Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di palazzolavarda_1

Dove tutto brucia

immagine copertina
Mauro Marcialis
Dove tutto brucia
EDIZIONI PIEMME
10 righe da pagina 219:

Il passato sta venendo a prenderti. Il passato sta chiudendo i conti e si presenta al tuo domicilio per riscuotere il suo fertile onorario. Il passato non fa sconti, non concede abbuoni, né prevede detrazioni. Il passato è un segugio che a volte rallenta, lasciandosi beffeggiare dalle casualità e dalle coincidenze irrilevanti del destino, e altre volte accelera, scavalcando il presente e sistemando il cartello "cronaca" e, nel tuo caso, "segreto di stato".

inviato il 05/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

La lista

immagine copertina
Michael Connelly
La lista
Tradotto da Stefano Tettamanti e Giuliana Traverso
EDIZIONI PIEMME 2011
10 righe da pagina 9:

TUTTI MENTONO.
La polizia mente. Gli avvocati mentono. I testimoni mentono. Mentono le vittime.
Un processo è una gara di menzogne. In aula lo sanno tutti; lo sa il giudice, lo sanno i giurati. Entrano in tribunale consapevoli che verranno raccontate loro solo bugie. Prendono posto al banco e accettano di ascoltarle.TUTTI MENTONO.
La polizia mente. Gli avvocati mentono. I testimoni mentono. Mentono le vittime.
Un processo è una gara di menzogne. In aula lo sanno tutti; lo sa il giudice, lo sanno i giurati. Entrano in tribunale consapevoli che verranno raccontate loro solo bugie. Prendono posto al banco e accettano di ascoltarle.
Il segreto, se sei seduto al tavolo della difesa, è avere pazienza. Aspettare. Non una bugia qualsiasi, ma la bugia, quella giusta, quella da cogliere e modellare come metallo incandescente per trasformarla in una lama affilata. E con quella lama sventrare il caso, spargendone a terra le viscere.
Il mio lavoro è questo: forgiare la lama. Affilarla. Usarla senza pietà e senza scrupoli. Essere la verità in un luogo in cui tutti mentono.

inviato il 09/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

10 righe, l'indirizzo l'ho aggiunto stamane. Ora mando la mail di conferma. Grazie a voi!!!

Grazie Martina, scrivi il tuo indirizzo nell'apposito spazio su "Modifica il mio profilo" e dopo manda una mail di conferma a libroincentivo@10righedailibri.it
:)

Integrazione dati:
- Traduttore: Stefano Tettamanti e Giuliana Traverso
- Anno: 2011

di nulla e ancora complimenti

Grazie Ilenia!!! Fantastico!!!

Congratulazioni Martina Sartor, sei tu la vincitrice. Ho scelto le tue 10 righe perchè il passaggio da te evidenziato lo trovo intrigante e mi invoglia a leggere il romanzo.

La lista

immagine copertina
Michael Connelly
La lista
EDIZIONI PIEMME
10 righe da pagina 384:

Uscii sulla terrazza, sperando che la città mi avrebbe tirato fuori dall'abisso in cui ero caduto. La serata era fresca e limpida. Los Angeles si stendeva di fronte a me come un tappeto di luci, ciascuna un sogno. Alcuni vivevano i propri sogni, altri no. C'era chi li vendeva per un soldo, altri li tenevano segreti e inviolabili come quella notte. Forse anch'io avevo un sogno abbandonato da qualche parte. Ma mi sentivo come se avessi soltanto peccati da confessare.

inviato il 09/04/2012
Nei segnalibri di:

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy