Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Viviana Giorgi

Taken

immagine copertina
Robert Crais
Taken
Tradotto da non ancora tradotto
Orion 2012
10 righe da pagina 1:

Robert Crais è uno dei più grandi autori di action thriller, per me. Ecco l'incipit del suo nuovo romanzo,che sto leggendo.
Jack Berman wrapped his arms around his girlfriend, Krista Morales, and watched his breath fog in the cold desert air. Twenty minutes after midnight, fourteen miles south of Rancho Mirage in the otherwise impenetrable darkness of the Anza-Borrego Desert, Jack and Krista were lit in the harsh purple glare of the lights that blossomed from Danny Trehorn’s truck, Jack so much in love with this girl his heart beat with hers.
Trehorn gunned his engine.
“You guys comin’ or what?”
Krista snuggled deeper into Jack’s arms.
“Let’s stay a little longer. Just us. Not them. I want to tell you something.”
Jack called to his friend.
“Mañana, dude. We’re gonna hang.”
“We roll early, bro. See you at nine.”
“See us at noon.”
“Pussy! We’ll wake your ass up!”

inviato il 12/06/2012
Nei segnalibri di:

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso

immagine copertina
Viviana Giorgi
Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso
Emma Books 2012
10 righe da pagina 30:

Lui scende e mi guarda. Dalla sua espressione non capisco se abbia paura di me, se io gli faccia pena o se solo gli scappi da ridere.
Raddrizzo le spalle e, con aria affabile, dico: «Buonasera».
«Buonasera a lei.»
Poi lui guarda l’acciuga che ancora tengo in mano. È serissimo.
«Quello» dice indicando il pesce con un cenno del capo, «è per me?»
Anch’io guardo il pesce, come fosse del tutto naturale andare in giro di notte con un’acciuga in mano. E le ciabatte di Pippo e l’impermeabile del tenente Colombo.
«No, è per il mio gatto. È scappato.»
La voce mi esce un po’ stridula, tanto per completare il quadretto. Lui accenna un sorriso, perplesso. Poi mi guarda dall’alto in basso e dal basso in alto, non per alterigia, non per concupirmi, neppure perché affetto da qualche terribile malattia neurologica. Mi guarda dall’alto in basso e ritorno perché è incredulo. Pensa probabilmente che io sia una visione dovuta all’alcol o alla stanchezza o all’erba o a un fenomeno paranormale. In effetti, mi sento un fenomeno paranormale.

inviato il 10/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Fantastico, grazie.

Viviana, certo! puoi scrivere 10righe tratte dai libri inglesi, francesi e in tutte le lingue : )

Dimenticavo le buone maniere, scusatemi. Grazie per il benvenuto, è un sito molto bello, piacevole da... sfogliare. Pieno di pagine di libri, e quindi di idee.

Hmmm sono un po' in imbarazzo, leggo solo in inglese, o in francese se capita. Non amo le traduzioni, se posso farne a meno. In italiano ho appena finito Affari d'AMore di Patrizia Violi (già presente qui sul sito), e ora sto leggendo Taken di Robert Crais. Che faccio? Posso pubblicare anche se in inglese? Magari traduco...

Benvenuta Viviana, ora aspettiamo 10 righe anche dai libri che leggi :))

Adoro i gatti, soprattutto i gatti rossi, anche se non ne ho mai avuto uno (rosso).

Se vi piacciono le commedie romantiche..., i vecchi film e le canzoni dell'Equipe 84. E, naturalmente, se amate i gatti rossi, sciupafemmine e dispettosi. :o)

SONO SOLO UN GATTO

immagine copertina
LUDMILLA HELGA SIERSCH
SONO SOLO UN GATTO
Fazi Editore 2012
10 righe da pagina 68:

Ora infilo il naso sotto la sua ascella, desidero metterlo al caldo, voglio sentirmi protetto. lei rimane immobile per non disturbarmi; a un certo punto spegne la televisione e si addormenta. il suo respiro si fa pesante, ricorda le fusa di noi gatti. il braccio che ha poggiato sulla mia schiena inizia a soffocarmi, cerco di dimenarmi e lei è costretta a muoversi, allora inizia a farmi le carezze sotto al mento: le adoro! E poi baci, coccole, il tempo perde il suo ritmo e sembra assumere le forme dell'infinito. Ogni suo movimento mi culla e mi rilassa. E' proprio una notte d'amore...

inviato il 11/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ahahah sembra molto simpatico questo libro... Me lo annoto subito!

Messo il segnalibro!

Non posso che simpatizzare!

libro da regalare a chi ama i gatti!

Sonia mi è talmente piaciuto che ne ho comprata una copia per regalarlo ad una mia cara amica, mancano ormai una decina di pagine alla fine :-(

Dev'essere proprio bello questo libro dalle citazioni che di tanto in tanto leggo. Lo comprerò magari A me di Fazi editore ne è errivato un altro. Speriamo sia altrettanto interessante ;)

segnalibro il mio più o meno è come quello della copertina solo che è tutto rosso :-)

Solo un gatto? Meno male, il mio fa da 10 :)

Sono solo un gatto è il libro incentivo grazie ancora a tutti e grazie a Fazi editore :-)

New York

immagine copertina
Edward Rutherfurd
New York
Oscar Mondadori
10 righe da pagina 291:

Osservava il modo elegante in cui lei faceva le cose, la stupefacente leggerezza con la quale si muoveva, la sottile inflessione con cui poteva alterare il significato di una singola parola, o suggerire una battuta ironica; e, per contro, la sorprendente franchezza con la quale talvolta si esprimeva quando altri interlocutori preferivano magari essere meno diretti. Tutte queste cose per James erano nuove e affniscanti. Eppure, nello stesso tempo, percepiva in lei una tensione più intima, un lato oscuro dell'anima, e quella vulnerabilità lo faceva sentire protettivo verso di lei. Forse, pensava, era proprio il suo braccio, forte ma tenero, che Vanessa desiderava segretamente.

inviato il 13/06/2012
Nei segnalibri di:

Tre giorni per morire

immagine copertina
Karin Slaughter
Tre giorni per morire
Tradotto da Tommaso Tocci
timeCRIME 2012
10 righe da pagina 177:

L'insegnante snocciolo' l'elenco.«Difficolta' con la matematica,con la lettura,con la sillabazione e la comprensione,immaturita',problemi parziali,balbuzie,difficolta'nello sviluppo motorio e nella comprensione di ritmica e metrica...E'un calderone,ogni soggetto e'differente.Si puo' avere di fronte un genio della matematica o una persona che non e'in grado di fare un 'addizione.Un campione dello sport o una persona molto maldestra.La fortuna di Emma e' che il disturbo e'stato diagnosticato presto.Chi soffre di dislessia e' bravissimo a mascherarne i sintomi.Purtroppo i computer sono uno strumento perfetto per ingannare il prossimo.La lettura e'una capacita'elementare,ed e' facile cedere alla vergogna quando si hanno difficolta' con le cose semplici.

inviato il 14/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao!

:)

:)

Ringrazio Fanucci Editore per il libro incentivo, e ringrazio ancora Emy C. e Barbara Antonacci grazie di cuore :-)

Dal big bang ai buchi neri-Breve storia del tempo

immagine copertina
10 righe da pagina 13:

Un famoso scienziato (secondo alcuni fu Bertrand Russel) tenne una volta una conferenza pubblica su un argomento di astronomia. Egli parlò di come la terra orbiti attorno al sole e di come il sole, a sua volta, compia un' ampia rivoluzione attorno al centro di un immenso aggregato di stelle noto come la nostra galassia. Al termine della conferenza, una piccola vecchia signora in fondo alla sala si alzò in piedi e disse "Quel che lei ci ha raccontato sono tutte frottole. Il mondo ,in realtà, è un disco piatto che poggia sul dorso di una gigantesca tartaruga". Lo scienziato si lasciò sfuggire un sorriso di superiorità prima di rispondere "E su cosa poggia la tartaruga?". "Lei è molto intelligente,giovanotto,davvero molto", disse la vecchia signora. "Ma ogni tartaruga poggia su un'altra tartaruga!"

inviato il 14/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Vi ringrazio:)

Mattia, abbiamo condiviso le tue 10 righe sui social :)

Madame Bovary

immagine copertina
Gustave Flaubert
Madame Bovary
Crescere Edizioni

L'indomani, Charles andò a sedersi sulla panca sotto la pergola. Fra i rami intrecciati trapelava la luce; le foglie della vite disegnavano ombre sulla sabbia, il gelsomino spandeva il suo profumo, il cielo era azzurro, le cantaridi ronzavano attorno ai gigli fioriti e Charles si sentiva soffocare come un adolescente per via di quegli indefinibili sentimenti amorosi che gli gonfiavano il cuore afflitto.
Alle sette, la piccola Berthe, che non l'aveva visto per tutto il giorno, venne a cercarlo per la cena.
Aveva la testa arrovesciata contro il muro, gli occhi chiusi, la bocca aperta, e teneva fra le mani una lunga ciocca di capelli neri.
"Papà, su, vieni!" disse la bambina.
E convinta che stesse scherzando, lo spinse adagio. Charles cadde a terra.
Era morto.

inviato il 13/06/2012
Nei segnalibri di:

Decameron

immagine copertina
Giovanni Boccaccio
Decameron
Oscar mondadoi 2009
10 righe da pagina 899:

Tanto è, Amore, il bene
ch’io per te sento, e l’allegrezza e ’l gioco,
ch’io son felice ardendo nel tuo foco.
L’abondante allegrezza ch’è nel core,
dell’alta gioia e cara
nella qual m’hai recato,
non potendo capervi esce di fore,
e nella faccia chiara
mostra mio lieto stato;
ch’essendo innamorato
in così alto e raguardevol loco,
lieve mi fa lo star dov’io mi coco.

inviato il 12/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Scusami Sweets Dreems, ma solo oggi sono tornato su 10 righe ti ringrazio tantissimo non ho parole grazie grazie grazie e grazie a tutti coloro che hanno lasciato i segnalibri, grazie a chi a letto e grazie allo straordinario Staff di 10 righe, mando l'email con i dati grazi tante.

con queste 10righe vinci il libro incentivo, complimenti!!!
Per riceverlo invia i tuoi dati a libroincentivo@10righedailibri.it

Tre uomini a zonzo

immagine copertina
Jerome K Jerome
Tre uomini a zonzo
Tradotto da Alberto Tedeschi
BUR rizzoli 1985
10 righe da pagina 81:

Il proprietario era un ometto allegro.dagli occhi miopi,e invece di crearci delle difficoltà ,ci aiutò. Quando George gli domandò , con le parole del manuale: "Ha lei dei copricapi?"non andò in collera; rimase fermo in mezzo alla bottega e prese a grattarsi pensosamente il mento. " Copricapi?" disse"Lasci che ci pensi: Si..."e a questo punto un sorriso di soddisfazionme illuminò la sua faccia bonaria... "sì, ora mi ricordo,credo di avere un copricapo. Mi scusi, perchè me lo domanda ?"
George gli spiegò che desiderava comperare un berretto da viaggio ,ma che la condizione essenziale era che fosse un " buon berretto".
Il viso dell'ometto si rabbuiò.
"Ah " disse " temo proprio di non poterla servire.Vede se avesse avuto bisogno di un berretto di qualità pessima,che non valesse il prezzo richiesto,buono tutt'al piu' per pulire i vetri delle finestre avrei tirato fuori quello che fa al caso suo.

inviato il 11/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

altro che, lo consiglio sempre insieme a Tre uomini in barca :))

Ciao Ale...è un libro questo che puo' essere valido per i ragazzi ,vero???

ho la stessa edizione :))) ciao Naty

aggiungo segnalibro

...Ma un berretto di buona qualità ..no,non lo teniamo.Però aspetti un momento..continuò vedendo la delusione dipinta sulla faccia di George."Non si affanni.Ho qui un berretto ...Si avvicinò ad un cassetto e lo aperse ..."non è un gran che, ma non è nemmeno scadente come la maggior parte dei berretti che vendo di solito"....

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso

immagine copertina
Viviana Giorgi
Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso
Emma Books 2012
10 righe da pagina 30:

Lui scende e mi guarda. Dalla sua espressione non capisco se abbia paura di me, se io gli faccia pena o se solo gli scappi da ridere.
Raddrizzo le spalle e, con aria affabile, dico: «Buonasera».
«Buonasera a lei.»
Poi lui guarda l’acciuga che ancora tengo in mano. È serissimo.
«Quello» dice indicando il pesce con un cenno del capo, «è per me?»
Anch’io guardo il pesce, come fosse del tutto naturale andare in giro di notte con un’acciuga in mano. E le ciabatte di Pippo e l’impermeabile del tenente Colombo.
«No, è per il mio gatto. È scappato.»
La voce mi esce un po’ stridula, tanto per completare il quadretto. Lui accenna un sorriso, perplesso. Poi mi guarda dall’alto in basso e dal basso in alto, non per alterigia, non per concupirmi, neppure perché affetto da qualche terribile malattia neurologica. Mi guarda dall’alto in basso e ritorno perché è incredulo. Pensa probabilmente che io sia una visione dovuta all’alcol o alla stanchezza o all’erba o a un fenomeno paranormale. In effetti, mi sento un fenomeno paranormale.

inviato il 10/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Fantastico, grazie.

Viviana, certo! puoi scrivere 10righe tratte dai libri inglesi, francesi e in tutte le lingue : )

Dimenticavo le buone maniere, scusatemi. Grazie per il benvenuto, è un sito molto bello, piacevole da... sfogliare. Pieno di pagine di libri, e quindi di idee.

Hmmm sono un po' in imbarazzo, leggo solo in inglese, o in francese se capita. Non amo le traduzioni, se posso farne a meno. In italiano ho appena finito Affari d'AMore di Patrizia Violi (già presente qui sul sito), e ora sto leggendo Taken di Robert Crais. Che faccio? Posso pubblicare anche se in inglese? Magari traduco...

Benvenuta Viviana, ora aspettiamo 10 righe anche dai libri che leggi :))

Adoro i gatti, soprattutto i gatti rossi, anche se non ne ho mai avuto uno (rosso).

Se vi piacciono le commedie romantiche..., i vecchi film e le canzoni dell'Equipe 84. E, naturalmente, se amate i gatti rossi, sciupafemmine e dispettosi. :o)

I promessi sposi

immagine copertina
Alessandro Manzoni
I promessi sposi
bulgarini

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte dimonti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi aun tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, eun'ampia costiera dall'altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che rendaancor più sensibile all'occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, el'Adda rincomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo,lascian l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni.

inviato il 11/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

;)

grazie barbara!!! mi fa molto piacere ;)

Ciao Angelo, posso metterti la "tassa" sul tuo libro? :D
cosi' raddoppiano tutti i voti perchè I Promessi Sposi..... è uno dei più grandi capolavori della nostra letteratura complimenti mi piacciono sempre tantissimo, le 10 righe che posti :) grazie :))

Messo!

oh grazie davvero Lory!!! mi fa molto molto piacere! ;)

Ogni volta che entro su 10 righe rileggo come prime righe le tue, molto belle davvero :-)

grazie natalina! ;)

aggiungo segnalibro

intramontabile... e incredibilmente attuale. un classico come non lo è mai stato nessuno!

SONO SOLO UN GATTO

SONO SOLO UN GATTO 7 years 9 settimane fa

Non posso che simpatizzare!

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso 7 years 9 settimane fa

Fantastico, grazie.

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso 7 years 9 settimane fa

Dimenticavo le buone maniere, scusatemi. Grazie per il benvenuto, è un sito molto bello, piacevole da... sfogliare. Pieno di pagine di libri, e quindi di idee.

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso 7 years 9 settimane fa

Hmmm sono un po' in imbarazzo, leggo solo in inglese, o in francese se capita. Non amo le traduzioni, se posso farne a meno. In italiano ho appena finito Affari d'AMore di Patrizia Violi (già presente qui sul sito), e ora sto leggendo Taken di Robert Crais. Che faccio? Posso pubblicare anche se in inglese? Magari traduco...

Bang Bang, tutta colpa di un gatto rosso 7 years 10 settimane fa

Se vi piacciono le commedie romantiche..., i vecchi film e le canzoni dell'Equipe 84. E, naturalmente, se amate i gatti rossi, sciupafemmine e dispettosi. :o)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy