Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Alessandra Puggioni

Il primo peccato

immagine copertina
Luca Centi
Il primo peccato
Piemme 2013
10 righe da pagina 9:

Una principessa smarrita che nel sonno aspetta…
È nello studio di suo padre. Per anni non vi ha messo piede, per anni ha tremato e soffocato le lacrime al ricordo di quando, da bambina, correva tra le librerie e tra i tanti oggetti di metallo dalle forme sconosciute e simili a giganti di guardia. La polvere è padrona di quel luogo; divora gli scaffali ricolmi di libri e i mobili addossati contro ogni parete. Sulla scrivania c'è un foglio, vergato con una grafia familiare.
Sette Peccati, c'è scritto. Peccati che Talia, ora più che mai, è intenzionata a recuperare.

inviato il 05/10/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Ho letto il libro Il sogno della bella addormentata, questo è il prequel?

QUANTE COSE CHE NON SAI DI ME - Le 7 anime di Ligabue

immagine copertina
10 righe da pagina 130:

Mi piace pensare che le valutazioni siano sempre fortemente soggettive in base ai diversi effetti emotivi, molto difficilmente analizzabili, che quella canzone ha avuto sulla persona che la giudica. E infine mi piace pensare che le canzoni che più di altre sono finite nella vita di un grosso numero di persone siano tutte frutto dell'emozione che le ha originate: scritte solo perché qualcuno aveva bisogno di dire quelle cose.

inviato il 02/06/2015
Nei segnalibri di:

Zona pericolosa

immagine copertina
Lee Child
Zona pericolosa
Longanesi 2000
10 righe da pagina 359:

Le gru si ergevano, pronte a puntellare le mura meridionali della città contro il deserto rurale all'esterno. "Procediamo un passo alla volta", dissi alla fine. "Prima di tutto io te lo dimostrerò, ti farò vedere uno scatolone di condizionatori d'aria pieno di banconote da un dollaro, autentiche." "Davvero? E dove?" Gli lanciai un'occhiata. "Nel garage di Stoller", risposi. "Per amor del cielo, Reacher. Ma se è bruciato nell'incendio! E non c'era niente dentro, no? E se ci fosse stato qualcosa, la polizia e i vigili del fuoco se ne sarebbero accorti!"

inviato il 04/05/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Jim Grant (nato 29 Ottobre 1954), meglio conosciuto con il suo pseudonimo Lee Child.

La Giornata Mondiale del Libro in libreria.

immagine copertina
Alessandra Puggioni
La Giornata Mondiale del Libro in libreria.
10 righe dai libri

Oggi giovedì 23 Aprile, è La Giornata Mondiale del Libro.
Lo staff di 10 righe dai libri, ha fatto visita alla Libreria All'Arco di Reggio Emilia, che per l'occasione ha allestito le vetrine senza libri, sostituendoli con tanti manifesti tratti dagli scritti di vari autori, che sono veri e propri inviti alla lettura.
Complimenti alla Libreria All'Arco che come 10 righe dai libri
divulga la cultura del libro.

inviato il 23/04/2015
Nei segnalibri di:

Bosa e la Planargia

immagine copertina
Riccardo Mostallino Murgia
Bosa e la Planargia
Zonza Editori 2007
10 righe da pagina 15:

Il corallo ha costituito fino a qualche tempo fa uno dei tesori da cui i Bosani hanno attinto a piene mani. I gioielli prodotti da queste parti perderebbero molto del fascino che possiedono, se non fossero lavorati con questo materiale così speciale. A ben vedere il corallo altro non è che un organismo vivente, per la precisione un celenterato marino, ricoperto con uno scheletro calcareo.

inviato il 07/12/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi-0

Lo sa il vento Il male invisibile della Sardegna

immagine copertina
Carlo Porcedda Maddalena Brunetti
Lo sa il vento Il male invisibile della Sardegna
Verdenero 2011
10 righe da pagina 59:

Polveri che si depositano sulle piante di cui gli animali si nutrono. Polveri che si alzano quando i venti sferzano l'altopiano del Cardiga. Polveri che si accumulano nelle fonti che scivolano nel meandro di rocce e caverne carsiche nel ventre dell'altipiano. L'altipiano delle bombe da smaltire, delle guerre simulate, delle discariche fatte quando servono. E così, un innocuo ruscelletto che le piogge ingrossano ogni tanto nel corso dell'anno può risultare contaminato.

inviato il 05/12/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi-0 link esatto :)

Partecipo a Passi sardi http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Itinerari nel parco nazionale dell'arcipelago di La Maddalena

immagine copertina
Fabio Presutti-Massimiliano Doneddu
Itinerari nel parco nazionale dell'arcipelago di La Maddalena
Paolo Sorba Editore 2009
10 righe da pagina 23:

La posizione geografica dell'Arcipelago, passaggio obbligato nella rotta migratrice tra l'Africa e l'Europa, crea le condizioni per arricchire ulteriormente questo patrimonio naturale dandoci la possibilità, soprattutto in primavera, di osservare numerose specie di passo tra cui: il cavaliere d'Italia (Himantopus himantopus), il fenicottero rosa (Phoenicopterus roseus), le cicogne (Ciconia sp.), gli aironi (Ardea sp.).

inviato il 05/12/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra utilizza nei tuoi prossimi post questo link...
http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi-0

:)

Partecipo a Passi sardi http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Strepitosa Juve

immagine copertina
Roberto Savino
Strepitosa Juve
Ultra (collana Ultra sport) 2014

"Tre minuti per batterlo e poi, sempre lui, Andreino Pirlo, il pittore rinascimentale del 1400, quasi 1500, spolvera l'incrocio con un destro dorato, con palla incastonata sul palo più lontano di una porta illuminata come una cornice, per un dipinto che sfratta l'Incredulità di San Tommaso dagli Uffizi..." STREPITOSA JUVE, Fiorentina- Juventus 0-1

inviato il 16/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Te lo manderò a parte quello con la maglietta ahahhahahah :D

Grazie mille " EROINA" l' importante è che il libro non sia intitolato Forza Milan, ahahahaha

Ciao Alessandra, ti regalo il mio libro incentivo... Ps: una milanista che regala un libro a una Juventina con 10 righe intitolato"Strepitosa Juve" devi ammetterlo... Fa di me "un Eroina" ahahhaha :D Ciao Ale :)

Grazie mille a tutti per i segnalibri che ci hanno permesso di andare in finale con questo bellissimo libro. Grazie a Roberto Savino per averlo scritto e allo staff di 10 righe dai libri per averci mandato in finale...adesso da buoni juventini speriamo anche di vincere ;-)

Ciao Alessandra sei in finale con le 10 righe scelte dalla redazione... Buone letture :D

Grazie Alessandra, grazie di cuore a tutti,

Segnalibro meritatissimo a questo strepitoso libro di Roberto Savino. Per sempre Juventus.

Segnalibrato Roberto, con immenso piacere.

Forza Juve sempre, grazie Roberto per i tuoi libri sempre speciali.

Di libri sulla Juve ne son stati scritti tanti, ed in tanti hanno descritto gioie,dolori, e hanno cercato di esprimere la passione che questa squadra ha sempre trasmesso ai suoi tifosi! Questo libro non e' mai ne noioso ne banale....leggendolo ti sembra che ti catapulta in unanuova dimensione dove rivivi tutta un incredibile stagione.....dovei record sono stati abbattuti.....scritto con parole semplici bello in tutto e pertutto! ottime le schede per ciascun giocatore......in poche parole un Gran Bel libro! Complimenti Robeto!

Fatti miei.

immagine copertina
Giuseppe Giannetti
Fatti miei.
Giuseppe Giannetti 2014
10 righe da pagina 16:

L'ora della partenza era sempre la stessa : mezzogiorno di fuoco. C'era una regola ben precisa alla quale non si poteva derogare: bisognava mettersi in viaggio nel momento in cui tutti gli automobilisti sensati evitavano di farlo per scongiurare un colpo di calore. Così, sotto un cocente sole estivo, piena all'inverosimile, la 600 prendeva il largo simile ad un sottomarino in partenza per una missione di guerra.

inviato il 25/04/2014
Nei segnalibri di:

I GRAFFI DELL’ANIMA.

immagine copertina
Alessandra Puggioni
I GRAFFI DELL’ANIMA.
10 RIGHE DAI LIBRI 2014

Ogni attimo della nostra vita ci prepara a vivere l’attimo successivo...ogni errore che commettiamo ci insegna a non commetterlo più. Ogni dolore che proviamo ci rende immuni dal suo ritorno, ogni amore perso è il rafforzamento di un amore nuovo... impariamo dal dolore a non soffrire, dalla sofferenza a non cedere, dal cedimento a non morire, dalla morte a vivere...

Ciao Sweet, tu ci hai portato a piccoli passi nel tuo mondo di arte, musica, poesia e dolcezza. Noi ti porteremo sempre a spasso nei nostri pensieri.

inviato il 24/01/2014
Nei segnalibri di:

Il Sacro Romano Impero

immagine copertina
Peter H Wilson
Il Sacro Romano Impero
Tradotto da Giulia Poerio
Il Saggiatore 2017
10 righe da pagina 108:

Pace
Come negli altri imperi, ci si aspettava che l'imperatore mantenesse la pace.
Carlo Magno fuse ideali merovingi e tardoromani presentando la pace come il frutto della giustizia. I Sali e gli Svevi imposero uno stile di governo più attivo, ribaltando così le affermazioni della Chiesa secondo cui il buongoverno era un prerequisito per la fede e la giustizia. Non bisogna però interpretare questo cambiamento come un tentativo deliberato di costruire uno Stato come lo intendiamo oggi: fu solo nel XVIII secolo che gli europei abbracciarono l'idea moderna di progresso, nella cui ottica il futuro era una versione migliorata del presente, incoraggiando al contempo l'elaborazione di nuove utopie e l'aspettativa di concretizzarle fosse compito della politica.

inviato il 04/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Peter Hamish Wilson Nato nel 1963 in Inghilterra
Non riesco a trovare di più.

Dialoghi

immagine copertina
Platone
Dialoghi
Tradotto da Eugenio Ferrai
Cremonese 1957
10 righe da pagina 247:

Ora ogni governo pone le leggi secondo gli giova: cioè i democratici democratiche e i tiranni tiranniche e così rispettivamente gli altri; e questo stabilire per legge ciò che loro torna a profitto, chiaman giustizia, e chi trasgredisca puniscono come reo d'ingiustizia davanti alla legge. Questo è, dunque, o egregio, quello che in tutti gli Stati io proclamo sia giusto, ciò che è utile al governo stabilito. Esso, infatti, impera; sicché a chi ragioni rettamente, il giusto riesce sempre una cosa medesima con ciò che giova al potente.

inviato il 04/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

In questa scelta di dialoghi platonici Eugenio Ferrai è il traduttore della sola "Repubblica" (qui ho riportato la parte finale del discorso di Trasimaco). Comunque la traduzione è stata rivista e rimodernata dal curatore dell'opera Antonio Aliotta.

Amori ridicoli

immagine copertina
Kundera Milan
Amori ridicoli
Tradotto da Giuseppe Dierna
Adelphi 1999
10 righe da pagina 194:

"Sì, proprio una cara ragazza" disse Havel "ma anche un cane può essere caro, o un canarino o un'anatra che cammina dondolando in un'aia. Amico mio, nella vita non si tratta di conquistare il maggior numero possibile di donne, perché sarebbe un successo solo apparente. Si tratta, invece, sopratutto di coltivare un proprio gusto molto esigente, perché è in esso che si rispecchia l'autentico valore dell'individuo. Si ricordi, mio caro amico, che il vero pescatore ributta in acqua i pesciolini piccoli.

inviato il 05/06/2018
Nei segnalibri di:

Pinocchio

immagine copertina
Carlo Collodi
Pinocchio
Tradotto da - Illustrazioni di E. Mazzanti
Felice Paggi Libraio-Editore 1883
10 righe da pagina 69:

Cap XV
Ma il burattino per sua fortuna era fatto d'un legno durissimo. motivo per cui le lame, spezzandosi, andarono in mille schegge e gli assassini rimasero col manico dei coltelli in mano, a guardarsi in faccia.
Ho capito-disse allora uno di loro-bisogna impiccarlo! impicchiamolo!-ripeté l'altro.
Detto fatto, gli legarono le mani dietro le spalle e lo attaccarono penzoloni al ramo di una grossa pianta detta Quercia grande.
Poi si posero là, seduti sull'erba, aspettando che il burattino facesse l'ultimo sgambetto: ma il burattino, dopo tre ore, aveva sempre gli occhi aperti, la bocca chiusa e sgambettava più che mai.
Annoiati finalmente di aspettare si voltarono a Pinocchio e gli dissero sghignazzando: Addio a domani. Quando domani torneremo qui, si spera che ci farai la garbatezza di farti trovare bell'e morto e con la bocca spalancata

inviato il 05/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Natalina, sei nella finale di giugno, 10righe scelte dalla redazione.

La Rabbia e L'Orgoglio

immagine copertina
Oriana Fallaci
La Rabbia e L'Orgoglio
Rizzoli
10 righe da pagina 91:

Te lo dice una che quel tipo di fanatismo lo ha conosciuto abbastanza bene. In Iran, in
Iraq, in Pakistan, in Bangladesh, in Arabia Saudita, in Kuwait, in Libia, in Giordania, in Libano, e a casa sua. Cioè in Italia. Lo ha conosciuto,sì, ed anche attraverso episodi ridicoli anzi grotteschi ne ha avuto raggelanti conferme. Io non dimenticherò mai quello che mi accadde all'ambasciata iraniana di Roma quando chiesi il visto
per recarmi a Teheran, (intervista a Khomeíni), e mi presentai con le unghie smaltate di rosso. Per loro, segno di immoralità anzi delitto per cui nei paesi più fondamentalisti ti mozzano le dita.

inviato il 05/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie e un saluto a tutti

Benvenuto Merugo :)

Helena o il mare dell’estate

immagine copertina
Julián Ayesta
Helena o il mare dell’estate
Tradotto da Paola Tomasinelli
Passigli 2009
10 righe da pagina 65:

Iniziava a fare caldo. […] In fondo agli alberi, carri di colore azzurro, buoi e uno scorcio di mare. Giungeva un profumo d’erba umida scaldata dal sole di mezzogiorno, e io, […] con Helena vicino, socchiudevo gli occhi e sprofondavo nel fondo dei miei pensieri. Pensavo all'estate che mi aspettava accanto a Helena sotto quel cielo, tra i verdi prati, i fiumi e gli alberi, sapendo che lei mi amava, e quasi mi riempivano gli occhi di lacrime.

inviato il 06/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Julián Ayesta (Gijón 1919- Gijón 1996), scrittore spagnolo.

27 ossa

immagine copertina
Diana Lama
27 ossa
Newton Compton 2015
10 righe da pagina 174:

«Il palazzo è stato costruito su una grande cisterna che ha ospitato morti ammazzati dalla peste, dal colera, dalle levatrici, dalla corda del boia. Tutta gente buttata lì senza una benedizione. L’architetto Badenmajer lo sapeva, ma ha preferito ignorarlo». Nella sua voce Eleonora riconobbe una certa maligna soddisfazione. E soddisfazione c’era nel suo sguardo mentre si alzava. «Non si gioca con la morte, signorina. Se lo ricordi, quando scriverà il suo giallo. Le ho regalato un bello spunto, anche se non troppo originale, temo. Non è stato quel King a raccontare una storia riguardo a un cimitero indiano?». Sembrava stesse sputando le parole. «Se ci pensa, centinaia e centinaia, migliaia anzi, di corpi gettati a putrefarsi alla rinfusa nel sottosuolo, proprio sotto i nostri piedi». Il suo sorriso era malevolo.

inviato il 06/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Diana Lama, Napoli, 15 luglio 1960

La signora Berta Garlan

immagine copertina
Arthur Schnitzler
La signora Berta Garlan
Tradotto da Lydia Magliano
Passigli 2017
10 righe da pagina 49:

Trovò la valigetta impolverata fra un baule e due casse, ricoperti da una vecchia tovaglia strappata, a fiori rossi. Ricordava di averla aperta l’ultima volta allorché vi aveva riposto le lettere dei genitori. Quando, ritornata dalla sua stanza, l’aprì, vi scorse per prima cosa alcune lettere dei fratelli e altre, con scritture sconosciute; poi trovò un pacchetto accuratamente confezionato contenente le poche lettere che i genitori le avevano scritto, due libri di casa di sua madre, un quaderno di scuola, in cui aveva segnato orari e compiti, alcuni biglietti ricordo di balli a cui aveva partecipato da ragazza, e infine, avvolte in carta velina azzurra, strappata qua e là, le lettere di Emil.

inviato il 07/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Arthur Schnitzler (Vienna 1862 – Vienna 1931), scrittore austriaco.

LA COLTIVAZIONE DEL RISO

immagine copertina
GIAN BATTISTA SPOLVERINI
LA COLTIVAZIONE DEL RISO
INTERLINEA EDIZIONI 1995
10 righe da pagina 99:

Oltre l’Africo seno, oltre i confini
De l’infocato cerchio, e ‘l mar d’Atlante,
altre ignote gran tempo isole e spiagge,
più ricche glebe e più felici selve
vi ritornano ogn’or quanto involarvi
fra Pirene e i tre mari osi la sorte.
Per voi gran Marangon, l’argenteo fiume
Scendon lieti a mortar il dolce incerco,
Questo dei sui tesor, quel de gli altrui;
A voi gemme non pur, elettro, ed auro,
basami eletti, et odorosi legni.
Ma qual altro v’ha èiù mirabil seme,
qual più che l’uso uman pregiata merce,
Perù, e Messico manda, e ‘l nuovo Mondo
Nè dovizia minor, me pregio e fama.
Né men fini metalli e ricche spoglie,
Pèerle, aromati odor, radici, e piante
E felici lavori , e avori e lane
Tributarj vi dan l’Africa, e gli Indi
Che da quel dì, ch’oltre il camin del Sole.

inviato il 09/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Nel testo pubblicato ci sono errori di battitura, in calce riporto le frasi esatte:

Scendon lieti a mortar il dolce incarco

Perle, aromati odor, radici, e piante

copia anastatica del 1758

Odiare la poesia

immagine copertina
Ben Lerner
Odiare la poesia
Tradotto da Martina Testa
Sellerio editore Palermo 2017
10 righe da pagina 13:

(…) la poesia nasce dal desiderio di superare la dimensione finita e storica – il mondo umano fatto di violenza e differenza – e raggiungere il trascendente e il divino. Si viene spinti a scrivere una poesia, ci si sente chiamati a cantare, per via di questo impulso trascendente. Ma appena si passa da quell’impulso alla poesia reale, il canto dell’infinito viene compromesso dalla finitezza dei suoi termini. In sogno i versi possono sconfiggere il tempo, le parole possono scuotersi via di dosso la storia del loro uso, si può rappresentare ciò che è impossibile da rappresentare (per esempio, la creazione della rappresentazione stessa), ma al risveglio, quanto ci si ricongiunge agli amici seduti attorno al fuoco, si è di nuovo nel mondo umano, con l’inflessibilità delle sue leggi e della sua logica.

inviato il 09/06/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie a tutti!

Ciao Paola, sei nella finale di giugno, 10 righe scelte da Voi utenti.

Ben Lerner (Topeka, 4 febbraio 1979) è uno scrittore, poeta e saggista statunitense.

Non dimenticarti dei sogni

Non dimenticarti dei sogni 6 giorni 13 ore fa

Sweets Dreems

Sweets Dreems 21 settimane 4 giorni fa

Sempre con noi...

Buon Compleanno

Buon Compleanno 22 settimane 5 ore fa

Grazie a tutti per gli auguri

Libridinosa 2018 agenda letteraria

Libridinosa 2018 agenda letteraria 28 settimane 6 giorni fa

Bellissima

Libri da leggere in vacanza

Libri da leggere in vacanza 41 settimane 18 ore fa

Ossi di seppia di Eugenio Montale

Frida Kahlo

Frida Kahlo 1 year 9 settimane fa

La fedeltà

La fedeltà 1 year 22 settimane fa

Direi un mix. Non ho letto il tuo libro ma vedrò di farlo.

Poker Bianconero

Poker Bianconero 2 years 13 settimane fa

Grazie mille, Roberto Savino sarà soddisfatto anche di questo risultato. La Juve regala soddisfazioni e lui ci regala i suoi bellissimi libri.

Poker Bianconero 2 years 14 settimane fa

Forza Juve

Io e mia moglie

Io e mia moglie 2 years 16 settimane fa

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy