Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di 10 righe dai libri

Spedizioni Agenda Libridinosa 2018 - 2

immagine copertina
10 righe dai libri
Spedizioni Agenda Libridinosa 2018 - 2
10 Righe dai libri 2018

Cari lettori.
le 10 righe stanno viaggiando in tutta Italia :)

Condividendo le vostre 10 righe state contribuendo attivamente alla promozione della lettura.
Continuate a postare perché stiamo già lavorando su Libridinosa 2018...
Grazie ancora!

- report itinerario Agenda Libridinosa 4 dicembre - 4 gennaio

inviato il 10/01/2018
Nei segnalibri di:

Spedizioni Agenda 2018 Libridinosa

immagine copertina
10 Righe dai libri
Spedizioni Agenda 2018 Libridinosa
10 Righe 2017

Ceri lettori,
Libridinosa 2018 è partita dal magazzino oggiiiiii!
Ecco le prime destinazioni.
Grazie a tutti voi che con le vostre 10 righe avete contribuito alla realizzazione e che per Natale avete deciso di regalarvi e regalare la voglia di leggere :)

Aspettiamo vostre foto e commenti che potete postare anche qui.

inviato il 27/11/2017
Nei segnalibri di:

Libri da leggere in vacanza

Staff 10 Righe
Libri da leggere in vacanza
10 Righe dai libri 2017

Cari lettori, si riparte a tema!
Da lunedì 4 settembre a domenica 10 proponiamo

Libri da leggere in vacanza
- Postate 10 righe tratte dai libri che avete letto durante le vacanze e che consigliate.
- Scrivete nei commenti: Libri da leggere in vacanza al mare, montagna, città ecc.
 

In attesa ci piacerebbe sapere: che libro state leggendo in questo momento?
Scrivete titolo e autore nei commenti :)

leggi tutto
inviato il 03/09/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Che la festa cominci, Niccolò Ammaniti

Capricci del destino - Karen Blixen

Another World di Banana Yoshimoto

Aurora nel buio di Barbara Baraldi

Ossi di seppia di Eugenio Montale

Donatori di voce

immagine copertina
NotizieLibri 10 Righe
Donatori di voce
10 Righe dai libri 2016

Vi segnaliamo una bellissima inizitiva "Donatori di voce" organizzata dall'associazione Libro Parlato.
Stanno cercando voci per leggere i libri il cui mp3 sarà destinato ai non vedenti e a chi ha problemi di lettura.
Potete trovare tutte le informazioni sul "Come diventare donatore di voce" nel sito Libroparlato.org http://www.libroparlato.org/it/index2.php?p=diventare-donatori

inviato il 05/07/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Brava Francesca :)

Ho già "donato" la mia voce per alcuni audioracconti (e non solo), quindi ho l'attrezzatura, spero di riuscire ad avere il tempo per inviare un provino.

Umberto Eco e Harper Lee: saluto

immagine copertina
10 Righe
Umberto Eco e Harper Lee: saluto
10 Righe 2016

Ieri 19 febbraio 2016 Umberto Eco e Harper Lee, due grandi rappresentanti della letteratura mondiale, ci hanno lasciato fisicamente... le loro parole resteranno sempre nei nostri cuori!
.
.
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni che parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto"
(Umberto Eco)
.
.

"Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa succeda."
(Harper Lee)

inviato il 20/02/2016
Nei segnalibri di:

10 righe dai libri su RadioLibri intervista

immagine copertina

Cari lettori ecco il link per ascoltare l'intervista a Patrizia Puggioni, ideatrice di 10 Righe dai libri.
: )
Grazie a tutti voi che rendete possibile tutto ciò!
- http://www.radiolibri.it/blog-e-circoli-letterali-10-righe-dai-libri/

inviato il 17/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieee! :)

Brava

:-)

Sei Unica :-)

Applausi ...brava Patty!!!

Auguri anno nuovo

immagine copertina
10 righe dai libri
Auguri anno nuovo
10 Righe

Con l'agenda letteraria Libridinosa 2016 vi auguriamo un anno nuovo con tantissima voglia di leggere! :)
Continuate a scrivere le vostre 10 righe.

- http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa

inviato il 01/01/2016
Nei segnalibri di:

Foto agenda 2016 Libridinosa: Cecilia

immagine copertina
10 Righe dai libri
Foto agenda 2016 Libridinosa: Cecilia
10 Righe 2015

Cecilia ci ha inviato la foto della sua agenda letteraria 2016 Libridinosa arrivata a Roma. :) Grazieee!

"L'agenda Libridinosa 2016 è bellissima! Una per me e le altre le regalo!"
(Cecilia)

inviato il 23/12/2015
Nei segnalibri di:

Agenda letteraria 2016 Libridinosa è arrivata oggi in magazzino

immagine copertina

Evvivaaaa,
Habemus Agenda lettararia Libridinosa!
http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa, ne sono rimaste solo 78
: ))
Questa è la prima foto scattata da Alessia, per ora le ha viste solo lei.
Le spedizioni partiranno lunedì.
Grazie a tutti per le vostre 10 righe!Evvivaaaa,
Habemus Agenda lettararia Libridinosa! http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa, ne sono rimaste solo 78
: ))
Questa è la prima foto scattata da Alessia, per ora le ha viste solo lei.
Le spedizioni partiranno lunedì.
Grazie a tutti per le vostre 10 righe!

inviato il 18/12/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Arriva arriva! :)

Sempre più impaziente :)

Accento in perché

immagine copertina
Christian Soddu
Accento in perché
10 Righe dai Libri 2015

Gravi o acuti, elisioni o troncamenti (apocope, che brutta parola, da esorcizzare col dizionario!), eccoli alcuni errori comuni:

- Perché, non perchè: accento acuto, non grave. In italiano esistono sette vocali: a (aperta), è (aperta), é (chiusa), i (chiusa), ò (aperta), ó (chiusa), u (chiusa).
- Idem per finché, giacché e simili: l’accento è sempre acuto.
- Quello su ché (nel senso di perché o affinché) è un accento distintivo, obbligatorio se vogliamo far capire la differenza col che relativo.
.
.

- A cura di Christian Soddu e West Egg Editing
- Fonte: Agenda letteraria libridinosa 2015 http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2015-libridinosa

inviato il 07/10/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

la grammatica... quale sconosciuta

Il banco di Fortunella

immagine copertina
Letizia Lusini
Il banco di Fortunella
Betti Editrice 2017
10 righe da pagina 22:

Capì che il suo nuovo lavoro era cominciato e che aveva un che di buono. Per questo sentì accendersi dentro un lume di coraggio, si sentì dentro a una balena che la stava sputando fuori col suo bagaglio: una valigia fatta di sogni pressati insieme a belle cose vecchie. Le sembrò, a un certo punto, che alcuni stracci riprendessero la vita che avevano avuto e che ballassero svolazzando intorno a lei. Seduta su un mucchietto di altri cenci, si sentì come dentro a un girotondo; le girò un po' la testa ma la lacrima bollita che le nacque nel cuore le fece dire: "Fortunella, si comincia".

inviato il 30/11/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Letizia benvenuta! :) Condividi con noi anche 10 righe tratte dai tuoi libri preferiti.

L'illettore

immagine copertina
Hermann Burger
L'illettore
Tradotto da Anna Ruchat
L'Orma 2017
10 righe da pagina 49:

Le leggende narrano di sassi ai piedi del Nielsen che vorticavano senza fare rumore. A Darstetten, in virtù di antichissime omelie delle calende, si dispone del pane secco davanti a un posto vuoto in tavole per riconciliarsi con gli spiriti dei morti. Tra i suoni della fine e quelli dell'inizio del'anno si possono udire sli esseri del sottosuolo faticare alacri nelle officine e, se nella notte del nuovo anno, tra le undici e mezzanotte, si va in camposanto e si stacca il muschio dalle croci di legno, ci si preserva dalla gotta. Una noce moscata in tasca protegge dalle fratture e un illettore nella cisterna significa che si scoverà una pagina nuova nel libro della vita.

inviato il 20/01/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie, ora inseriamo la pagina, per le prossime volte prima di salvare il post, inserisci il numero, si trova nella casella infondo dopo le tue 10righe.

PAGINA 49-
Hermann Burger (Burg, 10 luglio 1942 – Brunegg, 28 febbraio 1989) è stato uno scrittore svizzero, conosciuto soprattutto per i suoi romanzi, racconti brevi, le sue rubriche sulla stampa e gli scritti come saggista.

20 GENNAIO

immagine copertina
Johannes Vilhelm Jensen
20 GENNAIO
Libridinosa, agenda letteraria

Oggi ricordiamo la nascita di Johannes Vilhelm Jensen, scrittore e poeta danese, considerato il primo grande scritto danese del XX secolo. Vinse il premio Nobel nel 1944 e fu un autore molto prolifico. Molto interessanti sono i suoi saggi sull’antropologia e sulla filosofia dell’evoluzione.
Il Premio Nobel per la letteratura 1944 è stato assegnato a Johannes V. Jensen "per la rara forza e fertilità della sua immaginazione poetica con cui è combinata una curiosità intellettuale di ampio respiro e uno stile audace e fresco di creatività".

inviato il 20/01/2018
Nei segnalibri di:

I fiori del male

Charles Baudelaire
I fiori del male
Newton Compton Editore
10 righe da pagina 349:

(...),mi capita
Di sentire come un’ironia:
Il sole mi lacera il petto,
Verde e primavera
M’umiliano tanto il cuore
Che scarico su un fiore
L’insolenza della Natura.
Ecco,potessi io una notte,
Al suono dell’ora della voluttà,
Arrancare in silenzio come un vile
Verso i tesori del tuo corpo!

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuta Lucrezia :)

Buon Compleanno

immagine copertina
staff 10righe dai libri
Buon Compleanno
10righe 2018

Ogni anno è come un libro con 365 pagine vuote… fa’ di ogni giorno il tuo capolavoro
(Anonimo)

Oggi è il compleanno di Alessandra Puggioni Staff 10righe dai libri.
Auguri da tutti Noi.

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Auguri!

Auguri Alessandra

Gioia e felicità,in questo giorno speciale,naty

Tanti cari auguri!

Auguri :)

Madame Bovary

immagine copertina
Gustave Flaubert
Madame Bovary
Tradotto da O. Cecchi
Newton Compton 2014
10 righe da pagina 6:

La sera di ogni giovedì, Charles scriveva una lunga lettera alla madre, con l’inchiostro rosso e la chiudeva con tre suggelli; poi ripassava storia o leggeva un vecchio libro, l’Anacarsi, che girava nell’aula di studio. Durante la passeggiata, conversava con il domestico, proveniente come lui dalla campagna. Continuando ad applicarsi con impegno, si mantenne sempre in una posizione intermedia fra i primi e gli ultimi della classe: una volta meritò anche un premio di storia naturale. Ma, alla fine della terza, i genitori lo ritirarono dal collegio per fargli studiare medicina, convinti che il ragazzo avrebbe saputo badare a se stesso fino al conseguimento del diploma di maturità.

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

19 GENNAIO

immagine copertina
Julian Barnes
19 GENNAIO
Libridinosa, agenda letteraria

Lo confesso subito: sono innamorata pazza di Julian Barnes, non so se si nota dall’immagine! Dopo McEwan è lo scrittore inglese che preferisco, con il suo stile postmoderno e le sue Storie mai scontate, è davvero da non perdere. Nasce oggi nel 1946 a Leicester e adesso vive a Londra, è stato candidato per ben tre volte al Booker Prize per poi vincerlo nel 2011 con Il senso di una fine. Autore molto prolifico, vi consiglio assolutamente il libro citato prima, Il pappagallo di Flaubert, Livelli di vita e l’ultimo pubblicato Il rumore del tempo; sono davvero straordinari!

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

Il posto delle fragole

immagine copertina
Ingmar Bergman
Il posto delle fragole
Tradotto da Renato Zatti
Iperborea 2004
10 righe da pagina 9:

Niente è più azzardato che giudicare gli altri. È molto facile rendersi colpevoli di errori, sotto o sopravvalutazioni, sì, perfino di sorprendenti menzogne. Piuttosto che incorrere in simili sciocchezze preferisco tacere. Con la diretta conseguenza che ho finito in pratica per ritirarmi spontaneamente dalla cosiddetta vita sociale, visto che la maggior parte dei nostri rapporti con gli altri esseri umani consiste nel discutere e giudicare il comportamento del prossimo. E così sono rimasto un po' solo nella mia vecchiaia. Lo dico senza rammarico, è una semplice constatazione. Non chiedo nient'altro alla vita che di essere lasciato in pace e di avere la possibilità di dedicarmi ai pochi interessi che ancora mi danno uno stimolo, per quanto superficiale.

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

La gente

immagine copertina
Leonardo Bianchi
La gente
Minimum Fax Saggistica 2017

Lo stesso "populismo" si sarebbe tramutato in "gentismo", cioè nel "trionfo dell'indistinto", dell'omogeneo sempre mutevole, del "senza radici". In più, si sarebbe affermato "il regno della moltitudine, frutto della globalizzazione (o mondializzazione) che fa implodere le masse, affossa le appartenenze, deterritorializza, produce sradicamento e spaesamento". In pratica, chiosa Bongiovanni, "l'ultimo arrivato tra i populismi, [...] sarebbe così un populismo senza popolo. Un populismo forse perfetto".

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Scrivi nei commenti il numero di pagina.

Grazie.

Nato nel 1986, purtroppo non ho trovato la data...
giornalista e blogger, è news editor di VICE Italia. Ha collaborato, tra gli altri, con Valigia Blu e Internazionale. Dal 2008 scrive di politica, attualità e cultura anche sul suo blog satirico La Privata Repubblica.

Allah, san Gennaro e i tre kamikaze

immagine copertina
Pino Imperatore
Allah, san Gennaro e i tre kamikaze
Mondadori 2017
10 righe da pagina 33:

Fra il Palazzo Reale e il colonnato della basilica di San Francesco di Paola dei ragazzini avevano tracciato col gesso, sul selciato, il perimetro di un campetto di calcio, ed erano impegnati in una vivace partita.
Proprio sotto il naso di Feisal, uno dei baby giocatori [...] rotolò per terra a causa di uno sgambetto, e i suoi compagni di squadra reclamarono il calcio di rigore.
La parte avversa rispose con un «Non esiste proprio!», e Feisal fu chiamato a testimoniare: «'O zi', voi stavate qua e avete visto tutto; per voi è rigore o non è rigore?».
«Per me è rigore» opinò Feisal.
Con aria spocchiosa, lo sgambettato si impadronì del pallone, lo sistemò su un illusorio dischetto, attese che il portiere si piazzasse fra pali ipotetici, prese la rincorsa e sparò un tiraccio spaziale. La sfera si impennò e finì su un balcone del Palazzo Salerno.
Gli avversari esultarono e si fecero beffe del rigorista e di Feisal gridando parolacce a dir poco pittoresche e mostrando il dito medio.
Feisal si allontanò sorridendo.
«Non avrei mai il coraggio di uccidere i bambini di Napoli» pensò.

inviato il 19/01/2018
Nei segnalibri di:

Il banco di Fortunella

Il banco di Fortunella 2 ore 59 min fa

Letizia benvenuta! :) Condividi con noi anche 10 righe tratte dai tuoi libri preferiti.

Philip K. Dick l'uomo che ricordava il futuro

Philip K. Dick l'uomo che ricordava il futuro 3 ore 22 min fa

Massimo, anno di edizione e nome del traduttore?

I fiori del male

I fiori del male 1 giorno 3 ore fa

Benvenuta Lucrezia :)

Sigillo di Spine

Sigillo di Spine 1 giorno 4 ore fa

Grazie :)

il teatro e il suo doppio

il teatro e il suo doppio 1 giorno 4 ore fa

Ciao Francesca, potresti aggiungere qualche riga? :)

Problemi della scienza

Problemi della scienza 1 giorno 6 ore fa

Tiffany.77 il numero della pagina (620) da cui hai tratto il libro è corretto? :)

Prima di andare via

Prima di andare via 5 giorni 5 ore fa

Benvenuto Massimo :)

Patria

Patria 5 giorni 5 ore fa

Bentornata Elena :)

D'amore e ombra

D'amore e ombra 1 week 3 giorni fa

Tuwa, nome del traduttore e anno di edizione? :)

Memorie della farfalla

Memorie della farfalla 1 week 4 giorni fa

Francesca, puoi aggiungere 2 o 3 righe? Scrivile qui nei commenti : )

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy