Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Deborah Bettega

Strong & Chic

immagine copertina
Nadège Dubospertus
Strong & Chic
Vallardi
10 righe da pagina 173:

L’amore è sempre attivo presente. Non è ’Amerò’ oppure
’Ho amato’. Se conoscete l’amore non seguirete
nessuno, l’amore non obbedisce.» Partendo da passi
come questo, cominciai lentamente a capire perché
non aveva senso interrogarsi sui motivi per cui la
mia vita sentimentale era andata male. Nel suo discorso
Krishnamurti parte da ciò che l’amore non
è. Non è empatia, perdono, possesso, gelosia e paura,
non è tutto ciò che ha a che fare con la mente.
Quest’ultima, purtroppo, può solo rovinare l’amore, non può crearlo e non può creare la bellezza. Secondo
questo filosofo, l’amore non può essere oggetto
di un pensiero, non può essere coltivato o praticato...

inviato il 27/04/2019
Nei segnalibri di:

La Cura della Vergogna

immagine copertina
Marilù S. Manzini
La Cura della Vergogna
Bietti 2018
10 righe da pagina 15:

Il cuore in gola. Un sussulto sordo. Leggo i punti sul foglio, gli esercizi, la cura. È un pazzo. Un vecchio pazzo. La mia vita va benissimo. Cioè, non proprio, diciamo che va.
Va come tutte le altre vite. Forse. Diciamo che ho qualche problema di relazione. Diciamo che ho qualche problema con la timidezza. Diciamo che ho più di un problema. Ma chi non ne ha.
Ora invece arriva lui e decide che no, non va bene, che posso cambiare. Che devo. La cura è fatta di esercizi pericolosi. Acrobazie per la volontà. Un viaggio senza ritorno.

inviato il 27/04/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuta Deborah :)

Strong & Chic

immagine copertina
Nadège Dubospertus
Strong & Chic
Vallardi
10 righe da pagina 173:

L’amore è sempre attivo presente. Non è ’Amerò’ oppure
’Ho amato’. Se conoscete l’amore non seguirete
nessuno, l’amore non obbedisce.» Partendo da passi
come questo, cominciai lentamente a capire perché
non aveva senso interrogarsi sui motivi per cui la
mia vita sentimentale era andata male. Nel suo discorso
Krishnamurti parte da ciò che l’amore non
è. Non è empatia, perdono, possesso, gelosia e paura,
non è tutto ciò che ha a che fare con la mente.
Quest’ultima, purtroppo, può solo rovinare l’amore, non può crearlo e non può creare la bellezza. Secondo
questo filosofo, l’amore non può essere oggetto
di un pensiero, non può essere coltivato o praticato...

inviato il 27/04/2019
Nei segnalibri di:

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy