Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Alice Viola

PUBLISHER

immagine copertina
Alice di Stefano
PUBLISHER
FAZI Editore 2013
10 righe da pagina 362:

Sotto sotto Fazi è saggio e tutti i libri letti devono aver fatto il loro effetto anche se, lunatico e impressionabile com'è, ogni volta che cambia titolo, cambia anche l'umore. Quasi senza rendersene conto, quando legge Osho è meditativo, quando legge Woodhouse è allegro, quando legge Leopardi è un disastro: per un periodo in cui aveva ripreso in mano i "Pensieri", con Alice alla fine avevano dovuto sbirciare nel bugiardino della pillola per l'ipertensione per verificare se tra gli effetti collaterali ci fosse anche l'istinto al suicidio.

inviato il 19/02/2014
Nei segnalibri di:

Blocco 11. Il bambino nazista

immagine copertina
Piero Degli Antoni
Blocco 11. Il bambino nazista
Newton Compton
10 righe da pagina 118:

"Si muovono di una casella per volta e quando si trovano la strada sbarrata non si muovono affatto. È facile colpirli. Sono prede facili." Il bambino rabbrividì.
"Non vorrei essere un Pedone."Breitner sospiró.
"No, non é bello essere un Pedone. Puó capitare, nella vita. Peró devi ricordarti una cosa, Felix: anche un misero Pedone può trasformarsi in una Regina."
"E come fa?"
"Basta che arrivi dall'altra parte della scacchiera. Se tocca l'estremità del campo nemico, puó trasformarsi in tutto ció che vuole."

inviato il 03/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

yeeeeh! grazie :))))

Ciao, hai vinto la classifica settimanale e ti aggiudichi quindi un libro incentivo! Per riceverlo manda una mail con un tuo recapito a libroincentivo@10righedailibri.it

Lunedi prossimo dovrai inoltre scegliere le tue 10 righe tra quelle postate questa settimana :)

LA BALLATA DEL VECCHIO MARINAIO e altre poesie

immagine copertina
Samuel Taylor Coleridge
LA BALLATA DEL VECCHIO MARINAIO e altre poesie
Tradotto da Tommaso Pisanti, Illustrazioni di Gustave Doré
Grandi Tascabili Economici Newton 2012
10 righe da pagina 27:

E ora venne la TEMPESTA, e fu
essa tirannica e forte;
ci colpì con le sue ali strascinanti
e ci spinse sempre a sud.
Curvati gli alberi, la prua sommersa;
come chi da urli e colpi incalzato,
pur calpesta l’ombra del suo nemico,
e inclina il capo in avanti,
così la nave andava tra ruggenti
raffiche, e noi a sud volavamo.
E poi vennero nebbia e neve, e un freddo
smisurato: ghiaccio intorno
ci fluttuava, alto quanto gli alberi stessi,
verde com’è lo smeraldo.
La terra del ghiaccio e di spaventosi suoni,
su cui non si scorgeva cosa vivente.
E a ogni moto quei crepacci nevosi
mandavano sinistri bagliori:
né forme umane scorgemmo o animali –
il ghiaccio era dappertutto.
Ghiaccio era qua, ghiaccio era là,
il ghiaccio era all’intorno:
strideva, ringhiava, ruggiva, ululava,
come suoni di un deliquio.

inviato il 18/02/2014
Nei segnalibri di:

L'ombra di Kukulkan

immagine copertina
Giovanni Di Girolamo
L'ombra di Kukulkan
Navarra Editore
10 righe da pagina 74:

Nessuna profezia vi impedirà di vivere, crescere e amare chi vi è più caro. Vivete sempre in sintonia con la vostra anima e in armonia con tutto quello che vi circonda. E non temete il male, le delusioni, lo sconforto che arriveranno irrimediabilmente e che, talvolta, vi faranno dimenticare d’un colpo tutto ciò che avete vissuto e conquistato con fatica, facendovi precipitare nell’abisso della tristezza. Quando sarete tristi è solo perché starete già percorrendo la strada per essere sempre felici.

inviato il 19/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Sì, magari...

Benveuto Giovanni :) scrivi 10 righe tratte anche dai libri che leggi

Cate, io

immagine copertina
Matteo Cellini
Cate, io
FAZI EDITORE 2013
10 righe da pagina 92:

Perchè nemmeno sono sicura dei suoi sentimenti nei miei confronti : essere mio babbo non significa volermi bene.
Chi l'ha detto che devi voler bene a tua figlia per forza ?
Io non lo so.
Io ho sentito la sua presenza come un recinto, non come amore.
L'affetto lo si dimostra, mio padre è "una brava persona", invece, nel mondo degli adulti.
Quaggiù dove sto io non è venuto mai : una parola caparbia, un non arrendersi di fronte alla mia stupida ritrosia; provare a capirmi e poi , circumnavigarmi.
Invece da lontano, col binocolo, come un guardiano.

inviato il 18/02/2014
Nei segnalibri di:

Il Club Dumas

immagine copertina
Arturo Pérez-Reverte
Il Club Dumas
Tradotto da Ilide Carmignani
Rizzoli 2013
10 righe da pagina 159:

"Ecco perchè rimango in questa casa" proseguì "tra i suoi muri vagano le ombre dei miei libri perduti." Si era fermato davanti al caminetto e guardava il miserabile mucchietto di legna nel focolare. "A volte sento che vengono a esigere riparazione alla mia coscienza...Allora, per placarli, prendo quel violino che vede qui e mi metto a suonare per ore, girando al buio per la casa come un prigioniero..." S'era voltato a guardare Corso, la cui figura spiccava in controluce sopra il vetro sporco della finestra.
"Il bibliofilo errante."

inviato il 17/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao!Ho scelto per l'altro libro incentivo le 10 righe di Emma Aquilanti tratte da Pian della Tortilla. Ecco il link: http://scrivi.10righedailibri.it/pian-della-tortilla-1

Ciao Martina,
le tue sono le 10righe più segnalibrate della settimana!
Hai vinto un libro incentivo!

Ricorda di inviarci una mail per confermare il tuo indirizzo e per comunicarci quali saranno le 10righe da te scelte – nella settimana che andrà da oggi a domenica 2 marzo – e che premieremo con un libro incentivo!

22/11/63

immagine copertina
Stephen King
22/11/63
Tradotto da Wu Ming I
Sperling & Kupfer 2011

Le coincidenze esistono, ma sono giunto a credere che in realtà siano rare. C'è qualcosa all'opera, OK? Da qualche parte nell'universo, o al di là di esso, un grande marchingegno ticchetta e fa girare i suoi mirabolanti ingranaggi. Ogni tanto, dal mazzo salta fuori una carta imprevista, ma quasi tutte le cose sono quel che devono essere.

inviato il 17/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Buonasera!Scusate, ma è già stato assegnato il libro incentivo della settimana scorsa? :)

Fahrenheit 451

immagine copertina
Ray Bradbury
Fahrenheit 451
Tradotto da Giorgio Monicelli
Classici Moderni Oscar Mondadori 1989
10 righe da pagina 135:

"Che cosa c'è di tanto adorabile nel fuoco? Qualunque età abbiamo, che cosa ci attira tanto in esso?" Beatty spense con l'alito la fiammella, per riaccenderla subito. "è il moto perpetuo, la cosa che l'uomo ha sempre voluto inventare, senza poterlo mai. O il moto quasi perpetuo. Se lo lasci ardere, brucerebbe per tutta la durata della nostra vita. Che cos'è il fuoco? È un mistero. Gli scienziati ci dicono un monte di assurdità complicate relativamente a frizione e molecole. Ma non lo sanno realmente. La sua vera bellezza è nel fatto che il fuoco distrugge responsabilità e conseguenze. Un problema diventa troppo arduo? Presto, gettalo nelle fiamme e non se ne parli più. Ora, Montag, tu sei un uomo troppo arduo a trattarsi. E il fuoco mi toglierà dalle spalle il tuo peso in modo pulito, rapido, sicuro; nulla che possa marcire poi. Antibiotico, estetico, pratico.

inviato il 09/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao, le tue 10 righe sono state scelte dalla redazione come le migliori della settimana, ti aggiudichi un libro incentivo!

L'eroe discreto

immagine copertina
Mario Vargas Llosa
L'eroe discreto
Tradotto da Federica Niola
Einaudi 2013
10 righe da pagina 199:

- Non capisco una cosa, - azzardò Fonchito a disagio. -Di te, papà. Ti sono sempre piaciuti l'arte, la pittura, la musica, i libri. Sono le uniche cose delle quali parli con passione. Allora perchè sei diventato avvocato?Perchè hai dedicato la tua vita a lavorare in una compagnia assicurativa?Sarebbe stato meglio fare il pittore, il musicista, insomma,non so. Perchè non hai seguito la tua vocazione?
Don Rigoberto annuì e riflettè un momento prima di parlare.
-Per vigliaccheria, figliolo,- mormorò alla fine.-Per mancanza di fiducia in me stesso. Non ho mai pensato di avere il talento necessario per essere un vero artista. Ma forse era solo un pretesto per non provarci. Ho deciso di non essere un creatore, solo un consumatore d'arte, un dilettante della cultura. E' stato per vigliaccheria, è la triste verità. Quindi ora lo sai. Non seguire il mio esempio.

inviato il 12/02/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Bella idea! :)

Martina, abbiamo condiviso le tue 10 righe sui social :)

Antologia di Spoon River

immagine copertina
Edgar Lee Masters
Antologia di Spoon River
Tradotto da Fernanda Pivano
Giulio Einaudi Editore 1985
10 righe da pagina 22:

Sarah Brown

Maurice, non piangere, non sono qui sotto il pino.
L'aria profumata della primavera bisbiglia nell'erba dolce,
le stella scintillano, la civetta chiama,
ma tu ti affliggi, e la mia anima si estasia
nel nirvana beato della luce eterna!
Va' dal cuore buono che è mio marito,
che medita su ciò che lui chiama la nostra colpa d'amore:-
digli che il mio amore per te, e così il mio amore per lui,
hanno foggiato il mio destino - che attraverso la carne
raggiunsi lo spirito e attraverso lo spirito, pace.
Non ci sono matrimoni in cielo,
ma c'è l'amore.

inviato il 14/02/2014
Nei segnalibri di:

Il ponte sulla Drina, 1960

Il ponte sulla Drina, 1960 6 years 50 settimane fa

un ponte per riscoprire un mondo dimenticato!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy