Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Laracroftit

High & Dry Primo amore

immagine copertina
Banana Yoshimoto
High & Dry Primo amore
Tradotto da Gala Maria Follaco
Universale Economica Feltrinelli 2004
10 righe da pagina 20:

Vicino alla finestra dell'aula di disegno c'era una pianta simile a un cactus che si chiama regina della notte. La moglie dell'anziano proprietario della scuola, una signora molto raffinata, la curava con devozione e così quella regina della notte era diventata grande e aveva un colore meraviglioso.
Subito prima che i fiori sbocciassero emanava un profumo intenso, ma fioriva solo per poche ore, e per di più di notte, quindi a me non era mai capitato di vederla fiorita. Ogni volta rientravo a casa un momento prima che fiorisse. E quando poi tornavo in classe la volta successiva capitava che, essendo fiorita durante la notte, fossero rimaste solo delle povere corolle che penzolavano tristi.

inviato il 17/02/2014
Nei segnalibri di:

La metamorfosi

immagine copertina
Franz Kafka
La metamorfosi
Tradotto da Luigi Coppé
Newton Compton 2013
10 righe da pagina 23:

Il riflesso scialbo dei lampioni stradali si allungava qua e là sul soffitto e sulla parte superiore dei mobili, ma in basso dove stava gregor era buio. Si trascinò piano piano verso la porta, tastando ancora maldestramente con le sue antenne, che aveva appena cominciato ad apprezzare, per vedere che cosa fosse accaduto.. Il suo fianco sinistro gli sembrava un'unica cicatrice dolorosamente tesa, inoltre zoppicava con la sua duplice fila di zampe. Una di queste si era gravemente ferita nel corso della mattinata - anzi era un vero miracolo che fosse toccato ad una sola - ed egli era costretto a trascinarla inerte.

inviato il 20/01/2014
Nei segnalibri di:

In fondo il buio

immagine copertina
George R. R. Martin
In fondo il buio
Tradotto da Tarallo & Tintori
Gargoyle s.r.l Roma 2012
10 righe da pagina 108:

-Tu non sarai più Jenny- promise lui. -Mai più-.
-Non so- ripetè lei in un lieve sussurro.
Lui le prese il viso tra le mani e glielo sollevò in modo che lo fissasse negli occhi. La baciò delicatamente sfiorandole appena le labbra. Kryne Lamiya gemette. La sirena suonò profondamente e dolorosamente intorno a loro, le torri lontane gemettero e si lamentarono lugubri e il tamburo solitario mantenne il suo rombo sordo e insignificante.
Dopo il bacio, Dirk e Gwen rimasero in piedi nella musica e si guardarono.

inviato il 13/01/2014
Nei segnalibri di:

Belfondo

immagine copertina
Jenn Dìaz
Belfondo
Tradotto da Alessandro Drenaggi
La Linea 2012
10 righe da pagina 38:

Ho già pronto il tuo epitaffio, puoi morire quando vuoi. Dopodichè si era messo a ridere scandalosamente. E poi era accaduto ciò che aveva temuto: col passare delle settimane, aveva esaurito gli abitanti di Belfondo. Ormai mancavano solo due epitaffi da scrivere: il suo e quello di sua moglie. Una notte, mentre erano coricati a letto dopo aver fatto l'amore come se stessero vivendo gli ultimi giorni del mondo, Orazio, senza togliere lo sguardo dal soffitto, disse:
Oggi ho scritto il tuo epitaffio, amore mio.

inviato il 26/11/2013
Nei segnalibri di:

Un piccolo sogno

immagine copertina
Susan Elizabeth Phillips
Un piccolo sogno
Tradotto da Arianna Gasbarro
Leggereditore 2013
10 righe da pagina 9:

Rachel riuscì a stento ad accostare prima che un pennacchio di fumo scuro si alzasse dal cofano e le oscurasse la visuale. La macchina si spense proprio sotto l'insegna gialla e viola del drive-in, a forma di stella.
Quell'ultimo disastro la spiazzò. Rachel mise le mani sul volante, ci appoggiò sopra la fronte e si lasciò andare alla disperazione per la sfortuna che da tre lunghi anni le stava alle calcagna. Lì, su quella statale a due corsie, appena fuori dalla cittadina ironicamente chiamata Salvation, in Carolina del Nord, lei arrivò in fondo a quel percorso infernale.

inviato il 30/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Fantasmini, mettete anche voi le 10 righe.

:D

ahahahahah io l'ho appena iniziato, anche se in effetti non è il mio genere :P

L'ho ricevuto anche io, non ce la faccio proprio a leggerlo.
Il segnalibro lo metto lo stesso ;)

La cruna dell'ago

immagine copertina
Ken Follett
La cruna dell'ago
Tradotto da Riccardo Calzeroni
Arnoldo Mondadori 1979
10 righe da pagina 65:

David una volta era stato buono, gentile e affettuoso, e lei ora poteva imparare ad aspettare con pazienza mentre lui lottava per diventare ancora l'uomo che era stato. Sarebbe riuscita a trovare nuove speranze, nuove cose per cui vivere. Altre donne avevano trovato la forza di far fronte alle privazioni, alle case bombardate, ai mariti nei campi di prigionia.
Raccolse un sasso, tirò indietro il braccio, e lo lanciò verso il mare con tutta la forza. Non vide nè lo sentì cadere: forse se n'era andato per sempre, girando intorno alla terra come un satellite in una storia di fantascienza.
Gridò: <>
Poi si girò e cominciò a salire la passerella verso casa. Era quasi ora per la prima pappa di Jo.

inviato il 24/09/2013
Nei segnalibri di:

Implosion

immagine copertina
M. J. Heron
Implosion
De Agostini 2013
10 righe da pagina 37:

Si soffermò a guardare fuori dalla finestra per qualche istante. La notte era limpida e avvolgente nel tenero abbraccio dell'universo. Prese una tazza grande, versò il latte caldo e lo portò alla madre prima di ritirarsi nella sua stanza.
La serata trascorse lenta. Seduta alla scrivania di mogano, aprì la borsa e tirò fuori i libri di testo e gli appunti che le aveva prestato Armand. Osservò con attenzione la bella calligrafia dell'assistente: era stile e armonia, come se ogni singola lettera fosse una piccola opera d'arte. Decise di fotocopiare le pagine, avrebbe conservato con cura la scrittura di Armand. Brutta, anzi pessima idea quella di perdere la testa per uno come lui.

inviato il 17/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Libro incentivo appena arrivato :) Grazie Staff!

Lo strano caso del Dr. Jekill e Mr. Hyde

immagine copertina
Robert Louis Stevenson
Lo strano caso del Dr. Jekill e Mr. Hyde
Tradotto da Vieri Razzini
Newton Compton 2013
10 righe da pagina 103:

C'era adesso qualcosa di strano nelle mie sensazioni, qualcosa di indescrivibilmente nuovo e, proprio per questa novità, incredibilmente dolce. Mi sentivo più giovane, più leggero, più felice; sentivo anche che dentro di me s'era prodotto uno sconvolgimento della ragione, un fiotto di immagini sensuali che correvano in disordine nella mia fantasia come la rapida di un mulino, l'annullamento di qualsiasi limite ed obbligo, una sconosciuta ma non innocente libertà dell'anima.

inviato il 10/09/2013
Nei segnalibri di:

L'allegra apocalisse

immagine copertina
Arto Paasilinna
L'allegra apocalisse
Tradotto da Nicola Rainò
Iperborea 2010
10 righe da pagina 211:

La catastrofe si era messa in moto in seguito ai folli festeggiamenti per l'arrivo del nuovo millennio. A New York si era celebrato l'evento facendo baldoria come se fosse la vigilia del Giudizio Universale. Le strade erano state invase da ogni genere di rifiuti. Non è difficile immaginare cosa possano combinare dieci milioni di individui ubriachi fradici. Della gentaglia ne aveva approfittato per scassinare negozi e magazzini, e diversi quartieri commerciali erano stati dati alle fiamme. Quando la situazione si era un po' calmata, gli addetti alla nettezza urbana avevano indetto uno sciopero perchè si erano visti ridurre i salari della metà. Era stato l'inizio della fine.

inviato il 05/08/2013
Nei segnalibri di:

Kitchen

immagine copertina
Banana Yoshimoto
Kitchen
Tradotto da Giorgio Amitrano
Universale Economica Feltrinelli 1993
10 righe da pagina 85:

Cercai di scuotermi, e separai i bastoncini. A stomaco vuoto non si combatte, mi dissi. Già dall'aspetto sembrava buonissimo, ma dopo averlo assaggiato pensai: E' fantastico! Era di una bontà incredibile.
"E' squisito!" gridai di slancio al padrone.
"Lo so" sorrise lui compiaciuto.
Per quanto potessi essere affamata, io sono una professionista. Quel katsudon era preparato con assoluta maestria. Si poteva definirlo un capolavoro. Buona la qualità della carne, gustoso il sapore del sughetto, perfetto il punto di cottura di uova e cipolle, buona la qualità del riso, anch'esso cotto al punto giusto. Non c'era il più piccolo difetto.

inviato il 28/05/2013
Nei segnalibri di:

Il vile villaggio

immagine copertina
Lemony Snicket
Il vile villaggio
Tradotto da Valentina Daniele
Salani 2005
10 righe da pagina 7:

Non importa chi siete, dove vivete o quante persone vi danno la caccia: quello che non leggete è spesso altrettanto importante di quello che leggete. Per esempio, se state passeggiando sui monti e non leggete il cartello che dice 'Attenti al precipizio' perché siete troppo occupati con un libro di barzellette, potreste ritrovarvi a camminare nell'aria invece che su un solido letto di rocce. Se state preparando una torta per i vostri amici e leggete un articolo su 'Come si costruiscono le sedie' invece di un libro di cucina, la vostra torta probabilmente saprà di legno e chiodi più che di pasta frolla e ripieno alla frutta.

inviato il 02/03/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie Staff :)

Lemony Snicket è uno pseudonimo usato dall'autore Daniel Handler nei suoi libri per bambini. Daniel Handler (San Francisco , 28 febbraio 1970).

L'ascensore ansiogeno

immagine copertina
Lemony Snicket
L'ascensore ansiogeno
Tradotto da Valentina Daniele
Salani 2005
10 righe da pagina 7:

Il libro che tenete fra le mani in questo momento (ammesso che sia proprio questo libro e che invece di tenerlo in mano non l'abbiate appoggiato al tavolo) è uno dei due libri al mondo che vi possono spiegare la differenza tra la parola 'teso' e la parola 'ansioso'. L'altro libro ovviamente è il dizionario, e se fossi in voi leggerei piuttosto quello. Anche il dizionario vi dirà che la parola 'teso' significa 'preoccupato per qualcosa'. Per esempio, potreste essere tesi se sapeste che per dessert c'è gelato alle prugne secche, perché potrebbe essere disgustoso; laddove la parola 'ansioso' significa 'col cuore stretto da una grande ansia', che
è come potreste sentirvi se per dessert vi venisse servito un alligatore vivo, poiché in quel caso la grande ansia deriverebbe dal dubbio se sarete voi a mangiare il dessert o lui a mangiare voi.

inviato il 25/02/2015
Nei segnalibri di:

Il libro delle streghe

immagine copertina
Joyce Lussu
Il libro delle streghe
Gwynplaine 2011
10 righe da pagina 18:

Di queste intersezioni l'immagine della strega annota le novità: quello che spesso nelle iconografie delle donne sagge (e già questo appellativo è indicativo), è che spesso sono ritratte mentre consultano libri, anche alchemici. Qualcosa di straordinario, se pensiamo alla vulgata che ce le racconta come analfabete e contadine, ma comunque nell'immaginario maschile che la strega sappia leggere o no, non è importante: la mostruosità è che abbia l'ardire di farlo.

inviato il 19/02/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Joyce Lussu (Firenze, 8 maggio 1912 – Roma, 4 novembre 1998)

l'anima e la danza

immagine copertina
Paul Valéry
l'anima e la danza
Tradotto da A. Delfino
Mimesis (collana Eterotopie) 2014
10 righe da pagina 42:

Come si chiama: noia di vivere? Intendo, sappiatelo bene, no la noia passeggera, non quella per fatica, o la noia di cui si conosce il genere e di cui si sanno i confini, ma quella noia perfetta, quella noia pura, quella noia che non ha altra sostanza che la vita stessa, e altra causa seconda che la chiaroveggenza del vivente. Questa noia assoluta non è in sè che la vita nella sua nudità, quando si contempla chiaramente.

inviato il 24/02/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie...

Ciao Barbara, le tue 10righe sono nella finale di febbraio, ricordati di comunicarci le 10righe che più ti piacciono a partire da domenica 1marzo a domenica 8marzo. Grazie :)

Ambroise Paul Toussaint Jules Valéry (Sète , 30 ottobre 1871 – Parigi , 20 luglio 1945)

Una serie di sfortunati eventi – La stanza delle serpi

immagine copertina
Lemony Snicket
Una serie di sfortunati eventi – La stanza delle serpi
Tradotto da Valentina Daniele
Salani 2005
10 righe da pagina 32:

« Ma certo » disse lo zio Monty. « Non si possono studiare i serpenti per quarant'anni senza incontrarne qualcuno pericoloso. Ho una vetrina piena di campioni di veleno di ogni serpente velenoso conosciuto, così posso studiare il modo in cui funzionano. In questa stanza c'è un serpente il cui veleno è talmente letale che il tuo cuore smetterebbe di funzionare ancora prima di accorgerti del morso. Ce n'è un altro che può aprire la bocca talmente tanto da inghiottirci tutti quanti in un colpo solo. Ci sono un paio di serpenti che hanno imparato a guidare la macchina in modo talmente pazzo che potrebbero investirvi per la strada senza nemmeno fermarsi a chiedere scusa.

inviato il 09/02/2015
Nei segnalibri di:

22/11/'63

immagine copertina
Stephen King
22/11/'63
Tradotto da Wu Ming 1
Sperling & Kupfer 2011
10 righe da pagina 162:

Bevy-Bevy è meglio che ti levi si era detta certa che a Derry i brutti tempi non finissero mai del tutto, e più mi addentravo in quella realtà, più cose percepivo, più mi convincevo che fosse una bambina saggia. Perché Derry non era come gli altri posti. Derry era sbagliata. Al principio provai a dirmi che dipendeva da me, non dalla città: ero un uomo fuori posto, un nomade del tempo, e qualunque luogo mi sarebbe parso un po' strano e sbilenco, come certe città che somigliano a brutti sogni negli strani romanzi di Paul Bowles. All'inizio era convicente, ma col trascorrere dei giorni e grazie alla continua esplorazione del mio nuovo ambiente, lo fu sempre meno. Iniziai persino a dubitare di quel che aveva detto Beverly Marsh, e cioè che il peggio era passato.

inviato il 09/02/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Francesco, proclamiamo noi dello Staff. Grazie :)

Ciao Francesco, puoi comunicarci il finalista, così proclamiamo... Grazie :)

Ciao Francesco sei nella classifica settimanale di febbraio... Ricordati di scrivere qui nei commenti riportando il link della pagina, le tue 10righe preferite che verranno postate da lunedì 16 a domenica 22 febbraio. Grazie :)

Risoluzione 23

immagine copertina
Efe Tobunko
Risoluzione 23
Future Fiction
10 righe da pagina 5:

"Il nodo d’informazione che attraversai era un paesaggio di dati in leggero sommovimento. Galleggiai per poi tuffarmi nel codice, fondendomi con vari flussi di coscienza e collegandomi a snodi casuali solo per il gusto di vedere dove le informazioni mi avrebbero portato.
È come fare surf su una serie infinita di onde, solo in quattro dimensioni e sott’acqua; oppure è come ritrovarsi in caduta libera tra le stelle nel nucleo surriscaldato di una galassia, stelle che sono a loro volta vive e in moto cosciente, e che permettono alle loro forze gravitazionali, concorrenti e complementari, di mandarti in qualsiasi direzione vogliano. Ma non è proprio così. Le parole non possono descrivere la sensazione, motivo per cui la maggior parte dei cittadini ama visualizzare.
L’interfaccia può essere qualsiasi cosa si desideri e in tanti la rendono una versione iper-reale del mondo. Vedono server a forma di edifici, e più dati contengono, più è grande l’edificio."

inviato il 11/02/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

:)

Benvenuto/a Future F. : )

La funesta finestra

immagine copertina
Lemony Snicket
La funesta finestra
Tradotto da Valentina Daniele
Salani 2005
10 righe da pagina 37:

C'è un modo di ragionare che si chiama 'vedere le cose in prospettiva' e funziona così: quando vi capita un guaio, per non prendervela troppo, confrontatelo con altri guai che vi sono capitati, o che potrebbero capitare ora o in futuro a voi o ad altri. Per esempio, mettiamo, vi è spuntato sul naso un foruncolo veramente rivoltante: per non prendervela troppo, cercate di vedere il foruncolo in prospettiva confrontando la vostra situazione con quella di una persona che un orso sta divorando. Così, guardando il foruncolo nello specchio, vi potrete dire: « Be', se non altro qui non c'è un orso che mi divora ».

inviato il 12/02/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :)

Ciao Giovanni, le tue 10 righe sono state scelte dalla redazione, sei nella finale di febbraio. :)

pillole di saggezza !

Una serie di sfortunati eventi - Un infausto inizio

immagine copertina
Lemony Snicket
Una serie di sfortunati eventi - Un infausto inizio
Tradotto da Valentina Daniele
Salani 2005
10 righe da pagina 7:

Se vi interessano le storie a lieto fine, è meglio che scegliate un altro libro. In questo non solo non c'è lieto fine, ma nemmeno un lieto inizio, e ben poco di lieto anche in mezzo. Questo perché non sono accadute molte cose liete nella vita dei tre ragazzi Baudelaire. Violet, Klaus e Sunny erano bambini intelligenti, graziosi e pieni di risorse, avevano lineamenti piacevoli, ma erano estremamente sfortunati, e la maggior parte delle cose che capitavano loro erano segnate dalla malasorte, dalla tristezza e dalla disperazione. Non è che mi faccia piacere dirlo, ma la storia è proprio così.

inviato il 07/02/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Bellissimo!! Purtroppo non sono mai riuscita a leggerli tutti :/ mi sa li aggiungo alla mia wishlist :)

Il Regno dei Lupi - Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco

immagine copertina
George R. R. Martin
Il Regno dei Lupi - Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco
Tradotto da Sergio Altieri
Arnoldo Mondadore Editore 2001
10 righe da pagina 428:

I Dothraki saccheggiavano città e depredavano regni, ma in realtà non dominavano nulla. Daenerys non aveva alcuna intenzione di tramutare Approdo del Re in un ammasso di macerie annerite, ennesimo ricettacolo di fantasmi inquieti. Troppo a lungo le lacrime avevano riempito il suo universo. "Voglio che il mio regno sia bello, voglio che sia abitato da uomini floridi e da delicate fanciulle e da bambini felici. Voglio che le mie genti sorridano quando mi vedono cavalcare tra loro, nello stesso modo in cui Viserys diceva che sorridevano per mio padre."
Ma prima di potere fare tutto questo doveva conquistare.

inviato il 06/02/2015
Nei segnalibri di:

Una serie di sfortunati eventi - Un infausto inizio

Una serie di sfortunati eventi - Un infausto inizio 4 years 31 settimane fa

Bellissimo!! Purtroppo non sono mai riuscita a leggerli tutti :/ mi sa li aggiungo alla mia wishlist :)

Dance Dance Dance

Dance Dance Dance 5 years 18 settimane fa

l'avevo già fatto,mettendo il link di questa pagina..la rimando?

Dance Dance Dance 5 years 18 settimane fa

Salve Staff,mi confermate per il libro incentivo? non so se ho fatto tutto giusto :)

Dance Dance Dance 5 years 21 settimane fa

grazie mille Naty!! Ho visto solo ora,spero che tutti voi abbiate passato una serena Pasqua e Pasquetta!! :)

Cime Tempestose

Cime Tempestose 5 years 21 settimane fa

grazie!! :) mi fa sempre venire in mente la canzone di Kate Bush

Il linguaggio segreto dei fiori

Il linguaggio segreto dei fiori 5 years 42 settimane fa

ahahahahahahh

Un piccolo sogno

Un piccolo sogno 5 years 50 settimane fa

ahahahahah io l'ho appena iniziato, anche se in effetti non è il mio genere :P

La musica del mondo

La musica del mondo 5 years 51 settimane fa

Bellissime righe :)

Implosion

Implosion 6 years 1 giorno fa

Libro incentivo appena arrivato :) Grazie Staff!

L'altare preistorico di Monte D'Accoddi

L'altare preistorico di Monte D'Accoddi 6 years 16 settimane fa

Grazieeeee!! :)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy