Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di 10 righe dai libri

Libro incentivo agosto

immagine copertina
Staff 10 Righe
Libro incentivo agosto
10 Rghe dai libri

Cari lettori,
per il mese di agosto sospendiamo il Libro incentivo. Riprenderemo lunedì 3 settembre.

Continuate a postare le vostre 10 righe perché stiamo completando le selezioni per l’agenda letteraria Libridinosa 2019.

Buone letture estive a tutti!!!
A proposito, che libri suggerite per il mese di agosto? :)

lll lll III III III III lll lll III III III III lll lll III III III III lll lll III III III III lll lll III III III III lll lll III III III III

inviato il 02/08/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Alcuni libri mi attendono...ho scelto :SHINRIN YOKU...ritrovare il benessere con l'arte giapponese del bagno nella foresta autrice ANNETTE LAVRUSEN,un viaggio nel verde.

Io a breve inizierò a leggere "L'amica geniale" della Ferrante. Sarà una bella esperienza =)

Giuoco Giuoco - Primo libro 2018

immagine copertina
Staff 10 Righe
Giuoco Giuoco - Primo libro 2018
10 Righe dai libri 2018

⏳Giuocogiuoco ⏳
Qual è il primo libro che avete letto nel 2018?
ISTRUZIONI
- Apritelo a pagina 100
- scrivete nei commenti la riga numero 10
Mercoledì 31 gennaio ci sarà l'estrazione e vi comunicheremo il nome del VINCITORE che riceverà a casa l'agenda letteraria LIBRIDINOSA 2018.
Il vincitore può anche decidere di regalare l'agenda.
.
.
ABBIAMO PROROGATO: proclameremo il vincitore domenica... CONTINUATE a giocareeee! :)

inviato il 29/01/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Il Profumo- Patrick Suskind pag. 100 riga 10 :- Una partita più grossa di bulbi di iris o di radici di valeriana

Abbiamo estratto il n. 2. Emma, hai vinto l'agenda letteraria Libridinosa. Mandaci il tuo indirizzo a info@10righedailibri.it o l'indirizzo della persona a cui vorresti regalarla. :) Tu scappi dai premi e i premi ti inseguono ahahah

l'ho copiata alla moglie di Beto.
(Laia Jufresa, Umami)

l'estrazione sarà domenica :)

La metà di niente - Catherine Dunne: Lui le accarezza i capelli.

sopracciglia tranquille del padre e ride. Ride senza sapere il perché, per-
(Patria - Fernando Aramburu)

La seduzione dell'altrove - Dacia Maraini....sembra guadagnare molto in simpatia e suggestioni...

La felicità domestica Lev Tolstoj riga n.10 pag. 100 : "Proprio come una colpevole confessa ciò che le fa gola"

Colonna di fuoco : -Ken Follet -riga numero 10:Margery uscì dalla stanza.

Sweets Dreems

Staff 10 Righe
Sweets Dreems
10 Righe

Ciao Sweets Dreems oggi sono quattro anni...
Sei sempre nei nostri cuori e di tutti i lettori con le tue 10 righe. http://scrivi.10righedailibri.it/i-graffi-dell%E2%80%99anima

So che la notte non è come il giorno: che tutte le cose sono diverse, che le cose della notte non si possono spiegare nel giorno perché allora non esistono, e la notte può essere un momento terribile per la gente sola quando la loro solitudine è incominciata....

(Ernest Hemingway, Addio alle armi, Mondadori 2007) 10 righe suggerite da Sweets Dreems

inviato il 21/01/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Un bacio ovunque Tu sia.

Sempre con noi...

Ciao Sweets, ti ricordo eccome. Buone letture anche da lassù.

Spedizioni Agenda Libridinosa 2018 - 2

immagine copertina
10 righe dai libri
Spedizioni Agenda Libridinosa 2018 - 2
10 Righe dai libri 2018

Cari lettori.
le 10 righe stanno viaggiando in tutta Italia :)

Condividendo le vostre 10 righe state contribuendo attivamente alla promozione della lettura.
Continuate a postare perché stiamo già lavorando su Libridinosa 2018...
Grazie ancora!

- report itinerario Agenda Libridinosa 4 dicembre - 4 gennaio

inviato il 10/01/2018
Nei segnalibri di:

Spedizioni Agenda 2018 Libridinosa

immagine copertina
10 Righe dai libri
Spedizioni Agenda 2018 Libridinosa
10 Righe 2017

Ceri lettori,
Libridinosa 2018 è partita dal magazzino oggiiiiii!
Ecco le prime destinazioni.
Grazie a tutti voi che con le vostre 10 righe avete contribuito alla realizzazione e che per Natale avete deciso di regalarvi e regalare la voglia di leggere :)

Aspettiamo vostre foto e commenti che potete postare anche qui.

inviato il 27/11/2017
Nei segnalibri di:

Libri da leggere in vacanza

Staff 10 Righe
Libri da leggere in vacanza
10 Righe dai libri 2017

Cari lettori, si riparte a tema!
Da lunedì 4 settembre a domenica 10 proponiamo

Libri da leggere in vacanza
- Postate 10 righe tratte dai libri che avete letto durante le vacanze e che consigliate.
- Scrivete nei commenti: Libri da leggere in vacanza al mare, montagna, città ecc.
 

In attesa ci piacerebbe sapere: che libro state leggendo in questo momento?
Scrivete titolo e autore nei commenti :)

leggi tutto
inviato il 03/09/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Che la festa cominci, Niccolò Ammaniti

Capricci del destino - Karen Blixen

Another World di Banana Yoshimoto

Aurora nel buio di Barbara Baraldi

Ossi di seppia di Eugenio Montale

Donatori di voce

immagine copertina
NotizieLibri 10 Righe
Donatori di voce
10 Righe dai libri 2016

Vi segnaliamo una bellissima inizitiva "Donatori di voce" organizzata dall'associazione Libro Parlato.
Stanno cercando voci per leggere i libri il cui mp3 sarà destinato ai non vedenti e a chi ha problemi di lettura.
Potete trovare tutte le informazioni sul "Come diventare donatore di voce" nel sito Libroparlato.org http://www.libroparlato.org/it/index2.php?p=diventare-donatori

inviato il 05/07/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Brava Francesca :)

Ho già "donato" la mia voce per alcuni audioracconti (e non solo), quindi ho l'attrezzatura, spero di riuscire ad avere il tempo per inviare un provino.

Umberto Eco e Harper Lee: saluto

immagine copertina
10 Righe
Umberto Eco e Harper Lee: saluto
10 Righe 2016

Ieri 19 febbraio 2016 Umberto Eco e Harper Lee, due grandi rappresentanti della letteratura mondiale, ci hanno lasciato fisicamente... le loro parole resteranno sempre nei nostri cuori!
.
.
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni che parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto"
(Umberto Eco)
.
.

"Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa succeda."
(Harper Lee)

inviato il 20/02/2016
Nei segnalibri di:

10 righe dai libri su RadioLibri intervista

immagine copertina

Cari lettori ecco il link per ascoltare l'intervista a Patrizia Puggioni, ideatrice di 10 Righe dai libri.
: )
Grazie a tutti voi che rendete possibile tutto ciò!
- http://www.radiolibri.it/blog-e-circoli-letterali-10-righe-dai-libri/

inviato il 17/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieee! :)

Brava

:-)

Sei Unica :-)

Applausi ...brava Patty!!!

Auguri anno nuovo

immagine copertina
10 righe dai libri
Auguri anno nuovo
10 Righe

Con l'agenda letteraria Libridinosa 2016 vi auguriamo un anno nuovo con tantissima voglia di leggere! :)
Continuate a scrivere le vostre 10 righe.

- http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa

inviato il 01/01/2016
Nei segnalibri di:

Poesie

immagine copertina
Vincenzo Cardarelli
Poesie
Arnoldo Mondadori 1966
10 righe da pagina 84:

GABBIANI
Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro,
in perpetuo volo.
La vita la sfioro
com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.
E come forse anch'essi amo la quiete,
la gran quiete marina,
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.

inviato il 20/06/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

A volte anche a noi capita di sfiorare solo la vita, senza viverla veramente!

Vecchia edizione delle poesie di Cardarelli: la adoro!

Coraggio, guardiamo.

Storia del camminare

immagine copertina
Rebecca Solnit
Storia del camminare
Tradotto da Gabriella Agrati e Maria Letizia Magini
Ponte alle Grazie 2018
10 righe da pagina 372:

Camminare è una delle costellazioni del cielo stellato della cultura umana, una costellazione formata da tre stelle: il corpo, la fantasia e il mondo aperto, e sebbene ciascuna di esse abbia un’esistenza indipendente, sono le linee tracciate tra di esse – tracciate dall’atto del camminare con scopi culturali – a farne una costellazione. Le costellazioni non sono fenomeni naturali, ma imposizioni culturali; le linee tracciate tra le stelle sono come sentieri consumati dall’immaginazione di coloro che li hanno calcati in precedenza. La costellazione chiamata ‘camminare’ ha una storia, la storia percorsa da tutti quei poeti e quei filosofi e quei rivoluzionari, da pedoni distratti, da passeggiatrici, da pellegrini, turisti, escursionisti, alpinisti, ma il suo futuro dipende dal fatto che quei sentieri di collegamento vengano percorsi ancora.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Rebecca Solnit, Bridgeport, 24 giugno 1961

Triade minore

immagine copertina
Luigi Ferrari
Triade minore
Ponte alle Grazie 2018
10 righe da pagina 137:

Sono in ufficio e avrei parecchio da fare, stando alla lista che Eirlys mi ha preparato. La scorro: nulla di straordinario, per fortuna. Al momento, il pensiero dei due libri che Gwenda ha appena menzionato mi distrae irresistibilmente. Dovrei invece considerarli letali come il canto delle sirene. Se avendoli qui cominciassi a sfogliarli, la fragile navicella della mia indagine si infrangerebbe sugli scogli del caos. A farmelo temere non è ciò che vi è stampato: posso tranquillamente immaginarmelo, dopo quanto ho appreso dalle registrazioni. No: mi inquietano soprattutto le "annotazioni a matita", che a detta di Gwenda riempiono i bordi delle pagine

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Elena, scrivi a libroincentivo@10righedailibri.it

Staff, io vorrei pubblicare i libri vinti ma ancora non ne arriva uno.

Luigi Ferrari nato a Milano nel 1951

Un amore partigiano

immagine copertina
Mirella Serri
Un amore partigiano
Longanesi 2014
10 righe da pagina 162:

«Carissima Vincenzina», aveva scritto Gianna nella sua ultima lettera all'amica, «purtroppo questa lettera sarà mal scritta perché non sono certa delle mie attuali facoltà mentali; prima i fascisti ed ora i miei compagni, gli uomini che guidano il mio Partito, il Partito per il quale ho vissuto, per cui vivo, hanno contribuito a rendermi così: essi mi hanno tolto l'onore, mi hanno quasi messa nell'impossibilità di vivere almeno e mi hanno tolto anche la persona cara per cui avrei dato volentieri la mia vita. Non credo che sopporterò a lungo il mio travaglio, anche quando si è tanto forti come lo fui io in passato certi colpi inferti contro la nostra dignità, contro i nostri ideali, quando si vede morire il proprio compagno come un vile mentre si sa che ha vissuto per un puro ideale, ci si sente oppressi e si desidera la morte.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Mirella Serri, Roma, 15 marzo 1949

La casa del pittore

immagine copertina
Adèle Geras
La casa del pittore
Tradotto da Anna Luisa Zazo
Mondadori 2003
10 righe da pagina 164:

Quella fu l'ultima volta in cui Alex ricordava di aver visto piangere Efe. Era a terra, vicino a Markie, e stringeva in grembo la testa del bambino e piangeva come una ragazza. Più di qualsiasi ragazza Alex avesse mai visto. Aveva il viso arrossato e bagnato e gli occhi gonfi, quasi chiusi per le lacrime.
Alex aveva chiuso a sua volta gli occhi per cancellare l'immagine del fratello maggiore, del suo eroe, della persona che aveva amato più di ogni altro, ridotto a quel povero essere tremante, disperato. Allora non aveva saputo che cosa fare, e anche adesso dopo tanti anni si vergognava a pensare quanto fosse stato inutile.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Lo Scudiero di Umberto Biancamano

immagine copertina
Cesare Ruberti
Lo Scudiero di Umberto Biancamano
Edoardo Perino 1894
10 righe da pagina 55:

Geroldo, furente di vedersi sfuggire la preda agognata e urlando di rabbia,
si rivolse a Clarence che, preso di largo, si avanza su lui a spada alzata.
D’un balzo di fianco egli ne schivò l’urto e in pari tempo brandendo la spada,
calò un si poderoso fendente all’elmo di Clarence che questi allargò le braccia e,
perdendo i sensi andò a batter col viso sul collo del cavallo; l’animale non più
retto dal freno, trascorse via di galoppo nella direzione dei fuggenti.
Ammazza!... Ammazza!... urlarono i due soldati, slanciandosi uno dopo l’altro contro Geroldo. Il primo gli vibrò un colpo di punta che Geroldo, pronto come il lampo,
riparò col braccio, nel mentre che la sua spada spariva fino all’elsa nel fianco del soldato che stramazzò a terra.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

La campana di vetro

immagine copertina
Sylvia Plath
La campana di vetro
Tradotto da adriana bottini e anna ravano
mondadori oscar moderni 2016
10 righe da pagina 84:

"Coraggio un bel sorriso".
Ero seduta sul divanetto di velluto rosa nell'ufficio di Jay Cee, con in mano una rosa di carta, di fronte al fotografo della rivista. Ero l'ultima di noi dodici a essere fotografata. Avevo tentato di nascondermi nella toilette, ma non aveva funzionato. Betsy aveva notato i miei piedi sotto la porta.Non volevo farmi fotografare, perchè mi veniva da piangere, non sapevo perchè mi venisse da piangere, ma sapevo che se qualcuno mi avesse rivolto la parola o mi avesse guardato in faccia, le lacrime sarebbero sgorgate dagli occhi e i singhiozzi sarebbero esplosi dalla gola e io sarei andata avanti a piangere per una settimana. Me le sentivo, le lacrime, sciaguattare dentro, pronte a traboccare come acqua in un bicchiere traboccante e troppo pieno.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

la provvidenza - la brevità della vita

immagine copertina
Lucio Anneo Seneca
la provvidenza - la brevità della vita
Tradotto da Alfonso Traina
BUR rizzoli 2009
10 righe da pagina 24:

Il valore è avido di pericoli, pensa a dove vuoi giungere e non a ciò che soffrirà, perchè anche tali sofferenze sono una parte della sua gloria. Gli uomini d'arme si gloriano delle ferite, sono fieri di mostrare il sangue più felicemente versato; siano pur state identiche le azioni di quelli che tornano sani e salvi, attira di più gli sguardi chi ritorna ferito. Dio, lo ripeto, pensa proprio al bene degli uomini, che vuole più onorati, ogni volta che gli offre la materia di un'azione animosa e coraggiosa, che ha bisogno di qualche difficoltà: il pilota lo vedrai nella tempesta, il soldato nella mischia. (...) Non abbiate paura, vi scongiuro, di cotesti patimenti che gli dei immortali usano come stimoli per i vostri cuori: la sventura è occasione di virtù.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Delle donne non si sa niente

immagine copertina
Natalia Aspesi
Delle donne non si sa niente
Il Saggiatore 2015
10 righe da pagina 50:

La donna ha imparato a usare l'amore come ricatto o come merce di scambio in denaro contante o in assicurazione sulla vita. Ha imparato a difendersi dal dolore che poteva procurarle accettando spesso l'amore di un uomo non amato. Lo ha messo in cima ai suoi pensieri sin dall'infanzia, senza spontaneità, e lavorando su se stessa dentro e fuori per essere degna dell'amore; sognando l'amore ed accontentandosi di ogni surrogato dell'amore; scambiando per amore la solitudine, l'invidia, la paura, la sessualità, il denaro, la violenza, la soggezione, il potere, il disgusto, l'uomo.

inviato il 17/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Natalia Aspesi, Milano, 24 giugno 1929

La notte alle mie spalle

immagine copertina
Giampaolo Simi
La notte alle mie spalle
Edizioni e/o 2018
10 righe da pagina 53:

Mangiate tutto il vassoio di biscotti alla pasta di mandorle e pinoli. Tu e tua figlia. E alla mamma? Niente. Li avevi presi per lei, le piacciono tanto, ma così impara a uscire. E per giunta li mangiate sul lettone. Se vi vedesse la mamma. Seminate pinoli e zucchero vanigliato sulla trapunta, Caterina si pulisce le dita stringendo furtivamente il lembo del lenzuolo. Quando capisce che te ne sei accorto la piccola canaglia ti sorride come sapete fare solo tu e lei. Vi riconoscete padre e figlia, tali e quali. Felici come dovreste essere più spesso.
Perché magari la felicità è solo addormentarsi con la bocca dolce senza doversi rialzare per lavarsi i denti.

inviato il 16/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Giampaolo Simi è nato a Viareggio nel 1965.

Triade minore

Triade minore 23 ore 13 min fa

SABBIA NERA

SABBIA NERA 1 week 1 giorno fa

Benvenuto Ciro Eco :)

The Memory Chalet

The Memory Chalet 1 week 5 giorni fa

Grazie Cabraltox!

The Memory Chalet 1 week 5 giorni fa

Cabraltox, data di pubblicazione di The Memory Chalet? Potresti verificare anche il nome della casa editrice? Forse è Penguin?

Something like thunder

Something like thunder 1 week 5 giorni fa

Grazie :)

Something like thunder 1 week 5 giorni fa

Grazie Federico e bentornato :)
Anno di pubblicazione?

Molto forte, incredibilmente vicino

Molto forte, incredibilmente vicino 2 settimane 7 ore fa

Grazie Anna :)

Molto forte, incredibilmente vicino 2 settimane 1 giorno fa

Benvenuta Anna :) Nome del traduttore e anno di edizione?

La Sposa Scomparsa

La Sposa Scomparsa 7 settimane 20 ore fa

Commento di argiovan58:

Pubblico le 10 righe del libro incentivo vinto per il mese di aprile, ringrazio ancora la redazione " Una buona lettura"

Perché non volo?

Perché non volo? 8 settimane 6 giorni fa

Benvenuta Paola :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy