Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di 10 righe dai libri

Donatori di voce

immagine copertina
NotizieLibri 10 Righe
Donatori di voce
10 Righe dai libri 2016

Vi segnaliamo una bellissima inizitiva "Donatori di voce" organizzata dall'associazione Libro Parlato.
Stanno cercando voci per leggere i libri il cui mp3 sarà destinato ai non vedenti e a chi ha problemi di lettura.
Potete trovare tutte le informazioni sul "Come diventare donatore di voce" nel sito Libroparlato.org http://www.libroparlato.org/it/index2.php?p=diventare-donatori

inviato il 05/07/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Brava Francesca :)

Ho già "donato" la mia voce per alcuni audioracconti (e non solo), quindi ho l'attrezzatura, spero di riuscire ad avere il tempo per inviare un provino.

Umberto Eco e Harper Lee: saluto

immagine copertina
10 Righe
Umberto Eco e Harper Lee: saluto
10 Righe 2016

Ieri 19 febbraio 2016 Umberto Eco e Harper Lee, due grandi rappresentanti della letteratura mondiale, ci hanno lasciato fisicamente... le loro parole resteranno sempre nei nostri cuori!
.
.
"Il bene di un libro sta nell'essere letto. Un libro è fatto di segni che parlano di altri segni, i quali a loro volta parlano delle cose. Senza un occhio che lo legga, un libro reca segni che non producono concetti, e quindi è muto"
(Umberto Eco)
.
.

"Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare fino in fondo, qualsiasi cosa succeda."
(Harper Lee)

inviato il 20/02/2016
Nei segnalibri di:

10 righe dai libri su RadioLibri intervista

immagine copertina

Cari lettori ecco il link per ascoltare l'intervista a Patrizia Puggioni, ideatrice di 10 Righe dai libri.
: )
Grazie a tutti voi che rendete possibile tutto ciò!
- http://www.radiolibri.it/blog-e-circoli-letterali-10-righe-dai-libri/

inviato il 17/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieee! :)

Brava

:-)

Sei Unica :-)

Applausi ...brava Patty!!!

Auguri anno nuovo

immagine copertina
10 righe dai libri
Auguri anno nuovo
10 Righe

Con l'agenda letteraria Libridinosa 2016 vi auguriamo un anno nuovo con tantissima voglia di leggere! :)
Continuate a scrivere le vostre 10 righe.

- http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa

inviato il 01/01/2016
Nei segnalibri di:

Foto agenda 2016 Libridinosa: Cecilia

immagine copertina
10 Righe dai libri
Foto agenda 2016 Libridinosa: Cecilia
10 Righe 2015

Cecilia ci ha inviato la foto della sua agenda letteraria 2016 Libridinosa arrivata a Roma. :) Grazieee!

"L'agenda Libridinosa 2016 è bellissima! Una per me e le altre le regalo!"
(Cecilia)

inviato il 23/12/2015
Nei segnalibri di:

Agenda letteraria 2016 Libridinosa è arrivata oggi in magazzino

immagine copertina

Evvivaaaa,
Habemus Agenda lettararia Libridinosa!
http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa, ne sono rimaste solo 78
: ))
Questa è la prima foto scattata da Alessia, per ora le ha viste solo lei.
Le spedizioni partiranno lunedì.
Grazie a tutti per le vostre 10 righe!Evvivaaaa,
Habemus Agenda lettararia Libridinosa! http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2016-libridinosa, ne sono rimaste solo 78
: ))
Questa è la prima foto scattata da Alessia, per ora le ha viste solo lei.
Le spedizioni partiranno lunedì.
Grazie a tutti per le vostre 10 righe!

inviato il 18/12/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Arriva arriva! :)

Sempre più impaziente :)

Accento in perché

immagine copertina
Christian Soddu
Accento in perché
10 Righe dai Libri 2015

Gravi o acuti, elisioni o troncamenti (apocope, che brutta parola, da esorcizzare col dizionario!), eccoli alcuni errori comuni:

- Perché, non perchè: accento acuto, non grave. In italiano esistono sette vocali: a (aperta), è (aperta), é (chiusa), i (chiusa), ò (aperta), ó (chiusa), u (chiusa).
- Idem per finché, giacché e simili: l’accento è sempre acuto.
- Quello su ché (nel senso di perché o affinché) è un accento distintivo, obbligatorio se vogliamo far capire la differenza col che relativo.
.
.

- A cura di Christian Soddu e West Egg Editing
- Fonte: Agenda letteraria libridinosa 2015 http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2015-libridinosa

inviato il 07/10/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

la grammatica... quale sconosciuta

Dieci accenti da domare

immagine copertina
Christian Soddu e West Egg Editing
Dieci accenti da domare
10 Righe dai libri 2015

Molti di voi hanno già letto quest'articolo su Libridinosa 2015 http://www.10righedailibri.it/agenda-letteraria-2015-libridinosa.
Ora, in attesa dell'agenda letteraria 2016, ve lo riproponiamo perché è indispensabile!
"Sfuggono da tutte le parti questi accenti, e questi apostrofi pestiferi. Le regole ci sono: dettate dalla grammatica, ribadite dalle norme redazionali delle case editrici. Eppure, quando l’editor legge un manoscritto, sono queste le buche su cui sobbalza più spesso: l’accento mancato o sbagliato, l’apostrofo a sproposito.
Gravi o acuti, elisioni o troncamenti (apocope, che brutta parola, da esorcizzare col dizionario!), eccoli qua gli errori più comuni.
1. Perché, non perchè: accento acuto, non grave. In italiano esistono sette vocali: a (aperta), è (aperta), é (chiusa), i (chiusa), ò (aperta), ó (chiusa), u (chiusa)..."

- continuate a leggerlo su evidenzialibri, questo è il link
http://www.evidenzialibri.it/dieci-accenti-da-domare/

inviato il 21/09/2015
Nei segnalibri di:

Scrittori nati oggi 15 settembre: Agatha Christie

immagine copertina
Agatha Christie
Scrittori nati oggi 15 settembre: Agatha Christie
Libridinosa, agenda letteraria 2015

Auguri Agatha Christie! Nata il 15 settembre 1890 a Torquay
[…] l'assassino ha aperto la finestra e ha gettato la siringa, poi ha preso dal tavolo la statuina e ha gettato fuori anche quella"". Non trovarono impronte digitali sulla siringa. Erano state cancellate accuratamente. Vera disse con voce ferma "Ora cerchiamo la rivoltella". Il giudice Wargrave annuì. "Certo, a ogni costo. Ma, nel farlo, stiamo ben attenti a restare uniti. Ricordiamoci che, se ci separiamo, offriamo all'assassino l'occasione di agire". Frugarono dovunque con cura meticolosa, dal solaio alla cantina, ma senza risultato. La rivoltella non fu trovata.
(Dieci Piccoli Indiani, trad. B. della Frattina, Mondadori 1982)
- 10 righe suggerite da Alessandra L.

inviato il 15/09/2015
Nei segnalibri di:

Help materiale PDA: sindrome da evitamento estremo delle richieste

Cari lettori, avete suggerimenti sulla PDA? La nostra cara amica Francesca, staff 10 Righe dai libri a Liverpool ha bisogno di libri e materiale in italiano per lei e la sua famiglia. Riportiamo qui il suo appello.
Grazie!

-----------
Ecco, mio figlio ha questo. Si chiama PDA, pathological demand avoidance, in italiano sindrome da evitamento estremo delle richieste. Fa parte dello spettro autistico.
È una condizione identificata da poco, su cui c'è pochissima letteratura; difficile con cui confrontarsi sopratutto come genitore, perché tutte le regole e le idee di 'tecniche genitoriali' normali e cementate nella mia mente e sotto la mia pelle non solo non funzionano con questi bambini, ma rendono la situazione molto, molto peggiore.
È difficile da affrontare per la famiglia allargata, perché i nonni, gli zii, i cugini, gli amici, tutti, devono totalmente rieducarsi per trattare con questi bambini. Più il trattamento 'diverso' può creare problemi e confronti con altri bambini della famiglia o della comunità.

Sto cercando materiale in italiano per me, la mia famiglia, i miei amici. E l'unica cosa veramente utile che ho trovato finora è questo poster.

Sto cercando altre mamme italiane con cui poter parlare e confrontarmi. Libri, pubblicazioni, gruppi. In italiano. Perché confrontarmi con questa cosa è già abbastanza difficile di per sé, in inglese è più difficile. E io certi giorni non ho la forza.

Per favore, fatemi uno share. Magari qualcuno che conoscete ha delle informazioni che possono essere utili, e voi non lo sapete. E se potete aiutare, contattatemi in privato.

Grazie amici.
Francesca G.E. Manca Black

---------------
 

leggi tutto
inviato il 19/07/2015
Nei segnalibri di:

DAL PROFONDO

immagine copertina
ADA NEGRI
DAL PROFONDO
Fratelli Treves Editori 1910
10 righe da pagina 211:

Soffri in silenzio. Non chiamar nessuno
a numerar le lacrime degli occhi
tuoi. Sia pur grave il colpo che ti tocchi,
chieder coraggio ad altri è inopportuno.

Conta nel tuo segreto ad uno ad uno,
se vuoi, curva e prostrata sui ginocchi,
i singhiozzi del cor ma non trabocchi
la piena mai, per la pietà d'alcuno.

È un'orribile cosa esser compianti.
Conquista in te, con la tua forza sola
di volontà, l'oblio del tuo cordoglio.

T'insegnerò, per disseccare i pianti
fiacchi e cangiarli in riso entro la gola,
un peccato magnifico: l'Orgoglio.

inviato il 13/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ada Negri nacque a Lodi il 3 febbraio 1870.

Poesie d'amore

immagine copertina
Herman -Hesse
Poesie d'amore
Tradotto da Bruna Maria Dal Lago Veneri
Newton 1989
10 righe da pagina 71:

Anniversario
Nel suo vecchio splendore ardente
ed in tutto lo sfarzo voluttuoso
oggi si alza davanti a te l'intero sogno
di quella notte calda d'estate.
E tremando di passioni trasognate,
premi disperandoti con feroce ardore
le piene .belle ,spesso baciate
e rosse labbra sulla mia immagine.

inviato il 13/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di Giugno. scegli 10 righe che più ti piacciono partendo da oggi 19 giugno a domenica 25 giugno, riportando qui nei commenti il link.

Grazie !!!

ciao natyy :)

H:Hesse nato a Calw -Germania il 2.Luglio 1877-m. 9 Agosto 1962 a Montagnola,Svizzera

Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare

immagine copertina
Luis Sepúlveda
Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare
Tradotto da Ilide Carmignani
Salani Editore 1996
10 righe da pagina 112:

Sentiamo che anche tu ci vuoi bene, che siamo i tuoi amici, la tua famiglia, ed è bene tu sappia che con te abbiamo imparato qualcosa che ci riempie di orgoglio: abbiamo imparato ad apprezzare, a rispettare e ad amare un essere diverso. È molto facile accettare e amare chi è uguale a noi, ma con qualcuno che è diverso è molto difficile, e tu ci hai aiutato a farlo. Sei una gabbiana e devi seguire il tuo destino di gabbiana. Devi volare. Quando ci riuscirai, Fortunata, ti assicuro che sarai felice, e allora i tuoi sentimenti verso di noi e i nostri verso di te saranno più intensi e più belli, perché sarà l'affetto tra esseri completamente diversi.»

inviato il 13/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Davide, sei nella finale settimanale di Giugno.

L'uomo che diventò donna

immagine copertina
Sherwood Anderson
L'uomo che diventò donna
Tradotto da Eleonora Antonini, Marina Pirulli e Lorenza Starace
Cliquot 2016
10 righe da pagina 15:

Ti è mai venuta in mente una cosa del genere: c’è un’arancia, o diciamo una mela, poggiata su un tavolo davanti a te. Allunghi la mano per prenderla. Magari la mangi, la fai diventare parte della tua vita fisica. L’hai toccata? L’hai mangiata? È questo che mi chiedo.
L’unico motivo per cui tutta questa storia m’interessa è che io voglio la mela. Quali aromi sottili nasconde; che sapore ha, che odore, che consistenza? Insomma, diamine, la sensazione che dà la mela nella mano è qualcosa di rilevante, o sbaglio?
Per un bel po’ ho pensato solo alla mia intenzione di mangiare la mela. Poi, anche la sua fragranza è diventata importante. È sgusciata attraverso la stanza, oltre la finestra, fino alle strade. Ha formato un tutt’uno con gli odori delle strade. Diavolo! A Chicago o a Pittsburgh, Youngstown o Cleveland se la sarebbe passata brutta.
Non importa.
Il punto è che, dopo che la forma della mela ha iniziato ad attirare il mio sguardo, mi sono spesso ritrovato del tutto incapace di toccarla. Le mie mani andavano verso l’oggetto del desiderio e poi tornavano indietro.

inviato il 13/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Piconzero, sei nella finale di Giugno. 10 righe scelte da Voi utenti.

Il commissario Martini si arrabbia! Ventunesima indagine del personaggio ideato da Gianna Baltaro

10 righe da pagina 138:

Rispose a tutte le domande che gli furono poste, ridimensionando l'incidente col professor Livio e fornendo particolari sui rapporti con Diego Pautassi. Erano stati presi accordi per forniture di materiale elettrico e radiotelegrafico, tuttavia non si era ancora giunti a un contratto. Prima di ripartire per Torino, Ferrando volle vedere, lì accanto, la piccola stele in pietra che commemorava i caduti nell'assedio francese a Torino del 1706. Inaspettato l'abbandono in cui versava proprio nel luogo che, secondo l'etimologia fantasiosa, doveva il nome al <> delle baionette. Poi appena il tempo di un rapido spuntino, quasi una merenda sinoira. Tomini elettrici e funghi sott'olio all'Antico Rastel Verd, ricordo d'una più antica osteria con un cancello verde, ora semplice piola di paese, per bere, in estate, una robusta barbera e giocare a carte...

inviato il 14/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Conosco bene questo libro! l'anno di pubblicazione è il 2014, annus horribilis...

Anno di pubblicazione?

Benvenuta Luciana.

POESIA (1924-1964)

immagine copertina
PABLO NERUDA
POESIA (1924-1964)
Tradotto da R. Paoli
BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI 1988
10 righe da pagina 33:

E fu a quell'età... Venne la poesia
a cercarmi: Non so, non so, da dove
uscì, da quale inverno o fiume.
Non sò come né quando,
no, non erano voci, non erano
parole, né silenzio,
ma da una strada mi chiamava, dai rami della notte,
all'improvviso tra gli altri,
tra fuochi violenti
o mentre rincasavo solo
era lì senza volto
e mi toccava.

inviato il 14/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Pablo Neruda nacque a Parral il12 luglio 1904.

Lettera sulla felicità (A Meneceo)

immagine copertina
Epicuro
Lettera sulla felicità (A Meneceo)
Tradotto da Angelo Maria Pellegrino
Millelire Stampa Alternativa 1992
10 righe da pagina 7:

Poi abituati a pensare che la morte non costituisce nulla per noi, dal momento che il godere e il soffrire sono entrambi nel sentire, e la morte non è altro che la sua assenza.
L'esatta coscienza che la morte non significa nulla per noi rende godibile la mortalità della vita, senza l'inganno dei tempo infinito che è indotto dal desiderio dell'immortalità.

inviato il 14/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao BaChiara, sei nella finale di Giugno. 10righe scelte dalla redazione.

Il trionfo dei nani

immagine copertina
Markus Heitz
Il trionfo dei nani
Tradotto da Roberta Zuppet
Editrice Nord 2016
10 righe da pagina 39:

Boïndil si gettò la treccia nera venata d’argento dietro la schiena e allungò la mano verso il mazzapicchio, che penzolava dal pomello della sella. In quell’istante la porta dell’osteria si spalancò.
Comparve l’Irraggiungibile Rodario, che ultimamente si fregiava del titolo di sovrano. Il discendente del più grande attore del Paese indossava una veste candida decorata di ricami multicolori e trattenuta da una cintura nera; intorno alle spalle portava un drappo marrone con una fantasia di montagne verdi. Sul volto aristocratico facevano bella mostra di sé un pizzetto e due baffoni audaci, mentre i capelli castani erano accuratamente arricciati. “Oh, più magnifico dei magnifici!” esclamò con enfasi esagerata, allargando le braccia in segno di saluto. “Guardatelo, con la sua statura modesta ma col cuore di un gigante egli guida…”
Il Rabbioso lo squadrò. “Che cosa diavolo hai addosso?” Staccò il mazzapicchio con uno strattone e se lo mise in spalla ridacchiando. Gli anelli della cotta tintinnarono. “Una vestaglia?”
“Questa, testone ignorante, è l’ultima moda del mio regno.”

inviato il 12/06/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Markus Heitz (Homburg, 10 ottobre 1971)

L'onore perduto di Katharina Blum

immagine copertina
Heinrich Böll
L'onore perduto di Katharina Blum
Tradotto da Italo Alighiero Chiusano
Einaudi 2015
10 righe da pagina 30:

La durata dell’interrogatorio si spiega con la sorprendente pedanteria con cui Katharina Blum controllava ogni frase, si faceva leggere ogni parola messa a verbale. Ad esempio il verbo «molestare» nel paragrafo precedente era stato verbalizzato come «scherzare», nella forma «si mettevano a scherzare con me»: cosa a cui Katharina Blum si ribellò, difendendosi energicamente. Si giunse a vere e proprie controversie linguistiche tra lei e i procuratori, tra lei e Beizmenne, perché Katharina sosteneva che scherzare è un atto bilaterale, molestare invece è un atto unilaterale, e di un atto unilaterale si era in effetti sempre trattato. Quando i funzionari le dissero che tutto quello non era poi così importante e che era colpa sua se l’interrogatorio durava più del normale, lei disse che non avrebbe firmato nessun verbale in cui, anziché di molestare, si parlasse di scherzare. La differenza, per lei, era essenziale, e uno dei motivi per cui si era separata dal marito era appunto che lui non aveva mai scherzato, con lei, ma l’aveva sempre molestata.

inviato il 10/06/2017
Nei segnalibri di:

Il commissario Martini si arrabbia! Ventunesima indagine del personaggio ideato da Gianna Baltaro

immagine copertina
10 righe da pagina 33:

L’ex commissario fissò per un attimo il volto dell’altro, i lineamenti fini dominati da un naso aquilino, la fronte alta e spaziosa, l’espressione leale.
― Non ha mai considerato di lasciare l’Italia? ― domandò con pacatezza. Pensava alla sua amica Minna, sposata Levi, che l’anno precedente gli aveva confidato l’intenzione di lasciare il paese ed era partita per l’America con il marito.
― No, ― rispose Livio senza esitare, ― sono sempre vissuto qui, mia moglie è sepolta qui, io morirò qui.
L’interrogatorio si concluse con le domande di routine, e qualche Africa fumata dopo la richiesta di rito e la pronta offerta di un portacenere di terso cristallo e una scatola di zolfanelli.
― Lo sa che il fumo fa male? ― disse quietamente il professore, al momento del congedo.
― Me l’ha detto anche un medico dell’ospedale omeopatico, ― rispose Martini, e dopo una pausa proseguì: ― Ma immagino, poiché l’omeopatia cura con i simili, che la nicotina possa servire come rimedio per qualche male.

inviato il 08/06/2017
Nei segnalibri di:

Un marito per Jolanda Il commissario Martini e il caso delle nozze osteggiate

Un marito per Jolanda Il commissario Martini e il caso delle nozze osteggiate 2 giorni 19 ore fa

Benvenuto Massimo :)

I Colori del silenzio

I Colori del silenzio 5 giorni 6 ore fa

Benvenuta Luciana :)

Poesie d'amore

Poesie d'amore 1 week 3 giorni fa

ciao natyy :)

DUE GOCCE DI SANGUE BLU. La quarta indagine del commissario Martini

DUE GOCCE DI SANGUE BLU. La quarta indagine del commissario Martini 2 settimane 16 ore fa

Benvenuti Bartolone Messi :)

Trame d'assenza

Trame d'assenza 2 settimane 2 giorni fa

Benvenuta/o mangiapoesia :)

Il mondo di cristallo

Il mondo di cristallo 2 settimane 3 giorni fa

Benvenuto Roberto :)

Quasi Grazia

Quasi Grazia 5 settimane 6 giorni fa

Benvenuta Lina :)

LE STREGHE DI ATRIPALDA

LE STREGHE DI ATRIPALDA 7 settimane 9 ore fa

Benvenuto Teodoro :) Le righe che hai postato sembrano tratte dalla sinossi, dovresti postare 10 righe tratte dal testo.

L'eleganza del riccio

L'eleganza del riccio 7 settimane 9 ore fa

Benvenuta Maria Cristina :) e complimenti per aver inserito tutti i metadati del libro al tuo primo post!

Una gioventù sessualmente liberata (o quasi)

Una gioventù sessualmente liberata (o quasi) 7 settimane 2 giorni fa

Abbiamo inviato i tuoi ringraziamenti alla casa editrice :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy