli altri non dicono nulla, allora pensate: ! Lo sapevo, non dovevo dire buongiorno". A volte siamo arrivati a questo punto - dico buongiorno e qualcuno si volta e mi chiede: " La conosco?". E io rispondo: " No, ma non sarebbe bello se ci conoscessimo?". Qualche volta, dicono di no. Ne hanno il diritto. Ma io ho fatto quello che volevo. Ho detto Buongiorno. E loro hanno fatto quello che volevano, hanno

inviato il 14/02/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

L'ho letto anche io, bellissimo questo libro!!

Se non ci aspettiamo nulla, abbiamo tutto, dice Buddha. Amate perché volete amare. Date perché volete dare. I fiori sbocciano perchè devono, non perchè c'è qualcuno a cui piacciono!

La Spia

immagine copertina
Paolo Coelho
La Spia
A. MONDADORI
10 righe da pagina 99:

Ormai si sono abituate alla possibilità di parlare a distanza, grazie a quell'invenzione americana che, dopo l'Esposizione Universale del 1889, si è diffusa in quasi tutta l'Europa.
" Per migliaia di anni, l'uomo ha parlato solo con chi riusciva e vedere. D'un tratto , in un decennio, la pratica congiunta di "vedere" e " parlare" è stata separata. Ora siamo abituati e non ci rendiamo conto dell'enorme impatto che sta avendo sui nostri riflessi. Forse il nostro corpo non è ancora pronto. Quando parliamo al telefono, infatti, scivoliamo in uno stato simile ad alcune trance magiche e arriviamo a scoprire altre cose su noi stessi."

inviato il 31/12/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieeeeee!!!! Ciao

Ciao Argiovan58, sei nella finale settimanale di gennaio.

La Sposa Scomparsa

immagine copertina
Rosa Teruzzi
La Sposa Scomparsa
Casa Editrice Sonzogno 2016
10 righe da pagina 65:

Un pensiero le attraversò il cervello: non poteva averlo lasciato.
Erano passate solo poche ore da quel bacio pieno di passione,non si esce così integre da una rottura. Ma subito la solita vocina la zittì (parlava come sua madre, quella voce): che cacchio
ne sai dell’amore, tu? Mentre si arrovellava sul tema, cercando di trovare un modo per intavolare il discorso con Vicky, Iole partì all’attacco senza farsi problemi.
«Tacchi e tanga , mi complimento. Anche se io le mutande non le avrei
proprio messe: sotto il bianco, il pizzo si nota».

inviato il 25/07/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Commento di argiovan58:

Pubblico le 10 righe del libro incentivo vinto per il mese di aprile, ringrazio ancora la redazione " Una buona lettura"

Ciao Argiovan58, sei nella finale settimanale di luglio. Scegli da oggi 30 luglio a domenica 5agosto, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Il cimitero di Praga

immagine copertina
Umberto Eco
Il cimitero di Praga
Romanzo Bompiani 2010
10 righe da pagina 300:

Non è stato difficile dall’Ῐle de la Citè arrivare nei pressi
del Louvre, ma dietro a Saint-Germain-L’Auxerrois ho visto
una scena che, lo confesso, mi ha un poco impressionato.
Passavano un uomo e una donna con un bambino, e non
avevano certo l’aria di fuggire da una barricata espugnata; ma
ecco un manipolo di brassardiers ubriachi, che stavano eviden-
temente celebrando la conquista del Louvre, cercare di tirar
via l’uomo dalle braccia della moglie, quella vi si è aggrappata
piangendo, i brassardiers hanno spinto tutti e tre al muro e li
hanno crivellati di colpi.

inviato il 01/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Alla redazione, buonasera ho visto che le 10 righe da me pubblicate La Sposa Scomparsa è doppia!!! che fare? saluti Ivano

Sicuro!!! appena lo leggo , posto 10 righe!! ringrazio ancora!!! ciao Ivano

Bene Ivano :) appena lo leggi posta 10 righe :)

Ringrazio la redazione del bel regalo è arrivato il libro incentivo vinto per il mese di aprile" La Sposa scomparsa " di Rosa Teruzzi, lo leggerò presto. Ho pubblicato foto su instagram

Grazie !!!!!

Argiovan58 sei nella classifica del mese di giugno, 10righe scelte da Voi utenti.

Ciao Argiovan58, il libro arriverà... :-)

per la redazione, ho vinto il libro incentivo per il mese di aprile ho inviato i miei dati.. il libro non è arrivato. Saluti Ivano

la casa degli spiriti

immagine copertina
Isabel Allende
la casa degli spiriti
econmica universale feltrinelli
10 righe da pagina 88:

Alla morte di sua madre, Ferula si era trovata sola e senza niente di utile cui dedicarla sua vita, in un’età in cui non s’illudeva di potersi sposare . Per un certo tempo era andata a visitare i rioni popolari ogni giorno, in una frenetica opera pia che le procurò una bronchite cronica e non portò alcuna pace alla sua anima tormentata.
Esteban avrebbe voluto che viaggiasse, che si comprasse abiti e che si divertisse per la prima volta nella sua malinconica esistenza, ma lei aveva l’abitudine dell’austerità ed era stata troppo tempo chiusa nella sua

inviato il 01/05/2018
Nei segnalibri di:

L'ombra del vento

immagine copertina
Carlos Ruis Zafon
L'ombra del vento
OSCARMONDADORI
10 righe da pagina 405:

Quando terminai di leggere il manoscritto di Nuria Manfort si
Stava già facendo giorno. Quella era la mia storia. La nostra
Storia. Nei passi perduti di Carax riconobbi le orme dei miei,
ormai irrecuperabili. Mi misi a camminare avanti e indietro
per la stanza come un animale in gabbia. Ero spossato, ma no-
nostante i miei rimorsi e le mie incertezze non intendevo più
sottrarmi alle conseguenze delle mie azioni. Mi infilai il cap-
potto, misi il manoscritto in una tasca interna e uscii. Faceva
freddo e nevicava. Il cielo si disfaceva in lacrime pigre di luceQuando terminai di leggere il manoscritto di Nuria Manfort si stava già facendo giorno. Quella era la mia storia. La nostra storia. Nei passi perduti di Carax riconobbi le orme dei miei, ormai irrecuperabili. Mi misi a camminare avanti e indietro per la stanza come un animale in g

inviato il 06/04/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ringrazio Tantissimo

Ciao Argiovan58. per Te un libro incentivo come finalista 10 righe scelte dalla readazione del mese di aprile.
Manda i tuoi dati a: libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie

Grazie

Ciao Argiovan58, sei nella classifica del mese di aprile, 10righe scelte dalla redazione.

Dura Madre

immagine copertina
Marcello Fois
Dura Madre
Enaudi Tascabili 2003
10 righe da pagina 174:

Michele all'inizio non ebbe reazioni, era totalmente assurdo quanto gli stava succedendo che non ebbe la forza di dire niente. Passò qualche secondo prima che chiedesse a mia madre...
«Perché?»
«Lo sai perché»
«No, non lo so»
«Per quello che dice la gente»
«E cosa dice la gente?»
«Che sei amicato, dice. E se la gente parla…»
«Che cosa... Io… Maddalena...»
«È inutile che fai storie con me... Queste cose a casa mia non devono succedere... Io neanche il sospetto accetto»
Era una pietra tombale...

inviato il 11/03/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieeeee!!

Ciao Argiovan58, sei nella classifica del mese di marzo, 10righe scelte dalla redazione.

Grazie :)

Grazie!!!
il libro è del 2003

Benvenuto Argiovan58, di che anno è il libro? :)

La promessa dell'alba

immagine copertina
Romain Gary
La promessa dell'alba
Tradotto da Marcello Venturi
Neri Pozza 2006
10 righe da pagina 32:

...Non ci sarà mai un'altra donna, nella vita, che ti vorrà bene a quel modo. Questo è certo.
Era certo. Ma non lo sapevo. Soltanto quando raggiunsi la quarantina cominciai a capirlo. Non è bene essere tanto amati quando si è giovani, così presto. Ci vengono delle cattive abitudini. Si crede che sia dovuto. Si crede che un amore simile esista anche altrove e che si possa ritrovare. ci si fa affidamento. Si guarda, si spera, si aspetta.
Con l'amore materno la vita ci fa all'alba una promessa che non manterrà mai. In seguito si è costretti a mangiare fino alla fine.

inviato il 14/03/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Romain Gary nasce a Vilsinius Lituania l'8 maggio 1914

L'Idiota

immagine copertina
Fedor M. Dostoevskij
L'Idiota
Tradotto da Giovanni Faccioli
Rusconi Editore 2010
10 righe da pagina 566:

..."Ascoltate ! So che non è bello parlare; è meglio dare l'esempio; è meglio cominciare semplicemente... Io ho già cominciato...e...e è davvero possibile essere infelici ? Oh, che importano le mie pene e le mie disgrazie se ho in me la forza di essere felice ! Sapete, non capisco com'è possibile passare vicino a un albero e non essere felici di vederlo. Parlare con un uomo e non sentirsi felici di amarlo ! Oh, non riesco ad esprimermi ... ma quante belle cose si vedono in continuazione, così che neppure la persona più disillusa può non trovarle belle. Guardate un bambino, guardate l'aurora del buon Dio, guardate l'erba che cresce, guardate gli occhi che vi guardano e che vi amano..."

inviato il 26/02/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Fedor M. Dostoevskij è nato a Mosca Russia l'11 Novembre 1821

I banchetti dei Vedovi Neri

immagine copertina
Isaac Asimov
I banchetti dei Vedovi Neri
Tradotto da Giuseppe Lippi
Beat 2016
10 righe da pagina 122:

Geoffrey Avalon, che di professione faceva l’avvocato ed era specializzato nel ramo dei brevetti, non ammetteva facilmente di leggere narrativa di evasione. Durante quel particolare banchetto, tuttavia, agitò il ghiaccio nel suo secondo cocktail (che si era ridotto a mezzo bicchiere e non poteva più essere sorseggiato) e disse: «Ieri ho letto un interessante racconto di fantascienza».
James Drake, un chimico in pensione che aveva speso la maggior parte di una vita altrimenti sprecata a leggere ogni sorta di riviste di letteratura popolare, chiese: «E ti ha fatto venire il mal di pancia?».

(da "Il gingillo fenicio")

inviato il 02/10/2018
Nei segnalibri di:

Le novelle dei morti

immagine copertina
Jennifer Radulović
Le novelle dei morti
ABEditore 2017
10 righe da pagina 63:

«Si tratta di misteri molto antichi, Barone, misteri che non tutti sono in grado di comprendere. Possiamo dire che sia necessaria una sorta di iniziazione. Ma alla fine, io sono solo un occhialaio e faccio semplicemente il mio lavoro. Il mio lavoro consiste nel dare alle persone la possibilità di vedere ciò che desiderano, correggendo il loro difetto visivo attraverso un espediente artificiale».
«E in questo caso di quale difetto si tratterebbe, signor Goldbaum?», domandò il vecchio generale con evidente sorpresa.
«Quello di essere vivi. Solo, di essere ancora vivi».

inviato il 21/02/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Jennifer Radulović, Milano, 19 febbraio 1978

Come il mare

immagine copertina
Wilbur Smith
Come il mare
Tradotto da Jimmy Boraschi
SuperPocket 1997
10 righe da pagina 27:

«Non sono ancora pronto » pensò. Non si era mai detto una cosa simile, in vita sua. Era sempre stato pronto per tutto. Ma non adesso, in un momento così delicato.
All'improvviso fu pervaso dallo sgomento. Si sentiva vuoto. In lui non c'era più nulla, né l'energia, né la fiducia, né la determinazione.
L'amarezza per la sconfitta inflittagli da Duncan Alexander, la disperazione per l'abbandono della donna che amava, lo avevano schiantato. Sentì la paura trasformarsi in panico: l'onda era arrivata, finalmente, ma lui non aveva la forza di cavalcarla egli sarebbe sfuggita.
L'istinto gli disse che era l'ultima onda, non ne sarebbero arrivate altre. O adesso o mai più. Ma non poteva rischiare, non l'avrebbe mai spuntata contro Jules Levoisin, non poteva sfidare il suo ex comandante.

inviato il 18/02/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille Staff

Ciao Giovanni, per Te un libro incentivo come finalista 10righe scelte da Voi utenti, nel mese di Febbraio. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Ciao Giovanni, sei nella finale di marzo, 10righe scelte da Voi utenti.

Grazie Staff e grazie Patti

Ciao Giovanni, sei nella finale di febbraio, 10righe scelte da Voi utenti.

Wilbur Addison Smith (Broken Hill, 9 gennaio 1933)

L' arte della guerra

immagine copertina
Niccolò Machiavelli
L' arte della guerra
Foschi (Santarcangelo) 2017
10 righe da pagina 74:

Scrivono lettere in cifera e nascondonle in vari modi: le cifere sono secondo la volontà di chi l'ordina, il modo del nasconderle è vario. Chi ha scritto il fodero, dentro, d'una spada; altri hanno messe le lettere in uno pane crudo, e di poi cotto quello e datolo come per suo cibo a colui che le porta. Alcuni se le sono messe ne' luoghi più secreti del corpo. Altri le hanno messe in un collare d'uno cane che sia familiare di quello che le porta. Alcuni hanno scritto in una lettera cose ordinarie,e di poi, tra l'uno verso e l'altro, scritto con acque che, bagnandole e scaldandole, poi le lettere appariscano. Questo modo è stato astutissimamente osservato ne' nostri tempi; dove che, volendo alcuno significare cose da tenere secrete a' suoi amici che dentro a una terra abitavano.

inviato il 21/01/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di gennaio.

I Malavoglia

immagine copertina
Giovanni Verga
I Malavoglia
Fratelli Treves 1907
10 righe da pagina 192:

Ma all’udire la storia di don Silvestro donna Rosolina di botto cambiò registro, e si mise a predicare col mestolo in mano, rossa come la conserva dei pomidoro, contro gli uomini che lusingano le ragazze da marito, e quelle pettegole le quali stanno alla finestra ad uccellalarli. Già si sapeva che razza di civetta fosse Barbara; ma faceva specie che ci cascasse anche uno come don Silvestro, il quale sembrava un uomo di proposito, e nessuno si sarebbe aspettato da lui un tradimento simile; invece poi andava a cercarsi guai con la Zuppidda e con don Michele, mentre ci aveva la sorte in mano e se la lasciava scappare. – Al giorno d’oggi per conoscere un uomo bisogna mangiare sette salme di sale.

inviato il 19/02/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie super stafff :)

Ciao Patti, per Te un libro incentivo come finalista 10righe settimanali, nel mese di Febbraio. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie.

prova commento link https://www.libridinosa.it

Grazie.

Grazie staff. Scelgo 10 righe tratte dal libro di Wilbur Smith
"Come il mare", postate da Giovanni Pisciottano :) http://scrivi.10righedailibri.it/come-il-mare-0

Ciao Patti, sei nella finale settimanale di febbraio. Scegli da lunedì 25 febbraio a domenica 3 marzo, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Il conformista

immagine copertina
Alberto Moravia
Il conformista
Oscar Mondadori 1973
10 righe da pagina 71:

Sedette nella sala d'aspetto, quasi contento di attendere come gli altri, tra gli altri. Anzi quell'ordine e quell'etichetta gli piacevano e vi si adattava volentieri. Si sentiva del tutto calmo, freddo; semmai, ma anche questo non gli era nuovo, un po' triste. Di una tristezza misteriosa che considerava ormai inseparabile dal suo carattere. Sempre era stato triste a quel modo o meglio mancante di allegria, come certi laghi che hanno una montagna molto alta che si specchia nella loro acqua parando la luce del sole e rendendole nere e melanconiche. Si sa che se la montagna venisse rimossa, il sole farebbe sorridere le acque; ma la montagna è sempre là e il lago è triste. Egli era triste come quei laghi; ma cosa fosse quella montagna, non avrebbe saputo dire.

inviato il 18/02/2019
Nei segnalibri di:

La via della bellezza

immagine copertina
Vito Mancuso
La via della bellezza
Garzanti 2018
10 righe da pagina 80:

Vedere con la mente

Il punto è che la bellezza è un evento, una rivelazione, un'epifania.
Per esserci deve accadere, e non sempre, e non a tutti accade.
Essa è inevitabilmente legata al luogo, al tempo, al contesto, alla disposizione interiore.
Non tutte le giornate, non tutti i fenomeni naturali, non tutti i panorami generano sempre bellezza; anche se tutti sono belli in sé, non per questo in chi li vive, fanno sempre nascere il sentimento della bellezza. Perché si possa dare la speciale rivelazione dell'essere che chiamiamo bellezza occorre che la lucentezza del reale (sempre in sé depositario di bellezza) risuoni nel soggetto.

inviato il 03/01/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Vito Mancuso è nato a Carate Brianza il 9 dicembre 1962

Vivere Amare Capirsi

immagine copertina
Leo Buscaglia
Vivere Amare Capirsi
Classici Moderni Oscar Mondadori 1982
10 righe da pagina 88:

Quando dite " Buongiorno" a qualcuno, lo fate perché volete dirlo, non perché vi attendete in cambio qualcosa, Se attendete qualcosa in cambio, e gli altri non dicono nulla, allora pensate: ! Lo sapevo, non dovevo dire buongiorno". A volte siamo arrivati a questo punto - dico buongiorno e qualcuno si volta e mi chiede: " La conosco?". E io rispondo: " No, ma non sarebbe bello se ci conoscessimo?". Qualche volta, dicono di no. Ne hanno il diritto. Ma io ho fatto quello che volevo. Ho detto Buongiorno. E loro hanno fatto quello che volevano, hanno

inviato il 14/02/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

L'ho letto anche io, bellissimo questo libro!!

Se non ci aspettiamo nulla, abbiamo tutto, dice Buddha. Amate perché volete amare. Date perché volete dare. I fiori sbocciano perchè devono, non perchè c'è qualcuno a cui piacciono!

Vivere Amare Capirsi

Vivere Amare Capirsi 4 settimane 4 ore fa
Vivere Amare Capirsi 4 settimane 3 giorni fa

Se non ci aspettiamo nulla, abbiamo tutto, dice Buddha. Amate perché volete amare. Date perché volete dare. I fiori sbocciano perchè devono, non perchè c'è qualcuno a cui piacciono!

La Spia

La Spia 9 settimane 1 giorno fa

Grazieeeeee!!!! Ciao

La Sposa Scomparsa

La Sposa Scomparsa 32 settimane 6 giorni fa

Il cimitero di Praga

Il cimitero di Praga 32 settimane 6 giorni fa

Alla redazione, buonasera ho visto che le 10 righe da me pubblicate La Sposa Scomparsa è doppia!!! che fare? saluti Ivano

Il cimitero di Praga 39 settimane 1 giorno fa

Sicuro!!! appena lo leggo , posto 10 righe!! ringrazio ancora!!! ciao Ivano

Il cimitero di Praga 39 settimane 4 giorni fa

Ringrazio la redazione del bel regalo è arrivato il libro incentivo vinto per il mese di aprile" La Sposa scomparsa " di Rosa Teruzzi, lo leggerò presto. Ho pubblicato foto su instagram

Il cimitero di Praga 41 settimane 2 ore fa

Grazie !!!!!

Il cimitero di Praga 41 settimane 21 ore fa

per la redazione, ho vinto il libro incentivo per il mese di aprile ho inviato i miei dati.. il libro non è arrivato. Saluti Ivano

L'ombra del vento

L'ombra del vento 45 settimane 4 giorni fa

Ringrazio Tantissimo

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy