Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Silvia

La danza della collana

immagine copertina
Grazia Deledda
La danza della collana
Avagliano Editore 2009
10 righe da pagina 101:

I suoi occhi vennero incontro i miei, mi fissarono, mi chiesero soccorso.
Queste è l'illusione, e quasi l'ossessione, che mi tiene da quel giorno: dovunque sono andato, i suoi occhi mi hanno seguito con quello sguardo di supplica e di passione.
E tanta strada ho fatto, con la mia fantasia, da giungere fino a lei.
Adesso sono qui, e non so chi di noi due abbia più bisogno di soccorso: forse tutti e due in egual modo; siamo come i pilastri di un ponte ancora non finito: basterà forse tenderci la mano perchè la costruzione sia completa.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

La contessa di ricotta

immagine copertina
Milena Agus
La contessa di ricotta
Nottetempo

A cosa servono allora i sentieri fra i muretti a secco, sepolti nella macchia, il silenzio, a parte i grilli e le cicale, le spiagge azzurre e oro dove ti puoi sdraiare e osservare le onde più lunghe che ti bagnano i piedi, le strade che si stringono sulle scogliere a strapiombo, il mare infinito? E le colline dalle rocce basse e le scogliere d'argento come crateri lunari, che accolgono le piscine naturali colmi di sabbia, e il mare, che è sempre bello, minaccioso quando le onde ruggiscono e si gonfiano e si abbattono con fragore, dolcissimo quando ti accoglie senza muoversi, a cosa servono, per essere così tristi? A niente."

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Silvia T. Anno di pubblicazione e numero di pagina ;)

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

La danza della collana

immagine copertina
Grazia Deledda
La danza della collana
Avagliano Editore
10 righe da pagina 98:

L'amore è una cosa grande e sacra alla quale ci si deve accostare come a Dio, in silenzio e in adorazione.
Egli ebbe un fuggevole sogghigno.
“L'amore come lo si sogna a quindici anni! In realtà è un'altra cosa; è quasi sempre poggiato su basi materiali che presto crollano.
E se la stima, l'amicizia, il proposito di una vita pura e dritta, fatta più di doveri che di piaceri, non l'accompagnano, la rovina è completa”.
“Tuttavia”osò dire dopo averci pensato un momento, “ho piacere che lei abbia dell'amore un'idea così religiosa: ciò significa che non ha avuto delusioni”. “Grazie a Dio no” ella rispose quasi aspra: “non avevo ragione d'illudermi, e quindi di disilludermi”.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

bellissimo

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Gli ingredienti segreti dell'amore

immagine copertina
Nicolas Barreau
Gli ingredienti segreti dell'amore
Tradotto da Monica Pesetti
Feltrinelli 2011
10 righe da pagina 33:

Affermare che le ore successive volarono sarebbe riduttivo.Quella notte persi letteralmente la cognizione del tempo, entrai nel romanzo come il protagonista di Orphèe, il film in bianco e nero di Jean Cocteau che avevo visto da bambina insieme a mio padre.L'unica differenza era che io non attraversai uno specchio, ma la copertina di un libro.Il tempo si dilatò, si contrasse e infine sparì.

inviato il 14/08/2012
Nei segnalibri di:

Come finiscono le favole

immagine copertina
Lisa Kleypas
Come finiscono le favole
Tradotto da Alessandra Sora
Mondadori 2012
10 righe da pagina 54:

Mark rimase lì a sbattere gli occhi, cercando di assorbire l'impatto.
Per la prima volta nella sua vita, seppe che cosa significa avere il cuore spezzato...non spezzato in senso tragico o romantico, ma spezzato in due.
Aperto.
Non l'aveva mai provato prima, quel desiderio di circondare un altro essere umano di perfetta felicità.
Avrebbe trovato una madre per Holly, la madre perfetta.
Avrebbe creato una cerchia di persone giuste per lei.
Di solito un bambino è il frutto di una famiglia.
In questo caso, una famiglia sarebbe stata il frutto di un bambino.

inviato il 06/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro,.."donare felicità"!!!

Orgoglio e pregiudizio

immagine copertina
Jane Austen
Orgoglio e pregiudizio
Tradotto da Giulio Caprin
Mondadori 2012
10 righe da pagina 378:

Com'è cominciato? chiese. Capisco che, una volta daton l'avvio, il resto sia seguito con naturalezza;ma cosa l'ha fatto iniziare?
Non saprei stabilire esattamente l'ora, il luogo, lo sguardo o le parole che sono alla base di tutto. E' passato troppo tempo.Mi ci sono trovato in mezzo prima di accorgermi che era cominciato.
Alla mia bellezza avevi opposto subito resistenza, e quanto ai miei modi, il mio comportamento verso di te ha sempre rasentato la scortesia, e non ti ho mai rivolto la parola senza un certo desiderio di ferirti. Perciò,sii sincero,mi hai ammirato per la mia impertineza?
No, l'ho fatto per la vivacità della tua mente.
Chiamala pure impertinenza.Poco ci mancava.Il fatto è che non ne potevi più di cortesia, deferenza e premure invadenti.
Eri stanco di donne che parlavano, si comportavano e pensavano solo con lo scopo di ottenere la tua approvazione.
Io ho suscitato il tuo interesse perchè ero diversa da loro.

inviato il 02/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

Romeo e Giulietta

immagine copertina
William Shakespeare
Romeo e Giulietta
Tradotto da Gabriele Baldini
FABBRI EDITORI 2003
10 righe da pagina 109:

Giulietta:O Romeo Romeo!Perchè sei Romeo?Rinnega il padre tuo e rifiuta il tuo proprio nome. Ovvero, se proprio non vuoi, fa soltanto di legarmi a te con un giuramento d'amore ed io non sarò più una Capuleti.
Romeo(a parte) Debbo continuare ad ascoltare, o debbo rispondere a quel che ha detto?
Giulietta:E' soltanto il tuo nome ad essermi nemico: tu saresti sempre te stesso, anche se non fossi un Montecchi. Che può mai significar la parola "Montecchi"? Non è una mano, non un piede, non un braccio, nè un volto nè alcuna altra parte che s'appartenga a un uomo. Oh sii qualche altro nome! Che cosa c'è in un nome? Quel che noi chiamiamo col nome di rosa, anche se lo chiamassimo d'un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo. E così Romeo, pur se non fosse chiamato più Romeo, serberebbe pur sempre quella cara perfezione ch'egli possiede tuttavia senza quel nome. Rinunzia dunque al tuo nome, Romeo, e in cambio di quello, che pur non è alcuna parte di te, accogli tutta me stessa.

inviato il 26/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

The sky is everywhere

immagine copertina
Jandy Nelson
The sky is everywhere
Tradotto da Lucia Olivieri
Fazi Editore 2011
10 righe da pagina 78:

Il dolore è una casa dove gli specchi non sanno più riflettere i nostri volti
le sedie non sanno più sostenerci
le pareti non sanno più accoglierci
Il dolore è una casa che scompare
ogni volta che qualcuno bussa alla porta o suona il campanello
una casa che si solleva in aria
al più lieve soffio di vento
e si nasconde sotto terra
quando tutti dormono.
il dolore è una casa dove nessuno può proteggerti
dove la sorella più piccola diventerà più grande
della sorella grande
dove le porte non fanno più entrare
nè uscire
nessuno

inviato il 21/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Adoro questo libro^^

La ricamatrice dei segreti

immagine copertina
Kate Alcott
La ricamatrice dei segreti
Tradotto da Roberta Zuppet
Tre60 2012
10 righe da pagina 88:

Ed ecco l'iceberg. Enorme, molto più alto della nave.
Un oggetto aggraziato e malvagio, modellato dalla natura.
Un'opera d'arte davvero spaventosa, coi raggi del sole che penetravano a fondo nel suo luccicante cuore verde.
"Guardate laggiù", gridò una voce.
A destra dell'iceberg c'era una grande chiazza circolare di fangosa acqua marrone, così nitida che pareva quasi dipinta sopra il blu del mare.
Occorse un istante per capire cosa fosse.
Davanti a loro c'era il relitto del Titanic, pieno fino all'inverosimile, un mucchio di pezzi intimi di vite perdute.

inviato il 20/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

Partecipo con Kate Alcott: La ricamatrice dei segreti
http://scrivi.10righedailibri.it/la-ricamatrice-dei-segreti

Parole come soffioni

immagine copertina
Bice Sabatini
Parole come soffioni
Linee Infinite Edizioni
10 righe da pagina 22:

Ho passato lunghi anni
a comporre il puzzle
della mia vita.
Pezzo dopo pezzo,
avvenimento dopo
avvenimento.
Difficili incastri.
Notti insonni ad inseguire
la soluzione che non
veniva , allora, di nuovo
a mescolare idee nei meandri
della mia mente.

inviato il 19/03/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

La danza della collana

immagine copertina
Grazia Deledda
La danza della collana
Avagliano Editore 2009
10 righe da pagina 101:

I suoi occhi vennero incontro i miei, mi fissarono, mi chiesero soccorso.
Queste è l'illusione, e quasi l'ossessione, che mi tiene da quel giorno: dovunque sono andato, i suoi occhi mi hanno seguito con quello sguardo di supplica e di passione.
E tanta strada ho fatto, con la mia fantasia, da giungere fino a lei.
Adesso sono qui, e non so chi di noi due abbia più bisogno di soccorso: forse tutti e due in egual modo; siamo come i pilastri di un ponte ancora non finito: basterà forse tenderci la mano perchè la costruzione sia completa.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

La contessa di ricotta

immagine copertina
Milena Agus
La contessa di ricotta
Nottetempo

A cosa servono allora i sentieri fra i muretti a secco, sepolti nella macchia, il silenzio, a parte i grilli e le cicale, le spiagge azzurre e oro dove ti puoi sdraiare e osservare le onde più lunghe che ti bagnano i piedi, le strade che si stringono sulle scogliere a strapiombo, il mare infinito? E le colline dalle rocce basse e le scogliere d'argento come crateri lunari, che accolgono le piscine naturali colmi di sabbia, e il mare, che è sempre bello, minaccioso quando le onde ruggiscono e si gonfiano e si abbattono con fragore, dolcissimo quando ti accoglie senza muoversi, a cosa servono, per essere così tristi? A niente."

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Silvia T. Anno di pubblicazione e numero di pagina ;)

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

La danza della collana

immagine copertina
Grazia Deledda
La danza della collana
MONDADORI Oscar narrativa 1982
10 righe da pagina 115:

Poi la stessa mano si tese fino a terra, e tirò su il mantello ma lo lasciò subito ricadere; e per un poco il discorso parve cambiar tono, anche perché l'altra s'era sollevata e suonava il campanello e alla serva, apparsa con la rapidità di uno che sta appena dietro l'uscio, ordinò di portare il tè."Non disturbarti, zia,"pregò la giovine; "ho già preso il caffè prima di venir qui. Piuttosto, se mi permetti, fumo una sigaretta. “Tu fumi?"disse l'altra sorpresa."Eh, sí, ho preso anche quest'abitudine. È bello; mi piace: le sigarette le faccio da me," (…)intanto aveva tirato fuori della borsa il portasigarette e l'accendino d'oro, e in un attimo l'aria odorò di un indefinibile profumo fra d'incenso e di tabacco forte, che nell'altra riaccese il ricordo fisico dell'uomo che nelle sere calde e luminose della primavera scorsa portava nella casa l'alito della passione.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

grazie staff :-) Grazie a tutti :-)

Ciao Iroha Momiji, hai vinto un libro incentivo per il gioco Passi sardi, manda i tuoi dati a libroincentivo@10righedailibri.it

bellissimo

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

La danza della collana

immagine copertina
Grazia Deledda
La danza della collana
Avagliano Editore
10 righe da pagina 98:

L'amore è una cosa grande e sacra alla quale ci si deve accostare come a Dio, in silenzio e in adorazione.
Egli ebbe un fuggevole sogghigno.
“L'amore come lo si sogna a quindici anni! In realtà è un'altra cosa; è quasi sempre poggiato su basi materiali che presto crollano.
E se la stima, l'amicizia, il proposito di una vita pura e dritta, fatta più di doveri che di piaceri, non l'accompagnano, la rovina è completa”.
“Tuttavia”osò dire dopo averci pensato un momento, “ho piacere che lei abbia dell'amore un'idea così religiosa: ciò significa che non ha avuto delusioni”. “Grazie a Dio no” ella rispose quasi aspra: “non avevo ragione d'illudermi, e quindi di disilludermi”.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

bellissimo

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Passi sardi

Staff 10 righe dai libri
Passi sardi
Moderatori Barbara Antonacci, Cristina Fanni, Davide Taras
10 Righe dai libri 2013

In contemporanea alla presenza di 10righedailibri alla Fiera del libro di Torino presso lo stand AES (Associazione Editori Sardi), lanciamo qui per voi il gioco Passi sardi!

Postate 10 righe tratte da libri di autori e/o editori sardi, o che semplicemente parlino della Sardegna.

Si partecipa dalle ore 11 alle 21.00 . Ogni ora sarà messo in palio un libro incentivo  offerto dagli editori AES (Associazione Editori Sardi) che aderiscono all'iniziativa.

 

COME PARTECIPARE
- per partecipare e prenotarvi aggiungete il segnalibro a questo post.
- scrivete le vostre 10 righe con la solita procedura e caricate la vostra immagine.

 

Dalle ore 11.00 alle ore 21:00 di venerdì 17 maggio 2013

1) Scrivete  in bacheca le vostre 10 righe e aggiungete un’immagine o foto secondo voi rappresentativa, titolo, autore, anno e numero della pagina da cui avete tratto le vostre 10 righe. Sono ammesse anche poesie, saggi, manuali ecc.

2) Scrivete nei commenti sotto le vostre 10 righe: Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

3) Scrivete sotto questo post un commento “partecipo con AUTORE e TITOLO + link delle 10 righe con state partecipando (copiatelo dalla barra degli indirizzi dopo aver cliccato sul titolo).

 

- È possibile partecipare più volte con 10 righe tratte dagli stessi libri e da libri diversi... però non consecutive (prima di postare di seguito devi aspettare almeno 10 righe di un altro lettore.

 

INCENTIVI DAGLI EDITORI

- n. 1 libro incentivo all’ora  (10 righe con più segnalibri nell’ora del gioco)

- n. 1 libro incentivo (assegnato dallo staff a 3 partecipanti).

 

Alcune di queste 10 righe appariranno negli schermi di Arena bookstook al Salone del libro di Torino durante l’evento organizzato dall’ AES: Anima sarda.

Tutte le sarde citazioni in 10 righe complete di dati saranno poi raccolte in un libro e diffuse tramite il network 10 Righe dai libri.

:)
Scatenateviiiiiiiiiii!

 

 

leggi tutto
inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

partecipo con Salvatore Virdis "Venuti dal mare" ed: Moderna-Sassari 1981

Partecipo con htt.//scrivi.10righedailibri.it/Mal di pietre

Partecipo con htt.//scrivi.10righedailibri.it/Mal di pietre

Partecipo con htt.//scrivi.10righedailibri.it/Mal di pietre

Partecipo con La bambina col falcone, di Bianca Pitzorno
http://scrivi.10righedailibri.it/la-bambina-col-falcone

Un mare in fiamme

immagine copertina
Carl Safina
Un mare in fiamme
Tradotto da Franco Lombini e Mario Tadiello
Verdenero 2011
10 righe da pagina 21:

Gli operai hanno raggiunto l'obbiettivo. Non sanno però che l'obbiettivo sta per vendicarsi.
Dal mondo della luce, del calore e degli esseri viventi arriva uno scalpello rotante. Siamo a quasi cinque chilometri sotto la superficie del mare e a circa tre chilometri sotto il fondale marino. Oscurità eterna, pressioni inimmaginabili. Lo scalpello incontra una sacca gassosa, è come la puntura di uno spillo. Bolle, un'effervescenza dagli abissi. Un improvviso deflusso di gas che sale rapidamente lungo la tubatura. Si espande a dismisura attraversando le saracinesche aperte sul fondo marino. Ancora un chilometro e mezzo circa per raggiungere la superficie del mare.
Gli esseri viventi sono in difficoltà a gestirlo. Svariati individui devono prendere molteplici decisioni. Non tutti prendono quelle giuste.
Esplosione, una palla di fuoco.

inviato il 14/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Paola penso che venga messo per primo quello che è stato postato per primo

Scusa se ti ho tolto e rimesso il segnalibro, ma volevo capire in che ordine mettessero i libri a pari merito... Non l'ho capito comunque però :(

segnalibro!

segnalibro

ringrazio la redazione e la casa editrice per questo libro incentivo!!!

La biblioteca di Babele

immagine copertina
Jorge Luis Borges
La biblioteca di Babele
Arnoldo Mondadori
10 righe da pagina 1:

Righe ricavate da un commento dell'Autore
"M'immagineranno la vecchiezza e il timore,ma sospetto che la specie umana ,l'unica stia per estinguersi,e che la biblioteca perdurerà:illuminante,solitaria,infinita,perfettamente immobile,armata di volumi preziosi,inutile incorruttibile,segreta..
http://10righedailibri.it/librivacanza-terza-edizione

inviato il 13/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

WOW!

L'immagine è relativa alla Biblioteca di Poppi ove sono raccolti centinaia di manoscritti medievali ,qui i libri come dice Borges sono " un'armata di volumi".

segnalibro

Pensieri sui libri

immagine copertina
Robert Bresson
Pensieri sui libri
10 righe dai libri

Un buon libro fa apparire quello che senza quel libro forse non sarebbe mai stato visto.

inviato il 14/08/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ma... "I libri migliori sono proprio quelli che dicono quel che già sappiamo" (George Orwell, 1984).

Bella frase!!

Novelle orientali

immagine copertina
MARGUERITE YOURCENAR
Novelle orientali
Tradotto da Maria Luisa Spaziani
BUR 2009
10 righe da pagina 94:

Tanto tempo prima, Kali, ninfea della perfezione, troneggiava nel cielo di Indra come nell'interno di uno zaffiro; i diamanti del mattino le scintillavano nello sguardo, e l'universo si contraeva o si dilatava secondo i battiti del suo cuore. Ma Kali, perfetta come un fiore, ignorava la propria perfezione. Pura come la luce, non conosceva la propria purezza. Gli dèi gelosi aspettarono al varco Kali in una sera di eclisse, in un cono d'ombra, nell'angolo di un pianeta complice. Ella fu decapitata dal fulmine. Anziché sangue, un'onda di luce sgorgò dalla nuca recisa. I due pezzi del suo cadavere, buttati nell'abisso dai Geni, rotolarono fino al fondo degli Inferi dove si arrampicarono singhiozzando quelli che non hanno scorto o rifiutato la luce divina.

inviato il 11/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

segnalibro

Canzoniere

immagine copertina
Francesco Petrarca
Canzoniere
Andrea Bettini Libraio-Editore 1858
10 righe da pagina 214:

Erano i capei d’oro a l’aura sparsi
che ’n mille dolci nodi gli avolgea,
e ’l vago lume oltra misura ardea
di quei begli occhi, ch’or ne son sì scarsi;
e ’l viso di pietosi color’ farsi,
non so se vero o falso, mi parea:
i’ che l’esca amorosa al petto avea,
qual meraviglia se di sùbito arsi?
Non era l’andar suo cosa mortale,
ma d’angelica forma; e le parole
sonavan altro che, pur voce umana;
uno spirto celeste, un vivo sole
fu quel ch’i' vidi: e se non fosse or tale,
piagha per allentar d’arco non sana

inviato il 20/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

romantico!

partecipo a http://scrivi.10righedailibri.it/petrarchiamo

Passi sardi

Passi sardi 5 years 22 settimane fa

Paetecipo con La danza della collana di Grazia Deledda http://scrivi.10righedailibri.it/la-danza-della-collana-1

Passi sardi 5 years 22 settimane fa

Partecipo con la contessa di ricotta di Milena Agus
http://scrivi.10righedailibri.it/la-contessa-di-ricotta

Passi sardi 5 years 22 settimane fa

Partecipo con Grazia Deledda: la danza della collana
http://scrivi.10righedailibri.it/la-danza-della-collana

La danza della collana

La danza della collana 5 years 22 settimane fa

La contessa di ricotta

La contessa di ricotta 5 years 22 settimane fa

La danza della collana

La danza della collana 5 years 22 settimane fa
La danza della collana 5 years 22 settimane fa

ALLORA 1 LIBRO - FINALE

ALLORA 1 LIBRO - FINALE 6 years 30 settimane fa

Riprovo con la giusta alternanza:
Lokko (Lesley)
Iperborea
Baricco
Rizzoli
Oliver (laurel)

Idelson - Gnocchi
Napoletano (roberto)
Castelvecchi
Essex (karen)
Newton Compton
Terenzoni (Luca)
Idea Libri
Verne (Jules)
Olschki editore

ALLORA 1 LIBRO - FINALE 6 years 30 settimane fa

Lokko (Lesley)
Iperborea
Baricco
Rizzoli
Oliver (laurel)

Idelson - Gnocchi
Nelson (Jandy)
Castelvecchi
Essex (karen)
Newton Compton
Terenzoni (Luca)
Idea Libri
Verne (Jules)
Olschki editore

The sky is everywhere

The sky is everywhere 6 years 30 settimane fa

Adoro questo libro^^

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy