Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di mari93.p

Fahrenheit 451

immagine copertina
Ray Bradbury
Fahrenheit 451
Tradotto da Giorgio Monicelli
A. MONDADORI 1984
10 righe da pagina 238:

E mi diceva anche: "Riempiti gli occhi di meraviglie, vivi come se dovessi cadere morto fra dieci secondi! Guarda il mondo: è più fantastico di qualunque sogno studiato e prodotto dalle più grandi fabbriche. Non chiedere garanzie, non chiedere sicurezza economica, un siffatto animale non è mai esistito; e se ci fosse, sarebbe imparentato col pesante bradipo che se ne sta attaccato alla rovescia al ramo di un albero per tutto il santo giorno, ogni giorno, passando l'intera vita a dormire. Al diavolo" diceva il nonno "squassa l'albero e fa' che il pesante bradipo precipiti al suolo e batta per prima cosa il culo!"

inviato il 26/03/2013
Nei segnalibri di:

Fahrenheit 451

immagine copertina
Ray Bradbury
Fahrenheit 451
Tradotto da Giorgio Monicelli
A. MONDADORI 1984
10 righe da pagina 44:

"Mi stavo domandando" disse Montag, "che cosa pensa il Segugio la notte, giù da basso. I nostri rapporti non lo rendono per caso veramente vivo e ostile? Mi vien freddo quando ci penso."
"Il Segugio non pensa nulla che non vogliamo."
"E questo mi rattrista" ribattè Montag con calma, "perchè tutto quello che lo abbiamo condizionato a pensare è la caccia, la scoperta della vittima e la sua uccisione. Che vergogna se questo sarà tutto quanto avrà mai pensato!"

inviato il 26/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

:)

Quella scena è decisamente agghiacciante... (e purtroppo molto veritiera di cosa è successo e succede certe volte nel mondo...). Il film è degli anni '60 ed ha un fascino retro, come le puntate dello Star Trek originale :)

Infatti Francesco, credo sia degli anni '60, come i telefilm di Star Treck.
Io avevo comprato il film in edicola in vhs. Mi fa sempre un certo effetto la signora che si fa bruciare con i suoi libri nella sua casa. Questa cose non dovrebbero succedere eppure succedono ancora adesso :(

Il libro è bellissimo, il film anche (solo che è molto "vecchio" e fa strano vedere un film di fantascienza del genere con i nostro occhi "moderni") ^^

di nulla

Fahrenheit 451

immagine copertina
Ray Bradbury
Fahrenheit 451
Tradotto da Giorgio Monicelli
Mondadori 1984
10 righe da pagina 17:

Ma qui fu lei che si mise a ridere.
"Buona notte!" gli gridò. E si avviò per il suo vialetto di casa. Quindi parve ricordarsi improvvisamente di qualcosa e tornò verso di lui, fissandolo piena di curiosità e di stupore: "Siete felice?" domandò. "Che cosa? Sono che?" gridò lui di rimando.
Ma la ragazza se n'era già andata, si allontanava correndo nel chiaro di luna. S'udì la porta della sua casa chiudersi dolcemente.
"Mi ha domandato se sono felice! Che razza di assurdità"
L'uomo smise di ridere.
[...]
Tenebre. No, non era felice. Non era felice. Si ripetè le parole mentalmente. Riconobbe che questa era veramente la situazione. Egli portava la sua felicità come una maschera e quella ragazza se n'era andata per il prato con la maschera e non c'era modo di andare a battere alla sua porta per riaverla.

inviato il 21/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Sì...stupendo!! Non so perchè ho aspettato tanto a leggerlo!!

capolavoro!!!

Il circo della notte

immagine copertina
Erin Morgenstern
Il circo della notte
Tradotto da Gabriele Baldini
Rizzoli 2012

Non esistono più le semplici favole, con ideali e belve e lieto fine. Gli ideali mancano di un chiaro intento o di risolutezza. Le belve assumono forme differenti ed è difficile riconoscerle per ciò che sono realmente. E non esistono più veri e propri finali, lieti o meno lieti. Le cose vanno avanti, si sovrappongono, si confondono, la tua storia è parte della storia di tua sorella che è parte di molte altre storie, e nessuno sa dire dove potranno condurre. La complessità del bene e del male va ben oltre una principessa e un drago, o un lupo e una bambina col cappuccetto rosso. E non è forse il drago l'eroe della propria storia? E il lupo non agisce esattamente come dovrebbero agire i lupi? Anche se forse ne esiste soltanto uno capace di travestirsi da nonna pur di trastullarsi con la preda.

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Scrittrice... :)
(Barbara)

Partecipo Allora un libro su http://scrivi.10righedailibri.it/allora-un-libro-gioco-libri-incentivo

versione ebook

Il vecchio e il mare

immagine copertina
Ernest Hemingway
Il vecchio e il mare
Tradotto da Fernanda Pivano
Mondadori - Oscar classici moderni 1989
10 righe da pagina 87:

E' stupido non sperare, pensò. E credo che sia peccato. Non pensare ai peccati, pensò. Ci sono abbastanza problemi adesso, senza i peccati. E poi non riesco a capirli. Non riesco a capirli e non sono certo di credervi. Forse è stato un peccato uccidere il pesce. Credo proprio che sia così anche se l'ho fatto per vivere e per nutrire molta gente. Ma allora tutto è un peccato. Non pensare ai peccati. E' troppo tardi per pensarci e c'è chi è pagato apposta per farlo. Lascia che ci pensino loro. Tu sei nato per fare il pescatore e il pesce è nato per fare il pesce.

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo Allora un libro su http://scrivi.10righedailibri.it/allora-un-libro-gioco-libri-incentivo

Nessuno sa di noi

immagine copertina
Simona Sparaco
Nessuno sa di noi
Giunti editore 2013

"Va bene, se anche questa volta scopro di non essere incinta, giuro che non impreco e mi metto l'anima in pace. Potrei anche convincere Pietro a fare domanda per un'adozione. E' questo che vuoi? O vuoi che prenda seriamente in considerazione l'idea che sia la scienza, e non la vita, a scegliere per me? Su questo, lo sai, ho sempre avuto le mie idee. Ma sono stanca di sentirmi ripetere da Pietro che sarebbe disposto a portarmi anche all'estero, piuttosto che vedermi costantemente delusa. Il fatto è che io questo figlio lo voglio. Chiamalo pure istinto, l'hai inventato Tu. Ho voglia di amare qualcuno che quando lo guardo penso: l'ho creato io. Ho voglia di sentirmi un po' come Te".

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

possiedo la versione ebook

partecipo allora un libro su
http://scrivi.10righedailibri.it/allora-un-libro-gioco-libri-incentivo

Grandi speranze

immagine copertina
Charles Dickens
Grandi speranze
Tradotto da M.F. Melchiorri
Grandi tascabili economici Newton - Mammut 2011
10 righe da pagina 1748:

"Sì invece", dissi, "perchè non posso tollerare che la gente dica: "Spreca le sue grazie e attrattive con un vero idiota, il più abietto di tutti"."
"Io posso tollerarlo", disse Estella.
"Oh!, non essere così orgogliosa, Estella, e così inflessibile".
"Mi chiama orgogliosa e inflessibile!", disse Estella, allargando le mani. "E un momento prima mi rimproverava di abbassarmi al livello di uno zotico!".
"Ma è senza dubbio quello che fai", dissi, un po' precipitoso, "perchè ti ho visto lanciargli delle occhiate e dei sorrisi, proprio stasera, che non hai mai concesso a...me".
"Vuoi dunque", disse Estella, girandosi improvvisamente, con uno sguardo fermo e serio, se non adirato, "che ti inganni e che ti raggiri?".
"Lui, Estella, lo inganni e lo raggiri?".
"Sì, e molti altri...tutti, eccetto te. Ecco Mrs. Brandley. Non dirò altro".

inviato il 19/02/2013
Nei segnalibri di:

Scrivimi ancora

immagine copertina
Cecelia Ahern
Scrivimi ancora
Tradotto da Ombretta Marchetti
Edizione Mondolibri su licenza RCS 2005
10 righe da pagina 323:

Voglio dire, tu e papà non avete fatto altro che viaggiare per un anno intero - ogni volta non vi siete fermati nello stesso Paese per più di qualche settimana - eppure siete molto più "radicati" di me, e pensare che io l'anno scorso non mi sono mai mossa. Voi sapete bene dove volete vivere. Forse perchè tu hai lui e lui ha te e dovunque si trovi papà, per te è casa.
Ho imparato che "casa" non è un luogo, ma un sentimento. Posso far diventare il mio appartamento il più carino possibile, sistemare sui davanzali tanti vasi di fiori, mettere sulla soglia un tappeto con la scritta "benvenuti", appendere sopra il caminetto il cartello "casa dolce casa", cominciare a indossare grembiulini e a cuocere dolcetti, ma resta il fatto che non voglio rimanere a vivere qui per sempre.
E' un po' come se fossi in attesa alla stazione, suonando e cantando per racimolare qualche soldo, quanto basta per prendere il primo treno che mi porti via da qui.

inviato il 18/02/2013
Nei segnalibri di:

Scrivimi ancora

immagine copertina
Cecelia Ahern
Scrivimi ancora
Tradotto da Ombretta Marchetti
Edizione Mondolibri su licenza RCS 2005
10 righe da pagina 140:

La nostra vita è regolata dal tempo. I nostri giorni sono misurati in ore, il nostro stipendio è calcolato in base a quelle ore, il nostro sapere valutato in anni. Rubiamo pochi minuti della nostra frenetica giornata per goderci una pausa per il caffè. Poi torniamo velocemente alla scrivania, consultiamo l'orologio, viviamo di appuntamenti. Ma alla fine il tempo passa, e nel fondo del tuo cuore ti domandi se quei secondi, minuti, ore, giorni, settimane, mesi, anni e decenni siano stati spesi nel miglior modo possibile.
Tutto quanto gira attorno a noi - il lavoro, la famiglia, gli amici, gli amanti - e tu avresti voglia di gridare "FERMI!", di guardarti intorno, di rimettere a posto alcune cose, per poi continuare. Credo che tu capisca quello che intendo dire.

inviato il 18/02/2013
Nei segnalibri di:

Warm Bodies

immagine copertina
Isaac Marion
Warm Bodies
Tradotto da Tiziana Lo Porto
Fazi editore 2013
10 righe da pagina 251:

"Non credo che arrivi da una maledizione, nè da un virus, nè da raggi nucleari. Credo che venga da un posto più profondo. Credo che siamo stati noi a portarla qui."
Siamo spalla contro spalla. Lei è fredda al contatto. Come se il suo calore si stesse ritirando, rannicchiandosi dentro di lei per sfuggire al vento dell'estinzione.
"Credo che nei secoli ci siamo annientati da soli. Ci siamo seppelliti sotto l'avidità e l'odio e qualsiasi altro peccato siamo riusciti a trovare fino a che le nostre anime, alla fine, si sono schiantate sul fondo roccioso dell'universo. E poi hanno scavato un buco, in un qualche...posto oscuro."

inviato il 08/02/2013
Nei segnalibri di:

Raffaello verso Picasso -storie di sguardi,volti e figure

immagine copertina
10 righe da pagina 69:

LO SGURADO COME CURA
JULIEN GREEN DIARIO

Mi chiedo se nell'universo intero esista qualche cosa
di paragonabile agli occhi, quale fiore,quale oceano.
Il capolavoro della creazione è forse questo,nello splendore
dei suoi occhi primordiali. Il mare non è più profondo.
In questo minuscolo abisso traspare quel che vi è di più
misterioso al mondo, un'anima - e non vi è anima che sia
perfettamente identica ad un'altra.

inviato il 30/03/2013
Nei segnalibri di:

Ingignatevi !

immagine copertina
Stéphane Hessel
Ingignatevi !
Add
10 righe da pagina 15:

L’indifferenza è il peggiore di tutti gli atteggiamenti, dire: “ Io che ci posso fare, mi arrangio”. Comportandoci in questo modo, perdiamo una delle componenti essenziali dell’umano. Una delle sue qualità indispensabili: la capacità di indignarsi e l’impegno che ne consegue .

inviato il 28/03/2013
Nei segnalibri di:

Lady Susan

immagine copertina
Jane Austen
Lady Susan
Tradotto da Daniela Paladini
Newton Compton Editori 2013
10 righe da pagina 28:

Ella è davvero molto attraente, e se tu mi domandassi dove risiede il fascino di una signora non più giovane, dovrei dal canto mio ammettere che di rado ho incontrato una donna bella quanto Lady Susan. E’ di un biondo delicato, ha begli occhi grigi e ciglia scure e, dal suo aspetto, nessuno le darebbe più di venticinque anni, anche se in realtà deve averne dieci di più.
Sebbene avessi sempre sentito dire che era bella, non ero certo incline ad ammirarla, tuttavia non posso non accorgermi che in lei si fondono, in maniera straordinaria, bellezza classica, grazia e vivacità.
(Lettera 6. Mrs Vernon a Mr De Courcy)

inviato il 28/03/2013
Nei segnalibri di:

Lady Susan

immagine copertina
Jane Austen
Lady Susan
Tradotto da Daniela Paladini
Newton Compton Editori 2013
10 righe da pagina 29:

Siamo soliti associare alla civetteria comportamenti sfrontati, e ci aspettiamo che a un animo impudente corrispondano modi altrettanto impudenti; infine mi aspettavo che Lady Susan mostrasse un’ inopportuna confidenza, invece ha un’espressione dolcissima, e la sua voce e i suoi modi amabili la rendono oltremodo affascinante. Mi spiace che sia così, perché di cos’altro potrebbe trattarsi se non di una finzione?
Purtroppo la conosco troppo bene. E’ intelligente e simpatica, usa abilmente tutti i mezzi necessari a rendere piacevole la conversazione e parla molto bene, con una felice padronanza della lingua, che ella utilizza spesso, mi pare, per trasformare in bianco il nero.
(Lettera 6. Mrs Vernon a Mr De Courcy)

inviato il 28/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille! E scusate il ritardo, ho avuto una settimana piuttosto impegnativa. :)

Complimenti Emy, le tue 10righe sono state scelte dalla redazione, vinci un libro incentivo.
Invia i tuoi dati a staff@libroincentivo.it

segnalibrone :)

Ho appena acquistato la stessa edizione economica del libro! Non vedo l'ora di cominciarlo..

Massime spirituali

immagine copertina
Kahlil Gibran
Massime spirituali
Mondadori
10 righe da pagina 63:

La voce si diffonde nell'aria senza dover condurre lingua e labbra sulle sue ali:per questo penetra tra i cieli;allo stesso modo l'aquila non ha bisogno di portare con sè il nido,ma si libra da sola nel vasto firmamento.

inviato il 30/03/2013
Nei segnalibri di:

Massime Spirituali

immagine copertina
Kahlil Gibran
Massime Spirituali
10 righe dai libri

La tempesta è capace di disperdere i fiori
ma non è in grado di danneggiare i semi.

inviato il 30/03/2013
Nei segnalibri di:

Il pendolo di Foucault

immagine copertina
Umberto Eco
Il pendolo di Foucault
Bompiani 2005
10 righe da pagina 253:

“Il pendolo di Foucault sta fermo con la terra che gli gira sotto i qualsiasi posto si trovi. Ogni punto dell’universo è un punto fermo, basta attaccarci il Pendolo”.
“Dio è in ogni luogo”?
“In un certo senso sì. Per questo il Pendolo mi disturba. Mi promette l’infinito, ma lascia a me la responsabilità di decidere dove voglio averlo. Così non basta adorare il Pendolo là dove è, occorre prendere di nuovo una decisione, e cercare il punto migliore. Eppure…”
“Eppure?”
“Eppure – non mi prenderà mica sul serio, vero Casaubon? No, posso stare tranquillo, siamo gente che non prende sul serio… Eppure, dicevo, la sensazione è che uno nella vita ha attaccato il Pendolo da tante parti, e non ha mai funzionato, e là, al Conservatoire, funziona così bene… E se nell’universo ci fossero punti privilegiati”?

inviato il 26/03/2013
Nei segnalibri di:

Il pendolo di Foucault

immagine copertina
Umberto Eco
Il pendolo di Foucault
Bompiani 2005
10 righe da pagina 398:

Qualsiasi dato diventa importante se è connesso a un altro. La connessione cambia la prospettiva. Induce a pensare che ogni parvenza del mondo, ogni voce, ogni parola scritta o detta non abbia il senso che appare, ma ci parli di un Segreto. Il criterio è semplice: sospettare, sospettare sempre.

inviato il 26/03/2013
Nei segnalibri di:

Omero, Iliade

Omero
Omero, Iliade
A. MONDADORI

cantami, o diva, del pelide achille l' ira funesta, che infiniti addusse lutti agli achei, molte anzitempo all'orco, generose travolse alme d' eroi, e di cani ed augelli orrido pasto lor salme abbandonò così di giove l' alto consiglio s' adempìa, da quando.primamente disgiunse aspra contesa del re de troi anchise e il divo achille.

inviato il 27/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Cecilia le tue 10 righe da che pagina sono state tratte? ;)

Benvenuta Cecilia Piras :)

Kafka Sulla Spiaggia

immagine copertina
Haruki Murakami
Kafka Sulla Spiaggia
10 RIGHE DAI LIBRI

Mi tolgo le cuffie e ascolto il silenzio.
Il silenzio è una cosa che si ascolta.
Lo scopro per la prima volta.

inviato il 27/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Bellissime.

Fahrenheit 451

Fahrenheit 451 4 years 12 settimane fa

Lo guarderò allora!! Grazie per il consiglio!! ;)

Fahrenheit 451 4 years 12 settimane fa

Sì..stupendo!! L'ho appena finito e ho cercato di scegliere solo alcune tra le 10 righe che ho adorato di più...sarebbe da citare tutto!!

Fahrenheit 451

Fahrenheit 451 4 years 13 settimane fa

Sì...stupendo!! Non so perchè ho aspettato tanto a leggerlo!!

Allora un libro - gioco libri incentivo

Allora un libro - gioco libri incentivo 4 years 13 settimane fa

Partecipo con Il circo della notte di Erin Morgenstern http://scrivi.10righedailibri.it/il-circo-della-notte-1

Allora un libro - gioco libri incentivo 4 years 13 settimane fa

Partecipo con Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway http://scrivi.10righedailibri.it/il-vecchio-e-il-mare-9

Allora un libro - gioco libri incentivo 4 years 13 settimane fa

Partecipo con Nessuno sa di noi di Simona Sparaco http://scrivi.10righedailibri.it/nessuno-sa-di-noi-2

Il circo della notte

Il circo della notte 4 years 13 settimane fa
Il circo della notte 4 years 13 settimane fa

versione ebook

Il vecchio e il mare

Il vecchio e il mare 4 years 13 settimane fa

Nessuno sa di noi

Nessuno sa di noi 4 years 13 settimane fa

possiedo la versione ebook

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy