Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di verloren

Se una notte d'inverno un viaggiatore

immagine copertina
Italo Calvino
Se una notte d'inverno un viaggiatore
Oscar Mondadori
10 righe da pagina 210:

Ti allacci la cintura. L'aereo sta atterrando. Volare è il contrario del viaggio: attraversi una discontinuità dello spazio, sparisci nel vuoto, accetti di non essere in nessun luogo per una durata che è anch'essa una specie di vuoto nel tempo; poi riappari, in un luogo e in un momento senza rapporto col dove e col quando in cui eri sparito. Intanto cosa fai? Come occupi quest'assenza tua dal mondo e del mondo da te? Leggi; non stacchi l'occhio dal libro da un aeroporto all'altro, perché al di là della pagina c'è il vuoto, l'anonimato degli scali aerei, dell'utero metallico che ti contiene e ti nutre, della folla passeggera sempre diversa e sempre uguale. Tanto vale tenerti a quest'altra astrazione di percorso, compiuta attraverso l'anonima uniformità dei caratteri tipografici: anche qui è il potere d'evocazione dei nomi a persuaderti che stai sorvolando qualcosa e non il nulla.

inviato il 06/09/2012
Nei segnalibri di:

Invisible Monsters

immagine copertina
Chuck Palahniuk
Invisible Monsters
Oscar Mondadori - Piccola Biblioteca
10 righe da pagina 61:

«E se credi che siamo davvero dotati di libero arbitrio, allora sai che Dio non può controllarci veramente» dice Seth. Le mani di Seth si staccano dal volante e fluttuano intorno per spiegare il suo punto di vista. «E dal momento che Dio non può controllarci» dice «si limita a guardare e a cambiare canale quando si annoia.»
Da qualche parte nei cieli, sei in diretta su un sito di video web perché Dio ci navighi.
[...]
«Quello che voglio dire» dice Seth «è che forse la tv ti rende Dio.» Seth dice: «E potrebbe essere che noi non siamo altro che la televisione di Dio».

inviato il 29/04/2012
Nei segnalibri di:

Le nebbie di Avalon

immagine copertina
Marion Zimmer Bradley
Le nebbie di Avalon
Tradotto da Roberta Rambelli
TEA DUE 1993

[...] Ginevra vide che Morgana la fissava, e si morse le labbra. "Mi osserva sempre... e possiede la Vista. Conosce i miei pensieri peccaminosi? E' per questo che mi guarda con tanto disprezzo?"
Eppure Morgana era sempre premurosa con lei come una sorella. E durante la gravidanza, nel primo anno di matrimonio, quando s'era ammalata di febbri e aveva perso il bambino al quinto mese, Morgana l'aveva curata con affetto materno. Perché, dunque, le era adesso così ostile?

inviato il 28/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

La copertina che ho inserito, seppure l'immagine è presa dal Web, corrisponde a quella del mio, di libro.

Partecipo a "I tuoi classici libri": http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/

Una bambina

immagine copertina
Torey L. Hayden
Una bambina
Tradotto da Silvia Piraccini
Corbaccio 1993
10 righe da pagina 38:

Io abbassai lo sguardo su Sheila e mi sentii sommersa da tutta l'angoscia del giorno prima. Lei mi guardava, gli occhi tondi e vigili, l'ostilità più nascosta del giorno prima.
Sorrisi debolmente. « Buon giorno, Sheila. Sono contenta di averti di nuovo qui con noi. »
Nei pochi momenti che avevamo prima che arrivassero tutti i bambini, portai Sheila ad uno dei tavolini e scostai una sedia per lei. Mi seguì fin dalla porta senza protestare e si sedette. [...]
« Non ti farò del male. Non voglio far del male ai bambini. Nemmeno Anton, o Whitney, e nessun altro. Non devi avere paura di noi. »

inviato il 27/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

L'autrice è una dottoressa che aiuta bambini in difficoltà, molto commovente i suoi libri

Questo, per me, è stato un regalo di mia zia, non conoscevo questa autrice!

ne ho letti un po' di questa autrice

Grazie, va bene anche così :))

La foto èstata scattata da me, purtroppo è poco chiara perché la copertina è tutta scura! Ad ogni modo, partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/

Castelli di Rabbia

immagine copertina
Alessandro Baricco
Castelli di Rabbia
Universale Economica Feltrinelli

Eppure, per quanto indubitabilmente sia meravigliosa la luce della sera, c'è qualcosa che ancora riesce ad essere più bello della luce della sera, ed è per la precisione quando, per incomprensibili giochi di correnti, scherzi di venti, bizzarrie del cielo, sgarbi reciproci di nubi difettose, e circostanze fortuite a decine, una vera collezione di casi, e di assurdi - quando, in quella luce irripetibile che è la luce della sera, inopinatamente, piove. C'è il sole, il sole della sera, e piove. Quello è il massimo. E non c'è uomo, per quanto limato dal dolore o sfinito dall'ansia, che di fronte a un'assurdità del genere non senta da qualche parte rigirarsi un'irrefrenabile voglia di ridere.

inviato il 26/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

@10 Righe dai libri: Grazie mille!

aggiungo segnalibro

Grazie Mariarachele : ) al gioco I tuoi classici libri concorrono solo i libri pubblicati prima del 1999. Con queste tue 10 righe resti comunque in gioco per i libri incentivo della settimana : ) http://www.10righedailibri.it/giochi-segnalibri

La copertina del libro che ho è quella che ho inserito qui, nel senso, sono le stesse! (: E penso che la mia sia l'edizione del 2010.

Anno di edizione? hai la foto della tua copertina?

Il link corretto è http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/
:)

Partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classicilibri

Invisible Monsters

immagine copertina
Chuck Palahniuk
Invisible Monsters
Oscar Mondadori - Piccola Biblioteca
10 righe da pagina 11:

Evie, Brandy e io, tutto questo solo una battaglia di potere per conquistare i riflettori. Ognuna di noi solo per essere, io, io, io per prima. L'assassino, la vittima, il testimone, ciascuno di noi pensa che il proprio ruolo sia quello del protagonista.
Probabilmente questo vale per ogni persona al mondo.
E' tutto specchio, specchio delle mie brame, perché la bellezza è potere, proprio come il denaro è potere proprio come una pistola è potere.

inviato il 24/04/2012
Nei segnalibri di:

Notti selvagge

immagine copertina
Sarah McCarty
Notti selvagge
Harmony

L’emozione gli faceva battere forte il cuore e il faceva scorrere più velocemente il sangue nelle vene.
Lei era il suo bersaglio e tutti i suoi sensi erano concentrati sulla conquista.
Per notti e notti interminabili, era rimasto sveglio a immaginare di percorrere con la punta della lingua la sua pelle candida e morbidissima alla base della gola, dove pulsava il battito affrettato del cuore e dove il suo profumo di limone e vaniglia era più intenso, riscaldato dall'eccitazione e dalla paura.

inviato il 04/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

L'Alchimista

immagine copertina
Paulo Coelho
L'Alchimista
Bompiani
10 righe da pagina 37:

[...]. Perché esiste una grande verità su questo pianeta: chiunque tu sia o qualunque cosa tu faccia, quando desideri una cosa con volontà, è perché questo desiderio è nato nell'anima dell'Universo. Quella cosa rappresenta la tua missione sulla Terra."
"Anche se si tratta soltanto di viaggiare? O di sposare la figlia di un commerciante di tessuti?"
"Oppure di cercare un tesoro. L'Anima del Mondo è alimentata dalla felicità degli uomini. O dall'infelicità, dall'invidia, dalla gelosia. Realizzare la propria Leggenda Personale è il solo dovere degli uomini. Tutto è una sola cosa. E quando tu desideri qualcosa, tutto l'Universo cospira affinché tu realizzi il tuo desiderio."

inviato il 25/03/2012
Nei segnalibri di:

Invisible Monsters

immagine copertina
Chuck Palahniuk
Invisible Monsters
Oscar Mondadori - Piccola Biblioteca

Ti sto dando la mia vita per provare a me stessa che posso, che posso davvero amare qualcuno. Anche quando non mi pagano, posso dare amore felicità e fascino. Vedi, posso sopportare gli omogeneizzati e di non parlare e di essere senza casa e invisibile, ma devo sapere che posso amare qualcuno. Completamente e totalmente, permanentemente e senza speranza di ricompensa, solo come un atto di volontà, amerò qualcuno.

inviato il 23/03/2012
Nei segnalibri di:

Che tu sia per me il coltello

immagine copertina
David Grossman
Che tu sia per me il coltello
Mondadori

Ci siamo toccati ancora, guardandoci negli occhi. Uno sguardo diretto e tranquillo, molto semplice, tenendo conto dell'imbarazzo che di solito si crea in situazioni simili. Semplice come il bacio che si dà a un bambino quando viene a mostrarti una ferita. Il cuore si spezza al pensiero che si possa guardare così un adulto. [...] Vorremmo staccarci ma non ne siamo capaci, e negli occhi di entrambi si aprono altri schermi in profondità. Penso a come un attimo simile ricordi il momento della tragedia, dopo la quale niente sarà più come prima. E noi, debolissimi, ci aggrappiamo l'una all'altro per non cadere e vediamo, con strana e triste lucidità, la nostra storia. [...] Dal momento in cui ho cominciato a scriverti le parole sono sgorgate da un punto assolutamente nuovo, come se un seme fosse stato tenuto in serbo solo per un'amata particolare.

inviato il 19/03/2012
Nei segnalibri di:

IL DIO ALIENO DELLA BIBBIA

immagine copertina
MAURO BIGLINO
IL DIO ALIENO DELLA BIBBIA
UNO EDITORI
10 righe da pagina 19:

La Bibbia è stata oggetto delle più diverse chiavi di lettura, per lo più comprensibili ma talvolta anche eccessivamente fantasiose; ne sono nate così le interpretazioni teologiche, allegoriche, metaforiche, antropofisiche, esoterico-iniziatrice, psicanalitiche... Ogni commentatore, sia esso persona fisica oppure organizzazione-chiesa, ha spesso fatto in modo di trovare nei testi delle conferme alle dottrine o idee nelle quali crede e sulle quali sono state talvolta anche costruite intere strutture di potere.

inviato il 27/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Spesso si pensa che tutto ciò in cui noi crediamo derivi da un autoconsapevolezza, da un'analisi profonda del noi e da risposte incondizionate e personali. Generalmente invece ci affidiamo ad altri, alle loro teorie ai loro studi, alle loro credenze. Il nostro percorso ci è stato solo tramandato. Esseri liberi e consapevoli lo saremo solo riuscendo a vedere tutto ciò da altre angolazioni e prospettive, senza avere paura un giorno di dover rinnegare tutto ciò in cui abbiamo sempre creduto.

grazie Angelo

non si tratta di un libro di semplice interpretazione della bibba ma della traduzione letterale del codice di Leningrado. Per chi fosse interessato, Mauro Biglino è curatore di prodotti multimediali di carattere storico, culturale e didattico per importanti case editrici italiane, collaboratore di riviste, studioso di storia delle religioni, traduttore di ebraico antico per conto delle Edizioni San Paolo. Da circa 30 anni si occupa dei cosiddetti testi sacri e da più di 10 anni di Massoneria

Tre volte all'alba

immagine copertina
Alessandro Baricco
Tre volte all'alba
Feltrinelli

Allora la donna si voltò verso di lui e vide lo stesso viso di tante altre volte, i denti storti, gli occhi chiari, le labbra da ragazzino, quei capelli sparati in testa. Ci mise un po’ a dire qualcosa. Stava pensando alla misteriosa permanenza dell’amore, nella corrente mai ferma della vita.

inviato il 03/09/2012
Nei segnalibri di:

Il Dottor Zivago

immagine copertina
Boris Pasternak
Il Dottor Zivago
Tradotto da Pietro Zveteremich
Feltrinelli 1991
10 righe da pagina 350:

"Il dono dell'amore è come ogni altro dono. Può essere grande quanto vuoi, ma non si rivelerà mai senza illuminazione. Con noi invece, è come se ci avessero insegnato a baciarci in cielo e poi, ancora fanciulli, ci avessero mandati a vivere sulla terra, contemporaneamente, perché mettessimo alla prova l'uno con l'altro questa capacità. È l'apice di una compatibilità senza gradazioni, in cui nessuno è superiore o inferiore, un'equivalenza di tutto l'essere, con tutto che genera gioia, con tutto che si rianima. Ma in questa tenerezza selvaggia, che sta sempre in agguato, c'è qualcosa di fanciullescamente ribelle, di non permesso. È una forza arbitraria, distruttiva, contraria alla pace della casa. È mio dovere averne paura e diffidarne." Gli cinse il collo con le braccia e lottando con le lacrime concluse: "Capisci! La nostra situazione è diversa."

inviato il 26/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Il link corretto è http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/
:)

Partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classicilibri

Invisible Monsters

immagine copertina
Chuck Palahniuk
Invisible Monsters
Oscar Mondadori - Piccola Biblioteca
10 righe da pagina 61:

«E se credi che siamo davvero dotati di libero arbitrio, allora sai che Dio non può controllarci veramente» dice Seth. Le mani di Seth si staccano dal volante e fluttuano intorno per spiegare il suo punto di vista. «E dal momento che Dio non può controllarci» dice «si limita a guardare e a cambiare canale quando si annoia.»
Da qualche parte nei cieli, sei in diretta su un sito di video web perché Dio ci navighi.
[...]
«Quello che voglio dire» dice Seth «è che forse la tv ti rende Dio.» Seth dice: «E potrebbe essere che noi non siamo altro che la televisione di Dio».

inviato il 29/04/2012
Nei segnalibri di:

Le nebbie di Avalon

immagine copertina
Marion Zimmer Bradley
Le nebbie di Avalon
Tradotto da Roberta Rambelli
TEA DUE 1993

[...] Ginevra vide che Morgana la fissava, e si morse le labbra. "Mi osserva sempre... e possiede la Vista. Conosce i miei pensieri peccaminosi? E' per questo che mi guarda con tanto disprezzo?"
Eppure Morgana era sempre premurosa con lei come una sorella. E durante la gravidanza, nel primo anno di matrimonio, quando s'era ammalata di febbri e aveva perso il bambino al quinto mese, Morgana l'aveva curata con affetto materno. Perché, dunque, le era adesso così ostile?

inviato il 28/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

La copertina che ho inserito, seppure l'immagine è presa dal Web, corrisponde a quella del mio, di libro.

Partecipo a "I tuoi classici libri": http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/

L'amico ritrovato

immagine copertina
Uhlman Fred
L'amico ritrovato
Tradotto da Castagnone M. G.
Universale Economica Feltrinelli 2009

Ho esitato un po’ prima di scrivere che ‘avrei dato volentieri la vita per un amico’, ma anche ora, a trent’anni di distanza, sono convinto che non si trattasse di un’esagerazione e che non solo sarei stato pronto a morire per un amico, ma l’avrei fatto quasi con gioia.

inviato il 28/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

GRAZIE!! Pagina 21 =) devo inviare i dati come sempre?

Cara Sonia...le tue righe ci sono così piaciute che hai vinto un libro in regalo per le 10righedellasettimana http://www.facebook.com/photo.php?fbid=415466335139749&set=a.12800929055...
...dovrai scrivere da quale pagina sono tratte le tue righe.

Tranquilla =)

ah! pensavo che si tenesse conto dell'anno di edizione. Sorry :)

nono emy. l'anno di edizione è relativo alla copertina...ma l'anno della pubblicazione è 1971

ehm...mi sa che hai sforato l'anno :-P
Questi estratti mi piacciono molto, me lo segno :)

Partecipo a "i tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri

Una bambina

immagine copertina
Torey L. Hayden
Una bambina
Tradotto da Silvia Piraccini
Corbaccio 1993
10 righe da pagina 38:

Io abbassai lo sguardo su Sheila e mi sentii sommersa da tutta l'angoscia del giorno prima. Lei mi guardava, gli occhi tondi e vigili, l'ostilità più nascosta del giorno prima.
Sorrisi debolmente. « Buon giorno, Sheila. Sono contenta di averti di nuovo qui con noi. »
Nei pochi momenti che avevamo prima che arrivassero tutti i bambini, portai Sheila ad uno dei tavolini e scostai una sedia per lei. Mi seguì fin dalla porta senza protestare e si sedette. [...]
« Non ti farò del male. Non voglio far del male ai bambini. Nemmeno Anton, o Whitney, e nessun altro. Non devi avere paura di noi. »

inviato il 27/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

L'autrice è una dottoressa che aiuta bambini in difficoltà, molto commovente i suoi libri

Questo, per me, è stato un regalo di mia zia, non conoscevo questa autrice!

ne ho letti un po' di questa autrice

Grazie, va bene anche così :))

La foto èstata scattata da me, purtroppo è poco chiara perché la copertina è tutta scura! Ad ogni modo, partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/

Le pagine della nostra vita

immagine copertina
Nicholas Sparks
Le pagine della nostra vita
Sperling & Kupfer

E imparai, con umiltà e fatica, ma imparai quello che dovevo fare, e che sarebbe stato ovvio per un bambino: la vita non è altro che un susseguirsi di tante piccole vite, vissute un giorno alla volta. Si dovrebbe trascorrere ogni giorno cercando la bellezza nei fiori e nella poesia e parlando con gli animali. E nulla può essere migliore di un giorno colmo di sogni e di tramonti e di brezze leggere. Imparai soprattutto che la vita è sedere su una panchina sulla riva di un fiume antico, con la mia mano posata sul suo ginocchio e a volte, nei momenti più dolci, innamorarmi di nuovo.

inviato il 26/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

1998

anno di edizione?

Partecipo a "i tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri

Castelli di Rabbia

immagine copertina
Alessandro Baricco
Castelli di Rabbia
Universale Economica Feltrinelli

Eppure, per quanto indubitabilmente sia meravigliosa la luce della sera, c'è qualcosa che ancora riesce ad essere più bello della luce della sera, ed è per la precisione quando, per incomprensibili giochi di correnti, scherzi di venti, bizzarrie del cielo, sgarbi reciproci di nubi difettose, e circostanze fortuite a decine, una vera collezione di casi, e di assurdi - quando, in quella luce irripetibile che è la luce della sera, inopinatamente, piove. C'è il sole, il sole della sera, e piove. Quello è il massimo. E non c'è uomo, per quanto limato dal dolore o sfinito dall'ansia, che di fronte a un'assurdità del genere non senta da qualche parte rigirarsi un'irrefrenabile voglia di ridere.

inviato il 26/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

@10 Righe dai libri: Grazie mille!

aggiungo segnalibro

Grazie Mariarachele : ) al gioco I tuoi classici libri concorrono solo i libri pubblicati prima del 1999. Con queste tue 10 righe resti comunque in gioco per i libri incentivo della settimana : ) http://www.10righedailibri.it/giochi-segnalibri

La copertina del libro che ho è quella che ho inserito qui, nel senso, sono le stesse! (: E penso che la mia sia l'edizione del 2010.

Anno di edizione? hai la foto della tua copertina?

Il link corretto è http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/
:)

Partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classicilibri

Cime tempestose

immagine copertina
Emily Bronte
Cime tempestose
Tradotto da Lia Spaventa Filippi
De Agostini 1982
10 righe da pagina 93:

Le mie grandi infelicità su questa terra sono state le infelicità di Heathcliff, e le ho conosciute e provate una per una fin dal principio; il mio pensiero dominante è lui. Se tutto dovesse perire, e lui rimanere, continuerei a esistere; ma se tutto rimanesse, e lui fosse annientato, l'universo per me non esisterebbe più. Non mi sentirei parte di esso. Il mio amore per Linton è come il fogliame dei boschi. Il tempo lo cambierà, me ne rendo conto, come l'inverno spoglia gli alberi. Il mio amore per Heathcliff assomiglia alle eterne rocce sotterranee. Una fonte di piacere di poca entità all'apparenza, ma necessaria. Nelly, io sono Heathcliff. Egli è continuamente nel mio spirito; non come un piacere, come io non sono sempre un piacere per me stessa, ma come il mio proprio essere.

inviato il 23/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Marinella, se ci mandi la foto della copertina la inseriamo nell'album :) http://www.10righedailibri.it/gallery/copertine-libri-classici-prima-del...

bello, bello

Una bambina

Una bambina 6 years 21 settimane fa

Questo, per me, è stato un regalo di mia zia, non conoscevo questa autrice!

Una bambina 6 years 21 settimane fa

La foto èstata scattata da me, purtroppo è poco chiara perché la copertina è tutta scura! Ad ogni modo, partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/

I TUOI CLASSICI libri

I TUOI CLASSICI libri 6 years 21 settimane fa

Partecipo con "Le nebbie di Avalon" http://scrivi.10righedailibri.it/le-nebbie-di-avalon-0

I TUOI CLASSICI libri 6 years 21 settimane fa
I TUOI CLASSICI libri 6 years 21 settimane fa

Le nebbie di Avalon

Le nebbie di Avalon 6 years 21 settimane fa

La copertina che ho inserito, seppure l'immagine è presa dal Web, corrisponde a quella del mio, di libro.

Partecipo a "I tuoi classici libri": http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classici-libri/

Castelli di Rabbia

Castelli di Rabbia 6 years 21 settimane fa

@10 Righe dai libri: Grazie mille!

Castelli di Rabbia 6 years 21 settimane fa

La copertina del libro che ho è quella che ho inserito qui, nel senso, sono le stesse! (: E penso che la mia sia l'edizione del 2010.

Castelli di Rabbia 6 years 21 settimane fa

Partecipo a "I tuoi classici libri" http://scrivi.10righedailibri.it/i-tuoi-classicilibri

Le luci nelle case degli altri

Le luci nelle case degli altri 6 years 26 settimane fa

Inviato! (:

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy