Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Rebecca Sereno

Wonder

immagine copertina
R.J.PALACIO
Wonder
Tradotto da Alessandra Orcese
GIUNTI 2018
10 righe da pagina 9:

So di non essere un normale ragazzino di 10 anni. Sì, insomma, faccio cose normali, naturalmente. Mangio il gelato. Vado in bicicletta. Gioco a palla. Ho l'Xbox. E cose come queste fanno di me una persona normale. Suppongo. E io mi sento normale. Voglio dire dentro.
Ma so anche che i ragazzini normali non fanno scappare via gli altri ragazzini normali fra urla e strepiti ai giardini. E so che la gente non li fissa a bocca aperta ovunque vadano. Se trovasi una lampada magica e potessi esprimere un desiderio, vorrei avere una faccia così normale da passare inosservato. Vorrei camminare per strada senza che la gente, subito dopo avermi visto, si volti dall'altra parte. E sono arrivato a questa conclusione: l'unica ragione per cui non sono normale è perché nessuno mi considera normale.

inviato il 20/03/2018
Nei segnalibri di:

Alice's Adventures in Wonderland

immagine copertina
Lewis Carrol
Alice's Adventures in Wonderland
Collins Classics 2013
10 righe da pagina 1:

Alice was beginning to get very tired of sitting by her sister on the bank, and of having nothing to do: once or twice she had peeped into the book her sister was reading, but it had no pictures or conversation in it, " and what is the use of a book", thought Alice, " without pictures or conversation"?
So she was considering in her own mind ( as well as she could, for the hot day made her feel very sleepy and stupid), whether the pleasure of making a dasy-chain would be worth the trouble of getting up and picking the daisies, when suddenly a White Rabbit with pink eyes ran close by her .

inviato il 22/02/2018
Nei segnalibri di:

Orgoglio e pregiudizio e zombie

immagine copertina
Seth Grahame-Smith
Orgoglio e pregiudizio e zombie
Tradotto da Isa Maranesi e Roberto Zuppet
Casa editrice nord 2009
10 righe da pagina 7:

E' una cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. E tale verità si era dimostrata in tutta la sua evidenza nel corso delle recenti aggressioni a Netherfield Park, durante le quali una famiglia di diciotto persone era stata massacrata e divorata da un'orda di morti viventi.
- Caro Mr Bennet, sapete che Netherfield Park è stato finalmente riaffittato?- disse un giorno la signora al marito. Mr Bennet rispose che non lo sapeva e continuò ad affilare il pugnale e a lucidare il moschetto perché, nelle ultime settimane, gli attacchi degli innominabili si erano succeduti con frequenza allarmante

inviato il 19/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie.

Buon giorno, vi lascio qui il link delle 10 righe che più mi piacciono http://scrivi.10righedailibri.it/lettera-un-bambino-mai-nato-13

Ciao Rebecca, sei nella finale di febbraio 10righe della settimana. Scegli 10righe che più ti piacciono partendo da oggi lunedì 26 febbraio a domenica 4 Marzo. Riportando qui nei commenti il link.

Buona vita a tutti

immagine copertina
J. K. Rowling
Buona vita a tutti
Tradotto da Guido Calza
Salani Editore 2017
10 righe da pagina 70:

La consapevolezza di essere emersi più saggi e più forti della contrarietà significa che, da quel momento in poi, sarete certi della vostra capacità di sopravvivere. Non conoscerete mai veramente voi stessi o la forza dei vostri rapporti finchè le avversità non vi avranno messi alla prova. Questa consapevolezza è un vero proprio dono, per quanto la si guadagni soffrendo, e si è dimostrata più preziosa di qualunque titolo io abbia mai conseguito.

inviato il 27/11/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Buongiorno, ho inviato una mail con i dati. Se dovesse mancare qualcosa sono a vostra disposzione.

Ciao Rebecca,, per Te un libro incentivo come finalista del mese di dicembre, 10righe scelte dalla redazione. Invia i tuoi dati a: libroincentivo@10righedailibri.it

Ciao Rebecca, sei nella finale di dicembre 10righe scelte dalla Redazione.

Le ragazze

immagine copertina
Emma Cline
Le ragazze
Tradotto da Martina Testa
Edizioni Mondolibri su licenza Einaudi 2016
10 righe da pagina 3:

Alzai gli occhi per via delle risate, e continuai a guardare per vis delle ragazze.
Notai prima di tutto i capelli, lunghi e spettinati. Poi i gioielli che brillavano al sole. Erano in tre, così lontane che vedevo solo la periferia dei loro lineamenti, ma non importava: capii subito che erano diverse da tutte le altre persone del parco.

inviato il 21/11/2017
Nei segnalibri di:

Guida galattica per gli autostoppisti

immagine copertina
Douglas Adams
Guida galattica per gli autostoppisti
Tradotto da Laura Serra
Mondadori (collana Piccola biblioteca oscar) 1999
10 righe da pagina 83:

"E' spaventoso " disse fra sè Arthur " La statua Nelson non c'è più, i McDonald's non ci sono più, e tutto ciò che è rimasto della Terra sono io e le parole " Praticamente innocuo". Da un momento all'altro io non ci sarò più, e rimarranno solo le parole "Praticamente innocuo". E pensare che ieri il pianeta sembrava così normale"
Si sentì un ronzio di motori.
Ci fu un leggero fischio, poi il rumore assordante dell'aria che veniva vomitata fuori dal portello aperto, nella vuota oscurità tempestata di minuscoli punti di luce irrealmente lucenti. Ford e Arthur furono proiettati nello spazio come tappi sparati da una pistola gioccatolo.

inviato il 10/11/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Ciao Rebecca, sei nella finale di novembre. 10 righe scelte dalla redazione.

Il collezionista di ossa

immagine copertina
Jeffry Deaver
Il collezionista di ossa
Tradotto da Stefano Massaron
Biblioteca universale Rizzoli BUR 1998
10 righe da pagina 536:

Nel 1911, una tragedia di enormi proporzioni di abbatté sulla nostra bella città. Il giorno 25 marzo, centinaia di industriose giovani donne erano al alvoro in una fabbrica di vestiti, una delle tante conosciute come le " botteghe del sudore", situate nel Greenwich Village al centro di Manhattan.
I proprietari di detta compagnia erano tanto innamorati del profittoche negavano alle povere ragazze alle loro dipendenze persino le coodità più rudimentali di cui possono godere anche gli sschiavi. Essi ritenevanno che le operaie non meritassero la fiducia necessaria per consentir loro di recarsi ai servizi e, quindi, tenevano le porte delle stanze di taglio e cucito chiuse a chiave e con lucchetti...

inviato il 27/07/2017
Nei segnalibri di:

Lo stradivari perduto

immagine copertina
John Meade Falkner
Lo stradivari perduto
Tradotto da Valentina Poggi
Neri Pozza 2016
10 righe da pagina 27:

La nostra limitata esperienza ci indurrebbe a pensare che si trattasse di un fantasma evocato dalla condizione inconsueta in cui si trovava il suo cervello; ma non possiamo a fare a meno di confessare che in natura esistono realmente fenomeni davanti ai quali la ragione umana non sa cosa dire; e può darsi che, per qualche suo fine ignoto, la Provvidenza possa tavolta permettere, a coloro che sono passati da questa vita a un'altra, di riprendere per qualche tempo l'aspetto del tabernacolo in cui vissero sulla terra.

inviato il 19/09/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Rebecca :)

Dobbiamo, io dico, rassegnarci a sospendere il giudizio su fatti del genere; ma nel caso in questione è molto difficile spiegare il corso degli eventi che seguirono, a meno di ammettere che allora si fosse mostrata a mio fratello l'effettiva forma corporea di un essere deceduto da tempo. Pagina 27

Rebecca puoi aggiungere un paio di righe a questo post? Ci servono... ;)

Voglio leggerlo anche io!! Lo cerco in ebook :)

Rebecca, l'abbiamo trovato! Grazie :)

Ciao a tutti. Sul romanzo che ho non hanno scritto il nome del traduttore. Come devo fare?

Ciao Rebecca, traduzione di?

John Meade Falkner nato l'8 maggio 1858 a Manningford, Regno Unito.

Moshi Moshi

immagine copertina
Banana Yoshimoto
Moshi Moshi
Tradotto da Gala Maria Follaco
FELTRINELLI 2012
10 righe da pagina 9:

Se alcune volte l'aspetto caotico di questo quartiere, costruito senza alcun criterio, al solo fine di guadagnare spazio, appare gradevole, è forse perché di fatto ricorda la parte bella dell'inconscio delle persone, la loro disordinata scompostezza.
Un po' come quando gli uccelli mangiano i fiori, o un gatto salta dall'alto verso il basso con un movimento perfetto. Partiamo sempre dal torbido, quando cominciamo qualcosa di nuovo. Poi però arriva il momento in cui tutto inizia a scorrere limpido, e in tranquillità prende a seguire il suo corso naturale.

inviato il 05/09/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Rebecca, le tue 10righe sono state scelte dalla redazione, sei nella finale di settembre.

I 50 libri che hanno cambiato il mondo

immagine copertina
Andrew Taylor
I 50 libri che hanno cambiato il mondo
Tradotto da Roberto Merlini
Garzanti 2015
10 righe da pagina 17:

Fu Erodoto, il "padre della storia", ad avere l' "idea" di indagare il passato. Coniò il termine che definisce il genere, historiai, che si potrebbe tradurre con "indagini" o "investigazioni". Grazie al suo lavoro, gli scrittori che vennero dopo di lui iniziarono a fare affidamento su resoconti solo se erano di prima mano, a cercare prove e a descrivere ciò che era accaduto - e perché - senza fare riferimento all'intervento divino o a miracoli.
Le prime parole delle Storie stabiliscono che l'opera si concentrerà sui fatti realmente accaduti.

Erodoto di Alicarnasso espone qui i risultati delle sue ricerche storiche; lo scopo è di impedire che avvenimenti determinati dall'azione degli uomini finiscano per sbiadire col tempo, di impedire che perdano la dovuta risonanza imprese grandi e degne di ammirazione realizzate dai Greci come dai barbari; fra l'altro anche la ragione per ci vennero a guerra tra loro [...]

inviato il 22/02/2016
Nei segnalibri di:

Wonder

immagine copertina
R.J.PALACIO
Wonder
Tradotto da Alessandra Orcese
GIUNTI 2018
10 righe da pagina 9:

So di non essere un normale ragazzino di 10 anni. Sì, insomma, faccio cose normali, naturalmente. Mangio il gelato. Vado in bicicletta. Gioco a palla. Ho l'Xbox. E cose come queste fanno di me una persona normale. Suppongo. E io mi sento normale. Voglio dire dentro.
Ma so anche che i ragazzini normali non fanno scappare via gli altri ragazzini normali fra urla e strepiti ai giardini. E so che la gente non li fissa a bocca aperta ovunque vadano. Se trovasi una lampada magica e potessi esprimere un desiderio, vorrei avere una faccia così normale da passare inosservato. Vorrei camminare per strada senza che la gente, subito dopo avermi visto, si volti dall'altra parte. E sono arrivato a questa conclusione: l'unica ragione per cui non sono normale è perché nessuno mi considera normale.

inviato il 20/03/2018
Nei segnalibri di:

Amabili resti

immagine copertina
Alice Sebold
Amabili resti
Tradotto da Chiara Belliti
E/O 2002
10 righe da pagina 7:

Mi chiamavo Salmon, come il pesce. Nome di battesimo: Susie. Avevo quattordici anni quando fui uccisa, il 6 dicembre del 1973. Negli anni Settanta, le fotografie delle ragazzine scomparse pubblicate sui giornali mi somigliavano quasi tutte: razza bianca, capelli castano topo. Questo era prima che le foto di bambini e adolescenti di ogni razza, maschi e femmine, apparissero stampate sui cartoni del latte o infilate nelle cassette della posta. Era quando ancora la gente non pensava che cose simili potessero accadere.
Nel diario delle medie avevo ricopiato un verso di un poeta spagnolo, Juan Ramón Jiménez; era stata mia sorella a farmelo conoscere. "Se vi danno un foglio squadrato, scriveteci sopra dall'altro lato".

inviato il 05/03/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

grande romanzo e ottimo film

grande romanzo e ottimo film
https://it.wikipedia.org/wiki/Amabili_resti_(film)

bel romanzo e ottimo film
https://it.wikipedia.org/wiki/Amabili_resti_(film)

grazie.

Ho scelto queste 10Righe http://scrivi.10righedailibri.it/canti-9

Ok, grazie

Ciao Giovanni, sei nella classifica settimanale del mese di marzo. Scegli da oggi lunedì 12 marzo a domenica 18 marzo, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei comemnti il link scelto.

Alice Sebold (Madison, 6 settembre 1963)

Il Dottor Zivago

immagine copertina
Boris Leonidovic Pasternak
Il Dottor Zivago
Tradotto da Pietro Zveteremich
Feltrinelli Editore 1959
10 righe da pagina 368:

Mi è sempre sembrato che ogni concepimento sia immacolato, che in questo dogma riguardante la Madonna si esprima l'idea universale della maternità.
"In ogni donna che genera si trova lo stesso senso di solitudine, di abbandono, di disposizione solo verso se stessa. L'uomo ormai, in questo particolare momento, rimane estraneo, come se in nessun modo fosse stato partecipe e tutto fosse caduto dal cielo.
"La donna mette al mondo da sola la propria creatura, si ritira solo con essa su un altro piano dell'esistenza, dove c'è silenzio e si può tenere senza paura una culla.
E sola, in silenziosa umiltà, la nutre e la cresce."

inviato il 07/03/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Emma, sei nella classifica settimanale del mese di marzo.

Conservavalo bene cara Emma :)

congratulazioni a chi ha riconosciuto questa edizione dalla copertina !

si confermo edizione del 1959 , me la tengo cara lasciatami da mio nonno!

Emma, è la copertina originale dell'edizione del 1959? :)

Lettera a un bambino mai nato

Oriana Fallaci
Lettera a un bambino mai nato
Rizzoli 1996
10 righe da pagina 90:

Non piangere, mamma: io mi rendo conto che facevi questo anche per amore, per prepararmi a non cedere il giorno in cui l'orrore di esistere mi avrebbe investito. Non é vero che non credi all'amore, mamma. Ci credi tanto da straziarti perché ne vedi così poco, e perché quello che vedi non é mai perfetto. Tu sei fatta d'amore. Ma é sufficiente credere all'amore se non si crede alla vita? Non appena compresi che tu non credevi alla vita, che facevi uno sforzo ad abitarci e portare me ad abitarci, io mi permisi la prima e l'ultima scelta: rifiutar di nascere, negarti per la seconda volta la luna... Ormai potevo, mamma. Il mio pensiero non era più il tuo pensiero: ne possedevo uno mio.

inviato il 26/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao ferdy41,sei nella finale di marzo 10righe scelte da Voi utenti.

Ciao ferdy41,sei nella finale di marzo 10righe della settimana. Scegli 10righe che più ti piacciono partendo da oggi lunedì 5 marzo a domenica 11 marzo . Riportando qui nei commenti il link.

Alice's Adventures in Wonderland

immagine copertina
Lewis Carrol
Alice's Adventures in Wonderland
Collins Classics 2013
10 righe da pagina 1:

Alice was beginning to get very tired of sitting by her sister on the bank, and of having nothing to do: once or twice she had peeped into the book her sister was reading, but it had no pictures or conversation in it, " and what is the use of a book", thought Alice, " without pictures or conversation"?
So she was considering in her own mind ( as well as she could, for the hot day made her feel very sleepy and stupid), whether the pleasure of making a dasy-chain would be worth the trouble of getting up and picking the daisies, when suddenly a White Rabbit with pink eyes ran close by her .

inviato il 22/02/2018
Nei segnalibri di:

Orgoglio e pregiudizio e zombie

immagine copertina
Seth Grahame-Smith
Orgoglio e pregiudizio e zombie
Tradotto da Isa Maranesi e Roberto Zuppet
Casa editrice nord 2009
10 righe da pagina 7:

E' una cosa nota e universalmente riconosciuta che uno zombie in possesso di un cervello debba essere in cerca di altro cervello. E tale verità si era dimostrata in tutta la sua evidenza nel corso delle recenti aggressioni a Netherfield Park, durante le quali una famiglia di diciotto persone era stata massacrata e divorata da un'orda di morti viventi.
- Caro Mr Bennet, sapete che Netherfield Park è stato finalmente riaffittato?- disse un giorno la signora al marito. Mr Bennet rispose che non lo sapeva e continuò ad affilare il pugnale e a lucidare il moschetto perché, nelle ultime settimane, gli attacchi degli innominabili si erano succeduti con frequenza allarmante

inviato il 19/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie.

Buon giorno, vi lascio qui il link delle 10 righe che più mi piacciono http://scrivi.10righedailibri.it/lettera-un-bambino-mai-nato-13

Ciao Rebecca, sei nella finale di febbraio 10righe della settimana. Scegli 10righe che più ti piacciono partendo da oggi lunedì 26 febbraio a domenica 4 Marzo. Riportando qui nei commenti il link.

destinatario sconosciuto

immagine copertina
kressmann taylor
destinatario sconosciuto
Tradotto da ada arduini
Bur Rizzoli 2015
10 righe da pagina 20:

Ma c'è un luogo in cui possiamo sempre trovare qualcosa di autentico: il focolare di un amico, dove poter condividere le nostre piccole preoccupazioni, trovare calore e comprensione, dove i meschini egoismi sono inconcepibili e dove vino, libri e chiacchiere danno un significato diverso all'esistenza. Allora sappiamo di aver conquistato qualcosa che nessuna falsità può corrompere e ci sentiamo a casa. "Il popolo tedesco era intrappolato nelle sabbie mobili della disperazione, immerso
fino al mento. Poi, appena prima che giungesse la fine, è arrivato un uomo che li ha tratti in salvo. Oggi, tutto ciò che sanno è che non moriranno. Sono in preda a un delirio di felicità, lo venerano quasi, ma farebbero lo stesso chiunque fosse il loro salvatore..."

inviato il 05/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

complimenti....

Ciao Barbara, per Te un libro incentivo come finalista settimanale di 10righe. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie.

Ciao Barbara, sei nella finale di febbraio 10righe della settimana. Scegli 10righe che più ti piacciono partendo da oggi lunedì 12 febbraio a domenica 18 febbraio. Riportando qui nei commenti il link.

Katherine Taylor nacque a Portland nel 1903.

Time Deal

immagine copertina
Leonardo Patrignani
Time Deal
De Agostini 2017
10 righe da pagina 25:

Questa era la vita di Julian Darrel, l’anno in cui ogni certezza si sgretolò per sempre. Questo il suo lavoro dietro le quinte del megastore di elettronica da quando, quattro anni prima, lui e la sorellina Sara erano rimasti orfani. Soli, senza nessuno a cui chiedere aiuto. Adesso la piccola, affidata in custodia a Julian, di anni ne aveva otto. Un fragile cucciolo che non si interrogava ancora su quanto fosse marcia la loro società. Ma capiva. Capiva come stava il fratello, capiva come la pensava. Julian era certo che comprendesse anche quella storia dell’eterna giovinezza – del resto ormai trionfava ovunque, in televisione, sui manifesti, nei discorsi della gente – e come molti ne fossero attratti. Da quando la TD Pharma, l’industria guidata dalla dinastia Werner, aveva esteso la vendita a tutte le classi sociali, abbassando drasticamen

inviato il 12/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie.

Ho scelto queste 10Righe http://scrivi.10righedailibri.it/stoner-6

Grazie :)

Ciao Giovanni, sei nella classifica settimanale del mese di febbraio. Scegli partendo da oggi 19 febbraio a domenica 25 febbraio, riportando qui nei commenti il link scelto.

Leonardo Patrignani (Moncalieri, 28 febbraio 1980)

Libro

immagine copertina
José Luis Peixoto
Libro
Tradotto da Sandra Biondo
Einaudi 2013
10 righe da pagina 160:

Stai perdendo tempo, lascia che sia lei a cercarti. Ilidio se la prendeva per quei commenti e, con educazione e con la faccia scura, gli chiedeva di cambiare argomento. Ma poco a poco, un anno, due anni, fu Ilidio che abbandonò quell’argomento, come se l’avesse dimenticato, come se fosse capace di dimenticarlo.
Da allora in avanti si mise ad andare e tornare dal lavoro allontanando i pensieri, cercando di non guardare le donne che camminavano sul marciapiede, dicendo addio alla speranza, ignorandola. Ma è così difficile ignorare ciò che si sa. Al termine di ogni giornata, prima di andare a letto, Ilidio si sedeva su uno sgabello sotto il lume a petrolio e scriveva sull’agenda il numero di ore che aveva lavorato: dodici ore, quattordici ore, undici ore. Alla fine del mese avrebbe fatto i conti e, sommandole, sarebbe rimasto sorpreso che fosse passato tutto quel tempo.

inviato il 12/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

José Luís Marques Peixoto (Galveias, 4 settembre 1974).

Il ritratto di Dorian Gray

immagine copertina
Oscar Wilde
Il ritratto di Dorian Gray
Canguro Editore 2011
10 righe da pagina 36:

Quando finirà la vostra gioventù sparirà insieme con essa anche la vostra bellezza e allora vi accorgerete di colpo che per voi non ci sono più trionfi, oppure che dovete accontentarvi di quei bassi trionfi che il ricordo del passato vi farà sembrare più amari di una sconfitta. Ogni mese che passa vi avvicina a qualche cosa di terribile. Il tempo è geloso di voi e ha dichiarato guerra ai vostri gigli e alle vostre rose. Diventerete giallo, con le guance incavate, con l’occhio smorto. Soffrirete orribilmente... Ah, finché avete la vostra giovinezza fate di essa una realtà. Non sprecate l'oro delle vostre giornate ad ascoltare gente noiosa, a cercare di emendare insuccessi senza speranza, a regalare la vostra vita a gente ignorante, ordinaria, volgare: sono queste le aspirazioni morbose, i falsi ideali del nostro tempo. Vivete!

inviato il 13/02/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Ciao Sofia, sei nella classifica del mese di febbraio. 10righe scelte dalla redazione.

Orgoglio e pregiudizio e zombie

Orgoglio e pregiudizio e zombie 19 settimane 5 giorni fa

Buon giorno, vi lascio qui il link delle 10 righe che più mi piacciono http://scrivi.10righedailibri.it/lettera-un-bambino-mai-nato-13

Lo stradivari perduto

Lo stradivari perduto 20 settimane 3 giorni fa

Dobbiamo, io dico, rassegnarci a sospendere il giudizio su fatti del genere; ma nel caso in questione è molto difficile spiegare il corso degli eventi che seguirono, a meno di ammettere che allora si fosse mostrata a mio fratello l'effettiva forma corporea di un essere deceduto da tempo. Pagina 27

Lo stradivari perduto 1 year 42 settimane fa

Ciao a tutti. Sul romanzo che ho non hanno scritto il nome del traduttore. Come devo fare?

Buona vita a tutti

Buona vita a tutti 21 settimane 1 giorno fa

Buongiorno, ho inviato una mail con i dati. Se dovesse mancare qualcosa sono a vostra disposzione.

Guida galattica per gli autostoppisti

Guida galattica per gli autostoppisti 34 settimane 16 ore fa

Grazie!

Il battello del delirio

Il battello del delirio 3 years 4 settimane fa

Ecco il link delle mie 10righe scelte http://scrivi.10righedailibri.it/dannati-2 Dannati di Giovanna Mulas ( se devo aggiungere altro o scriverlo diversamente ditemelo) :)

Il battello del delirio 3 years 4 settimane fa

Grazie :)

Il coperchio del mare

Il coperchio del mare 3 years 26 settimane fa

Le mie 10 righe preferite sono quelle di Norwegian Wood di Murakami Haruki scritte da Emma Aquilanti

Il coperchio del mare 3 years 26 settimane fa

le comunico per mail?

GIOCO - Riga 10

GIOCO - Riga 10 3 years 27 settimane fa

Wilkes aveva un'ingente scorta di Novril (nonché di molti altri medicinali di vario tipo) Misery, Stephen King

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy