Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di iomenevado

Le Guide Culinaire

immagine copertina
A. Escoffier
Le Guide Culinaire
Bibliothèque Professionnelle 1907
10 righe da pagina 1:

Nous nous adressons à des praticiens; et cependant, en commençant cet ouvrage, nous considérons qu'il est important de dire un mot des Fonds de cuisine, dont le ròle est capital dans notre travail.
En effet, les fonds de cuisine représentent la base fondamentale, les elements de premiere necessite sans lesquels rien de serieux ne peut etre entrepris, et c'est pourquoi leur importance est si grande; pourquoi aussi ils ont une si large place dans les preoccupations de l'ouvrier desireux de bien faire.
Mais la volontè de faire bien, le talent meme ne suffisent pas, pour creer ces elements qui representent le point de depart auquel, incessament, l'on revient.
Il faut les moyens de les creer; et ces moyens, on doit les fournir a l'ouvrier, en mettant a sa disposition tout ce qui lui est necessaire en marchandises de premier choix.

inviato il 19/12/2010
Nei segnalibri di:

Le Guide Culinaire

immagine copertina
A. Escoffier
Le Guide Culinaire
Bibliothèque Professionnelle 1907
10 righe da pagina 1:

Nous nous adressons à des praticiens; et cependant, en commençant cet ouvrage, nous considérons qu'il est important de dire un mot des Fonds de cuisine, dont le ròle est capital dans notre travail.
En effet, les fonds de cuisine représentent la base fondamentale, les elements de premiere necessite sans lesquels rien de serieux ne peut etre entrepris, et c'est pourquoi leur importance est si grande; pourquoi aussi ils ont une si large place dans les preoccupations de l'ouvrier desireux de bien faire.
Mais la volontè de faire bien, le talent meme ne suffisent pas, pour creer ces elements qui representent le point de depart auquel, incessament, l'on revient.
Il faut les moyens de les creer; et ces moyens, on doit les fournir a l'ouvrier, en mettant a sa disposition tout ce qui lui est necessaire en marchandises de premier choix.

inviato il 19/12/2010
Nei segnalibri di:

I racconti delle fate

immagine copertina
Charles Perrault e altri
I racconti delle fate
Tradotto da Elena Giolitti
Newton Compton 2003
10 righe da pagina 202:

«[...] ti faremo dipingere più bello dello stesso Amore [...]». «Non son capace», disse lui, «di commettere una simile soperchieria; sarei disperato di rendere mia moglie infelice». «E puoi credere», esclamò la Regina, «che la donna che desideri non lo sarà con te? L’uomo che l’ama è bello; e se fra sovrano e suddito il rango è diverso, la differenza non è minore fra un cinghiale e il più affascinante uomo del mondo». «Peggio per me signora, rispose Marcassino, infastidito dalle ragioni ch’ella gli allegava, «oso dire che dovreste meno d’un’altra rinfacciarmi la mia disgrazie: perché m’avete fatto nascere maiale?». Non è ingiusto rimproverarmi di una cosa di cui non ho colpa?». «Io non ti rimprovero», disse la Regina intenerita, «voglio solo farti presente che, se sposi una donna che non ti ama, sarai infelice e farai la sua tortura: se tu potessi capire quel che si soffre in queste unioni forzate, non vorresti certo correrne in rischio: non val meglio restarsene da soli in pace?» [...]
(Madame d’Aulnoy, IL PRINCIPE CINGHIALE)

12 illustrazioni di Gustave Doré

inviato il 14/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

Questi racconti sono immortali.

Proprio così, solo il vero amore dà la felicità, non servono le unioni forzate!

patty ti voglio bene per me sei tu una fattina che quando viene in sardegna mi fà tanta compagnia

patty
per me sei una fattina che quando viene in sardegna mette tanta allegria ti voglio bene amica

Patti, ti sei accorta che tra questi segnalibri compare ancora quello del mio account di prova???E' brutto, nero e per giunta senza nome!!!:))

eheh Enricooooo sei stato tu a fare la campagna letturale?
:))

Complimenti Patti, ti auguro di vincere il libro ;)

Protesto protesto innanzitutto perchè questo assiepamento di SEGNALIBRI SENZA FOTO non è concepibile! BRUUUUTTTTIIII uomini neri senza volto!!! EVVIVA LA FOTO! Evviva l'arcobaleno!
E fu così che la pat si portò in testa a parimerito!!!

:))) che succede? le fate hanno fatto la magia per farmi vincere il libro incentivo o il principe marashino è intervenuto?

Enrico, è un libro che tengo sempre a portata di mano e ogni tanto leggo una fiaba. Specialmente di notte! Così i sogni diventano più magici.

Wow Patti, mi ispira moltissimo questo libro!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy