Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di dallalba

Non c'è dolcezza

immagine copertina
Anilda Ibrahimi
Non c'è dolcezza
Einaudi 2012
10 righe da pagina 98:

-Non mi lasciare, zia-dice Arlind con voce flebile.-Non vedi che sono ancora malato?
-Ma c'è la mamma con te, e il papà e i nonni-dice lei trattenendo a stento le lacrime.
-Non mi lasciare,- ribadisce il bambino tutto affannato.
Lila rimane.
Theodora osserva la scena seduta vicino al camino bisbiglia a Eleni:- Questo è il richiamo del sangue, ecco cos'è, sarò anche vecchia, le mie mani ormai tremano, eh, ma queste cose le riconosco. Fra non molto, chissà, mi lascerà la memoria, e me lo auguro. Cancellerò i lutti, i dispiaceri, ma non quello che ho visto in questa casa. Il sangue chiama sangue. Quello che Dio ha scritto, gli uomini non possono cancellarlo.

inviato il 29/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Sono lieta,per te Martina ciao

eccola la vincitrice delle 10righedellasettimana!!!!!
hai vinto un libro che ti spediremo all'indirizzo che vorrai segnalarci scrivendo a info@10righedailibri.it

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=507503662602682&set=a.12800929055...

Grazie per l´indicazione, Martina.

:) cara Paola, no purtroppo non lo conosco.
Cristina e Natalina, avete ragione: è una scrittrice molto evocativa!

Ho letto un altro libro di questa scrittrice, "Rosso come una sposa", e devo dire che mi era piaciuto molto

Domanda: il tuo cognome mi suona familiare... Ha nulla a che vedere con il Professor Livio Dei Cas?

martina leggo le dieci righe..emi sembra di sentire la voce dell'autrice,ricordo
di avere ascoltato un intervista a radio tre,ciao

L'oscura sposa

immagine copertina
Laura Estrepo
L'oscura sposa
Frassinelli, 2004
10 righe da pagina 204:

"E quelli di là che fanno, madrina?" premeva Juana, tirandole la gonna.
"Fanno un gioco che si chiama tennis."
"Ma non sono bambini...Forse anche gli adulti giocano?"
"Sì, anche loro", disse Susana, facendo la saputella, "vince chi prende la palla con la mano."
"No, vince chi riesce a lanciarla più lontano con la racchetta", corresse Todos Los Santos. "La racchetta è quel cesto schiacciato che hanno in mano."
"E là dentro, nel quartiere Staff", volle sapere Ana, "la gente muore lo stesso?"
"Sì, certo. La morte è l'unica che riesce ad entrare ogni volta che ne ha voglia."

inviato il 25/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ringrazio la Casa Ed. Fanucci per il libro incentivo "Punto di rottura" di Simon Lelic, dalla trama sembra molto intrigante!

Grazie Martina, grazie di cuore :-)

assegno il libro incentivo come da regolamento a Violett Hill con http://scrivi.10righedailibri.it/la-cotogna-di-istanbul-ballata-tre-uomi...

ok, quindi come sempre, non come nel messaggio che mi avete scritto ieri sera? :)

Martina il libro devi sceglierlo tra le 10 righe postate da oggi a domenica 8 luglio. Lunedì poi annunci il vincitore scrivendo il messaggio sotto le 10 righe scelte. http://www.10righedailibri.it/giochi-segnalibri

perfetto!allora a domani sera! :)

aspetta la mezzanotte, ma va bene anche se lo comunichi domani :)

...ma devo aspettare la mezzanotte di oggi o posso scegliere subito?

Ps: per ricevere il libro incentivo devi scegliere un vincitore dai post di oggi e un altro domenica prossima :)

PS: grazie a tutti i segnalibrandi. Continuate a partecipare attivamente al sito per scoprire nuove letture ed emozioni!

Cacao Amaro

immagine copertina
Martina Dei Cas
Cacao Amaro
Edizioni Miele
10 righe da pagina 31:

Le unghie curate graffiavano le foto, mentre la candeggina le sbiadiva impietosa.
Quando Viana si accinse a riguardarle, lacrime di dolore sostituirono quelle di rabbia.
Gli occhi di sua madre, seppur truccati, erano tristi e vacui, mentre la maglietta leggera non riusciva a celare i lividi scuri che si dipartivano dallo scollo fino ai gomiti.
Avrebbe voluto credere che la mamma era caduta dalle scale, ma le case di Managua erano tutte a un solo piano.

inviato il 19/04/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Piergiorgio, hai proprio ragione!

Libro "amaro" ma realista....purtroppo!

segnalibro aggiunto

Diana, condivido anch'io le tue sensazioni, ma purtroppo la vita in Nicaragua a volte è davvero dura!

Spassiba Leo!

Che bello!il sito non è più off line e finalmente ho potuto apprezzare queste dieci righe di Cacao amaro!

очень хорошо Мартина.

che amarezza!!!!

Segnalibro aggiunto! :)

Ciao Martina, complimenti per la tua sensibilità ....

Non c'è dolcezza

Non c'è dolcezza 6 years 32 settimane fa

Grazie per l´indicazione, Martina.

Cacao Amaro

Cacao Amaro 7 years 7 settimane fa

segnalibro aggiunto

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy