Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di libritalia

NEL FIUME DEL TEMPO

immagine copertina
FRANCESCA MAZZITELLO
NEL FIUME DEL TEMPO
Libritalia.net
10 righe da pagina 5:

un uomo attempato, restio all'amore ma che, nonostante l'età, non riesce a sfuggire alla corrente della passione più pura, sincera, quasi d'altri tempi, e si lascia trascinare dalla sua bellezza, lindamente. S'innamora di una donna rispettosa, semplice, anch'essa oramai convinta di non poter vivere serenamente, accanto ad un uomo in grado di regalarle il sogno, la speranza. La vicenda dei protagonisti si intreccia con altrettante storie di amore autentico, incontaminato, lontano dal rumore e dalle crudezze della realtà..

inviato il 23/04/2013
Nei segnalibri di:

ALFISTI DI...VERSI

immagine copertina
FRANCESCO FERRO
ALFISTI DI...VERSI
Libritalianet
10 righe da pagina 5:

Una passione nasce spesso dal nulla, da un episodio, da una casualità, ma quando guidi un'automobile per la prima volta e se questa è un'alfa, non potrai mai definirlo un episodio, perchè quando di mezzo ci sono le Alfa Romeo nulla può essere definito una casualità..

inviato il 23/04/2013
Nei segnalibri di:

Io Egizia

immagine copertina
Egizia Russo
Io Egizia
libritalia
10 righe da pagina 4:

I ricordi più belli sono incisi nel mio cuore vissuti con mio padre! Ero la sua principessa "la pupilla dei suoi occhi". Mio padre muore a Marsiglia a soli 38 anni lasciandomi un vuoto incolmabile.. Quel mondo gaio bello meraviglioso... si frantumò! Sono nata a Casablanca il 17/04/1958 di giovedì chi nasce di giovedì..è di ampie vedute ed andrà lontano! Parlo italiano. La mia infanzia l'ho vissuta in Francia Marsiglia lì ho lasciato i ricordi più cari.. Vivo a Catania per il mio lavoro impiegata alla Reception d'hotel. Amo la mia vita viverla ogni giorno non vi è niente di più prezioso che possa essere paragonabile sé non la nostra vita! La passione nello scrivere s'in da piccola..

inviato il 03/11/2012

Commenti

Libri italia, come più volte ti abbiamo precisato... ti chiediamo per piacere di non inserire URL siti web nei campi editore e titolo. La pubblicità non è ammessa. I tuoi prossimi post con URL verranno cancellati

Parole e Stile

immagine copertina
Giuseppe Drago
Parole e Stile
libritalia.net
10 righe da pagina 4:

Alcune visioni restano prigioniere nell'intimo dello scrittore, altre trasportano la sua passione nell'universalità dell'essere usando come mezzo, lo scritto. Tuttavia non ritenendosi di possedere la piena capacità dello scrittore, ma solo spera di avvicinarsi, ha voluto maneggiare la penna per formare un disegno espressivo in parole per trasmettere il suo pensiero. Il primo obiettivo in cui si imbatte è sapere il significato dell'universalità di ogni cosa e non a caso si rivolge spesso a Dio, ma nella sua tensione e irrequietezza di avere una risposta si trova in un mare di dubbi. Divagando prende a parlare delle sensazioni di meraviglia nel lodare la natura, ma trova contrasto quando deve giudicare la società. Egli non simpatizza con la poesia moderna perché nel classicismo vede la vera arte. Secondo la sua opinione devono associarsi rime e suoni piacevoli allo spirito.

inviato il 03/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

sinossi??

Granelli di Miglio

immagine copertina
Gianluca Rubino
Granelli di Miglio
libritalia.net
10 righe da pagina 5:

va sfiorata a mani scoperte, oltre tutto il tormento, per essere restituita al chiarore. Sotto un cielo che scalda, che offre i toni più nitidi. Sotto un cielo trasparente, dopo il temporale. Dentro la tormenta. Sotto l'infinito. Dentro l'infinito cosmo del pathos, degli impulsi ormai ripuliti, privati delle impurità c'è posto davvero per qualcosa che non può più declinare.

inviato il 03/11/2012
Nei segnalibri di:

Yin e Yang

immagine copertina
Gabriela Balaj
Yin e Yang
Libritalia.net
10 righe da pagina 6:

..il modo in cui la LEGGE DI ATTRAZIONE AGISCE INSIEME AL FENG SHUI...
La tua casa feng shui, Le forme e i colori feng shui della tua casa, Formula del fiore di pesco per amore e relazioni eccellenti, Interni con ottimo feng shui; cucina, salone, camera da letto, camerette, scale, porte d'ingresso e corridoi. Come usare l'acqua per ottenere ricchezza, I giardini, le piante e le fontane. Uffici produttivi e aziende di successo. Spiegazione con esempi di come il nostro spazio trasmette i nostri messaggi all'universo. Impariamo come costruire e dove posizionare la "tabella di vita" . Impariamo a trasmettere i giusti messaggi per ottenere la realizzazione dei nostri desideri . Rimuoviamo nel nostro ambiente le cose che ci bloccano..

inviato il 25/06/2012
Nei segnalibri di:

RAGAZZI IN GUERRA

immagine copertina
ERASMO MIANULLI
RAGAZZI IN GUERRA
LIBRITALIA.net
10 righe da pagina 5:

La Storia si fa con i documenti. E i primi documenti sono i ricordi, la testimonianza che si fa memoria, dove i piccoli fatti di un vissuto quotidiano, si fanno Vita e s'incuneano a costruire gli avvenimenti di quella che poi verrà chiamata Storia. E' proprio questo che avviene nel diario di guerra di Erasmo Mianulli, Maresciallo dell'Arma, che si affida ai ricordi per ricostruire e ricostruirsi un pezzo di vita che è soprattutto analisi e ringraziamento per quello che è stato e per quello che si è, un ringraziare e ritrovare persone e luoghi di una giovinezza, di un percorso a ritroso che rimanda all'essenza delle cose attraverso l'esperienza drammatica del Secondo conflitto mondiale, di un ragazzo che diventa uomo.

inviato il 26/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Libri Italia, le 10 righe che posti sembrano tratte da sinossi o quarta di copertina. Confermi?

La rivoluzione generosa e innocente

immagine copertina
Maurizio Bonanno
La rivoluzione generosa e innocente
LIBRITALIA
10 righe da pagina 7:

una corrente storica che utilizzando improbabili revisionismi di stampo filo borbonico, che suonano piuttosto come rivalsa politica alle sciocchezze pan leghiste, provano ad esaltare sprazzi di verità storiche spacciandoli per situazioni predominanti nel tentativo di provocare anacronistiche nostalgie catto-borboniche di stampo meridionalistico, da contrapporre alla rivoluzione carbonara (e/o massonica) di stampo illuministico e anticlericale. Queste "presunte" ricostruzioni storiche, frutto di un revisionismo antiunitario che, elaborando piccole verità storiche, provano ad assegnare un'aura romanzesca a realtà che, oggettivamente, erano culturalmente arretrate e socialmente improponibili già a quel tempo.
La "bella gioventù illuminata" e libera di fine ‘700 che, rafforzata dai principi illuministici e corroborata dagli ideali massonici, non esitò a sacrificare la propria esistenza per ciò che vale più di tutto: la libertà!..

inviato il 26/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Per piacere non inserire siti web nei campi editore e titolo. La pubblicità non è ammessa. ;)

IL CANTO DEL PETTIROSSO

immagine copertina
Corrado Antonio L'Andolina
IL CANTO DEL PETTIROSSO
LIBRITALIAnet
10 righe da pagina 6:

Tutte le storie raccontate insieme al lato tragico, inevitabile quando si tratta questa materia, recano un tratto di partecipe gentilezza, di umanità profonda, in cui rimpianto e dolore sono equilibrati dalla potenza, dall'integrità dell'affetto e dalla tenerezza della rievocazione. Nessuno maledice, nessuno impreca, nessuno distribuisce colpe. Tutti si affidano alla speranza portata in dono da una fede antica mai sopita e sempre vigile e pronta ad intervenire per addolcire, attutire, lenire. Ed è proprio questo atteggiamento che corona quella nobiltà tutta mediterranea e tutta calabrese in cui l'umanità diventa partecipazione al sentimento degli altri e interviene per consolare, rassicurare, aiutare.

inviato il 27/02/2012
Nei segnalibri di:

UNA STORIA DI FAMIGLIA

immagine copertina
Domenico Protettì
UNA STORIA DI FAMIGLIA
libritalianet
10 righe da pagina 8:

Lo studio, frutto di indagini condotte in vari archivi pubblici e privati, ripercorre la storia della famiglia Gagliardi attraverso un excursus sui diversi suoi rami: quella del barone di Casalicchio, giunta in Monteleone alla fine del XVI secolo dove dimorò fino al 1783, e quella di Luigi Gagliardi residente a Monteleone dalla seconda metà del XVIII fino ai primi del Novecento; ritrae i principali personaggi; esamina il considerevole ed articolato patrimonio accumulato nel corso della sua lunga vita, da Luigi Gagliardi senior, effetto di varie e ben congegnate attività commerciali, economiche e finanziarie, di investimenti patrimoniali e di oculate alleanze matrimoniali; ricostruisce vicende della costruzione del palazzo monumentale e dell'acquisto di esso da parte del comune sotto l'amministrazione del senatore Murmura. Tutto si fonda su una gran mole di documenti che forniscono uno spaccato delle vicende non solo della famiglia ma anche della città di Monteleone nell'arco di due secoli.

inviato il 27/02/2012
Nei segnalibri di:

'a livella poesie napoletane

immagine copertina
ANTONIO DE CURTIS
'a livella poesie napoletane
Fausto Fiorentino editrice 1988
10 righe da pagina 12:

"QUI DORME IN PACE IL NOBILE MARCHESE SIGNORE DI ROVIGO E DI BELLUNO ARDIMENTOSO EROE DI MILLE IMPRESE MORTO L'11 MAGGIO DEL '31". 'O stemma cu 'a curona 'ncoppa a tutto... sotto 'na croce fatta 'e lampadine; tre mazze 'e rose cu 'na lista 'e lutto: cannele, cannelotte e sei lumine. Proprio azzeccata 'a tomba 'e stu signore nce steva 'n'ata tomba piccerella, abbandunata, senza manco un fiore; pe' segno, sulamente 'na crucella. E ncoppa 'a croce appena se liggeva: "ESPOSITO GENNARO NETTURBINO" Guardannola, che ppena me faceva stu muorto senza manco nu lumino! Questa è la vita! 'Ncapo a me penzavo... chi ha avuto tanto e chi nun ave niente! Stu povero maronna s'aspettava ca pure all'atu munno era pezzente?

inviato il 08/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

Proprio così! E' utilissima per la vita! Altro che andar a farsi leggere la mano!

La grande smorfia napoletana, uno spaccato di vita che fa sorridere e riflettere insieme, comunque e sempre!!!

Un'unica livella per mettere tutti sullo stesso piano!!!

Il pezzo che preferisco è questo:" Proprio azzeccata 'a tomba 'e stu signore nce steva 'n'ata tomba piccerella, abbandunata, senza manco un fiore". Mi fa sorridere, mi dà allegria....

La tomba di un ricco signore si sente umiliata dalla vicinanza di una tomba povera: veramente la morte uguaglia tutti!"

Anche il vernacolo é efficace ad esprimere oncetti universali!

Quanta ironia!

Leggerlo, per abbassare le proprie ambizioni!

Totò ha detto grandi verità!

La morte rende tutti uguali e il grande Antonio de Curtis l'ha espresso in modo straordinario!

Brevi Lunghi Tratti

immagine copertina
Giuseppe Scordo
Brevi Lunghi Tratti
www.libritalia.net
10 righe da pagina 6:

Attraverso la poesia sviscerare gli umori, le sensazioni, la follia della quotidiana quotidianità, le delusioni, le fate con le felicitazioni, al trascorrere del tempo nel viaggio dell'osservazione, nella fase dello scoprire. Illuminare i cuori e poi quando l'assurdo diventa realtà, non abbattere la tua dignità, affronta quel che viene. Semplicemente dei brevi lunghi tratti, segmenti nati seduto, sotto il faro, in un estiva notte lunare, tra la benedizione di Poseidone e lo stupore di Artemide.

inviato il 16/01/2012
Nei segnalibri di:

L'Amore che non c'è

immagine copertina
Francesco Malorzo
L'Amore che non c'è
www.libritalia.net
10 righe da pagina 5:

Amare o pensare che possa essere amore...Desiderio e realtà si incontrano nelle storie di uomini e donne alla ricerca di un sentimento intenso e duraturo, a tratti doloroso, intimamente rivoluzionario, che appartiene al sogno di ciascuno ma che spesso sembra passarci accanto di sfuggita. Così quello che per alcuni appare quasi come scontato, per altri si traduce in una esperienza logorante e dall'esito incerto..

inviato il 16/01/2012
Nei segnalibri di:

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy