Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Alessandra Puggioni

La Giornata Mondiale del Libro in libreria.

immagine copertina
Alessandra Puggioni
La Giornata Mondiale del Libro in libreria.
10 righe dai libri

Oggi giovedì 23 Aprile, è La Giornata Mondiale del Libro.
Lo staff di 10 righe dai libri, ha fatto visita alla Libreria All'Arco di Reggio Emilia, che per l'occasione ha allestito le vetrine senza libri, sostituendoli con tanti manifesti tratti dagli scritti di vari autori, che sono veri e propri inviti alla lettura.
Complimenti alla Libreria All'Arco che come 10 righe dai libri
divulga la cultura del libro.

inviato il 23/04/2015
Nei segnalibri di:

Bosa e la Planargia

immagine copertina
Riccardo Mostallino Murgia
Bosa e la Planargia
Zonza Editori 2007
10 righe da pagina 15:

Il corallo ha costituito fino a qualche tempo fa uno dei tesori da cui i Bosani hanno attinto a piene mani. I gioielli prodotti da queste parti perderebbero molto del fascino che possiedono, se non fossero lavorati con questo materiale così speciale. A ben vedere il corallo altro non è che un organismo vivente, per la precisione un celenterato marino, ricoperto con uno scheletro calcareo.

inviato il 07/12/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi-0

Lo sa il vento Il male invisibile della Sardegna

immagine copertina
Carlo Porcedda Maddalena Brunetti
Lo sa il vento Il male invisibile della Sardegna
Verdenero 2011
10 righe da pagina 59:

Polveri che si depositano sulle piante di cui gli animali si nutrono. Polveri che si alzano quando i venti sferzano l'altopiano del Cardiga. Polveri che si accumulano nelle fonti che scivolano nel meandro di rocce e caverne carsiche nel ventre dell'altipiano. L'altipiano delle bombe da smaltire, delle guerre simulate, delle discariche fatte quando servono. E così, un innocuo ruscelletto che le piogge ingrossano ogni tanto nel corso dell'anno può risultare contaminato.

inviato il 05/12/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi-0 link esatto :)

Partecipo a Passi sardi http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Itinerari nel parco nazionale dell'arcipelago di La Maddalena

immagine copertina
Fabio Presutti-Massimiliano Doneddu
Itinerari nel parco nazionale dell'arcipelago di La Maddalena
Paolo Sorba Editore 2009
10 righe da pagina 23:

La posizione geografica dell'Arcipelago, passaggio obbligato nella rotta migratrice tra l'Africa e l'Europa, crea le condizioni per arricchire ulteriormente questo patrimonio naturale dandoci la possibilità, soprattutto in primavera, di osservare numerose specie di passo tra cui: il cavaliere d'Italia (Himantopus himantopus), il fenicottero rosa (Phoenicopterus roseus), le cicogne (Ciconia sp.), gli aironi (Ardea sp.).

inviato il 05/12/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra utilizza nei tuoi prossimi post questo link...
http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi-0

:)

Partecipo a Passi sardi http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Strepitosa Juve

immagine copertina
Roberto Savino
Strepitosa Juve
Ultra (collana Ultra sport) 2014

"Tre minuti per batterlo e poi, sempre lui, Andreino Pirlo, il pittore rinascimentale del 1400, quasi 1500, spolvera l'incrocio con un destro dorato, con palla incastonata sul palo più lontano di una porta illuminata come una cornice, per un dipinto che sfratta l'Incredulità di San Tommaso dagli Uffizi..." STREPITOSA JUVE, Fiorentina- Juventus 0-1

inviato il 16/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Te lo manderò a parte quello con la maglietta ahahhahahah :D

Grazie mille " EROINA" l' importante è che il libro non sia intitolato Forza Milan, ahahahaha

Ciao Alessandra, ti regalo il mio libro incentivo... Ps: una milanista che regala un libro a una Juventina con 10 righe intitolato"Strepitosa Juve" devi ammetterlo... Fa di me "un Eroina" ahahhaha :D Ciao Ale :)

Grazie mille a tutti per i segnalibri che ci hanno permesso di andare in finale con questo bellissimo libro. Grazie a Roberto Savino per averlo scritto e allo staff di 10 righe dai libri per averci mandato in finale...adesso da buoni juventini speriamo anche di vincere ;-)

Ciao Alessandra sei in finale con le 10 righe scelte dalla redazione... Buone letture :D

Fatti miei.

immagine copertina
Giuseppe Giannetti
Fatti miei.
Giuseppe Giannetti 2014
10 righe da pagina 16:

L'ora della partenza era sempre la stessa : mezzogiorno di fuoco. C'era una regola ben precisa alla quale non si poteva derogare: bisognava mettersi in viaggio nel momento in cui tutti gli automobilisti sensati evitavano di farlo per scongiurare un colpo di calore. Così, sotto un cocente sole estivo, piena all'inverosimile, la 600 prendeva il largo simile ad un sottomarino in partenza per una missione di guerra.

inviato il 25/04/2014
Nei segnalibri di:

I GRAFFI DELL’ANIMA.

immagine copertina
Alessandra Puggioni
I GRAFFI DELL’ANIMA.
10 RIGHE DAI LIBRI 2014

Ogni attimo della nostra vita ci prepara a vivere l’attimo successivo...ogni errore che commettiamo ci insegna a non commetterlo più. Ogni dolore che proviamo ci rende immuni dal suo ritorno, ogni amore perso è il rafforzamento di un amore nuovo... impariamo dal dolore a non soffrire, dalla sofferenza a non cedere, dal cedimento a non morire, dalla morte a vivere...

Ciao Sweet, tu ci hai portato a piccoli passi nel tuo mondo di arte, musica, poesia e dolcezza. Noi ti porteremo sempre a spasso nei nostri pensieri.

inviato il 24/01/2014
Nei segnalibri di:

Favole degli Dei

immagine copertina
Paolo Barbieri
Favole degli Dei
A. MONDADORI
10 righe da pagina 74:

Spesso la regina degli dei si recava sulla torre più alta dell'olimpo, e da li osservava il mondo. Lo sguardo sembrava perdersi tra le nuvole, rapito da parole invisibili che portavano il suo pensiero lontano, oltre oceani e continenti. Era, figlia di Crono e Rea, prima che moglie, era sorella del padre degli dei. Zeus, dopo la vittoria sui Titani, si innamorò di lei e decise di farla sua sposa.

inviato il 22/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille!

Ciao, hai vinto il Giuoco domenicale, a te un libro incentivo! :)

Bello, e poi Barbieri disegna da Dio, giusto per stare in tema.

Bello anche questo.

Partecipo al Giuoco domenicale #33: Righe mitologiche + link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-33-righe-mitologiche

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)

immagine copertina
Savino Roberto
Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)
Ultra (collana Ultra sport) 2012
10 righe da pagina 244:

Con la sua classe in campo e fuori, Del Piero partecipa attivamente alla cavalcata di una compagine di imbattibili in campionato, guidata da un tecnico che si farebbe scuoiare pur di non perdere un match. Lo struggente saluto nell'ultimo incontro casalingo contro l'Atalanta resterà negli annali dello sport, con un intero popolo che restituisce al suo Campione lacrime di zucchero intrise di amore, riconoscenza e passione, capaci da sole di riportarlo sull'Everest dell'immortalità.

inviato il 04/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra, precisazione (ma magari lo sai già!):
le 10 righe dovrai sceglierle tra quelle che verranno pubblicate nel prossimo concorso!

Ciao Alessandra!
Le tue 10righe sono state le più segnalibrate della settimana.
Ti aggiudichi quindi un libro incentivo.

Scegli le tue dieci righe preferite alle quali assegnare un libro incentivo!

Grazie, lo staff di 10 righe!

Oltre a segnalibrate, mettete anche voi le vostre righe.

senalibrata a manetta forza alex

Giuliana, potresti anche pubblicare anche tu qualche riga...

Il vangelo segreto – La verità della Milano perduta

immagine copertina
Valentina Di Rienzo
Il vangelo segreto – La verità della Milano perduta
– Edizioni Cento Autori 2011
10 righe da pagina 115:

Laura sfogliò gli appunti e gli diede una stampa. L’immagine di un mosaico. << Noi
abbiamo un riferimento piuttosto preciso >>, affermò. << Il papiro dice: Il leone, custode del suo segreto, difende la casa.>> Rashid ripose la stampa senza neppure guardarla. << Spiegati meglio >>, le chiese. << All’incrocio tra due vie del centro cittadino, partendo dalla piazza Missori e muovendosi verso via Albricci e corso Italia si trova uno spartitraffico costituito da un’isola pedonale asfaltata. Sopra di esso c’è quello che è rimasto di un’abside romana che apparteneva alla chiesa di S.Giovanni in Conca. Detto questo prese uno dei librie lo mostrò a Rashid.

inviato il 15/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie ancora per il libro incentivo che ho deciso di regalare ad Eric, il bambino che ho fotografato l'estate scorsa mentre leggeve in barca, così anche lui magari posterà le sue 10 righe.

lunedì prossimo dovrai inoltre scegliere 10 righe postate questa settimana a cui regalare un libro incentivo! Ciao! :)

Ciao Alessandra, le tue 10 righe sono le più segnalibrate della settimana! Ti aggiudichi quindi un libro incentivo :)
manda un mail con un tuo recapito a: libroincentivo@10righedailibri.it

Segnalibro, anche se in ritardo di 1 giorno

Segnalibrata, scusate la faccina nera ma non sono riuscita nemmeno oggi a caricare la foto uffi

Tutto ciò che è solido svanisce nell'aria

immagine copertina
Marshall Berman
Tutto ciò che è solido svanisce nell'aria
Tradotto da Valeria Lalli
Il Mulino 2012
10 righe da pagina 60:

Nelle sue prime incarnazioni, Faust vendeva la propria anima in cambio di determinati beni terreni, chiaramente individuati e universalmente ambiti: denaro, sesso, potere sugli altri, fama e gloria. Il Faust di Goethe confessa invece a Mefistofele che desidera, sì, queste cose, ma non è ad esse in quanto tali che egli realmente aspira. Ciò che questo Faust desidera per sé è piuttosto un processo dinamico capace di inglobare tutti gli aspetti dell'esperienza umana, la gioia non meno della disperazione e di assimilarli, nessuno escluso, nell'espansione illimitata del suo io. Dunque, anche la distruzione dell'io costituirà parte integrante della sua evoluzione.

inviato il 01/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Ciao Flavia, le tue 10 righe sono state scelte da Voi utenti. Sei nella classifica finale del mese di giugno.

Generazione perduta

immagine copertina
Vera Brittain
Generazione perduta
Tradotto da Roberto De Meo
Giunti 2015
10 righe da pagina 129:

Ritrovarmi di nuovo al college e sentire la preside che, con un’insolita gentilezza, si congratulava con me per la mia “brillante prestazione”, e dunque per aver preparato gli esami di greco in pochissimo tempo, mi risvegliò bruscamente da un sogno facendomi capire che gli esami esistevano ancora e che per qualcuno erano importanti. Così entrai nel corso di preparazione per gli esami e studiai la Ciropedia di Senofonte e la Storia di Roma di Tito Livio con un sentimento di forte indignazione: c’erano già abbastanza guerre al mondo, senza doverle leggere anche in latino. Vivevo la vita reale solo attraverso le lettere di Roland, che cominciai a scrivere appena finito di disfare le valigie.

inviato il 02/06/2017
Nei segnalibri di:

La figlia dello stregone

immagine copertina
Terry Brooks
La figlia dello stregone
Tradotto da Lia Desotgiu
A. MONDADORI 2017
10 righe da pagina 61:

Scopre la verità su se stesso a sei anni. Un momento sta giocando nel cortile davanti a casa come fa quasi ogni giorno, calandosi nella parte di questo o quel personaggio, inventandosi storie e interpretandole, e il successivo si dimena e si contorce come una bestia confinata in una pelle troppo stretta che cerca disperatamente di liberarsi, ma invano. Sente che potrebbe uscire dal proprio corpo come un pulcino da un uovo, spaccandolo per emergere, appena nato, nel mondo. Invece scopre che è il suo corpo a cambiare, a riassemblarsi, a riformarsi, finché non è più un bambino bensì una creatura vagamente lupesca. È diventato ciò che aveva immaginato di essere appena un attimo prima.

inviato il 05/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :)

Ciao Giovanni, sei nella finale settimanale di giugno.

Terry Brooks (Sterling, 8 gennaio 1944)

Il mondo di cristallo

immagine copertina
Gabriele Bertacchini
Il mondo di cristallo
Robin Edizioni
10 righe da pagina 192:

Osservo un filo d’erba mentre cresce.
È sottile, leggermente appuntito, di un verde sfumato che io, come uomo, non saprei copiare esattamente
uguale.
È coperto da alcune gocce di rugiada; scivolano via senza bagnarlo. In controluce si vedono
dei piccoli peli tutt’intorno.
Nulla è per caso.
Quando è inverno resta coperto sotto un manto di neve, come sente i primi tepori della primavera
si risveglia.
Mi meraviglio, resto come affascinato.
La vita inizia sotto terra e si completa nell’aria.
Tutto è nato da un piccolo seme che già dentro di sé possedeva i segreti più profondi della vita: la
forza per andare verso l’alto e vincere il peso della terra, la scienza per catturare l’energia del Sole,
l’ingegno per trasportare l’acqua e i sali minerali.
È perfetto in ogni sua più piccola parte. E pensare che è solo un filo d’erba, uno dei tanti, uno dei
milioni che popolano il prato che sto osservando vicino casa.

inviato il 07/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuto Roberto :)

Trame d'assenza

immagine copertina
Davide Uria
Trame d'assenza
Augh! Edizioni 2017
10 righe da pagina 64:

Abbiamo raccolto frammenti di cielo,
regalato al vento
i nostri baci.
Abbiamo abbracciato
stelle e pianeti,
cercato nelle lacrime
i nostri ricordi.
I pensieri, le luci, le parole
ogni cosa è piena di te
ogni cosa ha senso con te.

inviato il 08/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Benvenuta/o mangiapoesia :)

L' arte di correre

immagine copertina
Haruki Murakami
L' arte di correre
Tradotto da Antonietta Pastore
Einaudi Super ET 2007
10 righe da pagina 18:

Quando corro, semplicemente corro. In teoria nel vuoto. O viceversa, è anche possibile che io corra per raggiungere il vuoto.In quella sospensione spazio-temporale, pensieri goni volta diversi si insinuano naturalmente nel mio cervello. E' naturale, perché nell'animo umano non può esistere il vuoto assoluto

inviato il 08/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Davide, sei nella finale settimanale di giugno.

Il commissario Martini si arrabbia! Ventunesima indagine del personaggio ideato da Gianna Baltaro

immagine copertina
10 righe da pagina 33:

L’ex commissario fissò per un attimo il volto dell’altro, i lineamenti fini dominati da un naso aquilino, la fronte alta e spaziosa, l’espressione leale.
― Non ha mai considerato di lasciare l’Italia? ― domandò con pacatezza. Pensava alla sua amica Minna, sposata Levi, che l’anno precedente gli aveva confidato l’intenzione di lasciare il paese ed era partita per l’America con il marito.
― No, ― rispose Livio senza esitare, ― sono sempre vissuto qui, mia moglie è sepolta qui, io morirò qui.
L’interrogatorio si concluse con le domande di routine, e qualche Africa fumata dopo la richiesta di rito e la pronta offerta di un portacenere di terso cristallo e una scatola di zolfanelli.
― Lo sa che il fumo fa male? ― disse quietamente il professore, al momento del congedo.
― Me l’ha detto anche un medico dell’ospedale omeopatico, ― rispose Martini, e dopo una pausa proseguì: ― Ma immagino, poiché l’omeopatia cura con i simili, che la nicotina possa servire come rimedio per qualche male.

inviato il 08/06/2017
Nei segnalibri di:

Ricordi di Parigi

immagine copertina
EDMONDO DE AMICIS
Ricordi di Parigi
FRATELLI TREVES EDITORI 1879
10 righe da pagina 15:

Arriviamo finalmente sulla Senna. Che largo e sano respiro! E come è sempre bella questa grande strada azzurra che fugge, riflettendo i colori allegri delle sue mille case galleggianti, fra le due alte rive coronate di colossi di pietra! Davanti e dietro di noi i ponti lunghissimi confondono i loro archi d'ogni forma, e le strisce nere della folla che brulica dietro ai loro parapetti; sotto, i battelli stipati di teste s'inseguono; frotte di gente scendono continuamente dalle gradinate delle rive e fanno ressa agli scali; e la voce confusa della moltitudine si mesce ai canti delle mille donne affollate nei lavatoi, al suono dei corni e delle campanelle, allo strepito delle carrozze dei quais, al lamento del fiume e al mormorio degli alberi delle due rive, agitati da un'arietta vivace che fa sentire la freschezza della campagna e del mare. Anche la Senna lavora per «la gran festa della pace» e par che spieghi più benevolmente dell'usato, in mezzo alle due Parigi che la guardano, la sua maestà regale e materna.

inviato il 09/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :-)

Ciao Barbara, sei nella finale di giugno, 10 righe scelte da Voi utenti.

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di Giugno. scegli 10 righe che più ti piacciono partendo da oggi 12 giugno a domenica 18 giugno, riportando qui nei commenti il link.

Edmondo De Amicis nacque a Oneglia, 21 ottobre 1846.

DUE GOCCE DI SANGUE BLU. La quarta indagine del commissario Martini

immagine copertina
10 righe da pagina 61:

Oltre via Santa Teresa, la strada acquistava austerità attraverso le facciate severe dei palazzi ottocenteschi, impregnati di un che di misterioso, quasi subisse gli influssi della leggenda legata a Palazzo Levaldigi e al suo pregevole portone. Si diceva che la porta, ordinata dal proprietario a certi artigiani parigini, fosse stata piazzata in loco nel breve corso di una nottata senza che nessuno si accorgesse che venivano eseguiti i lavori. Gli abitanti della zona se l’erano trovata davanti agli occhi la mattina seguente e, data la rapidità quasi soprannaturale con cui era stato compiuto il piazzamento del portale, avevano decretato che l’opera fosse stata eseguita con l’aiu­to del diavolo, diceria che era stata tramandata ai posteri attribuendogli l’appellativo di «Pòrta dël Diav»

inviato il 09/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ma che bella notizia! GRAZIE!

Ciao Bartolone e Messi, sei nella finale di giugno 10 righe scelte dalla redazione.

Benvenuti Bartolone Messi :)

L'onore perduto di Katharina Blum

immagine copertina
Heinrich Böll
L'onore perduto di Katharina Blum
Tradotto da Italo Alighiero Chiusano
Einaudi 2015
10 righe da pagina 30:

La durata dell’interrogatorio si spiega con la sorprendente pedanteria con cui Katharina Blum controllava ogni frase, si faceva leggere ogni parola messa a verbale. Ad esempio il verbo «molestare» nel paragrafo precedente era stato verbalizzato come «scherzare», nella forma «si mettevano a scherzare con me»: cosa a cui Katharina Blum si ribellò, difendendosi energicamente. Si giunse a vere e proprie controversie linguistiche tra lei e i procuratori, tra lei e Beizmenne, perché Katharina sosteneva che scherzare è un atto bilaterale, molestare invece è un atto unilaterale, e di un atto unilaterale si era in effetti sempre trattato. Quando i funzionari le dissero che tutto quello non era poi così importante e che era colpa sua se l’interrogatorio durava più del normale, lei disse che non avrebbe firmato nessun verbale in cui, anziché di molestare, si parlasse di scherzare. La differenza, per lei, era essenziale, e uno dei motivi per cui si era separata dal marito era appunto che lui non aveva mai scherzato, con lei, ma l’aveva sempre molestata.

inviato il 10/06/2017
Nei segnalibri di:

Frida Kahlo

Frida Kahlo 9 settimane 6 giorni fa

La fedeltà

La fedeltà 23 settimane 3 giorni fa

Direi un mix. Non ho letto il tuo libro ma vedrò di farlo.

Poker Bianconero

Poker Bianconero 1 year 13 settimane fa

Grazie mille, Roberto Savino sarà soddisfatto anche di questo risultato. La Juve regala soddisfazioni e lui ci regala i suoi bellissimi libri.

Poker Bianconero 1 year 14 settimane fa

Forza Juve

Io e mia moglie

Io e mia moglie 1 year 16 settimane fa
Io e mia moglie 1 year 17 settimane fa

Grazie mille a tutti quelli che mi hanno segnalibrato e allo staff di 10righedailibri.
Provvederò a scegliere e linkare le 10righe.

Buon Compleanno

Buon Compleanno 1 year 22 settimane fa

Grazie a tutti per gli auguri

Buon Compleanno

Buon Compleanno 2 years 22 settimane fa

Grazie a tutti per gli auguri.

Passi sardi

Passi sardi 2 years 28 settimane fa

Partecipo a Passi sardi con
http://scrivi.10righedailibri.it/bosa-e-la-planargia
Titolo Bosa e la Planargia
Autore- Riccardo Mostallino Murgia

Passi sardi 2 years 28 settimane fa

Partecipo a Passi sardi con
http://scrivi.10righedailibri.it/bosa-e-la-planargia
Titolo Bosa e la Planargia
Autore- Riccardo Mostallino Murgia

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy