Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di juventusciccio

roberto savino

immagine copertina
Roberto Savino
roberto savino
Roberto Savino

Ma il piu' grande merito che va scritto al tecnico salentino,e' quello di aver mantenuto ,partita dopo partita,altissima la concentrazione.Non ha dato nulla di scontato,e quando i risultati ,non sono stati pari alle aspettative,magari con pareggi in serie ,contro squadre,costrette ad arroccarsi nella propria area,per mantenere il risultato,il tecnico non si e ne abbattuto ,ne perso d'animo.

inviato il 12/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao,grazie a tutti dei voto espressi per me e grazie a Roberto Savino.E' una soddisfazione uguale essere tra i primi in classifica ed essere il primo nella sezione sport,grazie di cuore e forza Juve sempre e ovunque.

Ha votato anche il grande Asselta...

Ma il più grande merito che va ascritto al tecnico salentino è quello di aver mantenuto, partita dopo partita, altissima la concentrazione. Non ha dato nulla per scontato e, quando i risultati non sono stati pari alle aspettative, magari con pareggi in serie contro squadre costrette ad arroccarsi nella propria area per mantenere il risultato, il tecnico non si è né abbattuto, né perso d’animo, trovando nelle critiche, giuste o ingiuste che siano state, un motivo di crescita sotto il profilo professionale; quella crescita che Conte si è affrettato a trasmettere ai suoi uomini affinchè non restasse fine a se stessa inaridendosi nel proprio io.

Si Monia,wow,grazie.

....storia di un grande amore

grandeeeeeeeeeeeee Giulia,ciao.

io voto questo libro perche e una grande squadra

Salve a tutti ragazzi vi chiedo un ultimo sforzo,dai che andiamo in testa ,grazie,buonasera.

fantastico

Tutta poesia...;-)

Imbattibili

immagine copertina
Roberto Savino
Imbattibili
Castelvecchi 2012
10 righe da pagina 32:

La stanchezza affiora in entrambe le contendenti ed a quattro minuti dal termine è uno spunto di Marchisio a cambiare il corso della storia. La lavagna è piantata nel mezzo del campo. Il pallone raccolto dal Principino sulla tre quarti è il gessetto nelle mani di un Maestro. La corsa della palla disegna per due volte consecutive dei cateti servendosi la prima volta della sponda di Vidal e, la seconda, dei piedi di Vucinic, mentre la corsa del numero 8 di Madama racconta precise ipotenuse. Non è certo, anzi lo si dubita fortemente, che in quell’attimo gli attoniti difensori rossoneri, così come tutti gli occhi puntati sull’azione, fossero così interessati a calcolare le rispettive aree di tali perfetti triangoli rettangoli, sta di fatto che a nulla serve il tentativo di Bonera di rovinare la dimostrazione pitagorica, con una sfera che rotola alle spalle di Abbiati per la gioia impazzita e senza freni dei bianconeri.

inviato il 24/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Bellissimo!!!!!!!!!!!!!

Grandi!

Grazie a tutti per i segnalibri assegnati e a 10 righe dai libri e i vari editori che aderiscono all'iniziativa per il libro che mi arriverà ;-)

Ale devi scegliere il vincitore tra le 10 righe postate da oggi a domenica :))

complimenti Alessandra!! con queste 10righe, più segnalibrate, ti aggiudichi il libro incentivo. Comunica i tuoi data a libroincentivo@10righedailibri.i
Ricordati di scegliere il vincitore della settimana....

Libro stupendo, adoro come scrive Roberto e poi.....queste sono le mie righe preferite...... ma non posso rivelare perchè ahahahh...Forza Juve!!!!

Grandeeeeeeeeeeeeeeee ,il libro va forte..forza Juve sempre e ovunque,saluti a tutti.

affabile,spensierato,preciso,deciso al punto giusto,pieno di colori e trasparenza...davvero bello

appena finito!!! magnifico

Siete meravigliosi...grazie a tutti. Grande ale

roberto savino

roberto savino 6 years 9 settimane fa

Ciao Marco

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy