Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di brum.1

circolo chiuso

immagine copertina
Jonathan Coe
circolo chiuso
Tradotto da delfina vezzoli
Universale Economica Feltrinelli 2009
10 righe da pagina 235:

Forse il segreto era vivere il momento... "ci sono momenti nella vita che valgono un mondo intero?" e questo non era uno di quei momenti, se lo guardavi da una certa prospettiva? Splendeva il sole. Era una mattina luminosa e frizzante dii fine ottobre. La luce abbagliante scintillava sull'acqua, scagliando schegge di luce nell'aria di una danza di fantastici disegni mentre le onde s'infrangevano sulla riva sassosa. Erano solo le dieci, e aveva davanti un'intera giornata d'ozio. E, per completare il quadro, era seduto a quel tavolo di legno, davanti alla spiaggia, con un cappuccio tra le mani, in compagnia di una bellissima, raffinata, donna diciottenne, che ormai da qualche giorno pendeva dalle sue labbra e in quel preciso momento lo stava guardando con occhi traboccanti d'amore e sincera ammirazione. Si sentiva addosso le occhiate invidiose di tutti gli altri uomini di mezza età seduti nel caffè. Era proprio una disdetta che lei fosse sua nipote, e non la sua ragazza. D'altra parte, non si può avere tutto; e la vita non è mai perfetta.

inviato il 15/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

È il seguito de La banda dei brocchi e racconta le vicende dei personaggi già visti nel libro precedente e deve essere letto sicuramente subito dopo (altrimenti ci si dimentica dei personaggi e degli intrecci!).

Benvenuta Silvana :)

Cecità

immagine copertina
José Saramago
Cecità
ed. Feltrinelli 2007 2010
10 righe da pagina 276:

Perché siamo diventati ciechi, Non lo so, forse un giorno si arriverà a conoscerne la ragione, Vuoi che ti dica cosa penso, Parla, Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo, Ciechi che vedono, Ciechi che, pur vedendo, non vedono. La moglie del medico si alzò e andò alla finestra. Guardò giù, guardò la strada coperta di spazzatura, guardò le persone che gridavano e cantavano. Poi alzò il capo verso il cielo e vide tutto bianco, è arrivato il mio turno, pensò. La paura le fece abbassare immediatamente gli occhi. La città era ancora lì.

inviato il 09/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Complimenti Silvana con queste tue splendide righe hai vinto il gioco dei segnalibri di questa settimana. Per poter ottenere il tuo premio, un libro, devi fare due cose
1) scegliere le tue righe preferite fra quella che verranno pubblicate questa settimana
2) farci avere un tuo recapito a
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie Staff, questa info mi mancava :)

Nadia, puoi posrare anche 10 righe tratte dallo stesso libro. :)

Grande Saramago, anche se tra i miei preferiti c'è: La zattera di pietra, Viaggio in Portogallo e L'uomo duplicato sempre pubblicati da Feltrinelli :)

L'ho letto da poco, bellissimo!!!

Se puoi vedere, guarda. Se puoi osservare, osserva.

Grrrr mi hai anticipata!!! Volevo postarle io 10 righe di questo libro :(

Forse nn tutti sanno che Saramago, tra i più grandi romanzieri del Novecento, è stato premio nobel per la letteratura nel 1998. Gran belle 10 righe Silvana!!!

A mio avviso uno dei più bei romanzi di Saramago!!!

Silvana benvenuta :)

La banda dei brocchi

immagine copertina
Jonathan Coe
La banda dei brocchi
Tradotto da roberto serrai
Universale Economica Feltrinelli
10 righe da pagina 73:

"oh Dio, oh Dio, mandami un costume da bagno.Mandami un costume da bagno nella tua infinita sagezza. A qualunque costo, qualunque cosa tu voglia da me, mandami un costume da bagno. Mandamelo adesso. Farò qualsiasi cosa per te. Crederò in te. Ti prometto che crederò in te. Non smetterò mai di credere in te, aver fiducia in te, seguirti, fare tutto quello che vorrai che faccia. Tutto. Tutto quello che al mondo è in mio potere fare. Non me ne importa. No, per niente. Però per favore, per favore, dio, fammi 'sta grazia. Mandami un costume da bagno. Ti supplico. Per favore. Amen". Benjamin chiuse gli occhi, strinse forte le palpebre e ripetè quella parola. "Amen". E poi si fece silenzio. E poi si sentì un rumore.

inviato il 09/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuta Silvana!!!!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy