Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di savinonardelli

Poker Bianconero

immagine copertina
Roberto Savino
Poker Bianconero
Roberto Savino 2015
10 righe da pagina 16:

Uscita con le ossa rotte dall’ultima Champions League, complici errori propri e decisioni
assurde prese nell’atto decisivo della prima fase, la Juventus si rituffa nella
competizione europea con tanta voglia di far bene e con la consapevolezza di essere
la prima, se non l’unica, squadra italiana a poter imprimere una svolta positiva per il
tanto bistrattato calcio italiano. A Torino, contro il Malmö, mister Allegri rinuncia a Pereyra
(squalificato), proponendo la sola novità di Asamoah al suo posto rispetto alla
gara casalinga vinta contro l’Udinese. Non ha un gran ritmo la Juve nei primi minuti di
match e, per questo, fatica non poco a trovare varchi per infilare l’attenta e rocciosa
difesa svedese. Pogba è impreciso in orizzontale e in un paio di occasioni regala
pericolosi palloni ad un Malmö tutt’altro che arrendevole, mal sfruttati dalle legnose
gambe avversarie, ma al minuto 18 Buffon è tempestivo nel chiudere lo specchio
ad Eriksonn sul profondo traversone da destra che procura più di un brivido.

inviato il 14/03/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Complimenti! Le tue 10 righe sono state scelte per il libro incentivo settimanale! Ricordati di scegliere le tue 10 righe preferite di questa settimana, riportando qui nei commenti il link delle righe scelte. Grazie :-)

Grazie mille, Roberto Savino sarà soddisfatto anche di questo risultato. La Juve regala soddisfazioni e lui ci regala i suoi bellissimi libri.

Ciao Alessandra, le tue 10righe sono nella finale settimanale di marzo. :-)

I più bei libri sulla Juve li scrive lui Roberto Savino.......TOP!

;-)

Tutti dicono che sono un bastardo vita di Charles Bukowski

immagine copertina
Roberto Alfatti Appetiti
Tutti dicono che sono un bastardo vita di Charles Bukowski
Bietti 2014
10 righe da pagina 9:

Per scrivere, intinge la penna nell'inchiostro rosso sangue della sua vita. Talvolta, però, calca la mano. Esagera col nero o colora, incupisce o addolcisce la realtà a seconda delle esigenze o del capriccio del momento. Sbianchetta e ricomincia, con la pazienza di un artigiano. Taglia e ricuce brandelli di trame. ricicla episodi già riferiti arricchendoli ogni volta di particolari, affascinanti quanto contraddittori. Bukowski non ha facilitato il compito dei suoi biografi. Periglioso orientarsi nel labirinto di racconti, romanzi, poesie, saggi, lettere, interviste, articoli e recensioni.

inviato il 26/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Sì, è proprio così, Rachele.

Particolare e straordinaria la vita di Bukowski!

Strepitosa Juve

immagine copertina
Roberto Savino
Strepitosa Juve
Ultra (collana Ultra sport) 2014

"Tre minuti per batterlo e poi, sempre lui, Andreino Pirlo, il pittore rinascimentale del 1400, quasi 1500, spolvera l'incrocio con un destro dorato, con palla incastonata sul palo più lontano di una porta illuminata come una cornice, per un dipinto che sfratta l'Incredulità di San Tommaso dagli Uffizi..." STREPITOSA JUVE, Fiorentina- Juventus 0-1

inviato il 16/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Te lo manderò a parte quello con la maglietta ahahhahahah :D

Grazie mille " EROINA" l' importante è che il libro non sia intitolato Forza Milan, ahahahaha

Ciao Alessandra, ti regalo il mio libro incentivo... Ps: una milanista che regala un libro a una Juventina con 10 righe intitolato"Strepitosa Juve" devi ammetterlo... Fa di me "un Eroina" ahahhaha :D Ciao Ale :)

Grazie mille a tutti per i segnalibri che ci hanno permesso di andare in finale con questo bellissimo libro. Grazie a Roberto Savino per averlo scritto e allo staff di 10 righe dai libri per averci mandato in finale...adesso da buoni juventini speriamo anche di vincere ;-)

Ciao Alessandra sei in finale con le 10 righe scelte dalla redazione... Buone letture :D

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)

immagine copertina
Savino Roberto
Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)
Ultra (collana Ultra sport) 2012
10 righe da pagina 244:

Con la sua classe in campo e fuori, Del Piero partecipa attivamente alla cavalcata di una compagine di imbattibili in campionato, guidata da un tecnico che si farebbe scuoiare pur di non perdere un match. Lo struggente saluto nell'ultimo incontro casalingo contro l'Atalanta resterà negli annali dello sport, con un intero popolo che restituisce al suo Campione lacrime di zucchero intrise di amore, riconoscenza e passione, capaci da sole di riportarlo sull'Everest dell'immortalità.

inviato il 04/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra, precisazione (ma magari lo sai già!):
le 10 righe dovrai sceglierle tra quelle che verranno pubblicate nel prossimo concorso!

Ciao Alessandra!
Le tue 10righe sono state le più segnalibrate della settimana.
Ti aggiudichi quindi un libro incentivo.

Scegli le tue dieci righe preferite alle quali assegnare un libro incentivo!

Grazie, lo staff di 10 righe!

Oltre a segnalibrate, mettete anche voi le vostre righe.

senalibrata a manetta forza alex

Giuliana, potresti anche pubblicare anche tu qualche riga...

Il vangelo segreto – La verità della Milano perduta

immagine copertina
Valentina Di Rienzo
Il vangelo segreto – La verità della Milano perduta
– Edizioni Cento Autori 2011
10 righe da pagina 115:

Laura sfogliò gli appunti e gli diede una stampa. L’immagine di un mosaico. << Noi
abbiamo un riferimento piuttosto preciso >>, affermò. << Il papiro dice: Il leone, custode del suo segreto, difende la casa.>> Rashid ripose la stampa senza neppure guardarla. << Spiegati meglio >>, le chiese. << All’incrocio tra due vie del centro cittadino, partendo dalla piazza Missori e muovendosi verso via Albricci e corso Italia si trova uno spartitraffico costituito da un’isola pedonale asfaltata. Sopra di esso c’è quello che è rimasto di un’abside romana che apparteneva alla chiesa di S.Giovanni in Conca. Detto questo prese uno dei librie lo mostrò a Rashid.

inviato il 15/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie ancora per il libro incentivo che ho deciso di regalare ad Eric, il bambino che ho fotografato l'estate scorsa mentre leggeve in barca, così anche lui magari posterà le sue 10 righe.

lunedì prossimo dovrai inoltre scegliere 10 righe postate questa settimana a cui regalare un libro incentivo! Ciao! :)

Ciao Alessandra, le tue 10 righe sono le più segnalibrate della settimana! Ti aggiudichi quindi un libro incentivo :)
manda un mail con un tuo recapito a: libroincentivo@10righedailibri.it

Segnalibro, anche se in ritardo di 1 giorno

Segnalibrata, scusate la faccina nera ma non sono riuscita nemmeno oggi a caricare la foto uffi

roberto savino

immagine copertina
Roberto Savino
roberto savino
Roberto Savino

Ma il piu' grande merito che va scritto al tecnico salentino,e' quello di aver mantenuto ,partita dopo partita,altissima la concentrazione.Non ha dato nulla di scontato,e quando i risultati ,non sono stati pari alle aspettative,magari con pareggi in serie ,contro squadre,costrette ad arroccarsi nella propria area,per mantenere il risultato,il tecnico non si e ne abbattuto ,ne perso d'animo.

inviato il 12/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao,grazie a tutti dei voto espressi per me e grazie a Roberto Savino.E' una soddisfazione uguale essere tra i primi in classifica ed essere il primo nella sezione sport,grazie di cuore e forza Juve sempre e ovunque.

Ha votato anche il grande Asselta...

Ma il più grande merito che va ascritto al tecnico salentino è quello di aver mantenuto, partita dopo partita, altissima la concentrazione. Non ha dato nulla per scontato e, quando i risultati non sono stati pari alle aspettative, magari con pareggi in serie contro squadre costrette ad arroccarsi nella propria area per mantenere il risultato, il tecnico non si è né abbattuto, né perso d’animo, trovando nelle critiche, giuste o ingiuste che siano state, un motivo di crescita sotto il profilo professionale; quella crescita che Conte si è affrettato a trasmettere ai suoi uomini affinchè non restasse fine a se stessa inaridendosi nel proprio io.

Si Monia,wow,grazie.

....storia di un grande amore

imbattibili

immagine copertina
Roberto Savino
imbattibili
Roberto Savino
10 righe da pagina 20:

Una squadra che in 110 di vita ,ha scritto e riscritto la storia,che si e' contraddistinta per stile di vita e di gioco,modello per tutti nel mondo.La Juve detta vecchia signora,e' sempre stata a testa alta in ogni situazione,al contario di altre squadre,che hanno speculato sulle sfortune degli altri.La Juve unica squadra al mondo a vincere tutto quello che si poteva vincere..forza Juve sempre e ovunque.

inviato il 28/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

?????????......^_^

vai marco!!!

ma dove le hai trovate queste?

Si grazie,purtroppo mi e' partito il pulsante e ne sono andati molto di piu'..grazie tante.

Marco, benvenuto :)

Imbattibili

immagine copertina
Roberto Savino
Imbattibili
Castelvecchi 2012
10 righe da pagina 32:

La stanchezza affiora in entrambe le contendenti ed a quattro minuti dal termine è uno spunto di Marchisio a cambiare il corso della storia. La lavagna è piantata nel mezzo del campo. Il pallone raccolto dal Principino sulla tre quarti è il gessetto nelle mani di un Maestro. La corsa della palla disegna per due volte consecutive dei cateti servendosi la prima volta della sponda di Vidal e, la seconda, dei piedi di Vucinic, mentre la corsa del numero 8 di Madama racconta precise ipotenuse. Non è certo, anzi lo si dubita fortemente, che in quell’attimo gli attoniti difensori rossoneri, così come tutti gli occhi puntati sull’azione, fossero così interessati a calcolare le rispettive aree di tali perfetti triangoli rettangoli, sta di fatto che a nulla serve il tentativo di Bonera di rovinare la dimostrazione pitagorica, con una sfera che rotola alle spalle di Abbiati per la gioia impazzita e senza freni dei bianconeri.

inviato il 24/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Bellissimo!!!!!!!!!!!!!

Grandi!

Grazie a tutti per i segnalibri assegnati e a 10 righe dai libri e i vari editori che aderiscono all'iniziativa per il libro che mi arriverà ;-)

Ale devi scegliere il vincitore tra le 10 righe postate da oggi a domenica :))

complimenti Alessandra!! con queste 10righe, più segnalibrate, ti aggiudichi il libro incentivo. Comunica i tuoi data a libroincentivo@10righedailibri.i
Ricordati di scegliere il vincitore della settimana....

Alex Del Piero Minuto per minuto

immagine copertina
Roberto Savino
Alex Del Piero Minuto per minuto
Castelvecchi Editore 2011

Il 21 settembre 2003, nella prima partita del girone eliminatorio di Champions League,
la Juventus ospita il Galatasaray al Delle Alpi. Alex è titolare ed è gran protagonista:
mette a segno la doppietta nella vittoria per 2 a 1 dei bianconeri (5°, 73° Del Piero). È appena
il quinto minuto di gioco e Alex gira di destro al volo dai dieci metri, un po’ spostato
sulla destra, un cross basso di Camoranesi dalla destra. Il rasoterra sul secondo palo è
imprendibile per Mondragón e la Juve passa in vantaggio (146 GOL, 113 DS.). Conclusa la
prima frazione sull’1 a 1, nella ripresa Del Piero, su calcio piazzato, prima coglie una traversa
(32 P.), poi scodella di destro un colpo dalla sinistra. La palla attraversa una selva di
gambe ma nessuno (in particolare Ferrara) la tocca, infilandosi imparabilmente sul secondo
palo.

inviato il 19/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Roberto, sapevo che ti sarebbe piaciuta :-)

grazie ale, bellissima la copertina!!!!

Wabi Sabi Love

immagine copertina
Arielle Ford
Wabi Sabi Love
Leggere editore 2011
10 righe da pagina 15:

Anche se avete la fortuna di stare con una persona con cui siete compatibili sul piano fisico, emotivo o spirituale, è piuttosto probabile che ci sia una cosa, o forse una miriade di cose, di lui o lei che vorreste fossero diverse. Magari vorreste
che il vostro partner fosse un amante più passionale, che sapesse ascoltarvi meglio, che non lasciasse mucchi di vestiti in giro per casa o che condividesse con voi qualche
vostro interesse creativo. Se vi siete talvolta ritrovati a pensare: se solo le cose fossero diverse’, sappiate che non siete soli. Il fatto è che la nostra cultura ci ha condizionati a cercare la perfezione in noi stessi e negli altri, e questa ricerca spesso ci
conduce a uno stato perpetuo di frustrazione e insoddisfazione.

inviato il 25/02/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra Puggioni questa settimana con WABI SABI LOVE di Arielle Ford ha vinto su Glam life come righe più votate!!!!

aggiungo segnalibro

Segnalibro!

Strepitosa Juve

Strepitosa Juve 2 years 48 settimane fa

Grazie Alessandra, grazie di cuore a tutti,

Strepitosa Juve 2 years 49 settimane fa

grazie, siete tutti meravigliosi....

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura) 4 years 24 settimane fa

tanya dovrebbe aver tradotto le dieci righe...ma la verità la sa solo Dio, o allah.....che poi è lo stesso...

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura) 4 years 24 settimane fa

non ho parole....ale, hai già vinto....qualsiasi sia il punteggio del primo ;)

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura) 4 years 24 settimane fa

grazie a tutti...anche a quelli di altra fede calcistica ;)

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura) 4 years 24 settimane fa

grazie alessandra ;)

Il vangelo segreto – La verità della Milano perduta

Il vangelo segreto – La verità della Milano perduta 4 years 31 settimane fa

vai ale ;)

roberto savino

roberto savino 4 years 49 settimane fa

Ha votato anche il grande Asselta...

roberto savino 4 years 49 settimane fa

Ma il più grande merito che va ascritto al tecnico salentino è quello di aver mantenuto, partita dopo partita, altissima la concentrazione. Non ha dato nulla per scontato e, quando i risultati non sono stati pari alle aspettative, magari con pareggi in serie contro squadre costrette ad arroccarsi nella propria area per mantenere il risultato, il tecnico non si è né abbattuto, né perso d’animo, trovando nelle critiche, giuste o ingiuste che siano state, un motivo di crescita sotto il profilo professionale; quella crescita che Conte si è affrettato a trasmettere ai suoi uomini affinchè non restasse fine a se stessa inaridendosi nel proprio io.

roberto savino 4 years 49 settimane fa

così è più completo marco...non pensi?

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy